annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Moto perpetuo

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Moto perpetuo

    Salve. Poichè la mia mente vacilla spesso tra il descrivibile a parole,o arte,e il resto,o ragione,certo.

    Di sequito allego un'idea che a mio avviso è giustificabile da vari fattori,tra cui lo zpe o per i profani l'ammissione dell'imperfezione della scienza accademica. Dico imperfezione perchè non saprei trovare un'altro termine con il quale definire la remota o attuale forza di descrivere la natura di un evento con fare di onnipotenza o semplicemete ignorante.

    Credo che la maggiorparte delle persone per bene qui sia convinta che il moto perpetuo,la creazione,sia sinonimo di impossibilita per via di "assiomi" che praticamente tali, vincolano l'odierno e futuro metodo scientifico. Intendo ovviamente i principi della termodinamica che dopo un'attenta analisi ho compreso. Comprendere nel senso letterario del iter di assimilazione.Ovvero dato per buoni. Semplicemente perchè per me la matematica E' un'opinione. Diversa è la realtà,che spesso coincide con il sogno, o l'incubo se volete. Mi rivolgo quindi a quelle persone che presuppongono che da un sistema di magneti si possa generare della corrente. Credo che la loro intenzione,come la mia,sia di creare una discrepanza delle forze in gioco tali da vincere l'equilibrio che in genere viene a formarsi in qualsiasi sistema,mente universale,eccetto la mia.
    Se voi impostori ammettete questa possibilità,sarete di certo propensi ad ammettere che in un qualsiasi sistema fisico vi sia la possibilità appunto (ascoltate Guccini Francesco) di un non equilibrio tra i punti di equilibrio. Forse mi stò distanziando troppo da quello che voglio proporvi. Sicchè è un gioco,quello in cui vi chiedo di entrare,o forse solo di tendermi una mano,ecco.

    Molto probabilmente è un semplice errore,o una svista,può darsi.
    Quello che faccio nella vita è una svista,cosa ricerco è un errore,come vivo,un modo discutibile. La mia maggiore passione da quando avevo 17 anni è l'inammissibilità della possibilità di non creare o fingere.Ora ne ho 25 e temo,che questa mia passione per il "Moto Perpetuo" sarà dura da piallare,vincere,far svanire.Ottengo spesso sistemi che "ruotano" ma dopo una maggior analisi(e BAN) sono in equilibrio.

    Vengo al dunque:la leva è in equilibrio?
    File allegati

  • #2
    Disegno per nulla chiaro, nessuna indicazione delle grandezze, nessuna dei punti di applicazione delle eventuali forze e della loro natura, nessuna ragione per cui il sistema debba iniziare il moto, o debba proseguirlo perpetuamente, nonostante gli attriti e le inerzie che inevitabilmente ci sono.

    Chiudo la discussione e la cestino subito dopo averti dato il tempo di leggere questo commento (domani), giusto per evitarti una brutta figura.

    ••••••••••••

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR