annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

NEONATI e Ionizzatore+Filtro HEPA: OZONO??

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • NEONATI e Ionizzatore+Filtro HEPA: OZONO??

    Ciao a tutti....
    non so se posso fare i nomi... gli amministratori li cancellino pure se è la regola...

    Ho acquistato un Iono-purificatore della Chicco con un filtro Hepa e ionizzatore (da manuale 99,97% particelle da 3 micron rimosse e 1.230.000 ioni/cm3 e OZONO <0,05ppm)

    Sul sito del produttore stesso, è riportato addirittura uno "studio clinico" in Asili riportante l'fficacia della riduzione di problemi respiratori... ecc,ecc. con questo apparecchio,ma per la parte di ionizzazione???

    Dopo varie ore spese in internet, l'ozono già presente in atmosfera soprattutto se inquinate ed in città è, diciamo nocivo, ma NON si riesce a giungere ad una conclusione, se cioè questi ionizzatori sono beneici oppure no, causa la produzione di Ozono, che guardacaso è imposto come limite di legge a 0,05ppm!!

    Volevo metterlo in cameretta del mio bambino di 5 mesi, ma ora mi sono venuti dei dubbi.
    L'effetto dell'aria ionizzata sicuramente è percettibile, ma fino a quanto è benefico?? va òasciato acceso per ore o solo per quache decina di minuti??

    Ciao a tutti e grazie per le vostre opinioni.
    Il mio impianto (con dati produzione mensili e corrispettivi GSE): http://digilander.libero.it/fabiocasi/

  • #2
    Per l'ozono non credo che lo ionizzatore possa rappresentare un problema. Normalmente la produzione di ozono rimane in limiti ben definiti, molto inferiori a quelli che spesso vengono provocati dall'inquinamento delle città.
    Lo ionizzatore abbatte notevolmente il particolato, quindi aiuta ad evitare di far respirare allergeni a un bambino con problemi asmatici o di allergia. Se il bambino vive in un'atmosfera relativamente inquinata è un supporto sicuramente utile, poi dipende dai problemi del bambino. La cosa più furba è consultarsi col proprio pediatra.
    Il tempo di accensione deve tenere conto della cubatura del locale e della capacità filtrante della macchina, ma normalmente servono più ore per filtrare totalmente una stanza.
    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

    Commenta


    • #3
      Io ho utilizzato per anni gli ionizzatori poi mia moglie me li ha fatti togliere perchè "facevano polvere e sporcano i muri" ma la cosa si risolve con un foglio di alluminio collegato a massa sotto lo ionizzatore (sempre che non abbia un filtro lavabile interno). Tutta la "polvere" e lo sporco sui muri sono polveri che altrimenti respireremmo, per l'ozono non mi preoccuperei, la costruzione delle "punte" determina la ionizzazione dell'aria e anche la produzione di ozono spero che per prodotti seri abbiano le abbiano studiate correttamente..
      Ciao
      Alessio
      Qualche video dei miei esperimenti li trovate su:
      http://it.youtube.com/user/alessiof76

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR