fare del cellulare un walkie-talkie - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fare del cellulare un walkie-talkie

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fare del cellulare un walkie-talkie

    ciao a tutti, volevo sapere da chi ne sa' veramente,se e' possibile modificare il proprio cellulare,con eventuali programmi ancora da inventare,o manualmente accedendo al telefono , di usarlo come walky talky senza essere per forza abbonati ad operatori di rete ,e usando il solo segnale del cellulare.
    grazie per una eventuale risposta..

  • #2
    Originariamente inviato da olmetto Visualizza il messaggio
    ciao a tutti, volevo sapere da chi ne sa' veramente,se e' possibile modificare il proprio cellulare,con eventuali programmi ancora da inventare,o manualmente accedendo al telefono , di usarlo come walky talky senza essere per forza abbonati ad operatori di rete ,e usando il solo segnale del cellulare.
    grazie per una eventuale risposta..
    E' impossibile.

    In compenso trovi sul mercato waltie talkie di tipo PMR, già pronti, che ti danno prestazioni comunque superiori a quello che ti potrebbe potenzialmente dare un cellulare "modificato", ed il tutto al prezzo di una ventina di euro per la coppia...
    http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

    Commenta


    • #3
      non so se sia tecnicamente impossibile.

      per il resto quoto archimede.

      Commenta


      • #4
        Se il tuo scopo è, alla fine, comunicare aggratis fra un cellulare e l'altro, meglio che te lo scordi. Non è tecnicamente possibile apportare le modifiche che ti proponi. In compenso, con una spesa minima, ti compri un paio di VERI w-t di buona fattura e sei felice e contento.

        Commenta


        • #5
          grazie a tutti........

          Commenta


          • #6
            Ciao,erano usciti dei cellulari con funzione push to talk, negli USA ci sono e li usano,funzionano come dei PMR,qui in Italia sono stati vietati,se guardate nei menu di alcuni Motorola o Nokia ... Ma la funzione é stata disabilitata per le forniture Europee,o é una funzione a pagamento !

            PUSH TO TALK
            TIM Talk - TIM
            push to talk - Cerca con Google
            PTT GSM - Cerca con Google
            push to talk gsm - Cerca con Google
            Push to Talk over Cellular - Cerca con Google
            Google esiste da anni ! USATELOOOO
            in meno di un minuto!

            Commenta


            • #7
              Hmm, interessante, molto. Be', almeno olmetto non dovrà preoccuparsi di pensare a costose (e dannose) modifiche da apportare al suo cellulare, quando basterà cambiare tipo di apparecchio.
              Grazie per la segnalazione.

              Commenta


              • #8
                Molto meglio una radio PMR PROFESSIONALE !
                Ciao

                Commenta


                • #9
                  Se hai due cell di fascia medio-alta con il supporto alla rete wi-fi e nel luogo in cui vuoi utilizzarlo sei coperto da rete wi-fi, puoi installare un programma tipo "fring" che ti permette di usare skype, msn, google talk, etc... alla fine riesci a parlare agratis.
                  Però fai sicuramente prima a comperarti due walky talky.

                  Commenta


                  • #10
                    Si meglio i PMR 466, occhio che però in teoria vanno registrati, anche se è solo una formalità e c'è da pagare allo stato 12, 50 euro mi sembra ogni anno.
                    informazioni a: PMR 446

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da pensare verde Visualizza il messaggio
                      Si meglio i PMR 466, occhio che però in teoria vanno registrati, anche se è solo una formalità e c'è da pagare allo stato 12, 50 euro mi sembra ogni anno.
                      informazioni a: PMR 446
                      Oppure ti prendi 2 LPD, che hanno una portata un po' inferiore ma nessuna formalità.

                      Comunque, il pagamento della tassa per i PMR è una "non legge": nel senso che vengono venduti a decine di migliaia nei supermercati, ma quelli che pagano veramente la tassa in tutta Italia probabilmente saranno poche dozzine...
                      http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao,certo la tassa dei PMR é quella dei CB sulla 27MHZ (che ricordi)
                        poi c'é anche da dire che la maggior parte sono modificati ad una potenza di trasmissione superiore al consentito,in base al modello si va dai 3 ai 5 W al posto dei 500 mW (mezzo W)
                        sinceramento sconsiglio gli LPD (sono dei giocattolini,come i PMR di alcune marche...)G
                        li apparati LPD che tralaltro esistono anche "by Banda",LPD/PMR escono sui canali LPD con 5 mW ( ci vogliono 1000Mw per fare 1W)
                        Poi esistono ancora anche se poco usati gli apparati omologati da 4 W sui 43 MHZ (ne ho ancora 4) ma sono un po ingombranti...
                        Su Ebay c'é molta gente che acquista apparati omologati per gli USA o altri paesi,su frequenze non assegnate in europa per tale utilizzo dal ministero poste e telecomunicazioni,si rischia GROSSO,il giorno che vogliono trovare un appiglio per romperti le scatole ti trattano come se avessi una pistola senza porto d'armi,é penale e le multe sono da miliaia di euro,é successo negli anni 80/90 con gli apparati UHF/VHF (bybanda 2 metri/70cm) che praticamente venivano usati da molti perché venduti liberamente nei negozzi ma erano inlegali senza autorizzazione specifica o non essendo radioamatori,un amico si é preso 7 miloni di lire di multa,(due anni con la condizionale) distruzzione dell'apparato! solo perché le usava in montagna (i telefonini ETACS costavano oltre il milione di lire!) a mé ne sono rimasti due di questi apparati, orami da anni in cantina,trattasi di una kenwood TH 79 e una yaesu FT 411!

                        Non vi costa nulla pagare 12 Euro (indifferentemente dal numero degli apparati)all'anno per un PMR,se vi fermano e trovate un caramba/polizziotto o finanziere che vi vuole a tutti i costi rompere ... Se la vede sono casini !

                        Poi fate come volete perlomeno siete avvisati !
                        Ciao

                        Commenta


                        • #13
                          concordo pienamente, infatti il link che ho passato è proprio quello dove si puù prendere il modulo per dichiarare il o i propri apparecchi pmr466

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da buran001 Visualizza il messaggio
                            Ciao,certo la tassa dei PMR é quella dei CB sulla 27MHZ (che ricordi)
                            No, è diversa.

                            Vedi ad esempio qui: [url=http://www.marcucci.it/e_util_norm.htm]

                            Inoltre è da considerare che le sanzioni in materia non vengono irrogate genericamente da CC, gdf e quantaltro (come paventi tu): gli unici competenti sono polizia postale ed escopost, ed entrambi sono ormai con le pezze al culo!!!
                            http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao,ho dimenticato,di dire che di PMR ce ne sono di due tipi,quelli classici a uso "libero" e quelli professionali da 5W che però costano un botto,come minimo base base non meno di 200 Euro l'una (PMR tipo quelle dei vigili urbani protezione civile ecc)
                              si fa molta confusione,io tengo per buono sito del ministero
                              Ciao

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da buran001 Visualizza il messaggio
                                Ciao,ho dimenticato,di dire che di PMR ce ne sono di due tipi,quelli classici a uso "libero" e quelli professionali da 5W che però costano un botto,come minimo base base non meno di 200 Euro l'una (PMR tipo quelle dei vigili urbani protezione civile ecc)
                                si fa molta confusione,io tengo per buono sito del ministero
                                I Vigili Urbani NON usano PMR, ma VHF blindati su frequenze riservate (come pure polizia, CC, vigili del fuoco ecc.)

                                La protezione civile invece usa un po' quello che capita: LPD, PMR e PMR da supermercato. A parte, ovviamente, la parte gestita dai radioamatori, che lavorano in VHF.

                                I PMR "professionali" e di buona qualità esistono (come pure LPD), ma sono usati soprattutto nell'industria privata (cantieri, sorveglianza ecc.)
                                http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

                                Commenta


                                • #17
                                  Ringrazio moltissimo archimede e controllerò il tutto prima di compilare il modulo errato, in ogni caso ringrazio e saluto gentilissimo

                                  Commenta


                                  • #18
                                    I Vigili Urbani NON usano PMR, ma VHF blindati su frequenze riservate (come pure polizia, CC, vigili del fuoco ecc.)
                                    Ciao,di blindato non c'é nulla,usano codifiche ( in gergo scrambler) tu non hai idea cosa sento io con uno scanner ICOM e un software su pc per OM,i VFF sono su frequenze molto basse,(tra i 73 MHZ e i 74,5875 MHZ) le radio dei vigili sono dei PMR professionali (come PMR si intende due apparati distinti)
                                    da 5w,come dici tu ma in UHF e non IN VHF,tra i 460 mhz. (bande VHF da 26 a 300 MHz e della banda UHF da 300 a 2500 MHz)Fidati,dopo decenni di radioascolto e trasmissione con centinaia di QSL ricevte e spedite in tutto il mondo! (pure dalla ISS !!!)
                                    Ciao

                                    Commenta

                                    Attendi un attimo...
                                    X