annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ottenere della potente free energy dall'acqua: ce lo dicono gli alieni

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ottenere della potente free energy dall'acqua: ce lo dicono gli alieni

    Premessa: sono uno scettico razionalista, vi consiglio di prendere seriamente in considerazione quanto segue, e sottolineo che di tutto quello che segue ne sono all'oscuro anche gli ufologi e gli appassionati di ufo/alieni

    La cosa è ben espressa qui:
    Gli alieni ci mostrano come ottenere energia gratuita

    e raccomando l'approfondimento nei link che conducono ai siti stranieri


    Volevo postare varie cose ma sarebbe stato troppo lungo ed ho visto che non mi accettano messaggi oltre una certa lunghezza.

    Sono graditi commenti non da ottusi scettici, perché è colpa loro se oggi nessuno si interessa a decodificare le informazioni scientifiche di cui si parla nell'articolo

  • #2
    ma tu hai mai visto un cerchio nel grano?

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da gioscarab Visualizza il messaggio
      ma tu hai mai visto un cerchio nel grano?
      Ne ho visti più di 2500 ma solo in foto dettagliate
      ci sono anche database dove li hanno catalogati:
      Crop Circle Research: International Crop Circle Database
      anche se le informazioni e e le foto migliori si trovano in siti a pagamento.
      I cerchi nel grano sono di difficile interpretazione perché sono dati scientifici e pertanto solo gli scienziati riescono a comprenderli in modo esatto. Non a caso anche gli appassionati qualunque ci vedono simboli astratti o simboli di altro tipo in quelle che sono spiegazioni scientiiche. Non c'è nulla di misterioso, è solo scienza da decodificare e non è una cosa alla portata di tutti, compresi gli scettici ottusi che odiano a morte i cerchi nel grano.

      Io ho i miei limiti, riconosco processi chimici, microonde, fisica molecolare, ecc., ma non certe cose sono troppo difficili per me. Chi fa i cerchi nel grano dispone davvero di una intelligenza superiore, sono cose per scienziati, non disegnini casuali o artistici.

      Commenta


      • #4
        Penso che loro:
        ? c i r c l e m a k e r s ?

        possano chiarire qualche idea

        Odisseo
        (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
          Penso che loro:
          ? c i r c l e m a k e r s ?

          possano chiarire qualche idea

          Odisseo
          Ho visto il sito e non mi chiariscono nulla, già lo so che esistono dei crop circles fatti dall'uomo (comunque di stile differente da quelli autentici e senza messaggi scientifici), così come so che esistono oltre 2500 crop cirles non fatti dall'uomo.
          Il sito comunque punta a fare disinformazione, accostando crop circles falsi a quelli autentici e quindi crea l'impressione in chi legge che chi disegna hello kitty nel grano sia lo stesso che disegna le dinamiche molecolari della scissione dell'acqua a causa delle microonde in un ambiente privo di atmosfera. Ovviamente non mostra prove della falsificazione dei 2500 crop circles considerati autentici, semplicemente perché non esistono. E sono pure un sito di ignoranti, pensano che i disegni nel grano siano simboli artistici, non hanno capito minimamente il chiaro significato scientifico dei cerchi nel grano......davvero patetico.
          L'esistenza di siti come quelli spiega perché abbiamo la free energy spiegata centinaia di volte nei crop cirles ma nessuno ci fa caso.

          Commenta


          • #6
            Conosco i crop...però la cosa delle micro onde per scindere mi è nuova ed è interessante.
            Non si hanno misure per determinare la camera di risonanza del tubo??
            Nessuno mai ha fatto prove sul fenomeno??
            ciao
            Framoro...

            Commenta


            • #7
              indipendentemente da tutto sembra interessante perchè vengono dati dettagli sul significato e costruzione di alcuni macchinari quindi volendo si puo' testare.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Larios Visualizza il messaggio
                indipendentemente da tutto sembra interessante perchè vengono dati dettagli sul significato e costruzione di alcuni macchinari quindi volendo si puo' testare.

                bravissimo, questo è l'atteggiamento giusto


                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Larios Visualizza il messaggio
                  indipendentemente da tutto sembra interessante perchè vengono dati dettagli sul significato e costruzione di alcuni macchinari quindi volendo si puo' testare.
                  la foto di un paio di crop circle sicuramente alieni che forniscono queste belle cose ? Possibilmente con spiegazione acclusa, se non dovessero essere di facile interpretazione


                  Odisseo
                  (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                    la foto di un paio di crop circle sicuramente alieni che forniscono queste belle cose ? Possibilmente con spiegazione acclusa, se non dovessero essere di facile interpretazione


                    Odisseo
                    allora prima di parlare per niente...vatti a vedere i link e i video .

                    Io dicevo indipendentemente da chi fa questi disegni visto che non ci sono prove che siano alieni, sembra che abbiano qualche significato questo è un fatto. In un video spiegano il funzionamento di una macchina costruita seguendo uno dei disegni...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Larios Visualizza il messaggio
                      allora prima di parlare per niente...vatti a vedere i link e i video .

                      Io dicevo indipendentemente da chi fa questi disegni visto che non ci sono prove che siano alieni.
                      Ma è proprio questo il bello, se li facesse un alieno, si potrebbe anche ipotizzare che trasmetta informazioni non disponibili al genere umano
                      Ma se dici "indipendentemente", allora anche quelli fatti per la beffa della bbc ai cultori dei crop circle, contengono info di questo genere

                      La prova migliore, è sempre e comunque la realtà
                      A quando nei supermercati, l'apparecchio a quarzi e magnetron ?

                      Odisseo
                      (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da odisseo Visualizza il messaggio
                        la foto di un paio di crop circle sicuramente alieni che forniscono queste belle cose ? Possibilmente con spiegazione acclusa, se non dovessero essere di facile interpretazione


                        Odisseo
                        sono presenti nel link esterno che ho messo, volevo metterle su questo forum ma i messaggi che si possono postare hanno una limitazione che rendeva impossibile farlo.
                        Se vedi bene nei link presenti nell'articolo in italiano ci sono dettagliatissime spiegazioni in inglese su tutta questa faccenda. Meglio di così....

                        Sul fatto che i disegni non siano di origine umana esistono centinaia di prove, a partire dall'estrema complessità ed esattezza di migliaia di cerchi nel grano (sono migliaia non decine). Ci sono riprese di telecamere e testimonianze che mostrano la comparsa di questi enormi disegni nell'arco di 15 minuti ed in piena notte. Ci sono le foto delle impronte lasciate da questi disegni, cioè gli anni successive il grano/l'orzo/la colza che cresce nel punto dove è comparso il crop circle mantiene la forma del crop cirle dell'anno precedente. E così via per tantissime prove che non siano di origine umana.
                        Ultima modifica di mimmo77; 28-06-2008, 10:16.

                        Commenta


                        • #13
                          odisseo se devi sfornare post che non hanno nessun valore aggiunto, astieniti. Almeno se uno che vedesse il video e dicesse, no quella macchina non potrà mai funzionare, oppure, è una vaccata, esiste già ecc...fare post costruttivi mi sembra il minimo...

                          Commenta


                          • #14
                            peccato, mi sembrava molto più costruttivo, invece di sognare guardando video e foto in rete, indicare il rivenditore dell'apparecchietto free energy con magnetron piezo etc etc etc

                            Non c'è problema, attendo, di tanto in tanto passerò a vedere quali fantastiche novità emergeranno

                            Odisseo
                            (E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione. (cit. Arancia meccanica) - Ma se quella non arriva, il cervelluto stà inguaiato assai (Odisseo - Gigantosaurus Carinii Patagoniae)

                            Commenta


                            • #15
                              Forse io son ancor più scettico razionalista...

                              Mimmo77,
                              dal tuo primo link, l'unica cosa che ci dicono gli alieni (seriamente) è che non sei molto ferrato nella teoria semiclassica d'interazione radiazione-materia.
                              Ti ricordo che l'energia d'attivazione fotonica per un fenomeno di ionizzazione (visto che nel link s'asserisce che un atomo d'idrogeno resta ionizzato) è dell'ordine di 10 eV. Ora, a 2,7 GHz l'energia di un fotone è pari a E=h*ni=1,117E-5 eV. Questa energia è ben circa 900.000 volte minore di 10 eV e addirittura 7.162 (settemilacentosessantadue) volte infriore a quella necessaria generalmente a rompere un ponte idrogeno, che è un legame nettamente più debole di uno covalente!
                              Un comune forno a microonde ha lo scopo di riscaldare/cuocere i cibi. Che utilità avrebbe se, anziché cuocerli, li ionizzasse in gran parte?!?
                              Ti sottolineo il fatto che campi elettromagnetici fino a 300 GHz (cioè fino al limite superiore della banda delle microonde) hanno come effetti:
                              -attivazione di stati traslazionali,
                              -rotazionali
                              -vibrazionali,
                              dipendenti dalla freq. del campo em incidente, di dipoli permanenti o di cariche spaziali. Cessata la causa (=campo em) si ritorna allo stato fondamentale attraverso fenomeni di diffusione/scattering o d'interazione fra oscillatori elementari smorzati.

                              Tantissimi altri dettagli sulla norma tecnica CEI 111-1. Invece per i fondamentali, basta un libro di Fisica Generale II o consultare il capitolo di fotochimica su un qualsiasi testo universitario di Chimica Generale.

                              Ciao.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da Wechselstrom Visualizza il messaggio
                                Mimmo77,
                                dal tuo primo link, l'unica cosa che ci dicono gli alieni (seriamente) è che non sei molto ferrato nella teoria semiclassica d'interazione radiazione-materia.
                                Ti ricordo che l'energia d'attivazione fotonica per un fenomeno di ionizzazione (visto che nel link s'asserisce che un atomo d'idrogeno resta ionizzato) è dell'ordine di 10 eV. Ora, a 2,7 GHz l'energia di un fotone è pari a E=h*ni=1,117E-5 eV. Questa energia è ben circa 900.000 volte minore di 10 eV e addirittura 7.162 (settemilacentosessantadue) volte infriore a quella necessaria generalmente a rompere un ponte idrogeno, che è un legame nettamente più debole di uno covalente!
                                Un comune forno a microonde ha lo scopo di riscaldare/cuocere i cibi. Che utilità avrebbe se, anziché cuocerli, li ionizzasse in gran parte?!?
                                Ti sottolineo il fatto che campi elettromagnetici fino a 300 GHz (cioè fino al limite superiore della banda delle microonde) hanno come effetti:
                                -attivazione di stati traslazionali,
                                -rotazionali
                                -vibrazionali,
                                dipendenti dalla freq. del campo em incidente, di dipoli permanenti o di cariche spaziali. Cessata la causa (=campo em) si ritorna allo stato fondamentale attraverso fenomeni di diffusione/scattering o d'interazione fra oscillatori elementari smorzati.

                                Tantissimi altri dettagli sulla norma tecnica CEI 111-1. Invece per i fondamentali, basta un libro di Fisica Generale II o consultare il capitolo di fotochimica su un qualsiasi testo universitario di Chimica Generale.

                                Ciao.
                                Credo che tu abbia frainteso quanto espostto nell'articolo. Lascia stare l'articolo che è un riassunto del riassunto personale di quanto esposto nei link esterni, devi basarti su quanto esposto nei link esterni per capire tecnicamente il discorso, dato che scendono in un dettaglio tecnico soddifacente per trarre conclusioni.
                                Il discorso fatto dai ricercatori nei link esterni è più approfondito e poiché sono persone preparate in materia che certamente conoscono quello che tu dici pertanto è evidente che abbiano affrontato l'argomento in modo congruo.
                                Quindi invito all'analisi della vera ricerca in merito presente solo nei link esterni, cioè in quelli in inglese.

                                Sicuramente è stata colpa mia perché non li ho evidenziati nel primo post e poi non l'ho potuto più modificare, ma adesso rimedio.

                                VAI NEL PARAGRAFO DELL'ARTICOLO CHIAMATO

                                "Approfondimenti in merito (in inglese o francese)"

                                Vi ho dato i link dettagliatissimi di ANALISI SCIENTIFICHE qui, con tutte le informazioni affidabili sul procedimento:

                                Questa è una raccolta di scansioni che illustrano brevemente in inglese i tre dispositivi di cui si è parlato:
                                http://www.megaupload.com/it/?d=TCXTH2ZG (Inserire le lettere in alto a destre, aspettare il conto alla rovescia e cliccare su download)

                                Altre informazioni:

                                Sul primo e sul secondo dispositivo
                                http://imageevent.com/cropcirclerati...1&m=45&w=2&p=0
                                http://www.informantnews.com/starshi...crop/index.htm
                                http://www.informantnews.com/starshi...cropindex.html
                                http://photovni.free.fr/cropcircles1/crop.htm
                                http://photovni.free.fr/cropcircles2/crop2.htm
                                http://photovni.free.fr/cropcircles3/crop3.htm
                                http://photovni.free.fr/cropcircles4/crop4.htm

                                Sul terzo dispositivo
                                http://www.cropcircleship.com/wiki/Main_Page
                                http://www.cropcircleship.com/wiki/Symbols
                                http://www.cropcircleship.com/wiki/Acronyms
                                Ci sono anche questi 2 video:
                                http://video.google.com.au/videoplay...q=crop+circles
                                http://video.google.com.au/videoplay...q=crop+circles
                                Ultima modifica di mimmo77; 29-06-2008, 13:19.

                                Commenta


                                • #17
                                  Mimmo, ci troviamo di fronte ad un dilemma classico in questi casi: Se è così ovvio e facile ottenere energia da uno strumento semplice e testato, perché ci vogliono gli extraterrestri per farcelo notare? E' un'osservazione tutt'altro che retorica: credi che i fisici ed i tecnici che fanno delle microonde il loro pane quotidiano non si siano mai accorti di un fenomeno del genere? Se anche non avessero pensato allo sfruttamento energetico del fenomeno, lo avrebbero messo nero su bianco come interessante esperimento di fisica teorica.
                                  L'entusiasmo è cosa bella, ma non sprechiamolo nelle solite fantacerebralità!
                                  Mods, questo 3D non è ormai più adatto ai confini della scienza?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da Valmax Visualizza il messaggio
                                    Mimmo, ci troviamo di fronte ad un dilemma classico in questi casi: Se è così ovvio e facile ottenere energia da uno strumento semplice e testato, perché ci vogliono gli extraterrestri per farcelo notare? E' un'osservazione tutt'altro che retorica: credi che i fisici ed i tecnici che fanno delle microonde il loro pane quotidiano non si siano mai accorti di un fenomeno del genere? Se anche non avessero pensato allo sfruttamento energetico del fenomeno, lo avrebbero messo nero su bianco come interessante esperimento di fisica teorica.
                                    L'entusiasmo è cosa bella, ma non sprechiamolo nelle solite fantacerebralità!
                                    Mods, questo 3D non è ormai più adatto ai confini della scienza?
                                    Il punto è, come spiegato nei link esterni, che è impossibile ottenere energia da quello "strumento semplice e testato", ma è necessario apportare modifiche per poterlo fare, ci sono cioè differenze sostanziali tra un magnetron di costruzione umana e quello indicato dai disegni nel grano, credo che lo facciano notare appunto nei link esterni, anche se nell'articolo all'inizio si accenna a questa cosa.
                                    Probabilmetne è quella la risposta alla tua domanda.

                                    Ovviamente io sono qui per sapere la fattibilità di tutto ciò, eventualmente è meglio se approfondite nei link esterni in quanto chi cerca riposte più precise non può fare altrimenti.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      *sigh!* Mimmo, rifletti un momento: il meraviglioso fenomeno a cui fa riferimento il link, se fosse vero, rientrerebbe perfettamente nella normale fisica delle microonde! Non stiamo parlando di una nuova ed insospettabile proprietà del magnetron o dell'acqua! Wechelstrom ha fatto un esempio decisamente concreto in tale senso.

                                      Punto secondo: Dato che a) i cerchi rivelatori non sono apparsi ieri e b) l'esperimento è essenzialmente semplice, chiunque con un minimo di conoscenze tecniche e qualche soldo può replicarlo e provarne la veridicità. Non è come creare un reattore a fusione nucleare, o tendere le orecchie alla ricerca di un messaggio cosmico creato con i neutrini, o costruire l'LHC. Ci stai forse dicendo che sei il primo e l'unico ad avere notato questo sito e che fino ad ora nessuno ha fatto uno straccio di esperimento?
                                      Ricorda, Mimmo: se ti dichiari scettico tu stesso, evita come la peste i discorsi di miracolose e veloci soluzioni, soprattutto quando non sono già accompagnate da prove!

                                      PS - i cerchi nel grano?!?!? Scusa, ma una civiltà avanzata che si prende la briga di percorrere anni-luce per venire a comunicare con noi lo fa in un modo così idiota???

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da Valmax Visualizza il messaggio
                                        *sigh!* Mimmo, rifletti un momento: il meraviglioso fenomeno a cui fa riferimento il link, se fosse vero, rientrerebbe perfettamente nella normale fisica delle microonde! Non stiamo parlando di una nuova ed insospettabile proprietà del magnetron o dell'acqua! Wechelstrom ha fatto un esempio decisamente concreto in tale senso.

                                        Punto secondo: Dato che a) i cerchi rivelatori non sono apparsi ieri e b) l'esperimento è essenzialmente semplice, chiunque con un minimo di conoscenze tecniche e qualche soldo può replicarlo e provarne la veridicità. Non è come creare un reattore a fusione nucleare, o tendere le orecchie alla ricerca di un messaggio cosmico creato con i neutrini, o costruire l'LHC. Ci stai forse dicendo che sei il primo e l'unico ad avere notato questo sito e che fino ad ora nessuno ha fatto uno straccio di esperimento?
                                        Ricorda, Mimmo: se ti dichiari scettico tu stesso, evita come la peste i discorsi di miracolose e veloci soluzioni, soprattutto quando non sono già accompagnate da prove!

                                        PS - i cerchi nel grano?!?!? Scusa, ma una civiltà avanzata che si prende la briga di percorrere anni-luce per venire a comunicare con noi lo fa in un modo così idiota???
                                        non sono sicuro del perché esperimenti non ne siano stati fatti, credo che non riescano forse a trovare la forma adatta del magnetron o comunque ci sia qualche impedimento, sopratutto per i dispositivi 2 e 3 che sono di difficile interpretazione.
                                        A dire il vero alcuni fecero degli esperimenti, ma sono stati catalogati come "pesci di Apile" senza neanche verificare i risultati dei loro esperimenti
                                        Ancora una volta credo che nei link esterni ci siano spiegazioni anche su questo aspetto, se non erro sono stati stesi anche progetti dei dispositivi in questione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Evabbe', se sei così convinto, aspetteremo ancora per dei risultati concreti da questo misterioso dispositivo che sembra più complesso della tecnologia nucleare. E aspetteremo... e aspetteremo... e aspetteremo...

                                          PS - meglio non trattenere il fiato.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da Valmax Visualizza il messaggio
                                            Evabbe', se sei così convinto, aspetteremo ancora per dei risultati concreti da questo misterioso dispositivo che sembra più complesso della tecnologia nucleare. E aspetteremo... e aspetteremo... e aspetteremo...

                                            PS - meglio non trattenere il fiato.
                                            non sono convinto di nulla e non ci capisco quasi nulla di queste cose, ma all'estero stanno dando credito alle ricerche di queste persone su questi dispositivi, che dovrebbero essere quelle elencate nei link in lingua inglese a cui mi riferivo.
                                            Ad esempio il ricercatore Tom Sutter è stato il primo a proporre una cosa del genere, ha fatto anche dei progetti, ma mi riesce un pò difficile seguirlo proprio perché non ci capisco quasi nulla di queste cose.
                                            Ecco perché chiedevo a voi di verificare. Volevo mettere la lista dei link delle ricerche na il forum me le tronca.

                                            Vi ho dato i link dettagliatissimi di ANALISI SCIENTIFICHE qui, con tutte le informazioni affidabili sul procedimento:

                                            Questa è una raccolta di scansioni che illustrano brevemente in inglese i tre dispositivi di cui si è parlato:
                                            http://www.megaupload.com/it/?d=TCXTH2ZG (Inserire le lettere in alto a destre, aspettare il conto alla rovescia e cliccare su download)

                                            Altre informazioni:

                                            Sul primo e sul secondo dispositivo
                                            http://imageevent.com/cropcirclerati...1&m=45&w=2&p=0
                                            http://www.informantnews.com/starshi...crop/index.htm
                                            http://www.informantnews.com/starshi...cropindex.html
                                            http://photovni.free.fr/cropcircles1/crop.htm
                                            http://photovni.free.fr/cropcircles2/crop2.htm
                                            http://photovni.free.fr/cropcircles3/crop3.htm
                                            http://photovni.free.fr/cropcircles4/crop4.htm

                                            Sul terzo dispositivo
                                            http://www.cropcircleship.com/wiki/Main_Page
                                            http://www.cropcircleship.com/wiki/Symbols
                                            http://www.cropcircleship.com/wiki/Acronyms
                                            Ci sono anche questi 2 video:
                                            http://video.google.com.au/videoplay...q=crop+circles
                                            http://video.google.com.au/videoplay...q=crop+circles
                                            Ultima modifica di mimmo77; 29-06-2008, 13:20.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              L'articolo postato inizialmente è pieno di illazioni e basta. L'unica cosa veramente evidente è il solito sistema del complottone a cui pochi coraggiosi osano ribellarsi, forti delle loro menti superiori, ed in opposizione agli ottusi scienziati.
                                              Siamo alle solite, è l'invidia verso chi ha VERAMENTE studiato e conosce VERAMENTE i fenomeni naturali, la tecnologia e la scienza.
                                              Non viene posto nemmeno il dubbio che FORSE si dovrebbe indagare meglio, anzi... la "verità" è già lì, bella e confezionata....

                                              "" Nonostante gli scettici siano molto irritati da questi disegni, si presume che siano stati fatti da alieni e che rappresentino una qualche forma di comunicazione con noi.

                                              Il problema è che i cerchi nel grano sono visti in un'ottica errata: da una parte abbiamo quelli che riconoscono la loro provenienza non umana e si meravigliano davanti a questi disegni chiedendosi come possano essere fatti(ma come, nessuno sa che gli alieni esistono?), e dall'altra parte abbiamo persone che stupidamente cercano di convincere la gente che sono fatti dall'uomo attuando una disinformazione abilmente mascherata da sapienza, obiettività e serietà nella ricerca, e puntando sul fatto che la gente creda ciecamente alle loro parole.

                                              Purtroppo le persone in grado di interpretare correttamente i cerchi nel grano sono poche, in quanto i simboli sono complessi e richiedono avanzate conoscenze scientifiche ""

                                              Mi sembra evidente il messaggio.... chi non ci crede è stupido ed è un disinformatore, chi cerca di studiarli con mezzi e sistema scientifico è solo un ottuso.

                                              Per fortuna, invece, nel mondo reale chi ha dedicato la sua vita allo studio scientifico di solito ne sa qualcosa in più dei peracottari, o di quelli che guarivano dalle malattie agitando dei sonagli.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da Paolo Cattani Visualizza il messaggio
                                                L'articolo postato inizialmente è pieno di illazioni e basta. L'unica cosa veramente evidente è il solito sistema del complottone a cui pochi coraggiosi osano ribellarsi, forti delle loro menti superiori, ed in opposizione agli ottusi scienziati.
                                                Siamo alle solite, è l'invidia verso chi ha VERAMENTE studiato e conosce VERAMENTE i fenomeni naturali, la tecnologia e la scienza.
                                                Non viene posto nemmeno il dubbio che FORSE si dovrebbe indagare meglio, anzi... la "verità" è già lì, bella e confezionata....

                                                "" Nonostante gli scettici siano molto irritati da questi disegni, si presume che siano stati fatti da alieni e che rappresentino una qualche forma di comunicazione con noi.

                                                Il problema è che i cerchi nel grano sono visti in un'ottica errata: da una parte abbiamo quelli che riconoscono la loro provenienza non umana e si meravigliano davanti a questi disegni chiedendosi come possano essere fatti(ma come, nessuno sa che gli alieni esistono?), e dall'altra parte abbiamo persone che stupidamente cercano di convincere la gente che sono fatti dall'uomo attuando una disinformazione abilmente mascherata da sapienza, obiettività e serietà nella ricerca, e puntando sul fatto che la gente creda ciecamente alle loro parole.

                                                Purtroppo le persone in grado di interpretare correttamente i cerchi nel grano sono poche, in quanto i simboli sono complessi e richiedono avanzate conoscenze scientifiche ""

                                                Mi sembra evidente il messaggio.... chi non ci crede è stupido ed è un disinformatore, chi cerca di studiarli con mezzi e sistema scientifico è solo un ottuso.

                                                Per fortuna, invece, nel mondo reale chi ha dedicato la sua vita allo studio scientifico di solito ne sa qualcosa in più dei peracottari, o di quelli che guarivano dalle malattie agitando dei sonagli.
                                                è impossibile dargli torto con tutte le bugie sfacciate che si dicono in questi campi per screditarli senza criterio oppure con tutte quelle interpretazioni palesemente errate dei simboli da parte degli appassionati, d'altronde i link esterni che sono stati messi danno prova che quelle affermazioni sono vere, è davvero necessaria una conoscenza scientifica superiore per poter affrontare la questione
                                                Anche io sono parecchio indignato per la disinformazione che viene fatta sulla materia. Circolano anche molte prove create per screditare i crop cirles, come ad esempio filmati che vorrebbero mostrare la realizzazione di cerchi complessi ma che in realtà sono formati da una parte dove si vede far finta di iniziare il cerchio e subito dopo sono montate le riprese aeree di un crop circles autentico completo, per indurre le persone a pensare che lo abbiano realizzato loro: davvero patetico.
                                                Inoltre, bisogna stare ben attenti a chi utilizza un metodo ben preciso e purtroppo abbastanza diffuso di disinformazione, abilmente mascherato da sapienza, obiettività e serietà nella ricerca. Costoro puntano sul fatto che la gente creda ciecamente alle loro parole, ed il più delle volte accade proprio questo. Questa situazione è ben evidenziata di quest'articolo:
                                                Luogocomune - Debunking, CICAP e porcospini - media - Notizie
                                                e da questo:
                                                [url=http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=2402]Luogocomune - Crop Circles:
                                                Ultima modifica di mimmo77; 29-06-2008, 11:11.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  E' un classico: gli alieni vogliono entrare in contatto con noi. Si tratta di una specie (o più specie) evoluta, tecnologicamente superiore, ma ha due gravi problemi:
                                                  1) soffre di una timidezza congenita mostruosa. Ci parlano per enigmi, e anziché scrivere i loro messaggi nella roccia preferiscono una cosa chiaramente più chiara come un cerchio nel grano. Ora, se vogliono davvero parlarci, ma mostrarsi in pieno giorno sul Colosseo o su Times Square o sulla Piazza Rossa, no? Tanto, se scrivono nel grano dei messaggi cifrati che possiamo interpretare al punto da avere un semplice dispositivo capace di darci energia virtualmente illimitata, una bella chiacchierata vis-a-vis non potrebbe essere peggio, no?
                                                  2) sono dei maniaci vivisezionisti con gravi turbe sessuali. Il loro concetto di incontro ravvicinato consiste in una sveltina, un colpo di bisturi e via.

                                                  Qualcuno poi dice che in realtà questi galantuomini stellari seguono strettamente la Prima Direttiva e non vogliono turbare il nostro sviluppo culturale. Nel qual caso, i loro dissidenti ci stanno dando dentro per rovinarci (vedi cerchi nel grano), oppure non si rendono conto che il turbamento ce lo stanno causando dallo stare nascosti!! Ormai abbiamo ipotizzato di tutto, da quelli angelici e ariani ai più sozzi e putridi ammassi di pus tentacolato. Dai pacifisti ai conquistadores ai terminator. Insomma, cosa possono essere che la nostra fantasia non abbia partorito???

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Wè,ragazzi,il buon Mimmo ci ha segnalato uno scritto che,per quanto stravagante,puo' dare spunto a numerose riflessioni.Non trovo di buon gusto discutere su Mimmo,anzichè sul fenomeno esposto in trattazione.Spero mi ''capiate''perchè noto come l'attenzione si sia spostata non piu' verso la materia presentata,quanto verso il nuovo iscritto al Forum.Vediamo innanzitutto se è possibile ricavare qualche dato utile,senza divagare sulle credenze personali.
                                                    Debbo dire che mi trovo perfettamente a mio agio con l'argomento magnetron,poichè per lavoro ne maneggio parecchi ogni giorno.
                                                    Mi trovo altrettanto a mio agio con l'argomento ufologico-cropcircle,essendo questa una mia vecchia passione.
                                                    E per quanto riguarda la free-energy...beh,adoro e stimo tutti i ricercatori di queste 'metafisiche' energie.
                                                    Cio' che mi sovviene,è quanto scoperto da poco dall'americano John Kanzius.Ha preso dell'acqua,l'ha inondata di radiofrequenza,e si è sviluppata una fiamma continua e intensa.Per sviluppare fiamma,è intuitivo che sia riuscito a scindere H2O in idrogeno e ossigeno,per poi farli riaggregare e incendiare.
                                                    Quanto calore si generi,non ne ho idea,e non mi interessa.Mi interessa invece il fatto che usando radioonde abbia ottenuto la dissociazione molecolare.Dissociazione di cui non ho mai letto nulla in testi di fisica,e forse neppure voi.
                                                    Cio' è innanzitutto strano,perchè nei normali forni a microonde,quando si 'energizza' l'acqua,le molecole ruotano,non si produce idrogeno.E ruotando,creano attriti tra loro,facendo bollire l'acqua.Tutti i watt che il forno assorbe,servono quindi solo ed unicamente per creare ''attrito'' molecolare.
                                                    Nel trattato di cui parla Mimmo,non si parla di creare attrito,anzi.In piu' passaggi si tende a inquadrare l'H2O in uno spazio vuoto,proprio per evitare strofinii molecolari.Le molecole quindi ruotano,e vengono turbate dalla presenza di magneti,avendo natura dipolare.
                                                    C'è qualcosa che mi sfugge,pero'.Se la spiegazione che il crop-circle ci offre è giusta,si puo' avere free-energy,ma il magnetron.....non è un magnetron. C'è qualche fenomeno ignoto che non si conosce,che permette di staccare idrogeno e ionizzarlo.La fisica non dice nulla a riguardo,se non qualche ipotesi fatta da chi costruisce analizzatori spettrali che usano generatori di radio-onde,magneti,e potenziali elettrici di campi dei condensatori.
                                                    Sono piuttosto convinto che si possa avere free-energy usando acqua e onde ad altissima frequenza,ma non sono piu' convinto quando invece si parla di 'quarzo' piezoelettrico per la conversione.Mi sembra una congettura fanciullesca,una forzatura mentale,e cio' mi allontana dal credere alla bontà dell'idea.
                                                    Se il crop-circle è rappresentativo di qualche forma nuova di free-energy.....permettetimi di dirlo,essa è stato veramente malcompreso,o analizzato comparandolo alle tecnologie attuali,che risultano abbastanza grezze per una civiltà aliena.
                                                    Tra l'altro,non mi risulta che entità aliene si siano mai prodigate nell'inviarci schemi relativi a macchinari o roba simile,non è nel loro status operandi.Mi sovviene giusto Tesla,che affermava ricevesse apparati sconosciuti sotto forma di lampi mentali tramite esseri alieni,ma questo avveniva il secolo scorso,lasciandomi sempre il dubbio circa la veridicità di tali affermazioni.Non dovrebbe essere difficile mettere in moto la progettazione di un apparato a microonde,fatto sta che mancano parecchi elementi.Io stesso non saprei come ottimizzare le energie,le frequenze (possibile che sia una 2.7 Ghz?!?!?! mah....)l'acqua,le tarature e misurare cio' che ottengo.Pero' non getto via nulla,forse un giorno mi verrà l'illuminazione.Perchè ,in fondo,con l'energia e il petrolio siamo ormai alla frutta,ben venga anche uno strampalato crop-circle.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Prcedendo per passi, IdentifiedFlyingObject potresti dirmi cosa ne pensi di queste spiegazioni dettagliate in merito alla faccenda:
                                                      http://www.megaupload.com/it/?d=TCXTH2ZG (Inserire le lettere in alto a destre, aspettare il conto alla rovescia e cliccare su download)
                                                      Ultima modifica di mimmo77; 29-06-2008, 13:20.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Si ringrazia IFO per l'equilibrato intervento.
                                                        Al che, sorge orrida una domanda: QUANTA energia sarebbe necessaria per ottenere la scissione dell'acqua nelle sue componenti, considerando un litro di acqua da trasformare in gas? E quanta energia produrrebbe la ritrasformazione immediata di questo gas in acqua?

                                                        Spulciando diversi siti non inquinati dall'ufofilia, noto una reazione univoca: l'energia ottenuta dalla 'idrocombustione' è del tutto irrisoria rispetto a quella spesa. Si tratta quindi di una 'serendipity' molto interessante, ma niente di più.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Il proprietario del terreno coltivato di sicuro non sarà contento, a occhio e croce sarà più di un ettaro di grano andato in fumo.

                                                          MI domando... è possibile che nessuno se ne accorga quando vengono fatti?
                                                          Di notte, ovviamente, ma ci vuole una illuminazione non indifferente.. molto più di quella necessaria per una partita di calcio in notturna

                                                          Avete idea di cosa bisogna organizzare per illuminare un'area così grande?

                                                          Quante persone sono necessarie per fare un lavoro del genere e con quale ritorno economico? A che pro?
                                                          Sono scettico, estremamente scettico.. ma alcune domande serie hanno bisogno di risposte serie
                                                          File allegati
                                                          Ultima modifica di triac60; 28-06-2008, 23:45.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Come ho già detto, converrebbe un'analisi delle brevi inchieste scientifiche in inglese sui 3 apparecchi che hanno decodificato dai crop circles, in quanto sono fatte da persone che hanno una certa preparazione e mi risulta difficile credere che siano caduti in errori banali.
                                                            Quello che mi interesserebbe sapere è per l'appunto un parere su queste analisi.
                                                            L'articolo in italiano che avevo linkato rimandava per l'appunto a queste ricerche per poterci capire qualcosa.

                                                            nota Per triac60, aggiungici anche cose come queste:
                                                            crop circles details
                                                            cioè le tracce perfette che lasciano nelle coltivazioni che crescono l'anno dopo, una cosa apparentemente impossibile ma eppure accade, altro che origine umana dei crop
                                                            E questa è una delle tante prove che non sono di origine umana,:
                                                            http://www.cropcircleconnector.com/images/Wave3.jpg
                                                            cioè una formazione di 300 metri comparsa in meno di 15 minuti alle 3 di notte...
                                                            Interessante anche il fatto che nessuno è mai riuscito a riprodurre esattamente un crop circles autentico, nonostante i mezzi impiegati il risultato era errato in quanto dava le informazioni scientifiche errate rispetto al cerchio nel grano originale:
                                                            [url=http://www.cropcircleconnector.com/anasazi/time2007j.html]Detailed comparison of Longwood Warren 1995 to its human-made copy from 2001: can local humans make authentic crop pictures of a complex kind?
                                                            Ultima modifica di mimmo77; 29-06-2008, 09:02.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR