annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Free-mule-energy

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Free-mule-energy

    Sono anni che un pensiero mi tormenta..

    Come ricavare energia dagli ortaggi?

    Poi discutendo di free-energy con un contadino, mio vicino di casa, venuta fuori l'illuminazione..
    Quali ortaggi vi domanderete...
    La risposta del contadino f semplice ed immediata.. -_-
    Le carote..
    Le carote? dissi io
    Certo,rispose
    Ho un asinello nel prato che non fa nulla tutto il giorno, e adesso arrivato il momento di metterlo in Over Unity
    Presto fatto, ci procuriamo una vecchia macina, di quelle che si usavano una volta per il grano, e al posto della macina una puleggia collegata ad un alternatore da camion, di quelli a 24V 300A.
    Poi abbiamo collegato un palo di legno abbastanza lungo alla macina e il contadino ci ha attaccato l'asino recalcitrante(secondo me gi subodorava).
    A quel punto il contadino prende un bastone, e dopo averlo inchiodato al palo, ci ha attaccato una carota con un filo davanti al muso dell'asino...
    Miracolo, davanti ai nostri occhi l'alternatore ha cominciato a produrre tanta di quella corrente che abiamo battezzato il sistema come free-mule-energy.
    Il sistema ogni tanto va fermato e la carota data in pasto all'asinello e ripristinata, ma per il momento abbiamo energia dalle carote.
    Buon 1 aprile a tutti. <img src=">

  • #2
    ...Se mi attacchi Rossella Brescia al posto della carota,te li produco anche io 300 ampere sulla puleggia.... :lol:

    Commenta


    • #3
      Specialmente quando il sistema viene fermato e la preda data in pasto... <img src="> <img src="> <img src=">

      Commenta


      • #4
        Finalmente una free-energy che non viola nessuna legge.... a parte quella sul maltrattamento degli animali :-) heheheh
        .:@ Andreabont @:.

        Il mio motto in teoria "Tutto possibile, basta esserne capaci"...
        ma data l'ironia tro
        ppo sottile lo modificherei in "Tu provaci, poi vediamo come va..."

        Commenta


        • #5
          Se poi Rossella Brescia invece di stare attaccata passivamente al palo la colleghi alla macina, in questo modo lei scappa avanti per non essere presa ed abbiamo il doppio della potenza...

          Purtroppo dopo i primi collaudi non ha funzionato perch ad un certo punto la Brescia ha deciso che era meglio 'starci'...

          A QUEL PUNTO: lasciate che si consumi l'atto, in modo tale che uno dei due, di solito il maschietto, non ne possa proprio pi. Allora ricollegate gli esemplari alla macchina con posizioni invertite e vedrete che resa!
          Ultima modifica di Alex Svoboda; 01-07-2008, 14:37.
          Piero 'Alex Svoboda'

          Gentes - Il forum da sfogliare

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR