annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Comodato d'uso a pagamento caldaia condominiale a pellet. Possono non pagare ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Comodato d'uso a pagamento caldaia condominiale a pellet. Possono non pagare ?

    Buonasera.
    L'assemblea ha deliberato a maggioranza di 6 VS 2 ed 1 astenuto su 9 proprietari di installare una caldaia a pellet ma in formula di comodato d'uso a pagamento decennale !
    Siccome si tratta di nuovo impianto perchè prima il condominio era scaldato da un teleriscaldamento che scaldava 30 palazzi che ad aprile sarà dismesso perchè troppo vecchio, volevo sentire dei pareri se come proprietario di casa, mio fratello può opporsi al pagamento delle rate per qualcosa che non è proprietà condominiale (comodato d'uso).

    Lui voleva la caldaia centralizzata a condensazione con assorbitore a metano e pagare la sua quota tutta e subito. Invece la maggioranza ha deciso una forma di pagamento in 10 anni per comodato ! Secondo voi si può esimere, distaccandosi dall'impianto, dal pagare questo odioso mutuo ?

    Grazie dei consigli
    Appartamentino: 70 mq in stabile anni '40, mattoni pieni, Zona clim. E. Esposizione Nord-Sud. Riscaldamento: Caldaia a cond. Ferroli BlueHelix Tech 25C con radiatori in ghisa, alluminio e termoarredi. Serramenti: Nord: Internorm KF310 Vetro triplo 48mm. Sud : legno taglio freddo vetri 4-9-4 Low E. PDC: Panasonic Pe9rke A+/A, De25tke A+/A+. Pavimento freddo, tappeti (polvere ed acari) ovunque.



  • #2
    Ma quanto viene il "mutuo"? di più che pagare tutto in una volta?
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

    Commenta


    • #3
      Fatta eccezione per la manutenzione straordinaria (guasti improvvisi, sostituzione pezzi etc...) ed aumenti del prezzo del pellet si parla di circa 5.500 euro/anno che, alla luce della realtà della vita saranno da subito 6.000/6.500.

      Siccome è una quota di solo riscaldamento (no ACS) a me è sebrata una cifra importante.

      La caldaia a metano chiavi in mano ma con formula "qui c'è l'impianto - qui mi dai i soldi" sarebbe costata sui 30 mila euro ma i condomini non avrebbero avuto la possibilità di rateizzare se non per il tramite di un mutuo contratto dal condominio. Cosa che l'amministratore si è ben guardato dall'informare.
      Appartamentino: 70 mq in stabile anni '40, mattoni pieni, Zona clim. E. Esposizione Nord-Sud. Riscaldamento: Caldaia a cond. Ferroli BlueHelix Tech 25C con radiatori in ghisa, alluminio e termoarredi. Serramenti: Nord: Internorm KF310 Vetro triplo 48mm. Sud : legno taglio freddo vetri 4-9-4 Low E. PDC: Panasonic Pe9rke A+/A, De25tke A+/A+. Pavimento freddo, tappeti (polvere ed acari) ovunque.


      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR