installazione inverter victron accoppiato ac per aggiunta batteria ad impianto ON-Grid come backup ups. - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

installazione inverter victron accoppiato ac per aggiunta batteria ad impianto ON-Grid come backup ups.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da microsoul Visualizza il messaggio
    ......non puoi cedere energia se non ne stai producendo ad esempio la notte.
    X scaricare le batterie dando energia in rete, occorre programmare un set di potenza negativo... cosa che nessuno fa.

    Viceversa il Multiplus invia energia alla rete se c'è energia fotovoltaica e le batterie sono cariche ( a meno di non escludere questa opzione ).

    .. quindi nessun problema, stai tranquillo.





    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

    Commenta


    • Originariamente inviato da glfp Visualizza il messaggio

      .....

      Al momento l'unico problema del Victron è che non è certificato CEI-021, per cui quando salta la corrente potrebbe non spegnersi e immettere.
      Nn è così... la protezione di interfaccia ce l'ha e funziona benissimo, solo che non è certificata.

      Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
      Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

      Commenta


      • Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio

        L' AC coupling con controllo della potenza degli inverter installati su una delle due uscite del multiplus funziona in 2 modi:

        1- controllo della frequenza (da 50 a 53 Hz) da parte del multiplus (solo se offgrid cioè multiplus non collegato alla rete, che è sempre a 50Hz) su qualsiasi inverter di tipo ongrid settato come "isola" o secondo me, anche settato per la rete elettrica tedesca!

        2- controllo tramite cerbo di un inverter Fronius primo o simile, ma solo se provvisto di scheda di rete (non le versioni light). Questa accoppiata funziona anche con multiplus ongrid, cioè il cerbo regola la potenza di immissione in rete del fronius tramite controllo e tramite rete lan.
        Attenzione che nello schema proposto dall'utente a cui hai risposto, i carichi dell'abitazione e l'inverter fv sono connessi in ingresso.

        AC coupling funziona esattamente come lo hai descritto ma solo quando l'inverter FV è connesso in uscita ... sulla linea preferenziale.

        In ingresso in caso di mancanza di rete l'inverter fv si spegne e non viene variata la frequenza lato ingresso ( perché oltretutto sarebbe impossibile ).


        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

        Commenta


        • Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio

          Nn è così... la protezione di interfaccia ce l'ha e funziona benissimo, solo che non è certificata.
          Ah ok, grazie per l'info. Ma infatti mi avevano detto che manca solo la certificazione e a livello hardware c'è tutto, ma pensavo che anche a livello software comunque potesse non funzionare.
          In effetti ancora non ho trovato un punto sulla documentazione che dica esattamente questa cosa, così come impostarlo per non fare immettere mai.
          20*305W (ovest) + 11*460W (est) + 3*385W (sud)- Totale: 12.3Kw + Solaredge 6kw.
          Monitoraggio con InfluxDB, Grafana, Docker, Raspberry | Discussione: https://bit.ly/2XAol57 | Guida completa su Github: https://bit.ly/2XTm8Sh

          Commenta


          • Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
            AC coupling funziona esattamente come lo hai descritto ma solo quando l'inverter FV è connesso in uscita ... sulla linea preferenziale.
            Confermo, così come gli schemi AC Coupling di Victron per la configurazione di un Solaredge (come il mio) è solo sulla AC-OUT.

            io lo metterò invece davanti come questo schema

            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   fetch?id=2270679&d=1708628403.jpg 
Visite: 85 
Dimensione: 14.4 KB 
ID: 2271601
            20*305W (ovest) + 11*460W (est) + 3*385W (sud)- Totale: 12.3Kw + Solaredge 6kw.
            Monitoraggio con InfluxDB, Grafana, Docker, Raspberry | Discussione: https://bit.ly/2XAol57 | Guida completa su Github: https://bit.ly/2XTm8Sh

            Commenta


            • Originariamente inviato da glfp Visualizza il messaggio

              Confermo, così come gli schemi AC Coupling di Victron per la configurazione di un Solaredge (come il mio) è solo sulla AC-OUT.

              io lo metterò invece davanti come questo schema

              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   fetch?id=2270679&d=1708628403.jpg 
Visite: 85 
Dimensione: 14.4 KB 
ID: 2271601
              Usando questo schema si perde il backup in mancanza di rete da parte dell' inverter?
              Cioè si può usare solo il residuo batteria?

              Commenta


              • Originariamente inviato da microsoul Visualizza il messaggio

                Usando questo schema si perde il backup in mancanza di rete da parte dell' inverter?
                Cioè si può usare solo il residuo batteria?
                Tanto é già così, se salta la luce l’inverter si spegne. Non è che salta tutti i giorni, anzi non capita praticamente mai. Quella volta che salta userò le batterie, le prendo apposta (più o meno ... diciamo anche per quello) !

                Non capisco questa angoscia del ‘va via la luce’, come se vivessimo tutti nel Burundi.
                Ultima modifica di glfp; 29-02-2024, 08:10.
                20*305W (ovest) + 11*460W (est) + 3*385W (sud)- Totale: 12.3Kw + Solaredge 6kw.
                Monitoraggio con InfluxDB, Grafana, Docker, Raspberry | Discussione: https://bit.ly/2XAol57 | Guida completa su Github: https://bit.ly/2XTm8Sh

                Commenta


                • Uno sma sb 3000tl-20 può essere usato con regolazione di potenza?

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da microsoul Visualizza il messaggio
                    Uno sma sb 3000tl-20 può essere usato con regolazione di potenza?
                    Se stai chiedendo a me, purtroppo non conosco gli SMA... ma in realtà non capisco neanche cosa intendi con "può essere usato con regolazione di potenza".
                    20*305W (ovest) + 11*460W (est) + 3*385W (sud)- Totale: 12.3Kw + Solaredge 6kw.
                    Monitoraggio con InfluxDB, Grafana, Docker, Raspberry | Discussione: https://bit.ly/2XAol57 | Guida completa su Github: https://bit.ly/2XTm8Sh

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da glfp Visualizza il messaggio

                      Se stai chiedendo a me, purtroppo non conosco gli SMA... ma in realtà non capisco neanche cosa intendi con "può essere usato con regolazione di potenza".
                      Chiedevo a chi sa rispondermi. Volevo capire se volessi usare la funzione backup collegandolo all uscita se con la variazione di frequenza 50 -53 hz oppure con un interfaccia se è possibile spegnerlo quando la batteria è carica.

                      Commenta


                      • Si anche SMA puo' essere controllato in frequenza, settando in isola a 50 Hz. Per farlo devi richiedere il puk a sma per modificare il setup iniziale (sarà italia-cei-021), un tempoe ra a pagamento, ora un tecnico mi diceva che basta contattare l' assistenza sma e lo forniscono gratuitamente.

                        Ci deve essere anche una procedura per attivare lo scambio dati fra victron/cerbo e il sunnyboy, ma non l'ho mai fatto, ancora!

                        Con i fronius primo è tutto piu' semplice ed integrato, basta avere la scheda di rete installata sull' inverter (quindi non nelle versioni primo light) e collegarlo alla stessa rete lan del cerbo che lo individua e si autosetta.

                        Commenta


                        • Non so a cosa possa servirmi il puk nel manuale c' è una tabella che con due selettori rotativi permette di variare il modo di funzionamento. Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_20240301-094205.png 
Visite: 57 
Dimensione: 245.5 KB 
ID: 2271903

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X