annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

LA FUSIONE FREDDA E NATURALE

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • LA FUSIONE FREDDA E NATURALE

    LA FUSIONE FREDDA E NATURALE


    http://www.comedonchisciotte.org/site/modu...rticle&sid=2971

    uno strano articolo...che ne pensate

    Edited by mariomaggi - 27/1/2007, 19:36

  • #2
    Avevo letto all'inizio degli anni 80 un articolo circa il prof francese Kevran che
    parlava di trasmutazioni a bassa energia in cellule animali, il quale aveva fatto
    molti esperimenti con galline alimentate con magnesio se non ricordo male
    eppure le galline facevano uova con guscio di calcio pur non assundone
    per via orale o altro ne tantomeno prelevandolo dalle ossa come constatato
    con successiva autopsia, da questo concluse che l'organismo delle galline di
    sicuro è in grado di effettuare trasmutazioni in bassa energia di elementi.
    Ricordo ancora i caratteri cubitali di tutti i giornali:
    GALLINE CON BOMBA ATOMICA NELLA PANCIA
    ma alla luce attuale a mio parere aveva perfettamente ragione ci sono molti
    altri esempi e forse dobbiamo ancora imparare molto dalla fisiologia.
    ciao a tutti
    leo48
    -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
    -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

    Commenta


    • #3
      ... è estremamente convincente... la $cienza accademica è ormai un evidente ostacolo alla ricerca,
      i baroni delle università sono (in moltissimi casi) i nuovi mafiosi... che dilaniano ricchezze pubbliche,
      producono un irritante Nepotismo e sono la causa principale del freno scientifico... inoltre impongono
      lo studio di complicate TEORIE per nulla verificate, e con l'appoggio dei media denigrano e boicottano
      importanti ed innovativi studi in grado di ampliare i nostri orizzonti EVOLUTIVI...
      sono contento che da più parti ci si accorge di questo tragico fenomeno.... ciaoamicod

      Commenta


      • #4
        CITAZIONE (amicoD @ 27/1/2007, 10:31)
        urple">la $cienza accademica è ormai un evidente ostacolo alla ricerca,
        i baroni delle università sono (in moltissimi casi) i nuovi mafiosi... che dilaniano ricchezze pubbliche,
        producono un irritante Nepotismo e sono la causa principale del freno scientifico... inoltre impongono
        lo studio di complicate TEORIE per nulla verificate, e con l'appoggio dei media denigrano e boicottano
        importanti ed innovativi studi in grado di ampliare i nostri orizzonti EVOLUTIVI...
        sono contento che da più parti ci si accorge di questo tragico fenomeno

        Ma cosa ne sai AmicoD? Ma cosa ne sai? E noi dobbiamo star a sentire te che ci vieni a dire che la ricerca accademica è una pagliacciata? Ma per favore! Da uno che non ha neanche finito il liceo e che quindi sì e no ha mai messo piede in laboratorio di fisica o di chimica... Ma andiamo! Va' a vedere un qualche laboratorio in un dipartimento di fisica, va'! E poi vienimi a raccontare che non serve a niente... Ma dai! Sei come quelli che commentano i film senza nemmeno averli visti... Sei uno dei tanti e purtroppo numerosissimi ignoranti che ritengono che la fisica e la scienza sia una roba semplice, non più dell'intuitivo, ma l'uomo - per non so quale gusto perverso - la rende complicatissima... Con un uso sfrenato della matematica e di tutti i suoi orpelli... Ma pensa te! Ci sarebbe da indignarsi! Perché ci sono un sacco di giovani (ripeto: va' a vedere un qualche dipartimento di una facoltà scientifica) che si cuociono le meningi tutti i sacrosanti giorni per la ricerca, per poi sentirsi dire dalla gente comune (già perché tu ne rappresenti una bella fetta!) che quello che fanno rasenta il limite dell'assurdo... Il tuo limite è la non riconoscenza della necessità di studi superiori al fine di comprendere la natura. Che roba! M'incanno a leggere queste "opinioni" perché ho in famiglia una prozia con la 5^ elementare che la pensa all'incirca come te: non si capacita a tutt'oggi a cosa serve l'algebra, quando l'aritmetica può "spiegare tutto".
        AmicoD, se non ci fossero tutti questi mafiosi universitari col titolo stampato sulla pergamena ed il loro stuolo di clienti che pendono dalle loro labbra convertendo le persone ad astruse teorie naturali, tu non avresti il tuo bel computerino per scrivere queste cavolate, arrivare vivo alla fine della giornata sarebbe una benedizione e te ne andresti a spasso a cavallo (e già questo sarebbe un lusso...).
        Ce l'hai cogli universitari, i dottori, i ricercatori? Benissimo: fatti tuoi! Ma stai sputando nel piatto dove mangi e dove mangeranno i tuoi figli.

        Commenta


        • #5
          occhio amicod esagera ma e' nel giusto ...e' qua parlo dell'italia almeno, ho la testimonianza di mia nuora (infermiera sala chirurgica in moldavia) che sposatasi comn mio fratello si e' trasferita qua in italia...naturalmente ha dovuto rifare l'universita da capo ,per lei e' stata una passeggiata:
          1) testi di 300 pagine che sarebbero potuti esser riassunti in 50 (lo stesso argomento ripetuto decine di volte).
          2) professori universitari che ti davano cosa studare ma non te ne spiegavano i concetti
          3) professori universitari rimasti indietro con l'innovazione medica anche di 30 anni (nessun aggiornamento)
          4) una abissale disoganizzazione nello studio (1 mese di anatomia e 1 anno di chimica del corpo magari ...quando sarebbe stato piu giusto l'approfondimento del primo.

          senza parlare poi di spintarelle , per conoscenti , tesi di lauree usate per i propi interessi invece che di quelli dello studente.
          quindi bisogna sempre sputare nel piatto in cui si mangia...dato che vorrei ricordare che il conto i poveracci alla locanda lo pagano sempre, che il piatto faccia schifo o meno.

          Commenta


          • #6
            Vedo (e vivo) anch'io quel che c'è del marcio nell'università. Ma da qui a dire che tutto è un covo di baroni mafiosi, ce ne passa eccome! Sarà anche una provocazione, ma secondo me è un po' esagerata. Non facciamo di tutt'un'erba un fascio, sennò tanto vale che andiamo a parlare al bar...

            P.S. Per Tianos
            Ho un'amico che ha fatto Scienze Motorie, organizzata in una maniera che non pensavo potesse essere concepibile! Faccio solo un esempio: tipico esame da 10 CFU (più grosso dei miei!) che però è un accorpato di 10 esamini da 1 CFU l'uno (ne ha fatti molti di questo tipo: 10*1 o 8*1). Sicché il mio amico studiava in treno il giorno stesso dell' "esame". Siccome per lui 1 CFU era 6 ore di lezione, per tanto che fai in 6 ore... Esagerando, gli ho visto in mano 5 fogli = 10 facciate da studiare per sostenere l'esamino. Sconvolgente.
            Comunque, non per questo bisogna affermare che tutto il sistema universitario sia bacato...

            Edited by Wechselstrom - 27/1/2007, 18:03

            Commenta


            • #7
              r tornare ot ho trovato anche questo
              http://www.disinformazione.it/calcio_il_grande_inganno.htm

              che sembra confermare la linea dell'articolo di inizio post.

              Commenta


              • #8
                CITAZIONE (amicoD @ 27/1/2007, 10:31)
                ... è estremamente convincente... la $cienza accademica è ormai un evidente ostacolo alla ricerca,
                i baroni delle università sono (in moltissimi casi) i nuovi mafiosi... che dilaniano ricchezze pubbliche,
                producono un irritante Nepotismo e sono la causa principale del freno scientifico... inoltre impongono
                lo studio di complicate TEORIE per nulla verificate, e con l'appoggio dei media denigrano e boicottano
                importanti ed innovativi studi in grado di ampliare i nostri orizzonti EVOLUTIVI...
                sono contento che da più parti ci si accorge di questo tragico fenomeno.... ciaoamicod




                come tutte le organizzazioni umane ancche la scienza accademica avrà i sui difetti, con tutto questo ci ha portati dove siamo.
                negarlo significa essere scorretti.
                la poi una verità se è tale si impone anche se le teorie ufficiali la respingono.
                se è tale
                ciao

                Commenta


                • #9
                  una bella frase che ho sentito..."la menzogna ha bisogno dell'appoggio dei governi ...la verita si sostiene da sola"

                  Commenta


                  • #10
                    Tutti i giorni siamo circondati da trasmutazioni nucleari, per esempio particelle alfa che urtano contro l'azoto lo trasmutano in ossigeno.

                    Si potrebbe fare centinaia di esempi di tramutazioni nucleari naturali che avvengono naturalmente, la trasmutazione nucleare non sigifica niente oppura potrebbe significare qualcosa.
                    Tutto dipende dal fatto se esiste una diminuzione di massa dopo la trasmutazione, se esiste una diminuzione di massa allora la trasmutazione VALE qualcosa altrimenti vale meno di niente.
                    Le trasmutazioni che avvengono naturalmente, con animali o no, sono centinaia si tratta di individuare quale di queste inducono alla diminuzione di energia di massa e quindi produzione di un tipo di energia che non deve essere di massa.
                    Per esempio la trasmutazione di 2 deuteroni in un atomo di elio (3He) produce un difetto di massa di 2,45 Mev e quindi produce energia non di massa di 2,45 Mev
                    Purtroppo non risulta nessuna gallina, (o altro animale) che faccia il tipo di trasmutazione speciale sopra descritta.

                    Non necessariamente deve trattarsi di fusione di atomi leggeri, la produzione di energia si potrebbe fare anche con scissione di elementi pesanti.
                    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                    Nel reattore di Rubbia i protoni andavano a sbattere contro un bersaglio di piombo (o piombo-bismuto). questa corrente protonica produceva a sua volta una corrente neutronica che andava a collidere sul torio, quest'ultimo si scaldava moltissimo e faceva evoporare subito l'acqua.

                    Il fatto che il piombo generava neutroni significa che sicuramente fissionava, però quello smemorato di Rubbia si è dimenticato di comunicarci in che cosa trasmutava il piombo, perchè sicuramente il piombo diventava qualcos'altro che noi in questo momento non sappiamo.

                    Commenta


                    • #11
                      Le trasmutazioni a bassa energia è una tecnologia che ha bisogno solo di
                      ingegnerizzata in quando non bisogna vederlo solo come fonte di energia
                      basti pensare che il piombolo si può trasformare in oro oppure il ferro in
                      rame ve lo immaginate quale valore può essere trasformare materiali di
                      basso valore in altri materiali il cui valore è sensibilmente diverso sia per
                      valore commerciale sia perchè rari?
                      ciao a tutti
                      leo48
                      -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
                      -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

                      Commenta


                      • #12
                        tieni conto leo che il valore commerciale si riferisce alla richiesta.
                        se mai verra inventata (se on lo e' gia) un mecchanismo o un processo che possa trasformare il piombo in oro verrebbe tenuto ben nascosto . questo sopratutto per interesse dei ricchi e di chi ha in mano l'oro .
                        un esempio ...i diamanti costano tanto non perche' ce ne siano pochi ma perche tutta la loro diffusione e' in mano ad un unica lobby ...che naturalmente ha tutto l'interesse di tenere alto il prezzo .
                        anche quando fu scoperto il possibile utilizzo del petrolio i prezzi erano paurosamente bassi e molte agenzie petrolifere deovetero chiudere i battenti ...il commento di rockfeller (petroliere) fu "se quegli stolti avessero chiuso i rubinetti invece di pensae di arricchirsi velocemente ora avrebbero il pianeta in pugno "ps. in continuo lo metto io del suo pensiero "come ora ho io in pugno il mondo ".

                        Commenta


                        • #13
                          Si purtroppo è la realtà, ma comunque contavo di più su quei materiali rari
                          ma utili dove potrebbe esserci convenienza a produrli anzichè cercarli inutilmente
                          per mari e monti.
                          ciao a tutti
                          leo48
                          -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
                          -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

                          Commenta


                          • #14
                            CITAZIONE (amicoD @ 27/1/2007, 10:31)
                            ... è estremamente convincente... la $cienza accademica è ormai un evidente ostacolo alla ricerca,
                            i baroni delle università sono (in moltissimi casi) i nuovi mafiosi... che dilaniano ricchezze pubbliche,
                            producono un irritante Nepotismo e sono la causa principale del freno scientifico... inoltre impongono
                            lo studio di complicate TEORIE per nulla verificate, e con l'appoggio dei media denigrano e boicottano
                            importanti ed innovativi studi in grado di ampliare i nostri orizzonti EVOLUTIVI...
                            sono contento che da più parti ci si accorge di questo tragico fenomeno.... ciaoamicod

                            Ma neanche sai che è na barriera elettrostatica...vabbè..


                            Riguardo l'articolo io quoto questo:

                            CITAZIONE
                            E' chiaro che il relatore del presente articolo non ha la minima idea di fisica nucleare, ma proprio manco le basi del 19° secolo.

                            " I 14 protoni del silicio si uniscono ai 6 del carbonio ed abbiamo fatto del calcio (20 protoni) mediante una fusione nucleare."

                            peccato che, se anche avvenisse una simile reazione, avrebbe a) bisogno di qualcuno che forzi la barriera coulmbiana e b) una produzione di raggi gamma che farebbe esplodere la tisana o gallina che sia.

                            Nota bene: impastarsi la bocca con Giuliano Preparata è semplicemente vergogonoso, perché egli, insieme on i pochi ricercatori sulla fusione fredda, si è sempre impegnato a cercare di capire i punti a) e b) relativi alla fusione fredda. Per esempio, la fusione fredda, se avviene, non avviene spontanamente, ma all'interno di reticoli cristallini di metalli altamente assorbenti (non mi dilungo, se vi interessa approfondire, www.lenr-canr.org)

                            Curioso poi che, mentre non si riesce, né con la fusione fredda, né con quella calda, a fondere in maniera "convincente" due semplici protoni, una bella tisana della nonna fonde, secondo questo novello genio della fisica, silicio e carbonio, che hanno una forza repulsiva 6x14=84 volte maggiore. Il tuto ovviamente senza che avanzi un Joule di energia (a sto punto, se anche fuzniona, non serve a niente...)

                            Chi ha davvero a cuore la verità sulla fusione fredda dovrebbe inorridire di fronte a questo articolo, che la usa a scudo dell'ignoranza crassa del relatore.

                            Ma credete che quelli che studiano le cellule non se ne sarebbero accorti di una cosa cosi' madornale? E poi che ci guadagnano le multinazionali a farvi bere tisana e non mangiare uova?

                            AHOOOOOO SVEGLIAAAAAAAAA! Ma che fate mi prendete cantonate simili? Serietà!

                            PS: Io da persona che cerco di capire quacosa in bene o male della FF mi ritengo veramente offeso da un articolo come quello.

                            Commenta


                            • #15
                              Comunque la via più facile e semplice per realizzare le trasmutazioni e quella di utilizzare un acceleratore lineare di protoni da tavolo.

                              INVECE realizzare le tramsmutazioni mediante con la cella elettrolitica di Fleshman e Pons è, (a mio parere), più complesso e problematico.

                              Commenta


                              • #16
                                CITAZIONE (Tianos @ 27/1/2007, 09:26)
                                LA FUSIONE FREDDA E NATURALE


                                http://www.comedonchisciotte.org/site/modu...rticle&sid=2971

                                uno strano articolo...che ne pensate

                                Penso che le reazioni di trasmutazione siano una faccenda seria e perfettamente credibile. Non ho ancora visto un'evidenza scientifica comprovata di tali trasmutazioni, ma in effetti il discorso del Ca "creato" dalle galline è da molto che si sente e qualche studio serio prima o poi lo comproverà. E' possibile si tratti di una "bufala" ben congegnata, ma per ora mancano vere smentite. Non dovrebbe essere impossibile allevare galline in condizioni di estremo controllo e quantificare se davvero esiste questa produzione in eccesso di Ca. Se deve essere una prova per la fusione fredda credo sia ormai superflua comunque. La fusione fredda ha dimostrato da tempo con metodo scientifico di non essere la romantica bufala di cui si parlava. Le trasmutazioni nucleari a bassa energia sono state osservate e dimostrate da alcuni scienziati giapponesi (Mizuno e altri) già nel 2003 e da Iorio e Cirillo molto più esaustivamente e precisamente. La barriera di Coulomb di cui parla il reply di un lettore evidentemente ha qualche falla.

                                Ritengo però che sfruttare ogni appiglio per spargere maldicenze su qualsiasi aspetto della $cienza ( <img src="> ) non ci vada a genio sia una grandissima scemenza. Di questi discorsi si fanno forti quelli che pretendono credibilità sulle ipotesi più assurde. Se la scienza ufficiale le rifiuta è sempre perchè la scienza ufficiale è corrotta, in mano ai potenti, agisce nell'ombra per ingannare i sempliciotti e avvelenarli.. ecc.

                                Chi scrive un brano del genere (se qualcuno ha capito cosa significa può spiegarlo?):
                                "Le popolazioni che vivono in zone desertiche sono solite arricchire le macedonie di frutta con sale (NaCl) e non con zucchero. Lo fanno per beneficiare di un certo refrigerio che quella particolare macedonia gli procura. Il loro sudore è ricchissimo di potassio. Anche qui vien da pensare che gli 11 protoni del sodio si uniscano agli 8 dell'ossigeno per ottenere del potassio con i suoi 19 protoni. Il potassio è presente nella frutta della macedonia? Perché no. Ma se i cammellieri non gli mettono il sale soffrono maggiormente il caldo e non sudano il potassio.

                                Provare per credere"

                                non ha problemi di baronie universitarie, semplicemente l'università manco sa in che via stà. Non è che si capisca molto, ma se l'ipotesi è che nel deserto si usa il sale per "creare" il potassio da sudare via è del tutto ridicola. Pretendere che l'autore capisca l'importanza dell'equilibrio sodio-potassio e della relativa pompa cellulare sarà esagerato, ma fornirsi di qualche minima nozione di fisiologia sulla perdita di sali (principalmente Sodio e Cloro) provocata dalla sudorazione e dalla necessità quindi di reintegrarli... beh sarebbe auspicabile prima di scrivere dei complotti della $cienza. <img src=">
                                “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                Commenta


                                • #17
                                  il post piu' che altro l'ho fatto per stupore...ossia io come profano ho sempre creduto (e er ora continuo a credere) che ogni assimilazione di minerali e trasformazione degli stessi avvenisse per semplice trasformazione chimica ...e nessun testo di biologia da scuola elementare-media-superiore ha mai accenato a una trasformazione della materia a livello atomico .
                                  insomma io sarei parecchio stravolto di scoprire nel 2007 che un qualsiasi essere vivente non acquisisce un determinato elemento perche lo assimila puro o lo metabolizza per reazioni chimiche attraverso il cibo ma riesca a produrlo per trasformazione atomica.... non e' credibile che fino ad ora non sia mai stato scoperto in alcun modo .

                                  Commenta


                                  • #18
                                    La difficoltà sta solo nel dosare con estrema precisione il bilancio di elementi apportati con la dieta ed utilizzati realmente. Il Ca nelle uova è molto, ma anche le riserve delle galline non sono scarse e arrivare all'assoluta certezza che la gallina "crea" il Ca non è semplice (anche se non credo impossibile).
                                    Dal punto di vista fisiologico non c'è alcun meccanismo conosciuto che giustifichi la trasmutazione. Anzi è risaputo che la carenza di alcuni elementi determina malattie varie. Però... però... è anche vero che non si sa ancora moltissimo a livello teorico dei meccanismi della cosiddetta fusione fredda. Se ad es. esiste realmente la possibilità di un catalizzatore di qualche tipo (come si ipotizzava potesse essere il platino) di sicuro è nella fisiologia animale o vegetale che si può trovarne qualche applicazione già esistente.
                                    L'uomo spesso si limita a capire e copiare dalla natura. Se sa dove cercare ovvio. <img src=">
                                    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Anche i granchi trasformano il Magnesio in Calcio, secondo la trasmutazione

                                      (magnesio + ossigeno) ----> Calcio



                                      l'atomo di Magnesio ha una massa di 22639,969436 Mev
                                      l'atomo di ossigeno ha una massa di 14903,350215 Mev
                                      somma delle 2 masse = 37543,319651 Mev

                                      Però il calcio ha una massa di 37332,429338 Mev
                                      questo significa che oltre alla trasmutazione c'è ANCHE produzione di energia calorifera pari a (37543,319651 _ 37332,429338) cioè 210,89 Mev


                                      Non so in che modo il magnesio viene ossidato, ma il trucco dovrebbe esserci da qualche parte.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ecco cos'era!
                                        Ieri sera all'Osservatorio abbiamo notato una nebulosità strana nelle vicinanze di Sirio.
                                        Era uno stormo di galline trasmutanti che al momento di fare le uova queste sono uscite con l'energia di 210 Mev e le povere bestie sono state proiettate in orbita in virtù del noto principio di azione-reazione.
                                        E la società protettrice degli animali finge di non sapere.

                                        A proposito, il magnesio mi provoca un aumento di attività espulsiva, che sia dovuto anche questo ai 210 Mev?

                                        Ciao
                                        Tersite
                                        Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                        Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                        Commenta


                                        • #21
                                          CITAZIONE (tersite3 @ 28/1/2007, 22:48)
                                          Ecco cos'era!
                                          Ieri sera all'Osservatorio abbiamo notato una nebulosità strana nelle vicinanze di Sirio.
                                          Era uno stormo di galline trasmutanti che al momento di fare le uova queste sono uscite con l'energia di 210 Mev e le povere bestie sono state proiettate in orbita in virtù del noto principio di azione-reazione.
                                          E la società protettrice degli animali finge di non sapere.

                                          A proposito, il magnesio mi provoca un aumento di attività espulsiva, che sia dovuto anche questo ai 210 Mev?

                                          Ciao
                                          Tersite

                                          granchio

                                          Si dovrebbe fare qualche prova con una cella elettrolitica in cui l'ANODO è fatto di magnesio puro e l'elettrolita è fatto di acqua molto salata, poi vedere cosa succede se applicchiamo una tensione elettrica continua piuttosto alta.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            CITAZIONE (stranger @ 28/1/2007, 23:15)
                                            Si dovrebbe fare qualche prova con una cella elettrolitica in cui l'ANODO è fatto di magnesio puro e l'elettrolita è fatto di acqua molto salata, poi vedere cosa succede se applicchiamo una tensione elettrica continua piuttosto alta.

                                            Succede che salta in aria la cella...

                                            Commenta


                                            • #23
                                              CITAZIONE (stranger @ 28/1/2007, 23:15)

                                              Al link che citi (sicuramente meno naif di quello riportato in origine da Tianos) si parla dell'esperimento sull'eliminazione del Magnesio in persone sottoposte a condizioni ambientali estreme (deserto).
                                              L'esperimento (se è vero, ovvio) è sicuramente interessante, trattandosi di un dato sperimentale che va spiegato, non una "teoria rivoluzionaria" come se ne leggono tante basata solo sui "secondo me".
                                              Probabilmente è a questo esperimento che si è ispirato il fantasioso articolista di comedonchisciotte con le sue macedonie al potassio e sodio, però, come sempre, basta una scemenza per rischiare di invalidare un discorso potenzialmente serio.

                                              Comunque ribadisco che la trasmutazione di elementi nella fusione fredda di laboratorio è GIA' ORA abbondantemente studiata e provata. Semmai è da questo pilastro che può nascere una riflessione sulla possibilità di trasmutazioni biologiche. Ma come prova è ormai superflua. <img src=">
                                              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                              O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                              Commenta


                                              • #24
                                                I baroni esistono, le protezioni & raccomandazioni esistono... come disse bonvi, 'nessuno siam perfetti'
                                                Però è stato grazie alla ricerca accademica, alle scuole ed alle università che siamo arrivati nel XXI secolo ed esploriamo lo spazio.
                                                Personalmente, mi tengo le scuole, ecc.
                                                Vorrei solo che sparissero certi ministri image

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  sono d'accordo con val. ci sono casi lampanti dove intere famiglie insegnano nello stesso dipartimento dello stesso ateneo. ma da questo arrivare ad assurgere a verità certe c...te incredibili ce ne vuole, come il famoso sillogismo di socrate: tutto ciò che fischia è una locomotiva, socrate fischia ergo socrate è una locomotiva. ma dai! per i saporiti pennuti da spiedo tengo a precisare che l'errore è nel pensare che le galline si nutrivano di "solo" magnesio: tavanata galattica!
                                                  a parte che nel mangime, come in tutti i vegetali e vermetti vari, una percentuale di calcio esiste, le galline usano per masticare, in mancanza di denti, i gastroliti (come i dinosauri): pietruzze che macinano finemente il mangime grazie agli acidi gastrici ed all'azione dei muscoli del tubo digerente. se la gallina ingoia come gastrolito un pezzetto di calcina secca o anche di marna della strada ecco risolto il falso enigma, perchè, come si sa, tali cose hanno un alto tasso di calcio e senza trasmutazioni a freddo (a questo punto l'unico enigma riguarda il come fa la gallina a sapere di ciò di cui abbisogna, mentre noi, homo sapiens, dobbiamo andare da uno che ha studiato apposta).

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    salve, prove di trasmutazione a bassa energia sono state evidenziate da molti laboratori in tutto il mondo....
                                                    compreso in questo anche il metodo remond da noi ideato ed usato...
                                                    beh, a questo punto,potrebbe essere anche legittimo chiedersi se questi fenomeni possano avvenire in organismi viventi...
                                                    boh...
                                                    certo, come evidenziato dal genco,non in maniera semplice e conosciuta,,,,
                                                    posso asscurare che trasmutazioni con rilascio di 210 mev d'energia...non mandano una gallina in orbiita...ma la conciano male di brutto....

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      nel vivente, allo stato attuale della conoscenza "vera", è impossibile. che si possa ottenere in laboratorio, dove la reazione è pilotata, la cosa è ammissibile, ma non nel vivente. in esso la vita è data da strutture che, a partire dalle molecole più semplici, hanno tutte un ben preciso compito che non può e non deve cambiare. sarebbe incompatibile con la vita stessa.

                                                      un esempio lo abbiamo con i farmaci, essi sono costruiti per correggere/supplire a deficit di sostanze: se ne assumiamo in più o in meno abbiamo un danno. esattamente come la gallina incriminata che si nutrisse di solo magnesio.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Un estratto da una tesi italiana di cui si è parlato parecchie volte su questo forum (volendo disponibile integralmente):
                                                        http://www.alinet.it/andromeda/StrutturaMondo.pdf

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Se ho ben capito, ... la gallina dalle uovo d'oro esiste veramente!? :blink: ....

                                                          ... un momento ... a pensarci bene ... anche la pietra filosofale deve esistere! <img src=:"> ... c'è però un problema .... deve essere materia vivente non un oggetto :unsure: ... forse era pera filosofale, ma nel tempo si è introdotto un errore di trascrizione.... <img src=">

                                                          Ciao

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            CITAZIONE (StevenING @ 24/7/2007, 13:01)
                                                            Se ho ben capito, ... la gallina dalle uovo d'oro esiste veramente!? :blink: ....

                                                            ... un momento ... a pensarci bene ... anche la pietra filosofale deve esistere! <img src=:"> ... c'è però un problema .... deve essere materia vivente non un oggetto :unsure: ... forse era pera filosofale, ma nel tempo si è introdotto un errore di trascrizione.... <img src=">

                                                            Ciao

                                                            pera filosofale = siringa di filosofo tossicomane?

                                                            p.s.: ho dato una scorsa al file .pdf. come al solito, esso parte da una base scientifica con relativa bibliografia per accattivare l'interesse del pubblico e convincerlo della serietà della cosa. appena nominata la macrobiotica ho cominciato ad avere dubbi, questi si sono ispessiti al sentir nominare alla lontana l'alchimìa ma si sono poi dissolti, per lasciare spazio alla tragica certezza, quando ho visto questo:

                                                            http://www.alinet.it/andromeda/offertespeciali.html

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR