annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Energia dalla risonanza.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Energia dalla risonanza.

    Ciao a tutti sono un appassionato di elettronica e fisica, autocostruttore per forza (nel senso che nn tengo una lira ahaha!), e sto sperimentando da poco tempo molti circuiti che sembrano impossibili.. Non so se esiste un thread.. Io vi giuro che l'ho cercato!!
    Ho trovato schemi, in verità non molto precisi, sul pjkbook.
    Vuoi che siano 2200 pagine di st****te?!?
    La domanda è: qualcuno di voi ha mai provato ad estrarre energia da una bobina di tesla in risonanza?
    Ho provato lo schema di pagina 3-55 del pjkbook.


    Ho fatto molti esperimenti, ma sembra che l'energia che esce (e ne esce tanta da fondere lampadine ma non accenderle!?!) non si riesca ad utilizzare. La prima delle due bobine (una variante della bobina o trasformatore di tesla in aria) E' alimentata a 6000 volt (limitati in corrente con resistore da 2,2 Mohm) con il suo condensatore e lo spark gap ad aria, l'altra bobina riesce ad accendere a malapena un neon anche se arrivano 1000-2000 Volt o più ( nn è una vera bobina di tesla costruita per fare scintilloni!!!). La frequenza dipende dall'aria che passa dallo sparkgap (scintillatore) ed arriva quasi al Mhz con 10 Bar aperti sull'arco!!! Ma probabilmente per colpa dell'effetto corona mi fonde una lampadina 60W 220v senza accenderla!!!!! Si accende pure la luce di cortesia di un bagno con sensore di movimento distante 4 Mt! Se la frequenza è giusta il circuito consuma alcune decine di watt, dipende dalla costanza dell'aria..
    AIUTOOOO!
    Sto impazzendo!!! O sono le radio frequenze che mi bruciano il cervello!?
    So per certo che un antenna accordata con circuiti risonanti guadagna.. ma è possibile astrarne energia oppure ho sbagliato qualcosa?!

    Grazie!!!!!

  • #2
    Ciao,
    ti consiglio certamente la lettura del nostro e-book "energy scavenging" che tratta proprio di sistemi di recupero e utilizzo attivo di energia di scarto. Non vi sono esperimenti pratici ma spiega bene i principi dei vari sistemi di recupero di energie e da molti consigli e link dove trovare cose interessanti.
    Questo il link: Energy Scavenging door Massimo Mastrangeli in Scienze

    Con l'acquisto sostieni anche questo forum.
    Roy
    Essere realisti e fare l'impossibile

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR