annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

motore magnetico semplice

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • motore magnetico semplice

    OS:Magnet Motor by FM Concepts - PESWiki

  • #2
    Franco52,
    perche' hai pubblicato questo link? Cosa ci hai trovato di interessante per pubblicarlo? Non tutti hanno tempo di leggere tutto!
    Hai aperto una "discussione" con la pubblicazione di un link senza commento. E' una pratica da evitare.
    Ciao
    Mario
    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
    -------------------------------------------------------------------
    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
    -------------------------------------------------------------------
    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
    ------------------------------------------------

    Commenta


    • #3
      Scusa Mario,
      E' un promettente motorino che funziona solo con magneti permanenti in base al principio della convergenza magnetica.
      l'autore spiega che potrebbe ruotare per molto tempo,
      riuscendo a limitare gli attriti e con una buona lubrificazione.

      Commenta


      • #4
        un piccolo distinguo, senza polemica: ci sono altre sezioni ed altri thread destinati ai motori magnetici, soprattutto nella sezione free-e. Quindi o questo motore è una quasi impossibilità scientifica per cui qui magari ci sta bene la segnalazione, o si prega di portare l'intero thread dove merita.

        Commenta


        • #5
          Per Tersite
          E' molto facile da costruire: dai, cimentati....

          ***moderazione: non sono consentiti attacchi personali***
          Ultima modifica di gymania; 06-07-2009, 20:21.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Franco52 Visualizza il messaggio
            Per Tersite
            E' molto facile da costruire: dai, cimentati....
            Non riesco ad inquadrare questi comportamenti.
            Uno trova una scemata su you tube (che ha l'affidabilità dell'ultimo numero di Topolino), pubblica il link e si aspetta che gli altri si diano da fare entusiasticamente a riprodurre la baggianata.
            Fallo tu, se ci credi, quando ci sarai riuscito mettilo in vendita. Se funziona te lo compro.
            Io non devo provare niente, sei tu che devi provare che funziona.
            Mi spiace, ma nel mondo degli adulti le cose funzionano così.

            Ciao
            Tersite
            Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
            Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

            Commenta


            • #7
              Nell'intervento che mi è stato censurato, giustamente, rilevavo che io sono un divulgatore: queste nuove macchine vanno perlomeno conosciute.
              Non ci dimentichiamo che Roy e il forum iniziarono col MEG!
              Poi, se funzionano, è un altro discorso...

              Commenta


              • #8
                Caro Franco
                Immagino che nell'intervento censurato ci fosse qualcosa in più del semplice fatto che tu ti professavi "divulgatore".
                Questo non è fare divulgazione, è raccogliere immondizia e depositarla sulla porta di casa di altri nella illusione che sappiano e vogliano farsene qualcosa.
                Pasticciare su you tube siamo tutti capaci non abbiamo bisogno di esploratori.
                Mettiti il cuore in pace: il moto perpetuo non esiste.
                Tantomeno fra le carabattole di propinate in rete.
                Roy e altri hanno cominciato con il MEG e come tale è rimasto, una simpatica idea non funzionante.
                Il fatto che il questo forum abbia un certo successo non dipende certamente dalla fondatezza scientifica dell'idea del Meg.

                Ciao
                Tersite
                Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                Commenta


                • #9
                  Certo Tersite, il moto perpetuo non esiste, d'accordo!
                  Però esiste il magnetismo, questo magico mistero della natura che non vuole svelarsi ai più.
                  I magneti mi hanno sempre affascinato con questa forza strabiliante che hanno.
                  Bisogna in tutti i modi imbrigliare questa forza!

                  Commenta


                  • #10
                    Il magnetismo affascina molti certo. E probabilmente nasconde segreti importanti che qualcuno in futuro utilizzerà.
                    Questo "motore" però non può aiutare in alcun modo, se è vero quello che dice Franco52. e cioè che "'potrebbe ruotare per molto tempo, riuscendo a limitare gli attriti e con una buona lubrificazione."
                    Infatti, come dice giustamente Tersite, qualsiasi ruota o volano con attriti minimi e buona lubrificazione può ruotare per molto tempo.
                    Però questo non basta a meritargli lo status di "motore" in quanto se il cosiddetto motore viene collegato a un qualsiasi carico si ferma vero?
                    Inoltre per superare i principi della termodinamica non basta che giri molto, molto a lungo senza carico. Dovrebbe farlo indefinitamente.
                    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                    Commenta


                    • #11
                      Secondo i principi (conosciuti) dell'elettromagnetismo, non dovrebbe riuscire a compiere che il primo giro, durante la seconda rivoluzione dovrebbe decelerare fino a fermarsi per eventualmente pendolare avanti ed indietro. Anche fornendo una coppia di rotazione pari (ed esattamente pari) a quella frenante dovuta agli attriti, anche così non dovrebbe in nessuna maniera accelerare. La tentazione di costruirlo è pari alla delusione che potrebbe derivarne, questo sì

                      Commenta


                      • #12
                        Franco, un errore comune che in questi casi viene commesso è confondere il 'mistero' di qualcosa che non è ancora stato scoperto con la strana certezza di potere violare le leggi fisiche.
                        Qualunque cosa dovessimo scoprire di nuovo sul magnetismo, o su qualunque manifestazione energetica, NON violerà mai i tre principi della termodinamica. Fare elucubrazioni sul moto perpetuo in nome del magnetismo, o dell'energia oscuora o di che altro, genera solo delusioni e perdite di tempo.

                        Commenta


                        • #13
                          Io sono convinto che se studiassimo le centinaia di configurazioni di motori magnetici inventati negli ultimi anni, se prendessimo spunto dal loro lato positivo e facessimo le dovute correlazioni, arriveremmo a un buon risultato senza scomodare le leggi della fisica.

                          Commenta


                          • #14
                            Io invece sono convinto che se fosse stato realizzato anche un solo "motore magnetico" funzionante senza elettricita', o con meno potenza in ingresso rispetto alla potenza meccanica in uscita, a quest'ora avremmo sicuramente installato decine di milioni di motori gia' funzionanti. Ma non e' cosi', nessuno ci e' riuscito, nonostante le centinaia di configurazioni e le migliaia di progetti.
                            Ciao
                            Mario
                            Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                            -------------------------------------------------------------------
                            Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                            -------------------------------------------------------------------
                            L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                            Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                            ------------------------------------------------

                            Commenta


                            • #15
                              Il fatto è, Mario, che gli inventori in genere sono egoisti:
                              insistono a lavorare sulla propria creatura per anni, e non si guardano mai intorno...

                              Commenta


                              • #16
                                scusa non vecchia, Franco: di più!
                                Guardiamoci in faccia con un minimo di onestà intellettuale: parliamo di qualcosa la cui resa energetica è tale da ingolosire QUALUNQUE azienda, e proprio quelle che avrebbero ben altre cifre che i dilettanti potrebbero investire preferirebbero restare inchiodati ad un sistema obsoleto e che rende meno di queste fantastiche invenzioni?
                                Qui non solo si insulta l'intelligenza, ma anche il senso degli affari, Franco. Trova una scusa migliore, va'.

                                Commenta


                                • #17
                                  gente di poca fede: l'avete voluto voi!

                                  Come disse un tizio di cui non ricordo il nome,
                                  Datemi un punto d'appoggio e vi solleverò il mondo.

                                  Come noi siamo stati creati con amore,
                                  così noi andiamo a far evolvere il mondo minerale, creando delle macchine;
                                  noi organizziamo la materia quando creiamo una macchina.
                                  Ma è importante anche con quale spirito lo facciamo.

                                  oggi certo lo spirito non c'è più...

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X
                                  TOP100-SOLAR