annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Una automobile che si autoproduce carburante mentre che è posteggiata sotto il sole.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Una automobile che si autoproduce carburante mentre che è posteggiata sotto il sole.

    Sul tetto dell'automobile c'è un pannello fotovoltaico.
    Quel pannello fotovoltaico alimenta una scatoletta elettronica che funga da elevatore di tensione elettrica (alza la tensione elettrica e contemporaneamente abbassa la corrente elettrica).
    Quella tensione elettrica elevata ionizza l'aria inquinata quindi le molecole di CO2 saranno spezzate in carbonio e ossigeno, anche il vapore d'acqua che contiene molecole di acqua... le molecole di acqua saranno spezzate in idrogeno e ossigeno.
    Guarda caso la formula del gas metano è CH4 cioè carbonio e idrogeno, quindi comprimere il gas metano è inviarlo nelle bombole.
    eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee voilà !!!! L'automobile si autoproduce il carburante mentre che è posteggiata sotto il sole.
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  • #2
    Ufo, con i tuoi voli pindarici (ad usare un eufemismo), ceca di rimanere fuori dalle sezioni tecniche in cui vengono trattati temi seri e reali, grazie
    Domotica: schemi e collegamenti
    e-book Domotica come fare per... guida rapida

    Commenta


    • #3
      Non è colpa sua, Il problema è che è rimasto chiuso in macchina sotto il sole per controllare se funzionava e gli si sono cotti gli ultimi neuroni rimasti.
      Viva la tecnologia che semplifica la vita.
      Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

      Commenta


      • #4
        su dai non siate così categorici, in effetti usando la sintesi di Sabatier è possibile produrre metano da CO2 e acqua, le uniche due pecce nel suo "ragionamento" sono
        la "scatoletta" sarebbe un po' più grossa della vettura
        un pannello delle dimensioni del tetto produrrebbe forse, e sottolineo forse, in una giornata il gas per caricare mezzo accendino

        Questo è il problema quando non si sa cosa siano i rendimenti, e le perdite di conversione da una forma di energia all'altra

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Darwin Visualizza il messaggio
          la "scatoletta" sarebbe un po' più grossa della vettura
          Hai scritto una stupidaggine !
          La scatoletta sarebbe grossa come una valigetta portatile
          schema-generico-dell-automobile-del-salone-1159987.jpg

          Semmai il problema è che il pannello fotovoltaico che sta sul tetto eroga poca potenza perché la superficie è limitata, e quindi forse sarebbe meglio usare il tetto di una fattoria.
          Se il pannello eroga poca potenza, è necessario tanto tempo per produrre un metro cubo di metano.
          i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

          Commenta


          • #6
            E' vero, è vero, io infatti il mio vecchio TV CRT mica l'ho portato in discarica, gli ho scollegato il connettore del tubo catodico e lo tengo acceso in un sacco di plastica... metano a iosa e a gratis (e si perché mi sono pure collegato al contatore del vicino)
            Ufo ... dalle mie parti si dice ... ma va a ciapà di rat

            P.S.
            Con la tua scatoletta "magica", se ti va bene, ci puoi produrre ozono che in questo periodo in un auto può sempre servire. Ma mi raccomando: aerare prima del uso
            Domotica: schemi e collegamenti
            e-book Domotica come fare per... guida rapida

            Commenta


            • #7
              La molecola di CO2 è composta da un atomo di carbonio e 2 atomi di ossigeno.
              Quei 3 atomi sono tenuti insieme da una nuvola di elettroni, se mediante alta tensione elettrica (in continua) strappi via gli elettroni: quello che rimane sono 3 nuclei di atomi liberi.
              Stesso discorso per l'umidità dell'aria (vedi elettrolisi).

              Nel caso di gas non si usa parlare di elettrolisi, si usa invece parlare di ionizzazione.

              Poi c'è l'ingegnere chimico che preferisce produrre metano riscaldando alle alte temperature, e comunque con l'elettricità del pannello fotovoltaico è possibile anche fare alta temperatura in poco spazio.

              Ma purtroppo l scatoletta è davvero piccola, proprio perché la potenza elettrica fornita dal pannello fotovoltaico (quello che sta sul tetto dell'automobile) è bassa.

              Per quanto riguarda i vecchi televisori a tubo catodico, la fabbrica dei tubi catodici ha fatto preventivamente il vuoto proprio per evitare reazioni chimiche, cioè dentro il tubo catodico non c'è CO2 e vapore acqueo.
              i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                .

                Poi c'è l'ingegnere chimico che preferisce produrre metano riscaldando alle alte temperature, e comunque con l'elettricità del pannello fotovoltaico è possibile anche fare alta temperatura in poco spazio.

                No l'ingengere chimico non lo preferisce è che le molecole si comportano in modo determinato dalla fisica e chimica e non si piegano ai tuoi voleri.
                comunque visto che la scatoletta e piccola e semplice, costruiscila e dimostralo.
                semplice no?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                  .......Per quanto riguarda i vecchi televisori a tubo catodico, la fabbrica dei tubi catodici ha fatto preventivamente il vuoto proprio per evitare reazioni chimiche, cioè dentro il tubo catodico non c'è CO2 e vapore acqueo.
                  Come al solito non hai capito ....un tubo ! Si usa solo l’alta tensione non il tubo. Insisto sulla bollitura dei neuroni.
                  Viva la tecnologia che semplifica la vita.
                  Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                    La molecola di CO2 è composta da un atomo di carbonio e 2 atomi di ossigeno.
                    Quei 3 atomi sono tenuti insieme da una nuvola di elettroni, se mediante alta tensione elettrica (in continua) strappi via gli elettroni: quello che rimane sono 3 nuclei di atomi liberi.
                    mi sa che "la nuvola" .... ti offusca la mente

                    abbi pazienza , ma i 3 nuclei di atomi liberi e tutta le altre stron..zate NON SI POSSONO SENTIRE !!!!

                    saluti
                    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Darwin Visualizza il messaggio
                      comunque visto che la scatoletta e piccola e semplice, costruiscila e dimostralo.
                      semplice no?
                      Non è necessario costruirla perché la vendono già fatto
                      https://www.amazon.it/ARCELI-Generat...34CY60GF8PCMYM

                      le misure sono 14,48 cm x 9,4 cm x 2.54 cm
                      massa = 68 grammi

                      Quindi non è più grossa della autovettura come tu avevi scritto in un precedente messaggio.
                      i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

                      Commenta


                      • #12
                        ssssst, non lo dire a nessuno, ma nelle autovetture a benzina il tuo dispositivo già c'è!!! Pensa che scemi i costruttori di auto, hanno tra le mani un tale ritrovato e invece di utilizzarlo per produrre metano lo sprecano per far scoccare scintille .... no, aspetta, non ci avevo pensato, ma quindi una vettura a metano non ha bisogno di nulla per funzionare, basta un pannello sul tetto o una batteria "capiente" e vai di chiave.
                        Comunque se proprio vuoi provare ti bastano un po' di diodi e di condensatori... l'apparato si chiama duplicatore di tensione o generatore di Cockcroft-Walton ed esiste da poco meno di 100 anni e di metano non se ne è mai vista l'ombra

                        Quindi non è più grossa della autovettura come tu avevi scritto in un precedente messaggio.
                        No, lui ti ha detto che un generatore REALE che funzioni sfruttando la sintesi di Sabatier è più grosso del autovettura, quelli magici della tua fantasia possono anche stare in una tasca
                        Ultima modifica di Lupino; 13-03-2021, 21:45.
                        Domotica: schemi e collegamenti
                        e-book Domotica come fare per... guida rapida

                        Commenta


                        • #13
                          Il metano può essere sintetizzato artificialmente, quindi non è obbligatoriamente necessario estrarlo dove già esiste.
                          Qui c'è un esempio di sintesi.
                          http://www.marta2027.com/index.php/s...ttrolizzatore.
                          i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio

                            Non è necessario costruirla perché la vendono già fatto
                            https://www.amazon.it/ARCELI-Generat...34CY60GF8PCMYM

                            le misure sono 14,48 cm x 9,4 cm x 2.54 cm
                            massa = 68 grammi

                            Quindi non è più grossa della autovettura come tu avevi scritto in un precedente messaggio.
                            quello non produce metano, PROVALO al massimo produce ozono

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                              Il metano può essere sintetizzato artificialmente, quindi non è obbligatoriamente necessario estrarlo dove già esiste.
                              Qui c'è un esempio di sintesi.
                              http://www.marta2027.com/index.php/s...ttrolizzatore.
                              Guarda che si benissimo ma come vedi non è di certo con la tua scatoletta.
                              Ma santa pazienza

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                                Il metano può essere sintetizzato artificialmente, quindi non è obbligatoriamente necessario estrarlo dove già esiste.
                                Qui c'è un esempio di sintesi.
                                http://www.marta2027.com/index.php/s...ttrolizzatore.
                                Quel sistema che citi è una OTTIMA soluzione (sulla carta) per produrre i carburanti del futuro con un sistema che contemporaneamente utilizza la produzione in eccesso dalle fonti FER e assorbe pure CO2 dall'atmosfera.
                                Non è un progetto ancora largamente disponibile, ma rappresenta una speranza concreta per il futuro.
                                Però è una tecnologia sofisticata e costosa che avrà bisogno di molto studio e sperimentazione.
                                Non credo che la tua "scatoletta" su Amazon sia comparabile.

                                “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da uforobot
                                  Io non prenderei quel sito come la bibbia... da quel che scrive sulla gassificazione delle biomassa si vede che le loro ricerche sono superficiali...
                                  Ultima modifica di nll; 26-03-2021, 12:52. Motivo: Riparato il tag QUOTE, compromesso nella citazione che era stata fatta.

                                  Commenta

                                  Sto operando...
                                  X
                                  TOP100-SOLAR