annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Utilizzo fotovoltaico in assenza di rete

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Utilizzo fotovoltaico in assenza di rete

    In questo periodo difficile oscuri pensieri si fanno strada nelle nostre menti ed è giusto non lasciarsi prendere dal pessimismo e reagire in maniera costruttiva.
    Fatta questa premessa mi sono chiesto "ma se un domani per qualsiasi motivo venisse meno la rete pubblica come potrebbero essere utilizzati i nostri impianti fotovoltaici considerando che tutti gli inverter inevitabilmente si spegnerebbero ?". Si potrebbe ingannarli, ad esempio, staccando il contatore di rete e simulando la stessa con una batteria ed un comune inverter 12 Vdc-220Vac? Qualcuno di voi ci ha mai provato? Di sicuro con la tensione continua che arriva dalle stringhe. normalmente a valori di tensione intorno ai 240 Volt, si potrebbero alimentare carichi resistivi come scaldabagni elettrici e fornelli a resistenza. Si potrebbero usare inverter ad onda sinusoidale pura per alimentare gli elettrodomestici ma quelli in commercio hanno tensioni di ingresso in continua di 12 o 24 Volt per cui questo richiederebbe di intervenire sul collegamento dei pannelli modificandolo da serie in parallelo. Spero di stimolare l'inventiva di tutti e condividere le proprie idee. Perdonatemi se gli argomenti sono già stati trattati ma non sono riuscito a trovare dove.

  • #2
    Usare la funzone cerca no ?solo qualche riga sotto ecco un altro che ha paura che avvenga una catastrofe in caso di calamità, con SSP posso rendermi autonomo?
    AUTO BANNATO

    Commenta


    • #3
      grazie per il link che non era venuto fuori nella mia ricerca ma non mi sembra di averci trovato esperienze concrete interessanti.

      Commenta


      • #4
        non ci sono esperienze concrete interessanti. In base alla normativa non puoi impiegare il fv in assenza di rete. Dubito che qualcuno abbia taroccato l'impianto per fare queste prove.
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • #5
          ehm... io lo sto usando
          senza immettere chiaramente, cosa cambierebbe?
          Monti prenestini (RM) - 1885gg
          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
          Fotovoltaico 4.76 kWp

          Commenta


          • #6
            Perfetto Raffaele. Come fai?
            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

            Commenta


            • #7
              Non so dirti, spider e dolam ne parlavano e sembra sia una caratteristica degli inverter più recenti

              Ma ho installato l'impianto la scorsa settimana e sono in autoconsumo quando produce, la parte non coperta la prendo dalla rete.
              Se non ci fosse la rete non so dirti cosa accadrebbe, finora non ho avuto blackout.
              Monti prenestini (RM) - 1885gg
              LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
              Fotovoltaico 4.76 kWp

              Commenta


              • #8
                Per fare quello che volete fare voi , come avevo scritto da altra parte , bisogna che ci sia un dispositivo esterno all'inverter omologato da e-dist , che isoli la linea a monte , poi ci vuole anche un inverter che continui a funzionare in isola e che abbia anche le batterie
                quello che stai facendo te raffaelem è tutta un altra cosa , il tuo inverter è sempre sincronizzato in rete e limita solo immissione a 0 , perchè non sei ancora allacciato alla rete.....

                ma tutte queste sono seghe mentali , se succede una catastrofe pensate di avere ancora bisogno di tanta corrente da utilizzare soprattutto di inverno , cosa ci mandate la PDC , la Tv internet
                AUTO BANNATO

                Commenta


                • #9
                  Avere la batteria non implica poter funzionare in caso di blackout. L'inverter in primis e l'impianto elettrico devono essere stati modificati di conseguenza.

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR