realizzazione di un generatore elettrico magnetico a corrente alternata - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

realizzazione di un generatore elettrico magnetico a corrente alternata

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • realizzazione di un generatore elettrico magnetico a corrente alternata

    Mi presento sono Antonio non ho conoscenze di elettrotecnica tantomeno di elettromeccanica ,è mia intenzione rendere l’unità abitativa autonoma dalla fornituraelettrica e di gas le cui bolletteincidono pesantemente sul bilancio familiare.

    E’ fattibile la realizzabile un generatore “TESLA” a campi magnetici variabili, per produrre corrente elettrica alternata dalle correnti indotte dei campi elettrici “campi magnetici variabili “ dell’ordine di 6 max 8 kW, per soddisfare le necessità energetica di una unità abitativa con utilizzo della forza elettrica per illuminazione, elettrodomestici e produzione di acqua calda a 80-90 ° per termo-sanitari.

    Fiducioso di un Vostro aiuto e consiglio disinteressato ….. buona giornata aTutti …. da Antonio.

  • #2
    Anche io sono interessato a questa proposta , la bolletta ENEL è proprio na fregatura , eliminiamola .

    Se qualcuno sa come fare lo dica subito o taccia per sempre ..................
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

    Commenta


    • #3
      Il condizionatore mi costa 4 euro al giorno.

      Se fosse stato fattibile non l'avrei già fatto ?

      Ma il generatore deve essere magnetico o elettrico ?
      Rispettivamente: deve produrre elettricità ?... Oppure deve produrre forza magnetica che serve per raccogliere le monete sotto la grata ?.


      Nel caso deve produrre solo forza magnetica, va bene anche un pezzo di calamita con magnetismo permanente; chiedi a mostromagnetico perché lui è esperto in queste cose permanenti e conservative.
      i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

      Commenta


      • #4
        Ma cosa devo leggere... voi sapete LEGGERE ?

        L'utente ha richiesto se conoscete un Generatore di TESLA

        ok ?

        Nikola Tesla ? Generatore a campi elettromagnetici ?


        Richiedi forse un QEG ?


        N.B. non si sa se fun-zio-na-no...
        richiedono spesso investimento di danaro
        per cercare una strana risonanza,
        dicendo che esiste ma non si specifica il come e perché !


        Lascia fare a chi è molto appassionato... attendi e risparmia sulle bollette

        E... fatti una risata con me, per la pubblicità dell'ENI
        che si sta spammando in televisione pubblica e non

        CHE SIA STATO RIDURRE ... ETC... ma che impegno... recente...

        invece quello del trattenersi dal rendere pulite le raffinerie da 40 e più anni
        è stato un atto vandalico nazionale
        impiantare da 50 anni le raffinerie per quello che è come una maledizione:
        INQUINARE... SEMPRE, vale a dire fare ammalare la Natura
        (animali piante ed esseri umani nonché l'intero ecosistema, il mare in primis).


        Se poi desideri tentare i generatori primi a calamite
        sappiate che prima va costruito il modellino che dimostra la verità

        e poi per i kW ci vuole un grosso prototipo che costa penso 6mila euro
        perché si dovrebbe realizzare una turbina in fai da te che è difficilissima


        il Kilowatt se poi è facile ottenerlo, all'ora o all'istante...
        occorre provvedere a conoscere il funzionamento degli alternatori per l'eolico
        e appunto quelli grossi sarebbero capaci
        però forse desiderano una forza superiore per come dire ne porto uno in casa...

        Non sappiamo un bel niente perché in dieci anni qui non si è mai tentato di sapere
        se ad esempio un motore elettrico a spazzole che consuma 1500 Watt

        se lo si gira in reversibile mediante qualsiasi tecnica
        basta rispettare l'esatto numero di giri del funzionamento standard

        in reversibile ricavi quanti Watt ? eh?
        se lo giri anche con un altro motore standard
        fregandotene del rendimento,
        solo a misurare il ricavo del motore reso reversibile ?


        Sappiamo nulla... tranne che con 2 calamite si può conoscere la verità
        ma per il motore rivoluzionario ci vuole un sacco immenso di nuove conoscenze
        le quali io ho tentato di farle conoscere,
        però mi sa che è come parlare al vento o alle pietre!

        ciao
        Ultima modifica di mostromagnetico; 26-06-2016, 19:38. Motivo: un sacco difficoltoso

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da mostromagnetico Visualizza il messaggio
          Ma cosa devo leggere... voi sapete LEGGERE ?
          L'utente ha richiesto se conoscete un Generatore di TESLA
          Forse non sai leggere tu , la mia risposta era laconica comica ironica .
          Ti ha interpellato è un amico tuo ?
          Spiegaci come funziona questo motore magnetico per farci risparmiare energia e bolletta ENEL e poi ci facciamo due risate ...
          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

          Commenta


          • #6
            No, non era laconica, direi ironica... se qualcuno osi faccia un passo in avanti...

            sai benissimo che c'è nessuno e mai...

            L'utente mi ha chiesto solo "amicizia di forum", non conosco le sue intenzioni.

            Si potrebbe staccare la corrente dal fornitore, se e solo se si capisse la mia ricerca
            (possiede qualcosa di molto economico e molto reattivo).

            Però non è socialmente utile staccarsi dal fornitore.

            Non sei capace di leggere impadronendoti del mio dire, fruirlo, asorbirlo, innalzarlo...

            Spiegaci come funziona questo motore magnetico ???
            ripassa da pag. 40 in poi
            Osserva le freccie ... tutto sbagliato, avevano capito NIENTE !


            Osserva la parte statore disegnata:

            Ora è riproducibile un campo intero come forgiato

            Per il rotore basta che segua la interazione mediante una guida
            avviene un trasporto accelerato,

            il disegno era da LEGGERE in senso ANTIORARIO

            La dimensione è ora a piacere, cioè diametro
            a piacere, meglio grande 1 metro quadrato.

            La testata del rotore va inclinata
            e il suo magnetismo permanente va reso COMPOSTO
            esattamente seguendo quello che avevo composto ma modificarlo per la resa massima dell'interazione

            Lo schema diagrammato del comporre è questo:

            ___ ___ ___ ___ ___ ___ ___ ___ ___
            >___ ___ ___ ___ ___ ___
            >>___ ___

            visto dall'alto, incastrati con il Nord verso il centro motore

            La macchina più semplice rimane la Trave Girevole
            (propulsore statore corto, monosorgente sui due apici della trave)
            ed è quella giusta sia per il fai da te che per l'industria.


            Il resto della Free Energy & ZPE può sparire, rottamarla, buttarla via

            Commenta


            • #7
              Buongiorno a tutti
              Prendendo in considerazione la macchina “magneto-elettrica” dinamo a corrente alternata posizionando i magnetinello statore e l’avvolgimento posizionato nell’indotto si produce corrente alternata ?
              Se si produce corrente e si realizzasse una macchina “magneto-elettrica” a doppio avvolgimento posizionato sull’indotto si potrebbe produrre corrente alternata ad alta tensione ?
              Fiducioso di un Vostro aiuto e consiglio disinteressato ….. buona giornata a Tutti …. da Antonio.





              Originariamente inviato da mostromagnetico Visualizza il messaggio
              No, non era laconica, direi ironica... se qualcuno osi faccia un passo in avanti...

              sai benissimo che c'è nessuno e mai...

              L'utente mi ha chiesto solo "amicizia di forum", non conosco le sue intenzioni.

              Si potrebbe staccare la corrente dal fornitore, se e solo se si capisse la mia ricerca
              (possiede qualcosa di molto economico e molto reattivo).

              Però non è socialmente utile staccarsi dal fornitore.

              Non sei capace di leggere impadronendoti del mio dire, fruirlo, asorbirlo, innalzarlo...

              Spiegaci come funziona questo motore magnetico ???
              ripassa da pag. 40 in poi
              Osserva le freccie ... tutto sbagliato, avevano capito NIENTE !


              Osserva la parte statore disegnata:

              Ora è riproducibile un campo intero come forgiato

              Per il rotore basta che segua la interazione mediante una guida
              avviene un trasporto accelerato,

              il disegno era da LEGGERE in senso ANTIORARIO

              La dimensione è ora a piacere, cioè diametro
              a piacere, meglio grande 1 metro quadrato.

              La testata del rotore va inclinata
              e il suo magnetismo permanente va reso COMPOSTO
              esattamente seguendo quello che avevo composto ma modificarlo per la resa massima dell'interazione

              Lo schema diagrammato del comporre è questo:

              ___ ___ ___ ___ ___ ___ ___ ___ ___
              >___ ___ ___ ___ ___ ___
              >>___ ___

              visto dall'alto, incastrati con il Nord verso il centro motore

              La macchina più semplice rimane la Trave Girevole
              (propulsore statore corto, monosorgente sui due apici della trave)
              ed è quella giusta sia per il fai da te che per l'industria.


              Il resto della Free Energy & ZPE può sparire, rottamarla, buttarla via

              Commenta


              • #8
                Non riesco a capire cosa desideri!

                Non è che mi puoi dare un link approssimato anche a deficienza delle robe su youtube...

                così posso capire al volo e poi dedicarmi a studiare anche la tua idea strana ...

                Prendendo in considerazione la macchina “magneto-elettrica” (MOLTO STRANO !)

                dinamo a corrente alternata (QUESTO SI, si può fare)

                posizionando i magneti
                nello statore (MOLTO STRANO ! anche pazzesco! )

                e l’avvolgimento posizionato nell’indotto si produce corrente alternata ?


                MA CHE ROBA E' taroccare così un motore convenzionale !?
                NO, per me è inutile ed è anche difficile e pericoloso

                Se si produce corrente e si realizzasse
                una macchina “magneto-elettrica”
                a doppio avvolgimento posizionato sull’indotto
                si potrebbe produrre corrente alternata ad alta tensione ?

                IL CONGEGNO così strano SCALDA e rovina i magneti ! STUDIA LA FREE ENERGY

                Fiducioso di un Vostro aiuto e consiglio disinteressato ….. buona giornata a Tutti
                …. da Antonio.


                CONSIGLIO DI DIMENTICARE quello che desideri, è una idea pazzesca
                perché stai a tribolare tra u motore convenzionale e un brushless.

                dove a tentativi si riesce solo ad andare a incidenti
                tipo sovraccarico, corti circuiti, e poi niente che gira e mai!!!



                No ho capito perché mi hai citato,
                comunque sia io scommetto con tutti i forum e gli inventori
                che la mia ricerca è la migliore di qualsiasi altra.

                Dato che se ci fosse solamente una ricerca migliore
                io la seguo e la faccio realizzare se e solo c'è un progetto serio dove capisco i dettagli.

                Consiglio di provvvedere a separare le parti che desideri,
                l'alternatore tipo come lo colloca l'eolico fai da te... alternatore Piggot


                Commenta


                • #9
                  Antonio



                  Buongiorno a tutti

                  Un avvolgimento su struttura rotante isolata posto sopra un magnete produce corrente alternata e/o continua !!!!!

                  Realizzando una macchina con un determinato numero di avvolgimenti e un numero determinato numero di magneti si potrebbe produrre corrente .

                  Fiducioso di un Vostro aiuto e consiglio disinteressato ….. buona giornata a Tutti…. da Antonio.

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao a Tutti...

                    Ciao Antonio
                    Originariamente inviato da dgnant Visualizza il messaggio
                    Realizzando una macchina con un determinato numero di avvolgimenti e un numero determinato numero di magneti si potrebbe produrre corrente.
                    Esistono da tempo sai, si chiamano generatori elettrici!!! Il punto focale è: con quale energia primaria intendi farlo girare per produrre energia elettrica??
                    Non è che pensi giri da solo, vero??...

                    Saluti
                    Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da dgnant Visualizza il messaggio
                      Realizzando una macchina con un determinato numero di avvolgimenti e un numero determinato numero di magneti si potrebbe produrre corrente .
                      .
                      Credo che buon antonio pensa che semplicemente appoggiando i magneti si produca corrente .

                      Antonio per produrre corrente devi fare girare uno dei due , quindi impiegare energia o lavoro , dopo otterrai una perdita di energia rispetto a quella immessa , chiamata rendimento della macchina .
                      Se pensi di utilizzare allo scopo il movimento parassitario di una altra macchina elettrica hai sbagliato strada , la free energy non esiste , come non esiste il mangiare gratis , bisogna lavorare.

                      Non sai spiegarti meglio ?
                      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                      Commenta


                      • #12
                        Una carica elettrica che si muove vicino ad una bobina, crea corrente elettrica nella bobina.

                        La legge di Lenz stabilisce che la carica elettrica subisce una frenatura per causa del fatto che quella corrente creata, crea un campo magnetico che si oppone al moto della carica elettrica.

                        -------------
                        Sulla base di questi principi potresti avvicinare una bobina o solenoide vicino ad un atomo di ferro neutro.

                        L'atomo di ferro è composto da un nucleo atomico ed elettroni, gli elettroni che si muovono intorno al nucleo atomico.

                        Quindi avvicinando un solenoide vicino all'atomo di ferro, dovrebbe creare nella bobina una corrente elettrica che si oppone la moto delle cariche elettriche... pardon che si oppone al moto degli elettroni.

                        Gli elettroni vengono frenati, ma a te che te ne frega se quegli elettroni vengono frenati ?

                        Mica fosti tu a spendere energia per mettere in moto quegli elettroni !
                        i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                          Quindi avvicinando un solenoide vicino all'atomo di ferro, dovrebbe creare nella bobina una corrente elettrica che si oppone la moto delle cariche elettriche... pardon che si oppone al moto degli elettroni.
                          !
                          Con una atomo di ferro cosa ci fai la piscia ?

                          Anche il solenoide possiede atomi i cui elettroni girano , allora ?

                          Ma Antonio dove è , scomparso ?
                          Il solito burlone della domenica ?
                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                          Commenta


                          • #14
                            Antonio

                            Buongiorno a tutti

                            Curiosando in internet mi sono imbattuto in Lester J. Hendershot e un generatore da 25W, la Free Energyesiste ?????
                            • Un motore magnetico a rotazione perpetua collegato un generatore produrrebbe energia elettrica “Free Energy”.

                            Commenta


                            • #15
                              No, la free energy non esiste, non esistono motori magnetici a rotazione perpetua e quindi non si produce nessuna corrente elettrica.

                              Commenta


                              • #16
                                Percorrendo la mia ricerca si trova la Free Energy
                                dapprima come effetti, dopo avviene il progetto, infine l'utilizzo.

                                Ne volete discutere oppure si torna a quanto si leggeva, cioè robe vecchie inutili e peciose.

                                Commenta


                                • #17
                                  Cioè quelle robe reali, invece delle sterili fantasie di incompetenti che non hanno mai concluso nulla?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ca**o livin,alle 13:13 post numero 17...cancella subito!

                                    Commenta


                                    • #19
                                      reali oppure falsi è solamente produrre degli effetti reali oppure no

                                      ti ricordi della scintilla? penso di si, è roba vecchissima

                                      l'effetto vincente del controverso per i motori primi a calamite
                                      è la possibile reale tangenza di interazione di campo magnetico permanente
                                      la quale può produrre una accelerazione del rotore

                                      insomma, a scanso di falsità, da pochi effetti reali va condotta una estensione di tali effetti
                                      in modo da forzare l'effetto spinta, aumentandolo

                                      alcuni effetti devono essere solo estesi, cercando l'effetto motore primo

                                      si dice anche ricerca dell'apparato meccanico... nuovo...

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Quindi, visto che gli effetti sono zero e i risultati sottozero, direi che la discussione è chiusa.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da dgnant Visualizza il messaggio
                                          ......, la Free Energyesiste ?????
                                          • Un motore magnetico a rotazione perpetua collegato un generatore produrrebbe energia elettrica “Free Energy”.
                                          Aaahhh , meno male che hai messo il punto interrogativo .
                                          Risposta tu per caso mangi gratis a casa ? Quello che compri per mangiare non lo paghi ?

                                          Quella è free energy , se devi sudare per mangiare quella è energia vera che costa sudore e devi pagare .

                                          Domanda da un milione di dollari , tu conosci per caso un motore magnetico perpetuo ? Portamelo ti do un milione di euro .

                                          Sei amico o parente di MostroM.?

                                          Quante domanda ma non scappare come al solito .
                                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                          Commenta


                                          • #22
                                            lo devi imparare, lo devi prima capire, due cose che non desideri MAI...

                                            per superare il magnetic wall occorre l'interazione per tangenza di CAMPO
                                            tipo quella tra due ruote di gomma (interazione meccanica)
                                            il campo statore va esteso, cioè allungato a circa 360°
                                            e va rastremato scalare, cioè per esempio 100G poi dopo 3 cm 70, via via così...
                                            scalando pure le tratte a pari gauss , ad esempio 3 cm poi 5, 7, 9 , 11 ...

                                            Infine il rotore va modellato in modo che si apra un angolo in avanti maggiore di quello dietro.

                                            --------occorre faticare e il forum è per deridere le robe altrui

                                            Quello che è vero è produrre tanta energia, tanti kW ... questo è difficile...
                                            per via della realizzazione richiesta, circa 3 metri cubi per staccarsi da tutti i servizi...

                                            A quel livello ci arriva nessuno... i fondamenti esistono ed io sono unico.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              io sono unico.
                                              Già, l'unico che non ha capito che non funziona, nemmeno dopo milioni di parole (e niente fatti). Sogni d'oro.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da mostromagnetico Visualizza il messaggio
                                                ...
                                                lo devi imparare, lo devi prima capire, .
                                                Ma veramente io parlavo con Antonio , tu cosa centri ?

                                                Per caso sei tu Antonio ?

                                                Che tu non hai concluso nisba lo sappiamo già ...
                                                Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  mi sembrate disumani, ovviamente in introspezione del controverso

                                                  volete le prove

                                                  volete denigrare le idee controverse

                                                  e valutarle non ne siete capaci

                                                  il futuro deciderà chi dove e quando si realizzerà esclusivamete quanto io ho proposto

                                                  studiatemi, vi conviene

                                                  questa discussione è interessante
                                                  coinvolge il problema degli asini che volano
                                                  vale a dire il forumismo senza prove, anzi: le rifiuta, o peggio

                                                  in questo volere e non
                                                  le persone non cercano di conoscere, solo credere, presumere

                                                  come per gioco io mi rifiuto di completare le ricerche delle 3 macchine epocali
                                                  sinché questo credere agli asini che volano avvenga
                                                  dopo che ho sgobbato assai per le 12 cose che trattengo sul canale
                                                  dove almeno 3 possono motivare il tentativo di capire
                                                  cioè cercare l'empirismo offrendo la possibilità di replica e anche miglioramenti

                                                  buona comprensione
                                                  Ultima modifica di mostromagnetico; 23-07-2016, 10:02.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Non vogliamo nessuna prova, ci basta quello che hai detto ... cioè nulla...
                                                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      nulla è la prima risposta di un debunker

                                                      capisci nulla, hai detto nulla, hai prodotto nulla...

                                                      è la risposta più stupida possibile!

                                                      è quella più ricorrente e dimostra il forumista scettico estremo

                                                      denigrare è il suo modello ed il suo scopo è evidente:

                                                      rendere solitudine, più incertezze, molti più dubbi

                                                      emarginare è il lavoro del debunker servitore del mondo convenzionale.




                                                      Detto questo, la soluzione al tema di questa discussione
                                                      è la realizzazione di un motore primo molto potente
                                                      deve erogare free energy mediante la forza motrice per girare un alternatore potente assai
                                                      e questo è l'errore stupido di appartenenza all'utente desideroso...
                                                      cioè come si discute se non c'è ricerca basilare...
                                                      in cui il debunker vuole la fisica matematca ma l'utente desderoso non trovando sicurezza poi si discosta.

                                                      per cui il debunker vince... sino a che decido io oppure chi mi sostituirà.

                                                      io cerco le persone motivate, per discutere della mia ricerca
                                                      la quale reca, mantiene e sostiene 3 realtà da mettere paura a chi vuole negarle

                                                      per gli asini che volano a sporcare la realtà
                                                      io possiedo due certezze su tre, una è quella della sfera
                                                      che continua ad accelerare salendo, scorrendo su altoluogo orizzontale
                                                      e discendendo per tornare in ciclo sempre più veloce
                                                      (interazione completamente in attrazione)

                                                      la seconda certezza è il progetto trave girevole
                                                      (interazione sempre in repulsione)

                                                      tutto libero, open source, anche per te...

                                                      la grandezza vera è imparare e regalare know how

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ma il tuo amico Antonio che fine ha fatto ?

                                                        Perchè rispondi tu al posto suo ?
                                                        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Antonio

                                                          Buonasera

                                                          Ho visitato il sito www.supermagneti.ti a fondo pagina "Motori" sito in lingua tedesca

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Antonio

                                                            Buonasera presente.
                                                            Ho visitato il sito www.supermagneti.ti a fondo pagina "Motori" sito in lingua tedesca, mi è parso di vedere un macchina con un moto rotatorio perpetuo !!!!! ?????

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X