annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calcolo del bitrate video nei filmati DivX o Xvid

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Calcolo del bitrate video nei filmati DivX o Xvid

    Bisogna fare distinzione tra bitrate video e bitrate audio, in questa discussione quello audio non interessa, interessa invece considerare quello video.
    Ci sono tanti programmi che convertono film in formato diverso da DivX a DivX, alcuni programmi permettono la regolazione del bitrate altri invece non lo permettono.
    Quello che non permettono di solito indicano il numero dei CD che volete fare, e in base a quello il programma calcola il bitrate, questo modo di fare a me personalmente non piace perch prima o poi va a finire che per errore mettiamo un film lungo 3 ore e mezza in un solo CD, quindi la qualità troppo scadente e bisogna rifare tutto.
    La logica suggerisce di impostare una bitrate FISSO che va bene per tutti i film, e poi a lavoro finito il file sia lungo quanto gli pare, oltre tutto oggi ci sono i dischi da 4,2 gigabyte.
    Quest'ultima logica pi giusta ma non perfetta perch con un filmato da 320x240 e sicuramente sbagliato sprecare un bitrate uguale a 2000.
    Il 2000 va bene per fare per esempio 720x400

    In linea generale questa la formula


    bitrate video = X * Y / 144

    valida per DivX o Xvid

    2000 = 720 x 400 / 144
    666 = 400 x 240 / 144
    533 = 320 x 240 / 144


    Poi si dovrebbe fare attenzione al formato MPEG2, il formato MPEG2 sempre registrato su supporti magnetici e non, in formato deformato 5/4.
    Penserà poi il visualizzatore a correggere la deformazione mettendo 4/3 o 16/9, il visualizzatore potrebbe essere un programma player informatico oppure pi semplicemente il lettore DVD di casa.
    Come fa il lettore a sapere il giusto rapporto ?
    Lo viene a sapere all'inizio quando parte il disco, prima di ogni cosa viene letto il codice binario nel file IFO contenuto nel disco.
    Là in quel file contenuta l'informazione fondamentale.

    Quindi se convertite MPEG2 con un progrmma come virtualdub vi ritrovate poi l'armadio pieno di films tutti deformati. :angry:

    Si deve comunicare a Virtualdub di deformare l'immagine in modo da aggiustarla, questo con virtualdub si pu fare.
    Ma come fare a sapere qual' il rapporto ?
    Esistono programmi speciali che sono in grado di leggere il rapporto e comunicarcelo, uno di questi chiamato GSPOT versione 2.51.

    La differenza tra DVD e MPEG2 molto poca, in pratica il DVD un MPEG2 diviso in pi file, ogni file a un ha lunghezza massima di un GIGA e pu contenere pi tracce audio anzich una, inoltre l'estensione dei file VOB e non mgp o mpg2.

    Nel disco DVD ci sono tanti tipi di protezione, e non sto qui ad elencarli tutti perch altrimenti non ci bastano 20 pagine, basta sapere che la deformazione d'immagine fu la prima forma di protezione che fecero agli albori del tempo (tantissimi anni fa) nei files MPEG2 e DVD, secondo me fu una scelta stupida perch non difficile correggere la deformazione di immagine.
    ----------------------------
    A me piacciono i filmati in formato DivX o Xvid, e non piaciono quelli MPEG2 o DVD perch stupidamente contorti, purtroppo molti filmati in formato DivX sono fatti da gente incapace e il risultato danneggia l'immagine del codec in generale.

  • #2
    ci guardiamo i ****azzi,eh? image

    Commenta


    • #3
      dove l'hai trovato questo??? ---> image

      ahahahah :lol: :lol:

      Commenta


      • #4
        questa la sezione OT non la sezione maniaci <img src=">

        comunque ottime info sui dvix etc..

        grazie stranger :B):

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR