annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ruota gravitazionale

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ruota gravitazionale

    L'acqua fornisce una spinta verso l'alto. Tuttavia a destra la spinta è maggiore causa del fatto che le sferette vuote torcono la ruota con una leva maggiore,quindi la ruota genera energia-
    Le sferette ricadono verso il basso fuori dall'acqua e vengono mantenute in quella posizione meccanicamente per i 3/4 del giro.Spinti poi dall'acqua tendono ad allungarsi e a spingere in maniera maggiore della sferetta opposta...

    Che ne pensate?
    File allegati

  • #2
    al di là del fatto che è la 348° riproposizione dello stesso tema e francamente comincia a stancare, questo è un classico sistema che si EQUILIBRA, lo vuoi capire? Gli attriti lo arrestno molto prima che possa avere abbastanza energia per una seconda spinta.
    Un esempio tipico: i mulini continuano a girare perché una sorgente ESTERNA, cioè l'acqua corrente, immette energia cinetica a beneficio della ruota. Quello che hai disegnato è un sistema praticamente STATICO.

    Commenta


    • #3
      provaci ancora clear

      ciao

      Commenta


      • #4
        Se immaginate infiniti bracci,c'è una situazione di "perenne squilibrio"... A mio parere bisognerebbe trovare un modo ingegnoso per "concretizzare" l'idea. Sebbene possa apparire strano io mi dia ragione da solo,vedo una soluzione efficace ma alla fine poco usufruibile...
        Ultima modifica di ClearWar; 07-04-2010, 09:08.

        Commenta


        • #5
          NO!!!!!
          Perché LO STESSO PROBLEMA che si manifesta per una ruota si manifesterà ANCHE PER L'ALTRA, ci sei?!? Una singola ruota come l'hai concepita non fa in tempo a fare manco un giro, e per di più dovrebbe 'sprecare' la propria energia cinetica in favore di un'altra ruota che a sua volta dovrebbe trasmetterla ad un'altra??
          non c'è alcun 'perenne squilibrio', e in più che razza di sistema utilizza 'infinite' ruote? Il tuo è solo un modo come un altro per dire che NON SAI quante ruote ci vogliano per ottenere un'adeguata quantità di moto da convertire in energia utilizzabile!!

          Se sei ancora convinto che funzioni, allora:

          1) calcoli! vogliamo vedere dei calcoli, e seri, non i numeri in libertà alla uforobot!
          2) realizza un prototipo e fallo funzionare: almeno a vederlo sulla carta sembra essere fattibile con materiali economici. I disegnini sono diventati un po' 'na *beep*

          PS più che una 'ruota gravitazionale' sembra un tentativo abortito di mulino ad immersione.

          Commenta


          • #6
            Credo che l'utilizzo di infinite ruote sia da escludere.Tuttavia credo anche che l'utilizzo di un serbatoio d'aria singolo,deformabile,seguente il percorso che si nota nella figura che dovrebbero compiere le 4 ampolline possa permettere al sistema di essere definito "non in equilibrio" e quindi rompere la situazione di staticità del sistema

            Commenta


            • #7
              'serbatoio d'aria singolo, deformabile,' ecc, non vuol dire NIENTE. Specifica. Se tanto ci tieni, rifai il disegnino, tanto...

              Commenta


              • #8
                ORA ci penso su e poi cercherò di abbozzare qualcosa di PRATICO...

                Commenta


                • #9
                  ClearWar,
                  cercherò di abbozzare qualcosa di PRATICO...
                  Finalmente!
                  Ti consiglio un corso di "fai da te" per verificare le tue teorie prima di pubblicarle, faresti piu' bella figura.
                  Quando hai fatto esperienza, torna a descrivere solo quelle che funzionano, sul forum non servono tanti post che descrivono idee che non funzionano.
                  Ciao
                  Mario
                  Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                  -------------------------------------------------------------------
                  Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                  -------------------------------------------------------------------
                  L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                  Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                  ------------------------------------------------

                  Commenta


                  • #10
                    Ruota gravitazionale 3 /(w.l.f.)

                    Descrizione funzionamento:
                    3 Cilindri pistoni vuoti,uno pieno d'aria,immersi all'interno di una vasca d'acqua con coperchio. Altezza 10 metri. Quisti cilindri e pistoni sono collegati a del mercurio sotto pressione da una vasca a lato. Vi sarà quindi il pistone più in basso che tenderà ad "aprirsi" con una pressione di mercurio maggiore,ed un pistone al livello massimo che tenderà ad equilibrarsi quindi chiudersi e far spostare l'aria nel pistone che tende ad aprirsi. Quando il cilindro che si riempie d'aria ha la massima capacità d'aria con il mercurio in massima pressione al suo interno,il peso del mercurio e' inferiore alla massa d'acqua che viene spostata,considerando nullo il peso dell'aria. Vi sembra possa funzionare? A me sì. Forse però sbaglio qualche concetto e sono fuori strada.
                    File allegati

                    Commenta


                    • #11
                      mi-ci-dia-le!

                      il mercurio non si può più usare:
                      Un addio «per legge» al termometro a mercurio - Salute24 - Il Sole 24 Ore

                      è per questo che la mia idrodina non si può fare:
                      http://www.energeticambiente.it/moto...-mercurio.html

                      e neanche il generatore a termosifone "estremo" (post N° 53):
                      http://www.energeticambiente.it/free...osifone-3.html
                      Ultima modifica di amir; 22-04-2010, 20:27.

                      Commenta


                      • #12
                        Beh,si possono sempre usare soluzioni di densità differente,tipo olio e acqua...si otterrà meno energia ma il concetto è uguale...la tua idrodina come funziona?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da ClearWar Visualizza il messaggio
                          ...la tua idrodina come funziona?
                          non me lo ricordo più...c' era una sorgente calda e una fredda, e un contrappeso che non mi ricordo a cosa serviva... ma forse non funzionava proprio, chi lo sa

                          Commenta


                          • #14
                            io aspetto altre conferme poi se il tutto vola,cerco di brevettare il moto perpetuo....

                            ***** ClearWar, basta scrivere sciocchezze, to sei cuccato 15 giorni di vacanza x Art.13 ****
                            Ultima modifica di mariomaggi; 22-04-2010, 21:15.

                            Commenta


                            • #15
                              ma confermarti CHE? Hai riproposto praticamente le stesse sciocchezze di QUESTO thread
                              http://www.energeticambiente.it/ai-c...tazionale.html
                              Ma per chi ci prendi?!?

                              Commenta

                              Attendi un attimo...
                              X
                              TOP100-SOLAR