annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio su progetto Riduzione costi abitazione free energy

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio su progetto Riduzione costi abitazione free energy

    Ciao Ragazzi,
    prima di tutto un caloroso saluto a tutti ed un grazie per le continue info che si imparano un po da tutti.

    Ormai e' parecchio che vi seguo e che passo le serate a guardare video su youtube su free energy o su fantomatici motori magnetici.
    Il mio obiettivo e' LA RIDUZIONE DEI COSTI in casa e ispirato da un video spagnolo vi sottopongo la mia idea o il mio progetto e gradirei sapere dai piu esperti se puo funzionare.
    Assodato il fatto che se spendo 100 watt di corrente ne posso produrre al massimo 100watt(o poco meno per la perdita di energia dagli attriti ecc ecc) perche il principio e' che l'energia non si moltiplica da sola.. mi sono posto il quesito :
    certo non la creo per magia ma meccanicamente non posso agire per cambiare le cose?
    cosi mi e' venuta in mente questa idea.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   progetto 1.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 41.3 KB 
ID: 1981053




    la spiego :
    L'impianto parte a batterie cariche.
    1)il tondo rosso e' un motore. ipotizziamo da 120watt(12v x 10ampere)
    2)i tondi verdi sono alternatori in parallelo
    3)i tondi grigi sono semplici rulli di collegamento.
    4)il resto e' in legenda.

    Ipotizziamo che io uso la corrente delle batterie per la casa,lampadari,televisione,e tutto tranne forno e frigo.
    Quando la carica delle batterie scende sotto una certa soglia faccio partire elettricamente il motore ROSSO che fa girare
    parallelamente ,grazie ai rulli, gli alternatori (movimento di collegamento meccanico-rotatorio).
    Pur spendendo 120watt, facendo girare gli 8 alternatori potrei (se ognuno mi regala almeno 100watt)
    produrre 800watt x ora e ricaricare le batterie producendo piu corrente di quella che spendo per il motore.

    Cosi direi che se l'energia spesa (casa+motore) non supera,almeno per alcune ore,l'energia prodotta
    dai movimenti rotatori-combinati, io potrei ricaricarmi con la stessa energia che produco.

    Nella mia immaginazione questo sistema potrebbe funzionare.
    Voi che ne dite?
    Un abraccio a tutti.
    Alex.

  • #2
    Originariamente inviato da Alemilano Visualizza il messaggio
    ... Assodato il fatto che se spendo 100 watt di corrente ne posso produrre al massimo 100watt ...
    ... Pur spendendo 120watt, facendo girare gli 8 alternatori potrei (se ognuno mi regala almeno 100watt) ...
    ... Nella mia immaginazione questo sistema potrebbe funzionare.
    Voi che ne dite? ...
    Che la conclusione contraddice le premesse.

    amir

    Commenta


    • #3
      In che senso amir? Io consumerei solo per il motore rosso, i verdi girano per attrito un Po come igranaggi per rendere l idea.
      Devi considerare i verdi come generatori ed il rosso come consumatore. La rotazione dei verdi è determinata dall attrito con i rulli che girano sempre per attrito con il motore rosso un Po come il principio di trazione della bicicletta. Il rosso sono i pedali i verdi tante ruote collegate tra loro che girano perché si toccano l una con l altra.
      Ultima modifica di Alemilano; 21-11-2011, 14:50.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Alemilano Visualizza il messaggio
        ... Assodato il fatto che se spendo 100 watt di corrente ne posso produrre al massimo 100watt ...
        Questa è la PREMESSA: è assodato che da 100 W se ne può produrre al massimo 100 W.
        ... spendendo 120watt, facendo girare gli 8 alternatori potrei (se ognuno mi regala almeno 100watt)
        produrre 800watt ...
        E questa è la CONCLUSIONE: da 100 W se ne possono cavare 800 W.
        Cioè la conclusione nega la premessa, passando per l' ipotesi (errata) che un alternatore regali qualcosa.
        Il sistema certamente può funzionare, immaginariamente. Basta non tener conto della realtà.

        Comunque, volevi un consiglio, come da titolo della discussione?
        Ecco il mio consiglio: pigliati un libro di fisica e studialo.



        amir
        Ultima modifica di amir; 21-11-2011, 16:06.

        Commenta


        • #5
          Alemilano, non hai mai provato a far ruotare la dinamo della tua bicicletta? Non è dura solo per gli attriti sai? Pensa un po' come funziona un alternatore, cosa trasforma in cosa.

          Commenta


          • #6
            Grazie del consiglio,se mi consenti mi permetto di aggiungere una cosa e che un forum secondo il mio parere è uno spazio comune dove esprimere idee, e che forse è difficile studiare la fisica dopo giornate di lavoro che vanno dalla mattina alle 8 alla sera alle 20.00,anche se magari piacerebbe. Detto ciò forse essere costruttivi e spiegare le ragioni del si o del no è sempre meglio che essere risolutivi e ironici peccando di superbia.un saluto. Alex

            Ciao endy direi che hai ragione, ho per le mani pero un motore che muoverebbe un cart!secondo me una volta in fase o in velocità riuscirebbe a far ruotare i vari generatori in maniera sincrona, tutti insieme, alla stessa velocità. Un Po come quando in auto metti la 5 e mantieni la velocità a cui ti sei lanciato senza più la potenza che ti serve per partire.Non credi sia fattibile? Grazie un saluto.
            Ultima modifica di nll; 22-11-2011, 01:54. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Alemilano
              secondo me una volta in fase o in velocità riuscirebbe a far ruotare i vari generatori in maniera sincrona, tutti insieme, alla stessa velocità.
              A una velocità e coppia tali da erogare comunque una potenza minore di quella in ingresso. Se non ne sei convinto, non resta che provare.
              Io non vedo peccati di superbia in chi ti consiglia di ripassare un po' di fisica: infatti, in questo caso, bastano e avanzano i libri delle superiori.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Alemilano
                Ciao endy direi che hai ragione, ho per le mani pero un motore che muoverebbe un cart!secondo me una volta in fase o in velocità riuscirebbe a far ruotare i vari generatori in maniera sincrona, tutti insieme, alla stessa velocità
                E' una illusione. I vari generatori, collegati ad un carico (a vuoto è diverso), richiedono un'energia meccanica maggiore o uguale (di' pure maggiore) di quella che vanno ad erogare. Se anche li calettassi sullo stesso asse, dovresti quindi utilizzare un'energia N volte maggiore per smuoverli.

                Non è questione di essere ironici o altro. Poniti un semplice problema: "possibile che nessuno ci abbia mai pensato prima" ?
                Questo ti aiuta a riflettere. Il che non significa che tu abbia torto, ma qualche dubbio te lo pone.
                Anche io, quando avevo 12 anni o giù di lì, immaginavo improbabili moti perpetui. E' normale immaginare. Però occorre anche pensare che il mondo è grande, e non arriviamo quasi mai primi.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Alemilano Visualizza il messaggio
                  ...
                  Ormai e' parecchio che vi seguo e che passo le serate a guardare video su youtube su free energy o su fantomatici motori magnetici...
                  Originariamente inviato da Alemilano Visualizza il messaggio
                  ... forse è difficile studiare la fisica dopo giornate di lavoro che vanno dalla mattina alle 8 alla sera alle 20.00 ...
                  Se hai tempo per i motori magnetici, ne hai anche per roba meglio.


                  http://home.teletu.it/maccioni/Indice.htm
                  http://www.fisicamente.net/index-92.htm
                  http://it.wikipedia.org/wiki/Meccanica_(fisica)
                  http://www.dienneti.it/scienze/fisica.htm

                  amir


                  Commenta


                  • #10
                    Capisco ,non ce l'ho con nessuno ragazzi,
                    mi piace leggere essere contraddetto mi aiuta a riflettere.
                    Guardero i link con piacere e cerchero di informarmi di piu.
                    Per cortesia mi date un parere su questo :
                    E' stato fatto usando comunque magnetismo(che a me non piace molto) ecco da dove mi e' arrivata l'idea di sostituire comunque i magneti con la meccanica.
                    Grazie.

                    freeenergy.wmv - YouTube
                    http://www.youtube.com/watch?v=e6v01...eature=related


                    Un saluto a tutti.
                    ps comunque qualcosina la provero!!!
                    Ultima modifica di Alemilano; 21-11-2011, 22:38.

                    Commenta


                    • #11
                      Capisco ,non ce l'ho con nessuno ragazzi,
                      mi piace leggere essere contraddetto mi aiuta a riflettere.
                      Guardero i link con piacere e cerchero di informarmi di piu.
                      Questo atteggiamento ti fa onore. TUTTE le domande meritano una risposta, se si riesce a darla. Qualche volta è quella giusta, qualche volta la sbagliamo, spesso non è quella che ci aspettiamo.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da endymion70 Visualizza il messaggio
                        Questo atteggiamento ti fa onore. TUTTE le domande meritano una risposta, se si riesce a darla. Qualche volta è quella giusta, qualche volta la sbagliamo, spesso non è quella che ci aspettiamo.
                        Ma figurati.
                        Hai avuto la possibilita' di visionare i video.
                        Mi esprimi un parere sincero?
                        Grazie
                        A.C.

                        Commenta


                        • #13
                          Io non mi fido mai di questi video.
                          Internet è pieno di questi accrocchi. Se ci pensi che differenza c'è tra questo video e quello che ti illustra un gioco di prestigio? Nessuno, se non che nel primo caso c'è una sorta di preconcetto: PENSI che quello sia vero solo perchè è verosimile. Oppure perchè il tipo non chiede nulla. E se fosse un semplice mitomane?

                          Un altro esercizio logico di buonsenso. Se tu veramente avessi costruito un motore magnetico (che, in quanto tale, viola diverse leggi fisiche), il tuo primo pensiero sarebbe quello di metterlo su youtube?
                          Se fossi sicuro mi indebiterei fino all'osso per brevettarlo (non per lucrarci necessariamente: un brevetto è in pratica l'ufficializzazione di un'invenzione, di modo che tutti possano riprodurla), tanto poi nessuno mi chiederebbe i soldi indietro.

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR