annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Collegare gruppo elettrogeno diesel al gse??

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Collegare gruppo elettrogeno diesel al gse??

    Ciao a tutti..per far girare un centro di lavoro ho un generatore diesel da 60kw e volevo chiedere se è possibile collegarlo al gse..lasciando perdere costi o convenienza..mi interessa sapere se per legge è possibile oppure no immettere energia elettrica prodotta dal diesel 24h su 24..grazie a tutti!!!

  • #2
    non credo proprio...o per lo meno spero di no.

    E' una possibilità riservata ai "produttori" da energia rinnovabile, prova a chiedere nella sezione fotovoltaico


    EDIT: vedo ora che periodicamente ci riprovi con queste proposte "border line"...

    Sarebbe il caso, visto che questo forum parla di energie rinnovabili e non di metodi furbi e più o meno illegali per spillare qualche incentivo, che tu cominciassi a prendere in considerazione qualche sistema pulito (nel senso sia ecologico che legale) per produrre energia elettrica, ammesso sia questo il tuo obiettivo.
    Ultima modifica di richiurci; 03-08-2015, 07:35.
    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
    I miei articoli qui:
    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

    Commenta


    • #3
      Ho anche un impianto solare..da 4.5 kw per l'utenza generica e non per il centro..e di furbo è solo curiosità..ok??..tanto avere un generatore diesel ke per un difetto in una scheda ke me lo fa lavorare sempre ai massimi giri tantovale che la sfrutto in qualche maniera..chiaro ora?? o sono ancora furbetto??

      Commenta


      • #4
        se è così sei il contrario di furbetto... cambia scheda o generatore e risparmi senza inquinare...
        Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
        I miei articoli qui:
        https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

        Commenta


        • #5
          ho già vagliato le opzioni che hai citato..purtroppo la scheda sarebbe la centralina stessa che regola praticamente tutto il generatore e cambiarla costa quasi come comprarlo nuovo..nuovo sono 17000 euro circa..per questo che volevo andare a "risparmio" vendendo al gse con la formula ritiro dedicato..almeno abbassavo i costi del mantenimento del generatore..tanto per avere un generatore che gira sempre al massimo e cambiarlo in qst momento fa "caldo" volevo vedere se potevo alleggerirmi con una manovra un po strana ma comunque senza secondi fini..il diesel costa..inquinerò vero..ma devo pur lavorare..

          Commenta


          • #6
            visto che se l'operazione dovesse andare in porto,ti dovrai interfacciare con enel e gse,ti devi rivolgere a una figura che conosca bene
            la materia e faccia le pratiche,e che ti quantifichi le eventuali perdite tipo ti pagano il kwh 3 cent e a te costa 6 più gli oneri di gestione

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da skintek007 Visualizza il messaggio
              ... tanto avere un generatore diesel ke per un difetto in una scheda ke me lo fa lavorare sempre ai massimi giri tantovale che la sfrutto in qualche maniera..
              Quindi, se la scheda funzionasse, quando hai poco carico il motore rallenterebbe?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da skintek007 Visualizza il messaggio
                .tanto per avere un generatore che gira sempre al massimo
                Immagino che il tuo generatore produca corrente alternata a 50 Hz(quella che vorresti immettere in rete).Per produrre corrente ad una frequenza fissa il tuo generatore deve girare sempre e comunque ad un numero di giri fisso (3000 giri al minuto se è bipolare, 1500 se a quattro poli ecc). Quello che tu citi "massimo dei giri" in realtà è la velocità di progetto che non deve essere modificata in nessun modo. Se hai poco carico la pompa carburante metterà poco gasolio nei cilindri e viceversa. Il consumo orario di gasolio del tuo apparato è proporzionale al carico elettrico che hai collegato, non al numero di giri. Anche se ovviamente la resa di un motore termico è migliore entro un certo intervallo di potenza.
                Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                Commenta


                • #9
                  è quì il problema..nell'iniezione elettronica del generatore..praticamente facciamo un esempio..sia che collego 1 kw sia ke collego 60 kw il generatore mi consuma sempre es. 10 litri/h..allora la mia idea era di collegarla al gse e con la vendita della corrente andavo un po a coprirmi i costi di gestione..perchè al momento mi costa es. 10 euro al giorno..con la vendita ne recupero 3..io andrei a pagare non più 10 ma 7 euro al giorno..e a fine mese e sul bilancio si sente..spero di essermi espresso chiaramente..

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da skintek007 Visualizza il messaggio
                    ..sia che collego 1 kw sia ke collego 60 kw il generatore mi consuma sempre es. 10 litri/h....
                    allora, visto che non sente la variazione di carico, prova ad attaccarci due o trecento chilowatt.

                    Commenta


                    • #11
                      eh si va bohhh...

                      Commenta


                      • #12
                        vorrei solo sapere se in base alle vostre esperienze e conoscienze se è possibile oppure no collegarlo al gse..non mi interessa sapere altro..grazie

                        Commenta


                        • #13
                          Se vuoi una consulenza professionale, manda una lettera di incarico, sennò prendi quel che viene. Per esempio a me mi viene il dubbio che codesto gruppo elettrogeno esiste solo nella tua fantasia.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da skintek007 Visualizza il messaggio
                            .sia che collego 1 kw sia ke collego 60 kw il generatore mi consuma sempre es. 10 litri/h..
                            Ho molti dubbi a credere a questa affermazione. Prendiamo per esempio un diesel automobilistico:
                            -fai 100 km ai 50 all'ora consumerai 5 litri di gasolio in 2 ore ovvero 2.5 litri ora
                            -fai 100 km ai 200 all'ora consumerai almeno 12 litri di gasolio in mezz'ora ovvero 24 litri ora.
                            grossomodo i motori termici funzionano allo stesso modo, sicuramente anche il tuo.
                            Se non cambia il consumo orario al variare del carico significa che il tuo generatore anzichè regolare l'immissione di carburante per mantenere i giri costanti ha un freno che interviene quando il carico è basso. Francamente mi pare una idiozia
                            In alternativa se il carico è basso e l'immissione del carburante è costante avrai una quantità di incombusto impressionante pericolosa per l'ambiente
                            Ultima modifica di tersite3; 06-08-2015, 21:14.
                            Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                            Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                            Commenta


                            • #15
                              ti dico ke non so ke cosa gli succeda esattamente..so solo ke i 2 tecnici che ho chiamato mi hanno detto ke c'è un problema nella centralina e sarebbe da sostituire perchè non gestisce bene carico e giri motore..PUNTO! IL COME E IL COSA FACCIA IL GENERATORE NON LO SO..so soltanto ke il pieno mi dura esattamente gli stessi giorni sia ke collego il centro sia se lo faccio girare a vuoto..ma ribadisco..posso o no collegarlo al gse?? lasciamo perdere la meccanica di sto generatore ke già odio di mio..

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da tersite3 Visualizza il messaggio
                                Per produrre corrente ad una frequenza fissa il tuo generatore deve girare sempre e comunque ad un numero di giri fisso
                                Però esistono anche i gruppi elettrogeni a giri variabili, quindi dotati di un cicloconvertitore (o equivalente).

                                Originariamente inviato da skintek007 Visualizza il messaggio
                                c'è un problema nella centralina e sarebbe da sostituire perchè non gestisce bene carico e giri motore
                                Perlomeno, il tuo motogeneratore riesce a sincronizzarsi con la rete elettrica pubblica? Se non è sincronizzabile, allora è inutile sperare di collegarlo alla rete.

                                Commenta


                                • #17
                                  Beh, per la verità, sarebbero tutti "sincronizzabili"... il fatto è che se l'alternatore non permette il cosfì minimo, se non esiste un sistema che controlla lo speed governor, se non esiste un dispositivo di parallelo e le varie protezioni DK previste dal gestore di rete... e non esiste la pratica di connessione, allora non si fa nulla. E non mi sembra che in questo thread queste cose siano state anche solo nominate.
                                  E in generale, questa discussione è parecchio strana: cambiare centralina e cablaggio del motore costa un quarto della cifra citata, con componenti di ottima marca. Nemmeno la Cat*****ar fa quei prezzi.
                                  E mi sfugge come un generatore che pare che per qualche motivo sia acceso 24h per fornire 60 kW potrebbe essere connesso alla rete vendendo l'energia in eccesso. Questo vorrebbe dire che il generatore ne eroga 15 ai servizi e 45 possono essere venduti? Allora non solo è quattro volte più grande del necessario, ma farlo funzionare sarebbe una perdita e non un guadagno, visto che costa di più di quel che si recupera. Più ore funziona e più ci si rimette.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    è un generatore fantasma?
                                    si fa alla svelta a saperlo: marca modello e numero di matricola.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da skintek007 Visualizza il messaggio
                                      mi interessa sapere se per legge è possibile oppure no immettere energia elettrica prodotta dal diesel 24h su 24..grazie a tutti!!!
                                      Mi ricordo che anni fa qualcuno lo faceva, è stato condannato per truffa.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Beh, non è proprio così... c'era gente che faceva un impianto fotovoltaico, lo allacciava e prendeva gli incentivi; e poi toglieva i pannelli ed al loro posto ci metteva un generatore.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          mo sono in ferie..comunque il generatore è questo.. Generatore Ultra Silent 85 KVA 400/230V - Generatori Ultra Silenziati Serie PRO X - KIPOR

                                          Commenta

                                          Attendi un attimo...
                                          X
                                          TOP100-SOLAR