annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Sole dimostra l'Overunity

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il Sole dimostra l'Overunity

    Ho chiesto casualmente a una bambina di tre anni che cos'è l'Energia;
    lei ci ha pensato un pò e poi mi ha risposto: il Sole.......

    Credo che il Sole, preso come componente di un sistema solare,
    e quindi anche le altre stelle,
    sia un dispositivo Overunity
    perchè, guardato da fuori, produce continuamente energia
    SENZA CHE GLIENE SI FORNISCA DALL'ESTERNO !!!

    Adesso lasciamo perdere la storia della fusione nucleare,
    perchè alcuni ritengono che il Sole sia vuoto, all'interno, oppure freddo;
    questo si potrà verificare solo se manderemo una sonda al suo interno
    (ed io ho proposto in altra sede quale tecnologia usare);

    l'importante è apprendere bene che nell'Universo possono esistere sistemi
    che producono più energia di quella che gli viene fornita,
    e questo per miliardi di anni...

  • #2
    E' lo stesso pensiero che ho avuto stando sul cavalcavia a guardare passare le macchine: vanno e vanno senza che gli si fornisca energia dall' esterno.
    Ho verificato che anche treni, navi e aeroplani fanno la stessa cosa.

    Commenta


    • #3
      Eh, no!
      Alle auto e agli aerei gli devi dare la benzina...

      Commenta


      • #4
        Pare che il sole abbia bisogno di idrogeno per funzionare e quando sarà finito si spegnerà.
        Naturalmente i siti farlocchi dicono tutt'altro, ci sono persino i nostalgici della terra piatta.
        Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
        Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

        Commenta


        • #5
          Non puoi negare che mentre l' auto va non riceve energia dall' esterno, la benzina ce l' ha all' interno, nel serbatoio.

          E il Sole nel serbatoio ha qualche tonnellata di idrogeno.

          Eppoi non è vero che per sapere se il Sole è cavo bisogna mandarci una sonda, la spettrometria ci dice di cosa è fatto, gli effetti gravitazionali quanto pesa, et voilà.

          Si arriva anche a sapere se internamente è freddo o caldo: integrando raggio, pressione, temperatura superficiale, emittanza, trasmittanza ... sono calcoli e non misure, d' accordo, avranno il loro margine di errore; come quando si tira con il mortaio, si calcola la carica l' alzo e l' azimut, e così si determina il centro del cerchio entro il quale cadranno i colpi; il raggio di questo cerchio si trova sulle apposite tabelle.
          Col mortaio da 120 mm, bomba leggera, carica quarta, alzo 65°, a 2000 metri il raggio del bersaglio è circa cento metri.

          La precisione del calcolo non è assoluta, ma sufficiente a produrre la devastazione desiderata.
          Se si calcola che all' interno del Sole c'è, per dire, un milione di atmosfere, mettendoci un manometro segnerà novecentomila, segnerà un milione e centomila, ma insomma siamo lì.

          Poi magari tersite3 corregge e/o amplia queste considerazioni.

          MaZ
          Ultima modifica di Mazarul; 05-04-2013, 08:13.

          Commenta


          • #6
            Mi dispiace Maz, non puoi essere certo: l'unica è andare là!
            Io ho proposto una sonda con un reattore a fusione rovesciato,
            cioè che invece di inglobare il plasma all'interno, lo defletta verso l'esterno...

            Commenta


            • #7
              Si hai ragione, mi sembra un' ottima idea.

              Commenta


              • #8
                Questo è lo stesso problema che si pone per i viaggi spaziali o per argomenti ai confini della scienza.
                Insomma ci sono cose possibili che possono essere fatte che diventano fantascienza, ma cose impossibili da fare.
                Il Sole presenta una temperatura esterna di più 5500 gradi C ed una temperatura interna ancora più alta.
                A queste temperature non esiste nessun materiale che possa resistere, non si tratta di trovare qualcosa di miracoloso, non esistono i meracoli in questo campo ma le certezze. A queste temperature gli atomi di idrogeno vanno in fusione formando elio.
                Non vedo con quale dispositivo si possa entrare dentro il sole e per fare che cosa?
                Queste sono dissertazioni senza nessun senso.
                Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da zagami Visualizza il messaggio
                  . A queste temperature gli atomi di idrogeno vanno in fusione formando elio.
                  Sbagliato !
                  A quelle pressioni gli atomi di idrogeno si fondono per formare deuterio. (circa 500 miliardi di atmosfere)

                  In un secondo tempo gli atomi di deuterio si fondono formando elio. (sempre circa 500 miliardi di atmosfere)


                  Prima o poi gli elementi leggeri finiranno e quando questo accadrà, il sole si spegnerà e diventerà una cosi detta "nana nera".

                  La nana nera è una stella morta che rimarrà cosi' per trilioni di secoli, poi successivamente l'energia oscura farà sparire ogni cosa e tutto l'universo scomparirà.

                  Ma non c'è da preoccuparsi, perché poi dopo ci sarà un'altro big bang virtuale e tutto ricomincirà a splendere come prima.
                  i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

                  Commenta


                  • #10
                    Zagami, mi dispiace ma non hai capito niente...
                    il reattore a fusione nucleare supporta plasmi con temperature di MILIONI di gradi...
                    Perchè? Perchè quello che sappiamo sull'interno del Sole e delle altre stelle
                    sono solo supposizioni!
                    Per carpirne il segreto bisogna andarci dentro
                    così da capire pure qualcosa in più dell'universo...

                    Commenta


                    • #11
                      Intanto che fai supposizioni, che ne dici di accettare che il sole, come tutto quello con cui hai a che fare di solito, rispetta il principio di conservazione dell'energia? Poi ti lancerai in ardite ipotesi...

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                        Sbagliato !
                        A quelle pressioni gli atomi di idrogeno si fondono per formare deuterio. (circa 500 miliardi di atmosfere)

                        In un secondo tempo gli atomi di deuterio si fondono formando elio. (sempre circa 500 miliardi di atmosfere)
                        Grazie Ufo per la precisazione, ma anche la tua esposizione è al quanto incompleta ed abbreviata.
                        Il sole prima di diventare nana nera, sarà una gigante rossa ma per quell'epoca credo che nessuno di noi ci sarà ad osservarla. Ma comunque la descrizione è alquanto incompleta ed abbreviata per razioni ovvie di brevità discorsiva, mica stiamo scrivendo un libro sul sole.

                        Comunque quella del big-bang sono solo teorie.

                        Per Franco quello che sappiamo sul sole sono solo teorie dettate da leggi della fisica, che rappresentano al meglio la realtà.
                        Come fai ad entrare dentro il sole per sapere quello che succede?
                        Questo motore al plasma dove si trova, qualcuno lo ha costruito? Con quale materiale è fatto per sopportare temperature di milioni di gradi?
                        Per favore non diciamo fesserie.
                        Quando io parlo di fantascienza , parlo di scienza possibile , non impossibile.
                        Allora descrivi come è fatto questo motore al plasma.
                        Ultima modifica di experimentator; 06-04-2013, 00:32.
                        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                        Commenta


                        • #13
                          Zagami, non è questione di materiale con cui è fatto, il reattore a fusione crea potenti campi elettromagnetici
                          che confinano un plasma come quello solare all'interno di un anello.
                          Se tu fai in modo di rovesciare questo reattore così da deflettere il plasma verso l'esterno
                          tu puoi costruire un mezzo che penetra nel sole e man mano "scansa" il plasma, senza contatto col materiale del mezzo:
                          CENTRALEA FUSIONE NUCLEARE

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Franco52 Visualizza il messaggio
                            ... Se tu fai in modo di rovesciare questo reattore così da deflettere il plasma verso l'esterno ...
                            Messa così è senz' altro plausibile: ll primo esperimento, che risale a più cent'anni fa, fu eseguito da un intrepido esploratore,
                            Tartarin di Tarascona,
                            ll giorno che incocciò,
                            senza armi adeguate,
                            il fiero Leone;
                            mentre il Leone,
                            con un balzo felino,
                            gli si avventava contro,
                            gli infilò una mano in gola,
                            lo prese per la coda "da dentro",
                            e lo rivoltò come si fa con i calzini.

                            MaZ
                            Ultima modifica di Mazarul; 06-04-2013, 15:48.

                            Commenta


                            • #15
                              X Franco .
                              Quello che dici tu del confinamento magnetico per far avvenire la fusione nucleare è un metodo che se ne parla da almeno trenta anni,ma non è stato ancora realizzato per grossi problemi tecnici non indifferenti e difficile da realizzare ne so se mai sarà realizzato.
                              Dal punto di vista scientifico ha una sua validità, ma la realizzazione pratica è difficile. Comunque in questo sistema si fa circolare del fluido che dovrebbe raffreddare la parte esterna per non fondere il tutto.
                              Nel caso che ipotizzi tu invece di inviare una sonda dentro il sole non vi è la possibiltà di raffreddare un bel niente, perchè non hai modo di far connettere il sistema con l'ambiente esterno per essere raffreddato.
                              Nel caso che tu mandi qualsiasi apparato all'interno del sole questo raggiungerebbe in breve tempo la temperatura esterna che è quella del sole di milioni di gradi , e tutto diventerebbe un bel plasma.
                              La tua idea è irrealizzabile.
                              Saluti.
                              Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                              Commenta


                              • #16
                                Va bene Zagami,
                                però tu adesso spiegami a che serve la stazione spaziale...

                                Commenta


                                • #17
                                  Va bene ti rispondo, però la domanda la devi fare nella sezione dove si parla dei viaggi spaziali, qui sarebbe fuori tema.
                                  Saluti.
                                  Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Maz, io sono più avanti.... mi metto in macchina senza accendere il motore, mentre la Terra scorre sotto di me. Pensa, in dodici ore arrivo in Cina e non consumo nemmeno una goccia di benzina,

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Io invece sto seduto sulla mia poltrona, guardando nel cielo la costellazione di orione e tutte le altre costellazioni, una dopo l'altra, stando fermo e so che in 24 ore ho fatto il giro della galassia e ritorno il giorno dopo a guardare la stella di orione, senza aver speso una lira, ma qualche panino e una minerale.
                                      Ultima modifica di experimentator; 07-04-2013, 20:54.
                                      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da Franco52 Visualizza il messaggio
                                        Mi dispiace Maz, non puoi essere certo: l'unica è andare là!
                                        Effettivamente io ho il dubbio che tutti i mammiferi siano dotati di un cervello. Posso togliermelo solo sottoponendo a craniotomia tutti quanti i mammiferi della Terra, me compreso.

                                        Commenta


                                        • #22
                                          X Franco.
                                          Per poter dare un giudizio su un argomento di fisica bisogna prima aver studiato in maniera approfondita quello che è la fisica ufficiale attuale, universalmente accettata e solo dopo si può mettere in maniera critica.
                                          Su internet o su you tube si trova di tutto ed il contrario di tutto, non può essere una fonte di informarioni valida. Non ci si può creare delle false illusioni, se non si è ferrati nella materia in discussione.
                                          Se vuoi esprimere delle idee esprimili con parole proprie, senza rimandare a quello che dicono altri.
                                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                          Commenta


                                          • #23

                                            Note di Moderazione: nll
                                            Non ci sono limitazioni nella libera espressione delle proprie idee salvo il rispetto del regolamento e delle Leggi italiane. Il precedente messaggio polemico e fuori tema è stato rimosso, se invece fosse stato un commento in tema alla presente discussione sarebbe stato certamente lasciato, così come lo sono stati tutti gli altri messaggi.


                                            ••••••••••••

                                            Commenta

                                            Attendi un attimo...
                                            X
                                            TOP100-SOLAR