annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

impianto fotovoltaico per laghetto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • impianto fotovoltaico per laghetto

    Salve a tutti
    vorrei realizzare un mini impianto fotovoltaico che mi consenta di tenere funzionanti delle pompe per laghetto da 220 V con circa 350 w totali 24 su 24.
    Considerando che potrei avere a disposizione 2 batteria al gel da 100ah da mettere in parallelo
    ed un inverter ad onda sinusoidale pura da 1kw
    potreste dirmi da quanti W devono essere i pannelli solari da 12 v per tenere le batterie cariche?
    2 batterie sono sufficienti per garantire il funzionamento costante anche nelle ore notturne?
    il regolatore di carica serve a tenere costante i 12 V e non sovraccaricare le batterie, ma avendo sempre un carico attivo
    (le pompe) teoricamente le batterie non dovrebbero sovraccaricare anche senza regolatore di carica o sbaglio?
    nel caso un regolatore da 30A sarebbe sufficiente?
    ringrazio sin da ora per tutti i consigli che arriveranno
    Enrico

  • #2
    Originariamente inviato da sepersurf Visualizza il messaggio
    Salve a tutti
    vorrei realizzare un mini impianto fotovoltaico che mi consenta di tenere funzionanti delle pompe per laghetto da 220 V con circa 350 w totali 24 su 24.
    Considerando che potrei avere a disposizione 2 batteria al gel da 100ah
    ti ritrovi con un assorbimento per minimo minimo 10 ore (20.30/6.30) di 350W di carico senza avere una produzione "decedente" dai moduli. Con una perdita inverter del 5%, hai bisogno ogni "notte" di 306,25 Ah, quindi la prima cosa è arrivare almeno a 400Ah di batterie (per non "cuocere" le batterie in poco tempo dovresti montarne 600).
    350W per 24 h vuol dire un fabbisogno giornaliero di 8400Wh. Calcolando cielo ed esposizione perfetta, puoi arrivare a 7Wh/Wp al giorno, quindi hai bisogno di montare 1200WP di moduli che non puoi reggere con un regolatore da 30A (deve essere superiore a 50A). Con una bella spesa lo puoi anche realizzare, ma se calcoli il degrado batterie ti costa tanto (troppo?); tieni anche conto che tutti calcoli sono fatti pensando ad una produzione "ideale"... e gli altri giorni come fai? Considerando tutte queste spese e il rischio che non sempre hai 24 ore di funzionamento garantito, forse pensare ad un impianto fotovoltaico con conto energia e collegare le pompe alla presa di corrente, a meno che tu non abbia la fornitura, sarebbe un'alternativa (8,4kWh/gg = 3000kWh/anno : 1200 kWh/kWp =2,5kWp di impianto)
    prov av 750m slm - 4,465kW con 19 schuco 235Wp4 poli e inverter solaredge5000 sistema powerbox

    Commenta


    • #3
      ciao Wynd31
      ho afferrato ciò che hai scritto a parte gli ultimi calcoli
      parrebbe che per alimentare le pompe del laghetto dovrei avere un impianto di fornitura da 2,5 kw
      potresti chiarire un po il tutto
      Ultima modifica di sepersurf; 02-07-2012, 22:59.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da sepersurf Visualizza il messaggio
        ciao Wynd31
        per alimentare le pompe del laghetto dovrei avere un impianto di fornitura da 2,5 kw
        potresti chiarire un po il tutto
        Non devi avere una fornitura da 2,5kW... ti basterebbe anche una fornitura da 0,5kW (visto che l'assorbimento delle pompe è 350W).
        Il "problema" è che quei 350W (che sembrano una sciocchezza), moltiplicati x 24 ore e moltiplicati per 365 giorni, a fine anno sono 3066 kWh di energia che ti serve. Siccome, ripeto, tu hai bisogno di 8kWh al giorno (e sempre!) è complicato pensare di gestire il tutto con il fotovoltaico perchè da ottobre a febbraio è dura avere quella produzione giornaliera...

        Quindi ho fatto il calcolo inverso: immaginando un impianto fotovoltaico in regime di scambio sul posto, per produrre gli stessi kWh che in un anno consumano le tue pompe, hai bisogno di un impianto da 2,5 kWp.

        Non so se è chiaro...
        prov av 750m slm - 4,465kW con 19 schuco 235Wp4 poli e inverter solaredge5000 sistema powerbox

        Commenta


        • #5
          ciao Wynd31
          per avere 0,5kw di fornitura che mi rendano 8 kw giornalieri
          considerando che abito in Sardegna ed il sole irradia anche in inverno
          quanti pannelli (in w devo montare?
          per la notte utilizzando 1 sola pompa da 150 w
          quante batterie (in ah) dovrei installare?
          il regolatore di carica avendo il carico sempre attivo è ugulamente necessario, difficilmente le batterie dovrebbero saturarsi

          continuo a non afferrare il discorso dell'avere un impianto da 2,5 kw in regime di scambio,
          quello darebbe energia a tutta la casa non alle pompe del laghetto

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da sepersurf Visualizza il messaggio
            ciao Wynd31
            per avere 0,5kw di fornitura che mi rendano 8 kw giornalieri
            considerando che abito in Sardegna ed il sole irradia anche in inverno
            quanti pannelli (in w devo montare?
            per la notte utilizzando 1 sola pompa da 150 w
            quante batterie (in ah) dovrei installare?
            il regolatore di carica avendo il carico sempre attivo è ugulamente necessario, difficilmente le batterie dovrebbero saturarsi
            iniziando dalla fine: il regolatore di carica lo "devi" montare per gestire tensione/corrente tra moduli e batteria... naturalmente lo fai funzionare sempre a OFF (cioè che non dia mai uscita per carico) e le pompe le colleghi sulle batterie....
            per quanto riguarda il progetto: se tu sai di realizzare un moltiplicatore 7kWh/7kWp giornaliero hai bisogno di una potenza moduli di 1200Wp...
            se vuoi ridurre il carico di notte (per 10 ore?) a 150W risparmieresti 200*10=2000Wh circa il 25%, quindi scendi a 900Wp di moduli.
            prov av 750m slm - 4,465kW con 19 schuco 235Wp4 poli e inverter solaredge5000 sistema powerbox

            Commenta


            • #7
              ok per il regolatore ho perfettamente afferrato
              ma per il resto rimango in alto mare.
              mettiamo che ho un pannello da 200 w di qualità standard
              avendone 2
              in teoria potrei alimentare le pompe direttamente dai pannelli durante le ore di sole, o erro?
              per far si che funzioni 1 pompa da 150 nelle 8 - 9 ore di buio
              dovrei incamerare 150 wh per 9 ore
              quanti Ah di batterie dovrei avere?
              aggiungendo 1 altro pannello da 200 w teoricamente questo dovrebbe caricarmi le batterie durante le ore di sole
              sbaglio qualcosa nella mia teoria?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da sepersurf Visualizza il messaggio
                ok per il regolatore ho perfettamente afferrato
                ma per il resto rimango in alto mare.
                mettiamo che ho un pannello da 200 w di qualità standard
                avendone 2
                in teoria potrei alimentare le pompe direttamente dai pannelli durante le ore di sole, o erro?
                per far si che funzioni 1 pompa da 150 nelle 8 - 9 ore di buio
                dovrei incamerare 150 wh per 9 ore
                quanti Ah di batterie dovrei avere?
                aggiungendo 1 altro pannello da 200 w teoricamente questo dovrebbe caricarmi le batterie durante le ore di sole
                sbaglio qualcosa nella mia teoria?
                ho capito che non hai capito.... non è un'offesa, è solo una constatazione:
                :Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   giorno21.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 26.3 KB 
ID: 1931072
                io ho un impianto da 4,465kWp... non è che spunta il sole e dalle 7 alle 8 ho prodotto 4,465kWh (magari!!!!)
                4,465kWh non li produco nemmeno a mezzogiorno (se guardi il grafico mi fermo a 3,5!!!!!)
                ....e questo è il grafico del 21giugno che non è stato il massimo del caldo (più i pannelli sono caldi e meno producono) ed è il giorno che ha più tempo di produzione.
                puoi produrre 7kWh/kWp (te l'ho scritto tante volte) ogni giorno di sole "perfetto"... se monti 600Wp di pannelli arrivi a produrre 4,2kWh/gg, cioè poco più della metà di quello che ti serve....

                per quanto riguarda il collegamento della batteria (o inverter): i pannelli non hanno tensione costante e comunque non hanno tensione nominale 12V... quindi l'energia che producono deve passare attraverso il regolatore che la stabilizza per non farti scoppiare le batterie o chi per loro....

                non è semplice come bere un bicchier d'acqua farsi dare 3000kWh all'anno dal sole e far girare per 8760 ore all'anno delle pompe......
                prov av 750m slm - 4,465kW con 19 schuco 235Wp4 poli e inverter solaredge5000 sistema powerbox

                Commenta


                • #9
                  Wynd31
                  scusa se ti stresso
                  ho afferrato il concetto, che è la resa dei pannelli non è costante ogni ora ma va da un minimo ad un massimo per poi calare nuovamente.
                  a fronte di ciò alimentare le pompe dai pannelli è un po un'impresa.
                  ma mi sorge un dubbio decidendo di fare un impianto da 3 kw standard in cui la corrente in eccesso va sulla rete, io alla fine sfrutterei quasi un terzo dell'impianto per far andare le pompe del laghetto?

                  in conclusione ridimensionando il progetto per una pompa da 150w da far funzionare 24 ore devo istallare 500/600w di pannelli un regolatore da 20/30 a ed avere un 300 a di batterie oltre al fatidico inverter
                  c'è una formula per calcolare un impianto partendo dal carico?

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da sepersurf Visualizza il messaggio
                    ma mi sorge un dubbio decidendo di fare un impianto da 3 kw standard in cui la corrente in eccesso va sulla rete, io alla fine sfrutterei quasi un terzo dell'impianto per far andare le pompe del laghetto?

                    in conclusione ridimensionando il progetto per una pompa da 150w da far funzionare 24 ore devo istallare 500/600w di pannelli un regolatore da 20/30 a ed avere un 300 a di batterie oltre al fatidico inverter
                    c'è una formula per calcolare un impianto partendo dal carico?
                    un impianto da 3 kWp, considerando il massimo moltiplicatore annuale 1500kWh/kWp ti produce 4500kWh all'anno...
                    con i "soli" 350W continuativi solo per le pompe ne prendi 3066 quindi i 2/3 dello scambio sul posto è per loro...

                    per far funzionare 24h un carico di 150W hai un assorbimento di 150x24 = 3600Wh.
                    Per dimensionare l'impianto si deve calcolare la potenza dei moduli (che devono produrre almeno 3600Wh) e l'energia delle batterie (che devono "tamponare" nelle ore di in cui i moduli non producono abbastanza energia da sostenere il carico)
                    per produrre 3600Wh (sempre partendo dal dato ideale che in un giorno si produce energia moltiplicando per 7 il valore della potenza dei moduli) hai bisogno di 3600Wh / 7 = 514 Wp (quindi devi installare 600Wp di moduli e hai calcolato giusto)
                    per avere autonomia a sufficienza, consideriamo +/- (per semplificare) per 10 ore al giorno hai "autosuffienza" (cioè con 600Wp di moduli stai producendo almeno 150W) restano da coprire le restanti ore con la corrente che ti devono dare le batterie senza farle scendere sotto la soglia critica, altrimenti le degradi troppo in fretta...
                    14h con 150W significa: 150/12v =12,5 A x 14 h = 175 Ah. volendo sfruttare le batterie al 60% per non rovinarle si arriva a 175/0,6 = 291... con 300Ah di batterie ce la fai....
                    tutto questo a maggio...giugno...luglio...agosto...
                    e a dicembre??? c'è da ricalcolare il tutto partendo dal moltiplicatore giornaliero (che non può essere 7) e dalle ore di autosufficienza (che non saranno 10) quindi, più pannelli per produrre i famosi 3600Wh/gg e più batteria per garantirti il funzionamento durante la "notte" molto più lunga....

                    cmq, le formule te le ho scritte, alla fine tutte riconducono a P = V x I (potenza è il prodotto della tensione per la corrente) e E = P x t (Energia è il prodotto della potenza per il tempo)
                    Ultima modifica di wynd31; 03-07-2012, 18:44.
                    prov av 750m slm - 4,465kW con 19 schuco 235Wp4 poli e inverter solaredge5000 sistema powerbox

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao Wynd31
                      dopo le tue spiegazioni inizio a capire meglio
                      inizio col dirti che ho intenzione di installare un impianto Grid-connected spero in tempi brevi se mi fanno i preventivi, ma vorrei anche creare a parte un mini impianto ad isola per il laghetto.
                      dopo vari calcoli per mantenere attivo e con un'adeguata funzionalità l'impianto filtrante ho visto che posso ridurre il carico ad un'utenza minima di 90 w (pompa+ Lampada UV) ovviamente devo acquistare una nuova pompa Eco con consumi sui 65-70 w che farò a breve.
                      partendo da tale dato 90 W ho provato a calcolare l'impianto che mi occorre.
                      partiamo dalle batterie, il periodo notturno massimo è 16 ore per alimentare l'utenza laghetto necessito di 90W/12V = 7,5A x 16 ore = 120Ah da sfruttare al 60% 120/0,6 = 200Ah di batterie,con 300Ah ci starei abbastanza sicuro.
                      per i pannelli solari ho trovato sul web questo calcolo,che è in base alla produttività degli impianti.
                      partendo dal carico totale annuo nel mio caso 90Wx24hx365g=788,4 Kw che vanno divisi per l'indice di produttività derivante dalla zona
                      nel mio caso 1400 (788,4/1400=0,56Kw) quindi necessiterei di un impianto con 560w di pannelli.
                      é giusto il mio calcolo?
                      con il calcolo da Te impostato dividendo il consumo giornaliero per il moltiplicatore giornaliero di 7 ottengo una necessità di pannelli decisamente inferiore 2160W/7 = 308 W ma so che è un indice decisamente per eccesso il 7
                      in rete non ho trovato una tabella dei moltiplicatori giornalieri e delle sue variazioni che credo cambino in base ai mesi ed ai luoghi
                      sai dove la posso recuperare,vorrei fare una calcolo più o meno preciso col tuo metodo.
                      posso chiederti un costo approssimativo dell'impianto che andrei a costruire se ne hai un'idea?
                      considerando che mantenere il carico del laghetto attivo 24 su 24 mi costa circa 160€ annue
                      credi sia conveniente realizzare l'impianto fotovoltaico ad isola?
                      oppure potrebbe convenire l'aumento di 500w dell'impianto Grid che dovrei istallare?
                      grazie per l'aiuto che mi stai dando
                      saluti
                      Enrico

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da sepersurf Visualizza il messaggio
                        Ciao Wynd31

                        per i pannelli solari ho trovato sul web questo calcolo,che è in base alla produttività degli impianti.
                        partendo dal carico totale annuo nel mio caso 90Wx24hx365g=788,4 Kw che vanno divisi per l'indice di produttività derivante dalla zona
                        nel mio caso 1400 (788,4/1400=0,56Kw) quindi necessiterei di un impianto con 560w di pannelli.
                        é giusto il mio calcolo?

                        posso chiederti un costo approssimativo dell'impianto che andrei a costruire se ne hai un'idea?
                        considerando che mantenere il carico del laghetto attivo 24 su 24 mi costa circa 160€ annue
                        credi sia conveniente realizzare l'impianto fotovoltaico ad isola?

                        oppure potrebbe convenire l'aumento di 500w dell'impianto Grid che dovrei istallare?
                        questo sito ti permette di stimare le produzioni mensili: molto utili per avere un'idea di quanto puoi produrre in inverno
                        http://re.jrc.ec.europa.eu/pvgis/app...=en&map=europe
                        naturalmente i moduli li posizionerai a sud perfetto e se puoi con un'inclinazione di 30° (non 30%).
                        Il dato fondamentale è il tuo fabbisogno (90*24= 2160 Wh al giorno: con 600Wp di moduli vuol dire produrre a moltiplicatore 3,6 anche in inverno).
                        per i prezzi: calcola 1€/Wp per i moduli, 130€ per il regolatore, 180€ per ogni 100Ah di batterie, strutture di sostegno, fusibili, cavi...
                        con i dati che hai riportato tu sei a 1200€ di spese... e ogni 3/4 anni c'è da cambiare le batterie... di convenienza ce n'è poca, per adesso, ma se davvero funziona anche in inverno, con il prezzo dell'elettricità che aumenta a ritmi esagerati, non è un "investimento" da sottovalutare...
                        se questo "investimento" è il completamento di un impianto fotovoltaico con conto energia, beh... sicuramente quello è stra-conveniente (anche se devi essere certo che per settembre sei allacciato, altrimenti si raggiunge il tetto dei 6mld e i nuovi incentivi saranno moooooltoooo più bassi di quelli attuali).


                        prov av 750m slm - 4,465kW con 19 schuco 235Wp4 poli e inverter solaredge5000 sistema powerbox

                        Commenta


                        • #13
                          Aumenta di 500Wp l'impianto che farai, spendi meno e lascia perdere l'impiato ad isola.
                          Il mio primo impianto FTV online
                          dalle 06:00 alle 22:00
                          Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                          Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                          Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da MrDish Visualizza il messaggio
                            Aumenta di 500Wp l'impianto che farai, spendi meno e lascia perdere l'impiato ad isola.
                            In effetti stavo pensando di aumentare di 500-600 W l'impianto che dovrei istallare, ma rimarrebbe il costo notturno che è circa il 60% del consumo
                            ed al dunque non mi abbatterebbe i 160€ annui in bolletta
                            ma sicuramente avrei un costo iniziale inferiore e sopratutto meno rogne di istallazione ed impatto ambientale.

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X
                            TOP100-SOLAR