annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La fine dell'effetto serra?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La fine dell'effetto serra?

    2007-02-18 21:51
    ASTEROIDE CONTRO LA TERRA, TRATTORE SPAZIALE PER SALVARLA
    SAN FRANCISCO
    - La minaccia arriva dallo spazio: ma niente invasioni aliene, bens un'asteroide che in stile 'Armageddon' potrebbe colpire la Terra nel non lontanissimo 2036. Per questo secondo alcuni scienziati le Nazioni Unite dovrebbero assumersi la responsabilità di coordinare una missione spaziale per deviare la traiettoria dell'oggetto cosmico ed evitare l'impatto con il nostro Pianeta. L'ipotesi su cui si lavora quella di finanziare una sorta di "trattore gravitazionale" che potrebbe sfruttare proprio la forza di gravità per 'agganciare' l'asteroide vagante senza toccarlo e trascinare l'indesiderato oggetto definitivamente lontano dall'orbita terrestre.

    A lanciare l'appello - durante la conferenza annuale dell'Associazione americana per la promozione della scienza (Aaas), in corso a San Francisco (California) - stato un gruppo di astronauti, scienziati e ingegneri: secondo i loro calcoli Apophis - questo il nome dell'asteroide -, con un asse maggiore di circa 400 metri e un peso di 46 miliardi di chili, incrocia già pericolosamente l'orbita terrestre due volte l'anno e avrebbe una probabilità su 45 mila di colpire il Pianeta azzurro il 13 aprile del 2036. Per questo sarebbe bene prendere precauzioni.

    La settimana prossima, ha riferito Rusty Schweickart, ex cosmonauta dell'Apollo 9, ci sarà un incontro con il Comitato per gli usi pacifici dello spazio delle Nazioni Unite al quale il gruppo di scienziati presenterà un rapporto aggiornato sugli asteroidi potenzialmente pericolosi per la Terra: "Per quanto basse - ha puntualizzato Schweickart - le probabilità di impatto con uno di questi corpi non sono nulle e in caso di collisione, tutti i paesi del mondo, nessuno escluso, sono a rischio".

    L'ex cosmonauta ha annunciato che il gruppo presenterà una formale proposta all'Onu nel 2009, dopo una serie di consultazioni ad alto livello da svolgersi nel frattempo per accumulare dati e presentare pi dettagliatamente possibile la minaccia. E, ovviamente, le possibili soluzioni.

    Prima di arrivare all'idea del "trattore gravitazionale", erano state due infatti le ipotesi prese in considerazione ma poi scartate perch potenzialmente pi pericolose della minaccia: la prima prevedeva l'esplosione di un ordigno nucleare accanto all'asteroide - proprio sulla scia del film con Bruce Willis, anche se al cinema l'asteroide killer era grande quanto il Texas - mentre la seconda suggeriva l'impianto di propulsori direttamente sulla superficie dell'oggetto, per spararlo nello spazio pi remoto. Entrambe per, hanno spiegato Schweickart e il suo collega Ed Lu, non facevano i conti con il materiale estremamente friabile di cui gli asteroidi sono composti e che avrebbero potuto trasformare l'oggetto spaziale in una pioggia di detriti che sarebbe precipitata sulla Terra con effetti catastrofici. Di qui la pensata del "trattore" teleguidato, che avrebbe il doppio vantaggio di avvicinare Apophis senza toccarlo e portaselo "gentilmente" a spasso nello spazio grazie alla forza di gravità e a dei propulsori esili ma efficaci.

    La Terra sarebbe cos salva, e alla modica cifra di 300 milioni di dollari che dovrebbero servire a finanziare una missione di 12 giorni. Lanciare il 'trattore' il pi presto possibile, hanno suggerito i due scienziati, non solo ridurrebbe la quantità di energia necessaria per deviare l'asteroide ma aumenterebbe - e di molto - le chance di successo della missione. Evitando che un territorio grande come l'intera Italia venga spazzato via dall'impatto e che una nube di polveri e gas oscuri per lungo tempo la luce del Sole.
    Essere realisti e fare l'impossibile

  • #2
    MODERAZIONE: non riportare inutilmente tutto il messaggio precedente. Se si vuole mettere in evidenza una parte si citi solo quella. Grazie.

    Una possibilità su 45 mila di impatto mi pare una statistica abbastanza rassicurante.
    Comunque secondo me la soluzione migliore un missile balistico termonucleare; d'altro canto quella meno costosa e pi conveniente. Ponderando attentamente la potenza possibile disintegrare un asteroide di "soli" 400 metri ( hanno disintegrato isole intere con gli esplosivi termonucleari )senza produzione alcuna dei millantati detriti.

    Edited by eroyka - 2/3/2007, 09:24

    Commenta


    • #3
      Caro opinionista
      QUOTE
      Una possibilità su 45 mila di impatto mi pare una statistica abbastanza rassicurante.

      Rassicurante un bel piffero.
      Nella valutazione dei rischi non si bada solo alla probabilità che l'evento si verifichi, ma anche quanto costerebbe se si verificasse.
      Nel caso che Apophis (divinità egizia dell'oltretomba rappresentato come serpente) impattasse su un'area densamente popolata si potrebbero registrare immediatamente centinaia di milioni di decessi e forse miliardi in seguito alla destabilizzazione economica.
      Pi rischioso delle centrali nucleari, sicuramente.

      QUOTE
      Comunque secondo me la soluzione migliore un missile balistico termonucleare; d'altro canto quella meno costosa e pi conveniente. Ponderando attentamente la potenza possibile disintegrare un asteroide di "soli" 400 metri ( hanno disintegrato isole intere con gli esplosivi termonucleari )senza produzione alcuna dei millantati detriti.

      Il mezzo da te suggerito potrebbe essere l'ultima risorsa per ridurre il disastro. Allo stato dell'arte non sappiamo se l'asteroide formato da materiale compatto o conglomerato.
      Le soluzioni applicabili dipendono criticamente da questa informazione.
      Nel caso fosse un conglomerato (di tipo cometario) l'esplosione frazionerebbe in moltissimi pezzi il corpo, tutti adeguatamente radioattivi, che cadrebbero in buona parte sulla Terra.
      L'energia cinetica di impatto non sarebbe molto diversa, ma sarebbe distribuita su spazi e tempi molto ampi.
      Non sarebbe una cosa di tutto riposo, ma meglio di niente.
      Se invece fosse accertato che si tratta di un corpo compatto l'eplosione nucleare potrebbe essere una buona idea, a patto per che serva solo a deviare l'orbita e non a polverizzare l'oggetto.

      Le soluzioni prospettate sono diverse, pi si in condizioni di agire in tempo e meno sono pericolose o costose le contromisure.

      Una bella idea, che mi auguro venga messa in atto, di mandare per il 2013, data del prossimo passaggio ravvicinato, una sonda trasponder sull'asteroide. Le informazioni che ci manderà la sonda (soprattutto i parametri orbitali) ci consentiranno di archiviare il problema per qualche secolo o di approntare in tempo utile missioni di deflessione.

      NB Apophis un oggetto della classe Atena, che sono parecchie decine, la loro orbita molto simile a quella terrestre e intersecano regolarmente la nostra orbita.

      Ciao
      Tersite
      Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma sbagliata
      Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

      Commenta


      • #4
        Una probabilità su 45mila un dato abbastanza allarmante anche secondo me;se non altro,per il fatto che ci andata bene già per svariati millenni,visto che l'asteroide permane piu' o meno sempre nelle stesse orbite.Insomma,gira e rigira,prima o poi becca il bersaglio <_< Ma potrebbe anche impattare sul suolo lunare.Soluzioni brillanti non ne vedo,se non quella di disintegrarlo appena ha oltrepassato il nostro pianeta:semprech lo oltrepassi ,con 400 metri di diametro facile che entri nell'attrazione gravitazionale terrestre.

        Commenta


        • #5
          CITAZIONE (OggettoVolanteIdentificato @ 1/3/2007, 22:34)
          prima o poi becca il bersaglio <_< Ma potrebbe anche impattare sul suolo lunare

          ... o Villa Arcore ... :shifty:

          Commenta


          • #6
            ...guarda che ha una villa anche sulla Luna...

            Commenta


            • #7
              Non si potrebbe mandare sopra l'asteroide un esperto in trivellazioni petrolifere?
              <img src=">

              Commenta


              • #8
                Cmq per chi non crede al caso, il giorno che dovrebbe impattare sulla terra il giorno di pasqua....

                Per la terra forse sarebbe la salvezza, ci sarebbe un arresto immediato da parte dell'uomo alla distruzione del nostro bel pianeta...

                Cmq anche io sono del parere che bombardandolo in modo massiccio anche se come ultima risorsa, dovrebbe funzionare.
                Non dimentichiamoci che non appena i pezzi dell'asteroide entrerebbero nell'atmosfera terrestre, ora che arrivino a terra si consumerebbero con l'alto calore dovuto all'attrito con l'aria..

                Commenta


                • #9
                  QUOTE
                  Cmq per chi non crede al caso, il giorno che dovrebbe impattare sulla terra il giorno di pasqua....

                  Pasqua ebraica? Cattolica? Ortodossa?

                  QUOTE
                  Non dimentichiamoci che non appena i pezzi dell'asteroide entrerebbero nell'atmosfera terrestre, ora che arrivino a terra si consumerebbero con l'alto calore dovuto all'attrito con l'aria..

                  I pezzi di qualche kilo arrivano tranquillamente sulla superficie terrestre

                  Ciao
                  Tersite
                  Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma sbagliata
                  Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                  Commenta


                  • #10
                    mhh a parte che se sai bene quando un asteroide arriva (persino sapendo il giorno ) vuol dire che e' visibile ,e che si conosce benissimo la sua traiettoria...non capisco cosa vi preoccupiate.
                    per gli astronomi questo e' il problema minore per un asteroide del genere basta un missiletto che si affianchi dolcemente e che esploda a contatto della superficie ...l'esplosione di piccola entita cambia di un decimo di grado il tragitto dell'asteroide...e un decimo di grado diventa un botto di kilometri su una lunga distanza.
                    la preoccupazione per un evento del genere e' solo mediatica per tirare su lo share qunado non si ha null'altro di cui parlare.

                    gli astronomi sanno benissimo che e' molto piu preoccupante cio che non si vede in cielo ...non cio che si vede. oppure che un asteroide del genere non immpatti con la terra ma passi all'interno della vascia degli asteroidi creando un biliardo di rocce che cominciano a schizzare da tutte le parti...compreso il nostro pianeta e non dando tempo di prendere contromisure.

                    ghghgh per la pasqua tanto vale che, allora che prendi come giorno dell'apocalisse il 20 dicembre del 2012 ossia l'ultimo giorno del calendario maya ...nessun riferimento ma e' "piu' affidabile" <img src=">

                    Commenta


                    • #11
                      secondo me stanno preparando un grosso spettacolo su scala mondiale da seguire a puntate per tutto il popolo ... questo significa che c' la necessità di coprire qualche operazione a lungo termine che l'opinione pubblica non approverebbe ... meglio distrarli tutti ... anzi, credo che tireranno fuori qualche altro spettacolino come questo <img src=">

                      Commenta


                      • #12
                        CITAZIONE (compositore @ 2/3/2007, 14:59)
                        secondo me stanno preparando un grosso spettacolo su scala mondiale da seguire a puntate per tutto il popolo ... questo significa che c' la necessità di coprire qualche operazione a lungo termine che l'opinione pubblica non approverebbe ... meglio distrarli tutti ... anzi, credo che tireranno fuori qualche altro spettacolino come questo <img src=">

                        questo mi sembra il modo migliore per evitare l'impatto

                        salvatevi

                        Commenta


                        • #13
                          Caro compo
                          QUOTE
                          secondo me stanno preparando un grosso spettacolo su scala mondiale da seguire a puntate per tutto il popolo ... questo significa che c' la necessità di coprire qualche operazione a lungo termine che l'opinione pubblica non approverebbe ... meglio distrarli tutti ...

                          Guarda che la notizia risale ad un paio di anni fa.
                          Se Silvio fosse fuggito con una velina nessun direttore di giornale si sarebbe sognato di destinare un mm2 a tale notizia.
                          La realtà che c' calma piatta, niente rapiti di fresco, Prodi bis cosa fatta, i Dico archiviati e non era neanche iniziato Sanremo. Dovranno pur trovare qualcosa da far leggere.
                          In realtà della cosa frega assai poco a tutti, tranne poi maledire governi e scienziati se dovesse succedere qualcosa.

                          Ciao
                          Tersite
                          Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma sbagliata
                          Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                          Commenta


                          • #14
                            E' vero io la notizia dell'asteroide l'avevo già letta l'anno scorso.
                            Cmq mi riferivo alla pasqua cattolica.

                            Commenta


                            • #15
                              Beati voi che leggete le notizie in anteprima. Certe persone invece non hanno avuto neppure il tempo di fuggire..

                              image

                              Commenta


                              • #16
                                Io vorrei sapere come funziona il trattore, cio l'asteroide viene semplicemente spinto da un razzo ?
                                (come un trattore agricolo che tira un carro?)



                                Oppure si tratta dei famosi raggi traenti dell'astronave Interprise Star Trek ?
                                In questo ultimo caso come sarebbe il principio fisico di questi raggi trattore ? ((vengono sparati gravitoni ?)

                                Commenta


                                • #17
                                  Caro stranger
                                  Anche gli asteroidi ruotano.
                                  Non puoi pensare di arpionarlo e poi tirarlo con un razzo dove vuoi; il filo si avvolgerebbe a gomitolo.
                                  Un pochino pi fattibile spingerlo con dei razzi, ma anche in questo caso la difficoltà sta nell'accendere i razzi per brevi periodi in modo che la spinta sia in giusta direzione.
                                  Si potrebbe anche verificare la possibilità che l'asse di rotazione sia esattamente nella direzione in cui si vuole spingere o tirare, ma dubito che si sia cos fortunati.

                                  Il raggio trattore invece una cosa tipo star trek, ma reale.
                                  Se immaginiamo di porre una massa di 5000 kg a 100 metri di distanza dall'asteroide, la forza di attrazione reciproca sarà di 0.00166 N
                                  E' pochissimo, ma mantenuta per un paio d'anni potrebbe operare la deflessione necessaria.
                                  Naturalmente ogni tanto bisognerà dare una botterella alla massa artificiale per impedire che cada sull'asteroide e che mantenga la direzione giusta.

                                  Ciao
                                  Tersite
                                  Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma sbagliata
                                  Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                  Commenta


                                  • #18
                                    per nitc e tersite3:

                                    guardate che io ho detto "secondo me stanno preparando"

                                    sottolineo "preparando"

                                    ci significa che al momento opportuno la notizia verrà gonfiata con maggiori rischi, statistica gonfiata (ovvero "affinata"), ecc... quando in realtà forse si ha già la soluzione bella e pronta con una percentuale di successo che magari sfiora il 95% ma non si dice ... allora al momento opportuno, quando sarà utile coprire mosse su scala globale che non sono un toccasana per le persone (e non parlo dell'Italia, ma di tutto il mondo), allora a quel punto faranno esplodere un po' di fifa e varie previsioni e ne parleranno molto, molto pi di quanto ne facciano ora o due anni fa ... fin troppo prevedibile.
                                    Poi qualcuno "salverà" il mondo con la soluzione che già si aveva ma si era tenuta nascosta.
                                    Questo momento sarà quando sarà, fra 5 o 10 anni, ovviamente prima che arrivi il sasso (e sarà opportunamente incastrato con eventi da far passare in secondo piano agli occhi dell'opinione pubblica)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Secondo voi cosa nascondono? Oppure che cosa stanno complottando? Opinioni, idee????

                                      Commenta


                                      • #20
                                        CITAZIONE (clash4 @ 3/3/2007, 11:08)
                                        Secondo voi cosa nascondono? Oppure che cosa stanno complottando? Opinioni, idee????

                                        secondo me quello non un asteroide che forse ha una traiettoria di impatto verso la terra.
                                        quello secondo me un oggetto di natura aliena che diretta proprio verso di noi, e siccome non hanno idea di cosa sia e che intenzioni ha vogliono prepararsi a farlo fuori.

                                        speriamo che mi sbaglio. Su questo pianeta siamo gia troppi ci mancano solo gli ET, poi non credo che verrebbero qui per fare amicizia con noi

                                        per risolvere il problema io gli tirerei contro tutti i missili che abbiamo su questo pianeta sia nuke sia convenzionali (intanto ci liberiamo di un po di queste schifezze)e pure qualche parolaccia e riti wodoo

                                        Commenta

                                        Attendi un attimo...
                                        X
                                        TOP100-SOLAR