Aiuto per dimensionare il mio fv.. - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aiuto per dimensionare il mio fv..

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aiuto per dimensionare il mio fv..

    Buongiorno a tutti,avrei bisogno del vostro prezioso aiuto per iniziare a farmi qualche idea sul dimensionamento del mio futuro impianto fotovoltaico.

    Verrà montato su una casa in costruzione che dovrebbe rientrare nell'ambito delle passive e che verrà gestita completamente a corrente elettrica (uta, termopompa per acs, piani induzione, frigo, forno, congelatore, 2-3 tv, lavastoviglie, lavatrice, illuminazione interna ed esterna del giardino).

    Il comune di costruzione è Susegana (TV); 76 metri s.l.m; zona climatica E; gradi giorno 2494; latitudine nord 45°51' longitudine est 12°11'; irradiazione nel mese di massima insolazione 262 w/m2. Il tetto è a 2 falde con orientamento in pieno est/ovest e con pendenza 35%.

    La casa e di 160 mq netti e da calcolo PHPP ha un fabbisogno termico per riscaldamento di 14 kwh/(m2a) ed un fabbisogno termico per raffrescamento di 15 kwh/(m2a).
    Da legge 10 necessito di 2100 kwh/anno di energia primaria per il riscaldamento (comprese perdite per ventilazione) e 1700 kwh/anno di energia primaria per ACS.
    Siamo in 4 in famiglia.

    Grazie mille.

  • #2
    io metterei tutti i pannelli che ci stanno,e starei a 6 kw in imissione,magari almeno 7 kwp di
    pannelli,in futuro potresti anche usufruire della mobilità elettrica

    Commenta


    • #3
      Non ho alcun problema di spazio ma vorrei dimensionare in modo adeguato ai consumi..

      Altre due domande:

      - meglio usare entrambe le falde est-ovest o solo una delle due?

      - probabilmente dovrò farlo integrato perche in zona tutelata, la cosa mi preoccupa perché ho 40 cm di fibra di legno sul tetto, che accorgimenti mi consigliate per evitare il rischio surriscaldamento/incendio?

      Commenta


      • #4
        Ha ragione pox, la famiglia è da 4 persone e volete fare tutto elettrico quindi i kwh non sono mai troppi considerando riscaldamento raffrescamento acs e poi tutti gli elettrodomestici (tv, pc ,lavatrice ascigatrice, induzione, forno, illuminazione ecc...)
        Farei un impianto al limite del monofase quindi 6kw in immissione e 7 kwp di pannelli visto che hai una esposizione est ovest
        Io utilizzerei le 2 falde

        Commenta


        • #5
          Il miglior dimensionamento coincide col consumo annuo.. E mi pare hai dati per stimarlo.comunque io pure farei est e ovest... 7 kW di pannelli su 6 d inverter..quell che avanza lo uso su futuro scooter o auto elettrica.

          Contro incendio hai 2 strade , usale entrambe.
          1 pannelli rei sotto impianto
          2 sensori temperatura su cavi...e Tigo su pannelli
          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

          Commenta


          • #6
            con ottimizzatori hai sempre sotto controllo la salute dei pannelli,per evitare incendi basta
            non avere materiali infiammabili sotto i pannelli,se la fibra di legno è infiammabile interporre
            uno strato di materiale isolante ignifugo,io sul tetto ho messo xps e sopra perlite espansa,per
            saldarci sopra la guaina

            Commenta


            • #7
              La soluzione migliore è ottimizzatori

              Commenta


              • #8
                Scusate l'ignoranza.. tigo sono gli ottimizzatori?

                La fibra di legno è assolutamente infiammabile purtroppo..
                Secondo voi se chiedo di montarli non integrati propio in funzione del materiale isolante infiammabile mi danno retta?

                Commenta


                • #9
                  Chiedi un parere ma che sia scritto

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da pox1964 Visualizza il messaggio
                    per saldarci sopra la guaina
                    La guaina catramata è infiammabile..se hai arco elettrico...il catrame si incendia e cola sotto incendiando quello che trova....eps è infiammabile...

                    Kiraoo, si i Tigo sono ottimizzatori...sentono se ci sono archi elettrici a monte..cioè sul pannelo, e nel caso,lo,isolano...forse, mi pare, lo sentono anche fra loro e inverter, ma da approfondire. Fra loro e inverter puoi mettere un cavo che sente calore e disattiva impianto...
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • #11
                      anche la soluzione solaredge è completa in tal senso e certificata




                      Gli ottimizzatori di SolarEdge agiscono come un array di piu’ sensori, ciascuno per ogni modulo, in grado di rilevare gli archi elettrici, aumentandone notevolmente la precisione di rilevazione. Gli ottimizzatori possono individuare degli archi seriali e possono spegnerli automaticamente tramite l’arresto completo del modulo stesso e togliendo ogni corrente nei .cavi. L’arresto a livello di modulo può in oltre interrompere anche archi p

                      Il sistema SafeDCTM di SolarEdge, una caratteristica aderente agli ottimizzatori di potenza SolarEdge, l’inverter SolarEdge e il sistema di monitoraggio SolarEdge, è l’unico sistema che garantisce completa sicurezza per i vigili del fuoco che devono accedere a siti dotati di moduli fotovoltaici, eliminando il rischio di elettrocuzione e di archi elettrici - in oltre il.sistema SafeDCTM di SolarEdge è certificato in Europa come sezionatore lato continua

                      Commenta


                      • #12
                        Mi dareste l'indicazione di soli 2 marchi per i pannelli e e 2 per l'inverter di fascia alta su cui sviluppare il mio capitolato di richiesta preventivo?Mi pare di capire che un marchio per i pannelli potrebbe essere il già citato solaredge..

                        Commenta


                        • #13
                          Solaredge non fa pannelli ma solo ottimizzatori che richiedono poi di usare inverter solaredge, che però penso siano validi.Per pannelli il top è sunpower....in alternativa più economica Qcell....da abbinare a inverter abb , ma anche altri, io ho 3 Aros.
                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                          Commenta


                          • #14
                            ogni installatore avrà i suoi rapporti privilegiati su forniture di pannelli e inverter,e quindi potrà
                            essere più o meno avvantaggiato nell'approvigionamento dei materiali se da te espressamente
                            richiesti,fatti fare dei preventivi e chiedi materiali buoni poi ti sappiamo dire,non c'è il bianco
                            e il nero ma tante sfumature di grigio,in generale sunpower se hai problemi di spazio,solaredge
                            se hai qualche problema di ombre e se per te è importante monitorare la produzione anche di ogni
                            singolo pannello e di avere tutti i grafici,io li ho messi su tutti i miei impianti i SE

                            Commenta


                            • #15
                              Inverter(in ordine): Solaredge, SMA , FRONIUS, ABB
                              Pannelli(in ordine):Sunpower, Qcell, Solarworld, Benq, LG, Panasonic

                              Commenta


                              • #16
                                Ho 220 mq di tetto a 2 falde est-ovest e niente ombre. Quindi basandomi solo sulle ombre penso che potrei evitare gli ottimizzatori ma come da voi suggerito li mettero per questioni di sicurezza.. il sistema linkato SE mi sembra un ottima cosa per i miei 40 cm di fibra di legno.. Quale può essere l'esborso in piu su 7 kwp per quel sistema?

                                Commenta


                                • #17
                                  in Veneto credo starai sui 13-14k€
                                  FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                                  FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                                  FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                                  Commenta


                                  • #18
                                    sì 13-14000 euro

                                    Commenta


                                    • #19
                                      13-14 come costo totale... Chiedevo invece l'esborso aggiuntivo del sistema solaredge rispetto ad un buon impianto senza i controlli da voi suggeriti..

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Fai 50€ a pannello

                                        Inviato dal mio ZUK Z1 utilizzando Tapatalk
                                        FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                                        FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                                        FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                                        Commenta


                                        • #21
                                          sì a cui devi aggiungere anche un piccolo sovraprezzo per l'inverter

                                          ma sappi che con inverter se 6000+ottimizzatori puoi mettere fino a 8,1KWp di pannelli ma rimanere in monofase se non hai esigenze particolari per un impianto trifase oltre i 6KWp

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Arrivati due preventivi dalla ditta che mi sta facendo l'impianto elettrico di casa. Sono dealer sunpower.

                                            Il primo preventivo prevede:

                                            -6,54 kwp di pannelli sunpower e20-327, inverter solaredge SE6000, ottimizzatori P500, progettazione, montaggio, cavidotti, quadri di distruzione lato alternata, pratiche per scambio sul posto, esclusi i bollettini. 13080 euro +iva

                                            Il secondo prevede:

                                            -6 kwp di pannelli solar tehnica da 250 wp, inverter fronius 6.0-1, progettazione, montaggio, cavidotti, quadri di distruzione latoalternata, pratiche per scambio sul posto, esclusi i bollettini. 9600 euro + iva

                                            Come vi sembrano?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ciao kiraoo,

                                              sembrano entrambi cari, se installazione non complicata si portano a casa entrambi a quel prezzo con già compreso di IVA, anzi il secondo, visto i pannelli anche meno
                                              Comunque ti consiglio anche di postarli nel apposita discussione Secondo voi questo preventivo è buono?

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da kiraoo Visualizza il messaggio
                                                Il primo preventivo prevede:

                                                -6,54 kwp di pannelli sunpower e20-327, inverter solaredge SE6000, ottimizzatori P500, progettazione, montaggio, cavidotti, quadri di distruzione lato alternata, pratiche per scambio sul posto, esclusi i bollettini. 13080 euro +iva

                                                Come vi sembrano?
                                                questo stesso impianto io, Plexmax e ricordo anche VS1 lo abbiamo pagato 13000€ comprensivo di iva e bollettini
                                                stotr10 mi sembra invece sulla tua cifra

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  esatto, io 14400 compreso bollettini Enel 400€
                                                  6,54 kwp sunpower e327 - 20 pannelli, azimut 36SW tilt 14, inverter solaredge SE-6000 con scheda wi-fi ed ottimizzatori p600, monitoraggio consumi casa solaredge; 5 Pdc aria-aria Mitsubishi Heavy Industries

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Il suo con iva e bollettini verrebbe circa 14800

                                                    Commenta

                                                    Attendi un attimo...
                                                    X