annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pannello per integrazione architettonica montato "in aria"

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pannello per integrazione architettonica montato "in aria"

    Buongiorno,
    sono entrato in possesso di un pannello 225W 30Vmppt con la cornice in alluminio molto sottile (15x15mm). Lo stesso č grande 1650x998 mm e nn mi trasmette certo soliditā in quanto molto flessibile nella struttura. Ora, volendo montarlo su supporti (che sto costruendo) al di sopra di un muretto, si troverebbe esposto ad agenti atmosferici e mi preoccupa in particolare il vento. Con opportuno staffaggio (due C larghe 100 mm poste a 800mm una dall'altra, sopra e sotto collegate da montanti tubolari inox 20x40 spessore 1.5mm piu asta trasversale che interconnette gli stessi) potrei avere problemi? Bisogna rinforzare il telaio del pannello?
    Grazie !

    Allego foto !
    N.B. Mancano due aste in basso per chiudere a triangolo la struttura e regolare l'inclinazione; se necessario posso inoltre interconnettere/controventare i montanti verticali di supporto del pannello a mezzo traversi o fazzoletti a triangolo.


  • #2
    Struttura realizzata tenendo conto di 100/150 kg forza esercitati da un vento a 100/120 kmh (corretto, visti i 1.6 m^2 di superficie?). Il telaio del pannello, comunque, a mio modo di vedere flette davvero tanto.
    Una domanda : se lo collegassi momentaneamente ad un bus dc 12V in grado di assorbire tutta la corrente che produce mediante diodo (fornisce 30V, 36V a vuoto), rischierei di surriscaldarlo/dannneggiarlo?
    Il caricatore buck mppt č in fase di costruzione.





    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR