annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fluorazione delle acque potabili

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fluorazione delle acque potabili

    La fluorazione delle acque potabili viene eseguita appositamente per la prevenzione delle carie, ma questo avviene nelle altre nazioni e non in Italia.
    Questa esclusione è probabilmente causata dall'associazione dentisti che non vogliono vedere diminuito i loro introiti, allora continuano a dire ai politici che il fluoro a lungo andare produce osteporosi, però è strano qui in iItalia comunque tanta gente soffre di osteoporosi e anche di denti cariati da sbattum via tutti quanti.

    500 anni fa nessuno aveva la carie però anche nessuno mangiava cioccolati nutelle e caffè con zucchero raffinato, contrastare l'azione dello zucchero raffinato con fluoro non è sbagliato secondo il mio parere.

  • #2
    C'era il generale del dottor stranamore che aveva paura del fluoro nell'acqua potabile. Secondo la sua teoria i comunisti avevano messo il fluoro nell'acqua e lui perdeva i suoi fluidi vitali, quindi non eiaculava più.

    Commenta


    • #3
      Molti anni fa avevavo inventato una crema miracolosa a base di fluoro che messa sui denti dei bambini questa penetrava internamente nei giovani denti e mai più si sarebbero cariati per tutto il resto della loro vita, non importa se poi il bambino, (diventato poi adulto) avrebbe mangiato caramelle cioccolatini e dolci e senza mai lavarsi i denti, mai più la carie avrebbe intaccato gli intaccabili denti.

      Il composto fu fatto sparire dal commercio, (sarebbe stata la fine dei dentisti e anche di quelli che producono dentifrici).



      -----------------------------------
      Discorso simile per la correzzione della miopia con il laser, non è stata bandita ma alcune hanno detto che non viene bene (proprio lui è quello che faceva) ed inoltre costa una barca di soldi (inpiegabilmente).

      Commenta


      • #4
        anche 500 anni fa avevano la carie.
        Alla mia genrazione, all'elementari, è stato applicata una macchinetta che avrebbe dovuto prevenire la carie applicando del fluoro ai denti per via elettrolitica. Risultato: non è servito a una mazza!!! le statistche (che io sappia) non hanno mostrato nessuna variazione sostanziale per cui la tecnica fu abbandonta. Io infatti ho le mie belle otturazioni.
        Forse il motivo è il seguente: il Fluoro è necessario, se manca ci sono problemi di calcificazione. Se ne metti nell'organismo in più di quello che ti serve è ininfluente e probabilmente eliminato.
        Il fluoro dei dentifrici è un paliativo, serve solo per aumentare le vendite del prodotto. Non esistonio dentifrici che prevengano le carie, è la pulizia dei denti in generale che non fa di certo male-

        Ciao
        Docrates

        PS: in realtà esite già da molti anni una sorta di vaccino che previene la carie. Lo testimoniò anni orsono ad una trasmissione la Lollobrigida dicendo che gli era stato somministrato. La ex topona orami in veneranda età ha ancora tutti i suoi denti e sanissimi.
        Forse più del fluoro ci dovremmo chiedere perchè non è diffuso l'uso di tale vaccino. Anche se la risposta è scontata. <img src=h34r:">

        Commenta


        • #5
          CITAZIONE (stranger @ 16/4/2007, 11:47)
          Il composto fu fatto sparire dal commercio, (sarebbe stata la fine dei dentisti e anche di quelli che producono dentifrici).

          Il composto di sali di fluoro fu levato dal commercio, su mia segnalazione, nei lontani anni '70.
          Mi premeva farLe sapere questo.
          Le tossicità dovute all'alto dosaggio le trovammo solo alcuni anni dopo,quando impiantammo le prime fabbriche in questi siti
          http://www.viaggiatori.net/turismoestero/H...te/Tegucigalpa/

          Al centro della città si trovano ancora 47 mini-stabilimenti del sottoscritto,ormai riconvertiti al settore agroalimentare.

          Le rammento che,sebbene il fluoro abbia poteri antimicrobici sulla degenerazione dentaria,l'uso prolungato causa deformazioni morfologiche cellulari: di questo possiedo notevole documentazione con traduzioni multilingue,a disposizione di chiunque fosse interessato.

          Ing. Lungabarba

          Commenta


          • #6
            CITAZIONE (Ing.Lungabarba @ 28/4/2007, 03:29)
            Le rammento che,sebbene il fluoro abbia poteri antimicrobici sulla degenerazione dentaria,l'uso prolungato causa deformazioni morfologiche cellulari

            Sono della stessa opinione.

            http://observer.guardian.co.uk/uk_news/sto...1504672,00.html

            http://www.the1phoenix.net/x-files/medicin2.htm

            http://marcosaba.tripod.com/fluoro17.html

            http://www.newmediaexplorer.org/ivaningril...delle_masse.htm

            http://www.dottorperuginibilli.it/index.ph...d=99&Itemid=129

            http://www.laleva.cc/almanacco/fluoro.html

            E, da un ultimo link, evidenzio l'articolo:
            "Fluoro: una storia surreale
            Giorgio Petrucci – tratto da “I pericoli del fluoro”

            Come Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda sono attanagliati dal dubbio: molti progetti di espandere le zone fornite di acqua fluorurata naufragano miseramente.
            A titolo di esempio, riportiamo le conclusioni a cui giunse il 23 ottobre del 1997 il Comitato di studio sulla fluorurazione di Natick, città degli USA, riguardo al quesito posto loro dagli amministratori locali:
            «Sulla base della documentazione fornitavi dai promotori e dagli oppositori, pensate che i potenziali effetti negativi associati all'aggiunta di fluoro nelle acque pubbliche di Natick superi i potenziali benefici ?».
            Ed ecco le raccomandazioni del Comitato:
            «Il Comitato per lo studio sulla fluorurazione di Natick ha condotto un'approfondita analisi della letteratura scientifica e fa le seguenti constatazioni riguardo i rischi e i benefici della fluorurazione delle acque:

            1) Recenti studi sull'incidenza delle carie in bambini mostrano differenze da piccole a nulle tra comunità fluorurate e non fluorurate.

            2) Dal 10 al 30% dei bambini di Natick evidenzierà da leggerissime a leggere fluorosi dentali se Natick fluorurerà la sua acqua (oltre il probabile 6% di ora). Approssimativamente l'1% dei bambini di Natick presenterà una moderata o severa fluorosi dentale. La fluorosi dentale può generare grande ansietà per le famiglie colpite e può riflettersi in spese dentali addizionali. Questo non può essere liquidato come un semplice effetto "cosmetico".

            3) I fluoruri danneggiano il sistema nervoso centrale causando cambiamenti comportamentali e deficit cognitivi. Tali effetti sono osservati a dosi di fluoruri che alcune popolazioni degli Stati Uniti ricevono ora.

            4) Sussistono evidenze che i fluoruri siano neurotossici per lo sviluppo, nel senso che il fluoro attacca il sistema nervoso del feto in sviluppo a dosi che non risultano tossiche per la madre. Tale neurotossicità si manifesterebbe come un abbassamento del quoziente d'intelligenza e cambiamenti comportamentali.

            5) La fluorizzazione delle acque mostra una correlazione positiva con l'incremento di fratture all'anca in ultrasessantacinquenni, basata su due recenti studi epidemiologici.

            6) Alcuni adulti sono ipersensibili perfino a piccole quantità di fluoro, comprese quelli presenti nell'acqua fluorurata.

            7) L’impatto dei fluoruri sulla riproduzione umana a livelli ricevuti dall'esposizione ambientale è un problema serio. Un recente studio epidemiologico mostra una correlazione tra decremento della fertilità nell'uomo e crescita dei livelli di fluoro nelle acque.

            8) Analisi su animali suggeriscono che il fluoro è cancerogeno, specialmente verso ossa (osteosarcoma) e fegato. La carcinogenicità potenziale è sostenuta dalla genotossicità del fluoro e dalle sue proprietà farmacocinetiche. Studi epidemiologici sull'uomo non sono conclusivi, ma non è stato condotto nessun tipo di ricerca più appropriato.

            9) Il fluoro inibisce o comunque altera l'azione di una lunga lista di enzimi importanti per il metabolismo, l'accrescimento e la regolazione cellulare.

            10) Il fluorosilicato di sodio e l'acido fluorosilicico, i due agenti chimici che Natick ha intenzione di usare per fluorurare l'acqua, sono stati associati all'aumento della concentrazione di piombo nell'acqua di rubinetto e all'incremento di piombo nel sangue dei bambini. Ci si è basati su casi riportati e su di un nuovo studio ancora non pubblicato.

            11) Se Natick fluorurerà le sue acque ai livelli proposti molti bambini di meno di tre anni riceveranno giornalmente più fluoro di quanto è raccomandato per loro.

            Il Comitato giunge alla ferma conclusione che i rischi di sovraesposizione ai fluoruri superino di gran lunga i benerici della fluorurazione."
            Tratto da: link

            Commenta


            • #7
              CITAZIONE (stranger @ 16/4/2007, 08:51)
              La fluorazione delle acque potabili viene eseguita appositamente per la prevenzione delle carie, ma questo avviene nelle altre nazioni e non in Italia.
              Questa esclusione è probabilmente causata dall'associazione dentisti che non vogliono vedere diminuito i loro introiti, allora continuano a dire ai politici che il fluoro a lungo andare produce osteporosi, però è strano qui in iItalia comunque tanta gente soffre di osteoporosi e anche di denti cariati da sbattum via tutti quanti.

              500 anni fa nessuno aveva la carie però anche nessuno mangiava cioccolati nutelle e caffè con zucchero raffinato, contrastare l'azione dello zucchero raffinato con fluoro non è sbagliato secondo il mio parere.

              Quello che hai scritto è sbagliato in gran parte anche se la motivazione è lodevole.

              La fluorurazione delle acque è sicuramente efficace nella prevenzione della carie, ma non è affatto vero che solo in Italia non si usa, in Europa alcuni stati (Germania o Finlandia ad es.) la proibiscono espressamente e i dentisti non c'entrano proprio nulla. Tantomeno c'entra l'associazione dentisti.

              La fluorurazione impone a tutti di assumere dosi di fluoro, ma visto il consumo di acqua minerale in Italia, specie per i bambini, si rischia che la dose diventi eccessiva per alcuni (anziani sorpatutto) e scarsa per altri.
              E' comunque un problema di Pulcinella. L'assunzione di fluoro ha un senso nella prevenzione della carie soltanto nel periodo di formazione del dente, quindi fino ai 6 anni circa. Oltre è più che sufficiente il fluoro del dentifricio, che serve comunque a pochissimo.
              Pediatri e dentisti lo sanno perfettamente e consigliano l'assunzione di dosi di fluoro esclusivamente ai bambini fino a 6 anni (qualcuno propone fino a 9 anni).

              La fluorosi è la sindrome conseguente all'assunzione cronica eccessiva di fluoro. Si estrinseca perlopiù in macchie ai denti e zone ipercalcifiche ossee. Ma può dare anche problemi renali e di osteoporosi. E' pressochè impossibile da aversi con le compressine al fluoro per bambini, il rischio è maggiore con la fluorurazione dell'acqua. E' comunque un rischio limitato in ogni caso.
              Molti si oppongono alla fluorurazione semplicemente perchè considerano sbagliato imporre comunque l'assunzione di un farmaco senza consenso.
              I dentisti sanno di poter contare sulla devastante efficacia della scarsa igiene dell'italiano medio e si preoccupano poco, credo, del fluoro. <img src=">

              500 anni fa la carie mieteva molte più vittime di oggi. Nelle campagne italiane era ben raro avere denti in bocca dopo i 40 anni. Non c'era zucchero raffinato, ma i glucidi abbondavano (pane, pasta) e l'igiene era del tutto assente.

              Le leggende dei "bei tempi andati" sono dure a morire eh! :P
              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
              O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

              Commenta


              • #8
                scusate se insisto http://www.eufic.org/article/it/page/FTARC...o-contra-carie/

                Era il 1998 e nonostante l'appoggio delle potenti lobbies del tabacco (l'idea originale era infatti di produrre sigarette anticarie) tutto è sparito nel nulla-
                Forse è sbagliato vedere complotti ovunque ma come sostiene Andreotti "a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca!

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR