annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I nostri lavoretti DIY (Do It Yourself - fai da te)

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • I nostri lavoretti DIY (Do It Yourself - fai da te)

    Ciao a tutti!

    Visto che 'sto bar per colpa della politica sta diventando troppo chiassoso

    Ci provo, mi sembra che su EA non avevo ancora iniziato un 3d sui nostri lavoretti manuali e non.

    O meglio, ci sono già alcuni 3d riguardanti gli argomenti principali del forum; per esempio lavori fai da te per il risparmio energetico nelle nostre case, con realizzazioni anche molto "professionali", li trovate qui:
    http://www.energeticambiente.it/risp...lenterosi.html

    Anche per i veicoli elettrici, altra mia passione, trovate un 3d su alcune soluzioni pratiche qui:
    http://www.energeticambiente.it/veic...lenterosi.html


    In questo 3d invece metterei realizzazioni un po' più generiche e fuori tema.

    Inizio con la mia rimpianta Cuccia termoautonoma in classe A

    Realizzata nel 2007. Era in arrivo un cucciolo di Beagle, non molto gradito alla moglie.
    Inoltre leggendo in internet ero preoccupato dai danni che avrebbe potuto fare in casa (e invece è bravissima)
    Quindi decidiamo di tenerla sul balcone durante le ore di assenza.
    Lo so, detto così sembra una crudeltà, e infatti una collega animalista mi voleva quasi denunciare..
    Ma ovviamente avrei fatto le cose per bene, e infatti..nonostante ancora non mi fossi appassionato al risparmio energetico:
    - Pareti tetto e fondo a triplo isolamento: perline-2cm polistirene - perline
    - porta basculante a triplo isolamento e con doppio vetro (anzi doppio plexiglass) asportabile in estate
    - luce interna a bassa intensità (20W) per l'ispezione visiva
    - riscaldamento termoautonomo con termostato digitale e lampadine (40W totali) in cassettina metallica traforata (scaldino) posizionata sotto la cuccia.


    Ecco un paio di foto: la cuccia appena costruita (ancora non avevo reso la porta "vetrata"



    E la mia cagnolina i primi giorni a casa (2007):



    La cuccia era veramente gradita, a volte grattava la portafinestra del balcone per poter andare a rintanarsi ed evitare le coccole torturose di mia figlia. E poi poteva affacciarsi e guardare chi passava..


    Dopo un annetto però Briskola si è montata la testa, e a furia di sentire telegiornali allarmisti su immigrati e delinquenti aveva preso il brutto vizio di abbaiare alle persone con fare sospetto... e non so se avete presente quanti dB è capace di emettere un Beagle
    Inoltre non aveva mai sporcato in casa, e mai rosicchiato un mobile.


    Ma soprattutto... è diventata fifona, quando ci sono tuoni e fulmini guaiva e faceva troppo pena. Insomma, lei è entrata in casa h24, ha perso l'aria fresca del mattino ma dorme dove vuole (non nelle camere da letto)


    E io ho dovuto rivendere la cuccia a prezzo di realizzo... 80€, che peccato!


    E ora vediamo se la smettete di litigare e mettete qualche bella foto di vostre creazioni
    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
    I miei articoli qui:
    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

  • #2
    Ciao Riccardo, si buona idea quella di postare le nostre realizzazioni .....

    Intanto complimenti per la mini casa full optional....

    Anche io nel (poco) tempo libero e quando non si rompe qualcosa in casa, mi dedico alla creazione di oggetti di vario genere:


    Lama inox MA5M
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   A.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 227.7 KB 
ID: 1957711
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   B.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 256.8 KB 
ID: 1957712

    Lama in damasco Inox
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 66.5 KB 
ID: 1957713

    Set di rotelle taglia pasta con ruota taglia pizza inox RWL34.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 181.3 KB 
ID: 1957715
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 270.1 KB 
ID: 1957717

    To be continued........

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

    Commenta


    • #3
      cavoli che belli!

      Beh la battuta sul fatto che sei sardo e giochi coi coltelli verrebbe facile

      Complimenti veramente, a me manca molto la capacità di fare cose "belle" e si vedrà dai prossimi post.

      E' per questo che spero di avere altri contributi. Vedere cosa e come fanno gli altri è utile e istruttivo
      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
      I miei articoli qui:
      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

      Commenta


      • #4
        Non solo coltelli Riccardo........però ora faccio lo sbooorone.....

        Penna per Calligrafia artigianale:
        Realizzata interamente a mano e personalizzata per Barbara Calzolari la prima "Master Penman" d'Europa e una delle uniche 12 persone al mondo viventi con una calligrafia perfetta (Video1)- (Video2)-(Video3).
        Principali caratteristiche costruttive:
        Tempo impiegato per la lavorazione : 40 ore effettive.
        Manico in legno pregiato stabilizzato “Kingwood" Dalbergia Cearensis (Brasile) con inserto pins mosaico sul codolo.
        Testine porta pennino realizzate in ottone lavorato a mano dal pieno, alleggerite e bilanciate, con Incisioni a lima.
        Vite blocco pennino del supporto angolare a 30° in ottone e corallo rosso lavorati a mano.
        Vite blocco rotazione di 360° del pennino in ottone lavorato a mano.
        Supporto per pennino dritto realizzato in ottone lavorato a mano dal pieno; con interno in corno di bufalo nero, pins mosaico e vite di regolazione della frizione.
        Manico smontabile e configurabile per destrimano o mancino.
        Cacciavite realizzato a mano in acciaio inox, manico in corno di bufalo nero e ottone.
        Incisioni ”BC” (Barbara Calzolari) realizzate a mano su ogni pezzo.
        Cofanetto realizzato in legno di palissandro con targa in rame anticato e scritta commemorativa (Barbara Calzolari - Master Penman)
        Supporti ferma pezzi e porta certificato di autenticità in cuoio.
        Supporti porta penna e pennino dritto in legno pregiato "Kingwood"
        Supporto porta cacciavite in corno di bufalo nero con magnete al neodimio incastonato all'interno.

        Descrizione del funzionamento:
        Il supporto porta pennino angolare: è progettato per ruotare di 360° rispetto all'asse del manico. Il pennino inoltre può ruotare nella sua sede circolare di circa 80° a destra o a sinistra ed essere spostato in avanti o all'indietro. Questa particolarità costruttiva consente una perfetta regolazione dell'angolo e della posizione voluta del pennino da parte dell'artista, oltre che di essere configurato per l'utilizzo da parte di una persona destrimana o mancina. Una volta trovata la posizione desiderata, si blocca il supporto con il serraggio di una vite nascosta all'interno nel supporto stesso.
        Il supporto porta pennino dritto: è progettato per consentire l'inserimento o l'asportazione rapida del pennino. Il corretto serraggio del pennino viene assicurato da un'anima in corno di bufalo appositamente sagomato. Qualora si desiderasse aumentare o diminuire la forza di serraggio (frizione) è sufficiente regolare l'apposita micro vite posta nella parte inferiore del supporto stesso.
        Il manico: è stato appositamente bilanciato per garantire un perfetto equilibrio della penna con l'uso di entrambi i supporti. Può essere agevolmente rimosso dai supporti porta pennino in ottone semplicemente svitandolo dagli stessi. Questa particolarità costruttiva consente una perfetta pulizia dei supporti in ottone da eventuali residui d'inchiostro evitando cosi di esporre il legno al contatto dei solventi.Attualmente è l'unica penna per calligrafia al mondo con queste particolarità costruttive.
        Qualche foto:
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 227.4 KB 
ID: 1957723
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 247.4 KB 
ID: 1957724
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   4.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 354.7 KB 
ID: 1957725
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   5.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 265.4 KB 
ID: 1957726
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   7.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 246.6 KB 
ID: 1957727
        Ultima modifica di renatomeloni; 28-09-2016, 17:29.
        Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

        Commenta


        • #5
          La penna è stata inaugurata dal Master Penman n°1 al mondo: Sir Michael Sull
          Qui un Video del maestro all'opera.

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3-1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 281.5 KB 
ID: 1957728
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   4-1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 98.1 KB 
ID: 1957729
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   5-1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 269.9 KB 
ID: 1957730
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   8.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 282.4 KB 
ID: 1957731
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   9.gif 
Visite: 1 
Dimensione: 265.8 KB 
ID: 1957732
          Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

          Commenta


          • #6
            Ciao renatomeloni,

            si può dire solo complimenti

            Commenta


            • #7
              dunque.... a parte i COMPLIMENTI.. se non ti banno è solo perchè verrei accusato ingiustamente di conflitto di interessi

              però se un po' tanto borderline e OT AHAHHAAHAHAH

              Ma sicuro che si tratti di DIY? mmmm l'hai fatta per altri.. quindi fai da te è un po' improprio...

              Scherzo eh anche perchè pure io la cuccia l'ho venduta, anche se non era prevista tale fine. Comunque facci capire, è un hobby o un "mezzo lavoro"? Il livello mi sembra veramente troppo elevato per essere solo un passatempo!
              Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
              I miei articoli qui:
              https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

              Commenta


              • #8
                Grazie ragazzi....


                Originariamente inviato da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
                .... è un hobby o un "mezzo lavoro"? Il livello mi sembra veramente troppo elevato per essere solo un passatempo!
                E' un'hobby Riccardo tranquillo, del resto col poco tempo a disposizione riesco a fare solo pochi pezzi all'anno!!!
                Il livello di precisione è elevato a causa della mia pignoleria maniacale (non so se è un pregio o una maledizione).

                Molti lavori gli ho regalati ad amici e parenti per occasioni particolari (compleanni, cerimonie, ecc.), però ogni tanto qualche pezzo lo vendo almeno per rientrare un po sulle spese (attrezzature e materiali pregiati costano un botto), altrimenti scatta il divorzio....
                Questo ad esempio è stato il regalo di laurea di mio nipote e figlioccio:
                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   14-1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 98.1 KB 
ID: 1957737Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   12.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 24.4 KB 
ID: 1957738Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   16-1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 102.0 KB 
ID: 1957739

                La storia della penna poi è incredibile!!!
                Premetto che prima di realizzarla non sapevo ASSOLUTAMENTE NULLA sulle penne per calligrafia e sul mondo che gira intorno a loro.
                Tutto cominciò quando un mio amico mi chiese se potessi realizzare una penna per calligrafia artigianale, diciamo particolare e diversa dal solito, che poi avrebbe regalato ad una sua cara amica, la Calzolari appunto.
                Cosi mi mostrò due penne da cui prendere spunto, una con pennino angolare e una con pennino dritto, come queste:

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1y4cx0.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 458.8 KB 
ID: 1957735Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   719653-Vaso-d-inchiostro-e-penna-per-calligrafia-Archivio-Fotografico.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 46.8 KB 
ID: 1957736
                Siccome doveva esse molto particolare e diversa dal solito, mi sono prodigato nella progettazione di qualcosa di diverso e unico.
                Dopo vari tentativi e un indefinito numero di pezzi letteralmente buttati nel cestino, è venuta fuori quella che avete visto.

                Saluti
                Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                Commenta


                • #9
                  Che bei lavori Non oso immaginare quanto tempo abbia preso la realizzazione di quella penna!

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie DaniPri80, non ricordamelo che non ci dormivo la notte, pensando a come fare.....!!!

                    Se avrete piacere di vedere le schede tecniche e altre immagini dei miei lavori, potete visitare il mio sito internet, dove dal 2010 riporto puntualmente ogni dettaglio costruttivo dei lavori che faccio.

                    Saluti
                    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                    Commenta


                    • #11
                      altri lavoretti in legno miei..non certo degni di quelli di Renato...

                      Eliminata per sopraggiunta inutilità la cuccia da esterno, Briskola è stata comunque abituata a NON salire su letti e divano.
                      "papà però è scomodo accarezzarla mentre è stesa per terra, ci vorrebbe qualcosa per tenerla più in alto"


                      La richiesta è stata subito messa in lavorazione ed ecco un semplice divanetto per cane in arte povera, stabile e pure imbottito per sonni confortevoli o ululati alla Snoopy:






                      e momenti di relax
                      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                      I miei articoli qui:
                      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                      Commenta


                      • #12
                        Hahahaha grazie Riccardo. Guarda che anche tu potresti avere una vena artistica nascosta he!!!
                        Tutto sta a cominciare con qualcosa che ti piace fare e vedrai che se son rose.....

                        La foto del cane con il legnetto in bocca è fantastica!!!

                        Saluti
                        Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                        Commenta


                        • #13
                          Bè bravi davvero.
                          Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                          Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                          Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                          Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                          Commenta


                          • #14
                            Fantastica idea Riccardo!! Ottimi lavori a tutti e due ... renato ti rinnovo i complimenti già fatti in un altro thread ... mi associo alla cricca con qualcosa di mio...

                            Scrivania porta PC
                            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   F1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 106.6 KB 
ID: 1957776Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   F2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 111.1 KB 
ID: 1957777
                            In realtà è ancora a metà realizzazione manca la verniciatura ed il piano in finta pelle (l'idea era di riprodurre lo stile delle vecchie scrivanie anni 70) ma per intanto svolge agevolmente lo scopo prefissato.
                            Nell'idea originale il PC avrebbe dovuto prender posto internamente alla scrivania; sul retro vi è un cassetto a scomparsa con le dimensioni esatte e gli agganci (colonnine distanziatrici) per il montaggio di qualsiasi matherboard ed il vano di dx, a ribaltina, ha internamente gli slide per HD o driver DVD/masterizzatori... per ora il tutto è esterno poi si vedrà.

                            P.S.
                            Scusate il disordine
                            Domotica: schemi e collegamenti
                            e-book Domotica come fare per... guida rapida

                            Commenta


                            • #15
                              Grazie Lupino..!!
                              Bel lavoro di falegnameria, ma facci capire: l'hai fatta da zero o trattasi di restauro??

                              Saluti
                              Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                              Commenta


                              • #16
                                Da zero renato, l'unica cosa acquistata già fatta sono state le gambe
                                Domotica: schemi e collegamenti
                                e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                Commenta


                                • #17
                                  E bravo geppetto.....doppio pollice su, allora!!
                                  Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Scala esterna per terrazzo
                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P_20160930_184711.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 156.7 KB 
ID: 1957778Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P_20160930_184716.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 133.0 KB 
ID: 1957779Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P_20160930_184734.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 126.9 KB 
ID: 1957780
                                    In origine il terrazzo sopra il garage era irraggiungibile, non esisteva neppure il passaggio nel muretto; l'idea dell'impresario, per fortuna non andata a buon fine, era di vendere lo spazio al vicino visto che, in pratica, era la continuazione del suo terrazzo.
                                    Il cancelletto è una new-entry di quest'anno, serve ad impedire al cane del vicino di usare il terrazzo come WC
                                    Domotica: schemi e collegamenti
                                    e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                    Commenta


                                    • #19
                                      L'ultimo DIY in ordine di tempo (quest'estate) ... mancano un paio di dettagli (manici refrattari, blocco per coperchio, porta crogiuolo) ed il "test alla fiamma":
                                      FORNACE A GPL E ARIA COMPRESSA PER METALLI A BASSO PUNTO DI FUSIONE
                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   01.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 169.2 KB 
ID: 1957782Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   06.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 207.5 KB 
ID: 1957783Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   11.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 187.7 KB 
ID: 1957784Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   16.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 178.4 KB 
ID: 1957785Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   17.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 152.5 KB 
ID: 1957786
                                      Domotica: schemi e collegamenti
                                      e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                      Commenta


                                      • #20
                                        (il bruciatore)
                                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P_20160925_182454.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 207.1 KB 
ID: 1957787Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   P_20160925_182525.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 203.0 KB 
ID: 1957788
                                        Domotica: schemi e collegamenti
                                        e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                        Commenta


                                        • #21
                                          bene bene...almeno un 3d pacifico nel bar l'abbiamo fatto

                                          Oggi in pausa mensa ho continuato a lavorare sulla 2a revisione della mia plafoniera LED, ne parlerò a lavoro finito. COB LED economici....quindi solito approccio del tipo "le cinesate le gestisco io"


                                          Invece in box poco fa ho iniziato a ripristinare i miei calchi in gesso, coi quali ricaverò una seconda copia di protezioni in carbonio per la mia moto...enduro competiscion, si cade spesso

                                          Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                          I miei articoli qui:
                                          https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                          Commenta


                                          • #22
                                            di nuovo vena animalista...
                                            Prima di Briskola c'erano state varie fasi, tartarughine e pesci rossi con divertenti episodi di agguati e mutilazioni, i criceti con le loro figliate trasparenti... tutta roba poco DIY e della quale ho poche foto.


                                            Ma anni fa guardando un catalogo legambiente...perché non fare un bel nido per il balcone?


                                            Detto fatto, questo era semplice



                                            Incredibile ma vero, dopo un po' di mesi una coppia di cinciallegre si decise a firmare un contratto in equissimo canone.
                                            Poi si sa, due cuori giovani e una capanna, senza neanche la TV in camera da letto... si fa presto a ritrovarsi che il monolocale non basta più.
                                            E mentre i genitori sono fuori per lavoro e dare da mangiare ai piccoli... con molta attenzione, dopo aver misurato il tempo minimo tra un verme e l'altro, si apre la tenda e si va a sbirciare.
                                            Basta una vibrazione o la luce che entra sollevando il tetto (ovviamente il progetto deve prevedere apposita cerniera) per far illudere i piccoli e scatenare la lotta per la sopravvivenza:

                                            Dopo poche settimane sono già pronti a mettere su famiglia, mica come i nostri bamboccioni.
                                            E se sei indiscreto conoscono i loro diritti e ti guardano malissimo:

                                            Dopo poche settimane sono già pronti a mettere su famiglia, mica come i nostri bamboccioni
                                            E se sei indiscreto conoscono i loro diritti e ti guardano malissimo:




                                            E infine..uno ci prende gusto e pensa di far bene, ma il troppio stroppia!
                                            Dovevo chieder PRIMA al collega esperto, e invece ho scoperto DOPO che gli uccelli non gradiscono i mega-condomini....


                                            non si sono più visti... prima o poi rimetterò solo un nido e vedremo
                                            Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                            I miei articoli qui:
                                            https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Siamo ad Ottobre.... e fino a qualche anno fa in questo periodo cominciavo a lavorare sul ... presepe!

                                              Perfino in anticipo rispeto ai centri commerciali e le loro luminarie "primizie"....


                                              Il presepe mi è sempre piaciuto, quindi anni fa avevo cominciato a farlo un po' più "vero". Basta fiumi fatti con la stagnola, cominciai a fare montagne il polistirolo ricoperto, poi il fiume con l'acqua vera che scorre in circuito chiuso (tutto DIY: pompa ricavata da un vecchio tergicristalli e poi da una pompa di acquario dismesso)


                                              E poi..la nostalgia dei paesi appenninici mi ha spinto a iniziare una riproduzione di paesino in pietra. Non essendoci più posto sul mobile preposto...struttura "pensile"!


                                              Prima una realizzazione temporanea in cartoncino, che a dire il vero a vedersi faceva un po' schifo... ma non avevo altro modo di "vedere" un paesino in 3D:


                                              Poi una lunga opera di realizzazione dei vari muri in gesso, con calchi tipo pompei, uso di resine siliconiche e ore a fare colate negli stampi.
                                              Ecco una foto con una prima colorazione grossolana:



                                              Da allora per mancanza di tempo non monto più la parte "classica" e tiro fuori solo il paese, aggiungendo ogni anno qualche dettaglio: gli scaffali del vasaio, qualche infisso, i lampioncini ecc

                                              ovviamente per le luci avevo realizzato un semplice circuito di regolazione luminosità "pseudo-random" per ottenere il tremolio: 4 oscillatori a frequenze leggermente diverse, combinati in 3 modi diversi per non avere tutte le luci sincronizzate.
                                              Il risultato non è male, e man mano che aggiungo luci o si fulminano le vecchie...ovviamente passo ai LED



                                              E a voi? Vi piace il presepe?
                                              Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                              I miei articoli qui:
                                              https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                              Commenta


                                              • #24
                                                della serie dal sacro al profano....
                                                Forno con BBQ, realizzato ormai vent'anni fa assieme a mio padre, ora praticamente inutilizzato per l'arte mangiatoria ma ottimo come rifugio invernale per i gatti di passaggio ospitati da mia madre.
                                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 155.4 KB 
ID: 1957820Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 153.2 KB 
ID: 1957821Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 121.4 KB 
ID: 1957822

                                                vista dell'interno..
                                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   4.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 123.8 KB 
ID: 1957823

                                                ...realizzato utilizzando i mattoni pieni originali, rimasti dalla ristrutturazione della casa dei miei genitori, ad eccezione del frontale e della cappa in cui sono stati usati mattoni refrattari.
                                                Come malta per la volta interna è stato utilizzato esclusivamente un impasto di argilla e scagliola (una dritta di un vecchio muratore amico di famiglia); la parte interstiziale fra il forno e la struttura esterna, riempita di leca (argilla espansa) e sabbia, assicurava una tenuta termica fino a quasi 2 giorni.
                                                Domotica: schemi e collegamenti
                                                e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  ieri ho ultimato l'ultima revisione della mia plafoniera con COB LED.... a breve un articoletto



                                                  Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                  I miei articoli qui:
                                                  https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ottimo riccardo, devo fare una modifica del genere anch'io: un ventilatore/lampadario.
                                                    Simile a questo...
                                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   183145l.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 13.0 KB 
ID: 1957839
                                                    Pensavo di eliminare i tradizionali attacchi per far posto ad una serie di led COB o strisce led poste in cerchio... me ne avanzano un sacco dal famoso televisore.
                                                    Secondo te è osare troppo se invece del trasformatore mettessi 19/20 tratti di striscia in serie con un semplice ponte raddrizzatore?
                                                    Domotica: schemi e collegamenti
                                                    e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      non ho capito dove metteresti le strisce...

                                                      comunque se vai a leggere i miei articoletti su Electroyou si può fare l'alimentazione diretta da rete, la fanno in tutte le lampadine LED a "pannocchia".

                                                      MA... è alquanto pericolosa perchè hai il circuito non isolato da rete, quindi meglio usarla solo per luci non accessibili direttamente da "sprovveduti" (mogli, figli, donne delle pulizie ecc), meglio non fare affidamento solo sul differenziale .

                                                      Ogni LED è polarizzato a circa 3V, quindi se raddrizzi la 220V (circa 300V) dovresti metterne parecchi in serie, 60-80.
                                                      In realtà in quelle lampadine si fa una partizione capacitiva e quindi si usano serie più corte, mantenendo un'efficienza di polarizzazione decente
                                                      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                      I miei articoli qui:
                                                      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        curiosità: ma voi le immagini nei miei ultimi 2-3 post le vedete?
                                                        Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                        I miei articoli qui:
                                                        https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Ciao Riccardo....

                                                          Si, io le vedo!!

                                                          ...e menomale che nel bagno non ci sei tu che esci dalla vasca....

                                                          Saluti
                                                          Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ciao riccardo, si tutte.... bellissimo bagno
                                                            ... luci non accessibili direttamente ..
                                                            Assolutamente, i miei familiari (soprattutto la moglie) hanno problemi a puntare l'ora sulla radio-sveglia figuriamoci a sostituire le lampadine

                                                            ..Ogni LED è polarizzato a circa 3V..
                                                            Il lavoro non sarebbe su singolo LED, ogni striscia LED (generalmente) è suddivisibile in spezzoni di una decina di cm costituiti da 3 LED + resistenza (150 ohm) per una tensione totale necessaria di 12v; bastano 25 di questi spezzoni in serie per coprire i 300v (*) dell'alternata.
                                                            Considerando i lumen/m (generalmente un migliaio) dovrei ottenere c.ca 2000/2500 lumen.... mi sembrano accettabili


                                                            * giusto, erroneamente dimenticavo che 230 AC diventano 300/310 CC
                                                            Domotica: schemi e collegamenti
                                                            e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR