annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cosa fate ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cosa fate ?

    qualche premessa
    se la discussione non interessa lasciatela morire da sola, non metteteci dentro i pianeti, le auto elettriche, la "biodiversità", la plastica ed ogni altro argomento che non c'entra nulla
    nemmeno l'ho messa nel BAR, sono andato pure oltre proprio per sottolineare la cosa
    dopotutto così come è male non saper essere seri quando serve quando la serietà doventa seriosità rompe proprio tanto
    chi ritiene liberamente di parteciparel lo faccia gli altri non disturbino
    --- GRAZIE ---
    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    cosa state facendo ?
    mi sono alzato tardi, ho pure guardato la televisone, di solito quando sono a casa l'accendo la lascio accesa tutto il giorno ma non la guardo
    c'è un disordine assurdo, su tutti i tavoli un ciabatta con due portatili, i telefonini in carica e qualche documento misterioso che gli mancano solo le ragnatele
    per fortuna che in casa nostra nessuno è alcolista altrimenti la sezione bar sarebbe asciutta da giorni
    non puoi nemmeno ricordarti che devi sistemare la tapparella del cesso perchè tanto non puoi andare ad acquistare nulla, pazienza, lo farai quando non hai tempo
    telefoni a qualcuno, ma di solito hai qualcosa da dire, sarai mica tanto scemo da telefonare all'amico che non senti da 8 mesi per parlare di virus ADESSO
    scrivi sui 4 forum che frequenti, ma che palle !


    temo che l'alcolismo abbia nel breve un'impennata fuori dal mondo
    che i drogati (poverini esistono, lo ricordate ?) diano fuori di matto e ho si buttano dal balconi o ammazzino qualcuno
    gli unici contenti sono gli avvocati divorzisti, tra un po' avranno code davanti allo studio, peraltro distanziati di un metro sembrano pure di più
    poi non si vive solo di "mangiare" e collegamento ad internet, VOGLIO LAVORARE !
    poi permettete non faccio un lavoro così inutile per la "famosa" collettività, tra i vari clienti ho un impianto grande come un paese con massimo 6 persone, saremmo in due in una sala controllo da 200 m^2, solo che non si può

    penso che, al di la dell'aspetto intelligente dello stesso problema che ho trattato nella discussione "seria" anche solo per questo aspetto il governo dovrà allentare la stretta altrimenti ai morti e malati per er Corona si aggiungono quelli che il corona non ce l'hanno ma stanno sempre peggio lo stesso
    chiudere le fabbriche con i parchi chiusi, i bar chiusi, i ....... chiusi vuol dire chiudere in casa persone, se non cianno già il callo ad oziare non è così facile come taluni pensano

    cosa ne pensate ?
    ma gentilmente, non aprofittate dello spazio per menare il tororna con ciò che ritenete .....(importante per la galassia) , mi sono messo "ai confini del forum" apposta per evitarlo
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

  • #2
    Che l'alcol ha preso il sopravvento

    Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk

    Commenta


    • #3
      Io leggo, guardo la TV quando voglio oziare e ho ripreso a studiare materie utili per il lavoro che ho sempre rimandato. Poi ho la fortuna di avere qualche metro di giardino per cui mi son dato anche al giardinaggio (finché non si farà viva l'allergia e allora addio)
      Avrò una gran fortuna di andar d'accordo con la moglie per cui la convivenza è piacevole, non ci sentiamo per forza costretti a passare tutto il tempo insieme ma quando lo facciamo lo facciamo volentieri.
      Per me la quarantena non è un peso: lavoro da casa e faccio decisamente più ore di quando ero costretto a timbrare il cartellino senza che nessuno me lo chieda o me lo riconosca. È il mio piccolo contributo per limitare i danni economici di questa pandemia.

      Inviato dal mio Apollo11 utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • #4
        Io ho preparato il terreno per l'orto, devo tagliare il prato, dovrei imbiancare le scale, ma vado anche al lavoro, perché l'azienda per cui lavoro fa parte di quei servizi essenziali che devono continuare a funzionare. Anche se trasportiamo rottami di ferro, legna per cartiere o acetilsar*****cosa, ma di alimentari o deperibili manco l'ombra.

        ah, già, ogni tanto butto fuori di casa i figli, ricordando loro quanta fortuna hanno/abbiamo per avere un pò di terra per sgranchirsi.
        Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 con NodeMCU, PdC Aermec, accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
        Guidavo ibrido (prius) dal 2007 sostituita con VW e-Up

        Commenta


        • #5
          non è che mi aspettassi grande riscontro in questa discussione, ma se devo essere sincero nemmeno una così eclatante assenza

          mi rendo conto che è facile parlare dei massimi sistemi
          dell'uomo, di scienza, di filosofia, di politica, sopratutto è facilissimo parlare in merito a " quello che gli altri devono essere OBBLIGTI A FARE O NON FARE "

          parlare sinceramente di sè stessi al contrario è difficilissimo, ci vuole troppa onestà, oltr i limiti dell'immaginabile
          - - - - - - - - -
          ma dato che faccio un certa osservazione ne devo dare riscontro

          io non aprei dire come sto, lavoro, mangio, i rapporti casalinghi vanno bene
          non piicchio la moglie, non ho finito gli alcolici, non sto tutto il giorno a letto
          una cosa strana mi succede, chiedo a voi se sono l'unico
          il livello di sopportazione del disordine casalingo è salito, e pure di tanto
          "prima" mi davo da fare di più, ora avere giorno e notte qualche portatile su tutti i tavoli, ciabatte sparse per la casa (non riesco a lavorare se non sono vestito regolarmente, scarpa comprese) qualche piatto in più nel lavandino
          mi sembra una cosa del tutto naturale
          devo preoccuparmi o succede anche a voi ?
          ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
          " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

          Commenta


          • #6
            Io sono ancora legittimamente attivo, anche se a livello molto ridotto. Quindi esco 3 pomeriggi la settimana con la mia bella autocertificazione, regolarmente scaduta perchè è già uscita l'altra che da casa non riesco a stampare.
            Per il resto sono un appassionato di giochi su computer e da sempre devo rinunciare a quelli con impegno di tempo notevole. Ora sto andando in overdose di war games, minecraft, gestionali e simili. E fingo di fare qualcosa in giardino e nel patetico recinto che chiamiamo pomposamente "orto", non avendo alcun interesse nè particolare esperienza nel campo agricolo-coltivatorio.
            Netflix e Prime e Sky aiutano a tenere calma la moglie e i figli, fortunatamente, sono già grandi e si massacrano pure loro di computer e giochi in rete.
            Per il resto si aspetta l'estate...

            Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio
            "prima" mi davo da fare di più, ora avere giorno e notte qualche portatile su tutti i tavoli, ciabatte sparse per la casa (non riesco a lavorare se non sono vestito regolarmente, scarpa comprese) qualche piatto in più nel lavandino mi sembra una cosa del tutto naturale
            devo preoccuparmi o succede anche a voi ?
            Credo succeda a molti. E' la sindrome del neo-pensionato. Fortunatamente ci sono le donne che intervengono nel contrastare la deriva lassista. Almeno parlo per me!
            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
            O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

            Commenta


            • #7
              io non uso l'autocertificazione
              mi produco veri e propri certificati anche quando il soggetto sono io stesso
              praticamente su carta intestata della ditta dichiaro che io, in quanto titolare, ho verificato la situazione il livello di urgenza e lo stato della persona (anche quando la persona sono io stesso) e mi assumo ogni responsabilità di ciò che dichiaro per cui la persona in virtù della mi Certificazione può recarsi da dove io dico a dove io dico
              tre vantaggi
              il primo che mi sembra molto più serio, non ultimo nei termini della responsabilità che io mi assumo
              il secondo che evito tutte le stranezze inutili dell'autocertificazione, ma qui preciso che secondo me non è colpa del Giuseppe, sono i suoi burocrati che con le varie revision hanno aggiunto sempre più dati oziosi ed inutili all'autocertificazione, che senso ha che precisi il numero di carta d'I, la data di emissione, il comune che .... ecc. ?
              la terza è più importante deriva dall'esigenza di rigore, ma quello vero non quello dei burocrati, un'autocertificazione è per sua natura un documento accettato in taluni casi in sostituzione della certificazione vare quando non possibile, emettere autocertificazione quando si è in grado di emettere certificazione è concettualmente sbagliato

              ... quarto che aggiungo, uso un mio standard e non il buffo documento proposto
              ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
              " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

              Commenta


              • #8
                ciao !
                ho finito pochi minuti fa di mangiare
                ho avuto una chiamata di emergenza, di solito avrei preferito farne a meno ma oggi tutto sommato è stato un diversivo a suo modo carino
                peraltro stupidamente ero preoccupato della forma ma il dirigente mi ha risposto che anche se non me lo aveva detto mi aveva precauzionalmente messo nell'elenco dei servizi essenziali per cui potevo muovermi pure senza perdere preziosi minuti per le cartacce, poi avrei dovuto trovare nella collezione il modulo giusto

                comunque tutto a posto, sono riuscito, con l'ottima collaborazione degli inside, a ripartire, meno male altrimenti questo dissrvizio finiva in prima pagina
                l'autostrada faceva impressione, MI MANCA IL TRAFFICO CONSUETO ! ! !

                almeno posso dire che oggi ho fatto pure qualcosa di costruttivo per il famoso pianeta anche se ora vado avanto a perdere tempo stupidamente1

                mezzoretta di riposo poi troveremo il modo di tirare sera chiusi in casa
                ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR