annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quando ma sopratutto perche' la messa a terra polo negativo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quando ma sopratutto perche' la messa a terra polo negativo

    Salve, girando su internet ho trovato diversi articoli riguardanti il PID e del come si manifesti qualora l'impianto non sia collegato a terra. La mia domanda è molto tecnica: quali sono i motivi per cui un impianto con inverter con trasformatore deve avere il polo negativo collegato a terra?? E quando ciò è obbligatorio/necessario/consigliato??
    Grazie mille, la risposta a queste domande mi aiuteranno davvero tanto nella stesura della mia tesi di laurea.

  • #2
    Ti posso dire che il polo negativo a terra era necessario nel passato per alcuni tipo di moduli FV a film sottile e per moduli cristallini con contatti solo sul retro delle celle.
    In tal caso si dovevano utilizzare inverter speciali o comuni però provvisti di scheda supplementare che consentisse all'inverter di lavorare anche senza isolamento verso terra. Infatti saprai che gli inverter hanno il controllo dell'isolamento verso terra che blocca per valori insufficienti. Attualmente non sono più in commercio inverter che possono funzionare con moduli FV non isolati da terra e di conseguenza i nuovi impianti non utilizzano più moduli di questo tipo. Le aziende che producevano tali tipi di moduli hanno perciò risolto il problema PIC in altro modo.
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      Non credo che sia il fatto di adottare il trasformatore/inverter con "trafo" a costringere a mettere un polo a terra ma il contrario,quando posso inviero schema della PowerOne/ABB che spiega bene come effettuare il collegamento a terra del polo tramite il grouding kit che è una resistenza/impedenza che deve essere interposta tra il polo e la terra per evitare che il circuito si chiuda a terra.Come mi pare di aver letto qualche mega impianto in effetti sia stato realizzato .Per il fatto che non vengono piu prodotti inverter con trafo sarà dura per chi come me dovrà purtroppo un giorno sostituirlo.Secondo me è un peccato, l isolamento dalla rete può anche essere utile,naturalmente con lo svantaggio delle piccole perdite di resa .Oppure c'è già una discussione sul grouding kit qui sul forum dove mi sembra fosse già stato postato lo schema.
      ..

      Commenta


      • #4
        Comunque ad essere sincero non ho ancora capito esattamente PERCHE se è/era collegato un polo a terra questi impianti potevano funzionare correttamente.
        ..

        Commenta


        • #5
          Ho trovato il tempo,scusa.Perchè con la messa terra di un polo è necessario il trafo,invece non mi pare che solo il montaggio di un trafo richieda la messa a terra di un polo.Attenzione non la messa a terra della struttura impianto.
          File allegati
          ..

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR