annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ennesima boiata o Può funzionare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ennesima boiata o Può funzionare?

    Salve a tutti domanda da perfetto neofita in campo energetico, risparmio energetico etc...

    Allora girovagando quà e la ho trovato il Mag Spark prodotto da italiani... prima su wikipedia alla voce mag spark:
    Generatore elettrico - Wikipedia

    e poi su youtube e sul loro sito:
    YouTube - Il Vapore è Energia: MAG SPARK Eco-Power 100%!
    Mag Spark


    Pare sia una specie di generatore che sfrutta un meccanismo simile a quello delle torce cinesi basate sulle leggi dell'induzione di faraday... muovendo il magnete con gas a bassa pressione 0,3 bar generato da una qualsiasi fonte o dalle loro pastiglie che generano gas da una reazione chimica (bicarbonato etc...).




    E' una bufala? Può rendere seriamente? può essere un'alternativa per caricare le batterie di un motore elettrico?
    [moderazione: in attesa di smistamento in opportuna sezione]
    Ultima modifica di gattmes; 23-06-2010, 12:19.

  • #2
    Mag Spark

    Mag Spark è un "generatore lineare" come tale funziona con il principio dell'induzione: una "pastiglia magnetica" oscilla all'interno di uno statore soliale al cilindro.
    Lo spostamento della pastiglia avviene per effetto della spinta dei gas (anche vapore acqueo).
    Il moto alternativo fa si che ai capi dello statore si verifichi la differenza di potenziale (CC pulsante) atta a ricaricare batterie di impianti "stand alone" ad esempio quelli di una auto elettrica.

    Mag Spark è un sistema elettro-meccanico, ma si differenzia dagli altri generatori per il fatto che funziona con impianti molto semplici (a bassa pressione), pertanto ne consegue una estrema versatilità e robustezza che di fatto lo rende applicabile in moltissime situazioni senza bisogno di particolari complicazioni.
    Altro fattore determinante è la possibilità di usare qualsiasi fonte di calore o reazione chimica (è stato utilizzato bicarbonato e acido citrico).
    Un Mag Spark 60 ha una "pastiglia" magnetica di 60 mm di diametro, consuma circa 7 Lt di gas al minuto per erogare circa 3,5 Ah.

    Mag Spark è stato progettato e realizzato in Italia, se alimentato può funzionare 24 ore su 24 anche in mancanza di Sole, è molto discreto ( 200 x 350 mm, peso 6 Kg)
    Daily

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Daily Visualizza il messaggio
      Un Mag Spark 60 ha una "pastiglia" magnetica di 60 mm di diametro, consuma circa 7 Lt di gas al minuto per erogare circa 3,5 Ah.

      Mag Spark è stato progettato e realizzato in Italia, se alimentato può funzionare 24 ore su 24 anche in mancanza di Sole, è molto discreto ( 200 x 350 mm, peso 6 Kg)

      Mi sembra troppo bella, come pubblicità ad un generatore
      come curiosità, quanto costa alimentarlo per un minuto?
      Contrariamente a quanto comunemente creduto l'aerodinamica spiega il volo del calabrone.
      La persona che ha affermato il contrario non conosceva l'aerodinamica, e, peggio ancora, non ha guardato bene il calabrone prima di parlare.
      Lui è perdonato, lo ha fatto in un'occasione conviviale, ma le persone che lo citano non hanno l'abitudine di verificare le loro affermazioni.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Daily Visualizza il messaggio
        ...possibilità di usare qualsiasi fonte di calore o reazione chimica (è stato utilizzato bicarbonato e acido citrico).
        Un Mag Spark 60 ...consuma circa 7 Lt di gas al minuto per erogare circa 3,5 Ah....
        Per comprendere le potenzialità di questo sistema, vorrei sapere:
        la sua potenza, ovvero per quanto tempo deve funzionare per fornire 3,5 Ah;
        che sistema viene impiegato per regolare la corrente;
        quanto bicarbonato (di sodio?), acido citrico e acqua sono necessari per avere 1 kWh;
        a che pressione deve essere fornito il gas alla macchina.

        Grazie per l' attenzione.

        amir
        Ultima modifica di amir; 11-08-2010, 13:20.

        Commenta


        • #5
          Buon giorno Amir,

          Attualmente Mag Spark eroga circa 3,5 A in 1 ora di funzionamento: A/h

          Se per regolare la corrente intende la funzione di ricarica batterie, questa operazione è espletata da un sistema tipo "relé di tensione" impostato sul valore di carica massima dell'accumulatore per es. 13,8 Vcc appena il relè rileva la tensione impostata, commuta da "N.C." a "N.A."; l'apertura dei contatti del relé di tensione ferma il Mag Spark, quando la tensione batteria scende sotto il valore impostato il relé ritorna in stato di "N.C." e il Mag Spark si riavvia e ricarica nuovamente l'accumulatore.
          In buona sostenza, al momento Mag Spark è adatto a sistemi di tipo Stand Alone.

          I dati relativi al consumo di miscela di bicarbonato di sodio, acido citrico, tartarico, acqua non sono disponibili con ragionevole precisione, in ogni caso i consumi non sembrano essere molto elevati anche perchè al momento Mag Spar "cicla" a 4 Hz.
          Dal punto di vista ecologico, alla fine del processo reattivo, il risultato è acqua non inquinata (bevibile); l'utilizzo di reagente chimico a base di bicarbonato per produrre energia elettrica è di grande importanza perchè questa è una forma di energia facilmente trasportabile (polvere o pastiglie) che ad esempio potrebbe consentire di ricaricare un mezzo elettrico lontano dalla rete.
          La reazione avviene quasi in maniera "atermica" (senza produzione di calore).
          Non esistono valori sufficentemente precisi riguardo ai consumi di bicarbonato in quanto Mag Spark è nato con l'idea di sfruttare il vapore acqueo, in una fase successiva si è casualmente scoperto che alcune reazioni chimiche non tossiche (es. bicarbonato, acidi citrico e tartarico) erano in grado di sviluppare pressioni ben superiori a quelle neccessarie per il funzionamento di Mag Spark (Min. 0,3 Bar), allora si è pensato di utilizzare in via sperimentale queste miscele a titolo di "propellente chimico non tossico".

          A seguito di un sondaggio, pare che il bicarbonato venga venduto tra 1,5 e 3,0 Euro per 100 Kg, ma non ne ho certezza, in ogni casi dipende dal grado di pureazza e dal fornitore.

          Per iniziare a erogare elettricità (pulsiva) Mag Spark ha bisogno di ricevere almeno 0,3 Bar (di un qualsiasi gas per es.vapore acqueo).

          Saluto cordialmente.
          Daily

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Daily Visualizza il messaggio
            ...Attualmente Mag Spark eroga circa 3,5 A in 1 ora di funzionamento: A/h ...
            E' possibile vedere la macchina in funzione?

            Commenta


            • #7
              Gent.mo Amir,

              E' possibile vedere la macchina in funzione, da qualche tempo sono disponibili diversi video sia su You Tube sia sul sito della casa che informa del sistema.

              Grazie e a presto.

              Daily
              Daily

              Commenta


              • #8
                Io dicevo "vedere la macchina in funzione", non "vedere un video della macchina in funzione".
                E fare misure con strumentazione propria.

                Commenta


                • #9
                  Gent.mo sig.Amir,

                  Credo non sia un problema per la casa costruttrice dare le informazioni di base che Le interessano, contestualmente potrebbe chiedere a loro direttamente di effettuare dei test sul Mag Spark.
                  Provi a contattarli e chiedere.

                  Grazie e cordiali saluti.

                  Daily
                  Daily

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR