annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Spedire informazioni in un certo senso più velocemente della velocità della luce

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spedire informazioni in un certo senso più velocemente della velocità della luce

    Salve. Pensavo a questo. Immaginiamo di scrivere un testo di 1MB in italiano. Lo trasmettiamo alla velocità della luce e la stazione ricevente legge il messaggio. Immaginate ora di comprimere il testo di 1 mb con winrar, e ritrasmetterlo... il messaggio non è forse stato trasmesso ad una velocità superiore a quella della luce? Implica questo che dall'altra parte ci deve essere un'altro winrar uguale... ma il concetto è che non abbiamo inviato lo stesso messaggio alla velocità della luce con tempi differenti?Grazie

  • #2
    Interessante...
    Questa cosa del winrar è possibile applicarla anche all'Entanglement quantistico e alle sue interpretazioni epistemologiche ?
    https://it.wikipedia.org/wiki/Entanglement_quantistico
    Ultima modifica di uforobot; 29-12-2015, 20:58.
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

    Commenta


    • #3
      Sinceramente non saprei. La mia era solo un'ipotesi. C'è da valutare poi che in "effetti" niente viene fisicamente trasmesso più velocemente della luce...le informazioni viaggiano a quella teorica velocità...il trasferimento quantitativo invece,o la banda impegnata è la stessa,solo con più informazioni... credo comunque che questi studi li stiano facendo menti o siano stati studiati già da tempo,con l'avvento delle trasmissioni via cavo...

      Per quando riguarda l'entanglement,se l'esempio che fece Einstein del paio di guanti è corretto,credo non ci sono pesci da pigliare..

      Sarebbe bello poter variare determinate caratteristiche di una particella (lo spin per es:?) e ottenere una variazione istantanea dall'altra parte...resterebbe il fatto che si dovrebbe comunque "spedire" una delle due particelle accoppiate,o scegliere con cura una coppia di particelle che si sono separate ormai da milioni di anni,tale che una delle due si trovi ad una distanza utile per trasmettere. Da inviare messaggi a inviare materia forse il passo non è enorme,dato che ciò che è reale può essere osservato e per ciò,io mi sento di dire che è un'insieme di informazioni.

      Commenta


      • #4
        Ciao a tutti
        e buon anno nuovo.
        E' un bel dilemma, ma molto più semplicemente due oggetti che viaggiano alla velocità della luce che si scontrano a quale velocità d'impatto avverrà la collisione? Normalmente per qualsiasi altra velocità terrena alla somma delle due, ma in questo caso la "fisica" parla sempre e solamente alla massima velocità della luce...fantastico no? Ma lo dichiarava Albert e quindi non va discusso!!

        Salutoni
        Furio57
        L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
        LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
        Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

        Commenta


        • #5
          Non c'è niente di strano se 2 fotoni collidono alla velocità della luce e la velocità della luce è sempre insuperabile, perché ognuno dei 2 fotoni vede quell'altro fotone che possiede tanta energia per causa dell'effetto doppler, molta di più di quella che vedrebbe un terzo osservatore che guarda da fuori.

          La fisica relativistica dice: "pensa pure che l'energia era relativamente aumentata... ma non ti azzardare mai di pensare che c'è stato un momento in cui la velocità della luce è stata superata".
          i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

          Commenta


          • #6
            Io penso che l uomo sia ancora al asilo come conoscenza reale della FISICA,però impariamo abbastanza rapidamente.Nuovo record per l'entanglement quantistico - Le Scienze .... Teletrasporto quantistico, la prima volta sulla rete - Le Scienze Scusate salvo qui i riferimenti originali siccome su Le Scienze fra un pò si vedranno solo a pagamento.http://www.nature.com/articles/nphot...w.lescienze.it ......Quantum teleportation across a metropolitan fibre network : Nature Photonics : Nature Research ....Phys. Rev. Lett. 117, 210502 (2016) - Experimental Ten-Photon Entanglement
            Ultima modifica di diezedi; 04-12-2016, 12:28.
            diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

            Commenta


            • #7
              Non è più veloce e' solo più piccolo in termini di bit. La velocità e' sempre quella...
              Viva la tecnologia che semplifica la vita.
              Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

              Commenta


              • #8
                A me sembra si tratti di qualcos altro,il fenomeno è quello descritto da wiki... nel post n°2.E qualcosa di concettualmente differente dallo spostamento fisico di materiali particelle ,o almeno io l ho capito cosi,sbaglio?.....Effettivamente sono ai primi esperimenti pratici che chissà se condurranno "altrove",sempre da wik,i non il più specializzato ma quello più facile da leggere,(comprendere poi è un altro discorso ) con ii suo Voci correlate ed i link nelle frasi sempre più interessanti .Informatica quantistica - Wikipedia .Chissa se riuscirò a vederli prodotti visto che è dal 1997 che sono già allo studio da IBM però mi pare di aver letto che i laboratori Google ne abbiano già realizzato uno..........................Questa credo siano solo pseudo entanglement,dubito sia realmente cosi facile da realizzare il fenomeno....Il computer quantistico e per tutti, provatelo! - Tom's Hardware
                Ultima modifica di diezedi; 06-12-2016, 16:10.
                diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                Commenta


                • #9
                  si effettivamente si parla di fenomeni quantistici... e poi in fondo viene anche usata la parola "teletrasporto" che fa tanto figo....

                  Per ora sono i primissimi esperimenti e un po' di sensazionalismo attira investimenti, vedremo se e quando si arriverà a qualcosa di utilizzabile
                  Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                  I miei articoli qui:
                  https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR