annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Motore di Flynn 3 Fasi 24 Poli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Motore di Flynn 3 Fasi 24 Poli

    Motore di Flynn a 24 poli.

    consideriamo che sia possibile realizzare un motore di Flynn
    però utilizzando lo schema DPP che ho esposto ....

    http://www.energeticambiente.it/para...double-pp.html

    un tale motore a 3 fasi richiederebbe:
    per ogni fase
    non 3 coppie di bobine di controllo cioè 3x2=6
    ma 8x3=24 bobine di controllo
    e non 3 coppie di magneti cioè 3x2=6
    ma 4x3=12 magneti.
    con 12 magneti e 24 bobine si ha una induzione quadruplicata
    anzichè raddoppiata
    e invece di 12 poli cioè 3fasi x 4 poli (2 per magnete)
    ci sarebbero 3 fasi x 8 poli (2 per magnete) = 24 poli.

    riassumendo
    B=4xB0 (2x)
    3 fasi (1x)
    12 magneti (2x)
    24 poli (2x)
    24 bobine (4x)

  • #2
    schema Motore Flynn 3F-24P

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   m_flynn-3F-24P.bmp 
Visite: 1 
Dimensione: 430.7 KB 
ID: 1926544
    questo disegno è veramente orrendo, ma non sono riuscito a fare di meglio

    lo schema di un ipotetico motore di Flynn a 3fasi e 24 Poli con schema DPP

    prevede 3 DPP inpilati su un asse statorico fisso.

    i 3 DPP sono sfasati di 120° sull'asse e ognuno rappresenta una fase

    il rotore è esterno e riceve il flusso statorico.

    questo modello sarebbe molto buono per una ruota in cui l'asse è fisso (statore)
    e la ruota esterna (rotore ) ruota.


    ..................silenzio di tomba..............ma ........
    forse lo hanno già brevettato?????????????????????????????'

    Ni Hao!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da dandb Visualizza il messaggio
      consideriamo che sia possibile realizzare un motore di Flynn
      Cioè un motore OU?

      Commenta


      • #4
        OU "scusa che vuol dire!!!" OUT of UNIVERSITY!!!!!!!!



        sinceramente non lo so se il motore di Flynn sia OU

        o era nell'intenzioni del capitano Flynn "raggiungere le americhe passando dalla misteriosa isola

        dell'energia senza fine dove è custodita la pietrà filosofale, la quale una sola scaglia

        può scagliare mille palle di cannone......

        senza utilizzare ne ciurma ne schiavi....." (da un romanzo di dandb _ agosto 2011!!!!!!!!!!!)


        ma fatto sta che ci sono tanti punti da considerare.
        A volerla dire tutta ....."la reticenza nell'esporre informazioni complete"

        sono un indizzio che qualcosa di vero c'è

        che sia leggenda o altro .....deve rimanere custodito nello scrigno.

        La OU è affascinante e tutti sognano un motore OU.

        anche io!

        Ma distinguiamo sogno dalla realtà.

        La realta "ufficiale" afferma per il principio della conservazione dell'energia

        che OU è impossibile,.....quindi per risponderti

        senza trucchi o trucchetti come la tua domanda pare essere,

        ti rispondo che :

        1) prima si dimostra che CE non è vero>>>>dopo conseguenza OU è vero.

        questa è la logica semplice e pura.


        2) oppure occorre accettare un altro principio base ineludibile che

        la scienza non accetta e che nessuno si permette di dimostrare, ossia

        il principio che NON esiste la scienza esatta e che la scienza è ignorante!

        scusate la saccenza ma i teoremi e la scienza sono validi entro i confini temporali
        limitati in cui si applicano......mi spiego

        se fosse vero che la scienza è esatta saremo ancora al tempo della teoria geocentrica....

        che ha fatto tante vittime!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        pertanto io dall'alto dela mia ignoranza non mi sento ne di
        negare ne di accettare l'esistenza della fantomatica OU.

        Purtroppo dal basso delle mie limitatissime capacità e possibilità

        non posso ne dimostrare ne una cosa ne il contrario della stessa.......

        semplicemente perchè credo e non credo.

        per esempio: i video in rete sono belli ...ma possono essere dei falsi, manipolati
        ecc.....trucchi da prestigiatore.


        la verità sta nella "replicabilità" parola semplice e facile da capire che non servono teoremi
        per dimostrarlo.

        infatti io attendo ancora delle semplici risposte da chi penso qui probabilmente
        meglio di me è già o ha già potuto replicare.....il flynn o prima ancora il
        PP.


        se poi una replica porta a conclusioni che per mille motivi non si possono accettare perchè distruggono
        castelli sabbia......

        bhe' signori ognuno si metta il proprio cuore in pace con la coscienza la storia la scienza la fisica e quantaltro.


        é vero che l'uomo per virere ha sempre modificato l'ambiente circostante a sua immagine e somiglianza e lo ha piegato alla sua "volonta"....

        così se è vero che è possibile "piegare" un campo magnetico con poca energia, intendendo con l'accezzione "poca"

        una quantità tale che l'energia derivante dal fatto che "la variazione temporale del campo magnetico" secondo Lenz
        produce energia, ora se tale rapporto

        energia per deviare/ energia sprigionata dalla deviazione < 1

        be scusate il rapporto inverso è > 1.....

        non la ho inventata io la matematica.

        ora se questo bilancio energetico si chiama OU o pincopallino....perchè OU fa paura...

        lascio la questione ai filosofi.

        ma se è vera la tecnologia PP ...e tutti ancora aspettiamo il temine del capitolo
        che ci manca per sapere chi ha barato o chi sta barando ......

        .....scusate...se è vero..allora io spero che ci sia un nuovo titanic
        che spazzi via la vecchia ignorante sapienza obsoleta e opprimente che ci nega il diritto
        di guardare un pò più lontano oltre il fatidico 1.

        probabilmente non siamo in un universo chiuso e quindi in tale sistema
        il sistema l'energia non è finita.

        scusate se evado un attimo....

        ma qualcuno ha ancora dimostrato esattamente in che universo viviamo?...

        a me pare di no, quindi è facile appoggiare un teorema o un postulato
        su un punto di partenza così labile che più di così non si può.


        un sistema chiuso in realtà se ci pensate è una pura idealizzazione astratta
        in natura non esiste un sistema chiuso in assoluto o si ha scambio di energia o di materia (che poi è energia)

        quindi la domanda è semmai:

        esiste un sistema chiuso?

        non attenderò la tua risposta

        ti do la mia...poi se vuoi ascolterò quella di chiunque anche quella degli astronomi.

        in parte comunque ti ho già risposto:

        in natura non esiste un sistema CHIUSO .

        pertanto il principio di conservazione è una pura idealizzazione che si ferma ai confini dell'universo.

        siccome non sappiamo cosa c'è oltre, supponiamo che l'universo è finito e......

        udite bene bene...chiuso....pertanto>>>>>>>>>>>

        vale il principio della conservazione di energia......

        ma se l'universo non è chiuso ............

        vedi.....ti ho già detto che il castello di sabbia...cade!!!!!!!


        quindi ti rispondo con una domanda.....

        l'universo è chiuso o aperto?

        ai professori che danno dimostrazioni su tutto perchè è ciò che li rende SUPER!!!!

        chiedo loro di porre una affermazione
        aperto o chiuso?
        aperto o chiuso?

        U chiuso > OU falso
        U aperto > OU vero
        e di dimostrare questa ultima conseguente affermazione.


        però se è vera la seconda ipotesi......

        gli interrogativi poi diventano INFINITY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        perchè bisogna aprire la porta dell'universo!!!!!!!!!!!!

        allora perchè guardare i telefilm di STAR TREK se si ammette

        che l'universo è chiuso!
        nessuno e niente può entrare e uscire....> niente viaggi interstellari.....

        insomma c'è qualcuno che vuole la botte piena e la moglie ubriaca!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Ultima modifica di dandb; 21-08-2011, 13:29.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da BesselKn Visualizza il messaggio
          Cioè un motore OU?
          oops .....AZZZ......ho scoperto che l'universo è CHIUSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          maledizione l'universo è chiuso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          .....perchè la mente degli uomini è chiusa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          dimostrazione:

          se la mente degli uomi fosse aperta...sarebbero intelligenti al punto

          di applicare rigorosamente la logica e quindi


          affermerebbero che :

          l'universo è aperto fino a che non si dimostra il contrario!!!!!!

          sfortunatamente il contrario viene dimostrato quotidianamente attraverso le azioni stupide.

          quindi è logico pensare che l'universo è Chiuso fino a quando non si dimostra il contrario!!!!

          Commenta


          • #6
            L'universo è DEFINITO come sistema isolato. Anche perchè se non lo fosse, con CHE COSA scambierebbe lavoro o massa?

            Commenta


            • #7
              titoli azionari nell'universo!

              L'universo è DEFINITO come sistema isolato. Anche perchè se non lo fosse, con CHE COSA scambierebbe lavoro o massa?

              caro endymion70 .......lo vedi parliamo la stessa lingua ma non ci capiamo

              è esattamente quello che ho detto io con una piccolissima differenza

              io ti chiedo come è l'universo

              e tu mi rispondi con una DEFINIZIONE.

              la natura non è così come è per definizione

              o è in un modo o è in un'altro modo

              o la botte è piena o la moglie è ubriaca.....

              parafrasando se la moglie è ubriaca e la botte è piena....

              probabilmente la botte era di qualcun altro ed era nascosta.......

              Ti ripeto l'universo se è isolato (postulato) non permetterebbe i viaggi interstellari

              perchè...altrimenti un'do vai

              via alla vecchia storiella della terra piatta che quando finiva ....el burlava giò......

              ma come sappiamo non è così.

              ....quindi?

              ho forse sono io che non capisco?

              per me sistema isolato è un sistema che NON SCAMBIA NE ENERGIA NE MASSA.


              ultimamente si è anche pensato di capire se ci sia scambio di informazioni

              e se queste siano da considerare massa o energia o una entità a parte che potrebbe violare quindi il principio.

              Forse mi sto allontanando troppo dall'argomento però purtroppo qui casca l'asino


              e OU e NON OU non lo ho tirato fuori io........anche se non ci si può certamente mettere le fette di salame sugli occhi.

              ultimamente visto che le cose vanno male in borsa qualcuno ha pensato di SCAMBIARE i titoli azionari fuori
              dall'universo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da dandb Visualizza il messaggio
                l'universo se è isolato (postulato) non permetterebbe i viaggi interstellari

                perchè...altrimenti un'do vai

                via alla vecchia storiella della terra piatta che quando finiva ....el burlava giò......
                Che caldo, oggi...

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da BesselKn Visualizza il messaggio
                  Che caldo, oggi...
                  certo fa molto caldo ma ne serve molta molta di più di pazienza per ottenere

                  il più piccolo risultato

                  consiglio: il ventilatore se sei borghese, il climatizzatore estivo se sei scur, il fazzoletto bagnato con acqua se sei pueret


                  se sei avanti ...un flynn 3F 24P !!!!!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da dandb Visualizza il messaggio

                    Ti ripeto l'universo se è isolato (postulato) non permetterebbe i viaggi interstellari
                    Per ovviare al gran caldo mi faccio aria con la tastiera.

                    Se applichi la formula del buco nero raggio di Schwarzschild all'universo attuale conosciuto, con tutte le incertezze di valori che ci sono, ti viene fuori qualcosa che assomiglia molto al raggio dell'universo attuale.
                    Il nostro universo potrebbe essere un buco nero.
                    Da definizione nulla può uscire, ma questo non significa che al suo interno non succeda nulla.
                    Come non significa che all'esterno non ci siano altri universi con i quali non è possibile comunicare.
                    Nella ipotesi di multi universo è ragionevole supporre che esistano altre leggi fisiche, radicalmente diverse dalle nostre; dove l'energia zampilla da sola, dove è possibile spendere uno e ricavare 3. Ma nel nostro non è possibile.
                    Anche la nostra borsa non scappa dalla regola: se qualcuno compra a uno e vende a tre significa che qualcuno compra a tre cose che valgono uno.
                    Indovina chi, di solito, compra a tre!
                    Ci vediamo domani in piazza Affari.
                    Ciao
                    Tersite
                    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                    Commenta


                    • #11
                      viviamo in un buco nero? che bello!

                      Per ovviare al gran caldo mi faccio aria con la tastiera.

                      Se applichi la formula del buco nero raggio di Schwarzschild all'universo attuale conosciuto,.........
                      Il nostro universo potrebbe essere un buco nero.
                      Da definizione nulla può uscire, ...........
                      Come non significa che all'esterno non ci siano altri universi con i quali non è possibile comunicare.
                      .........è ragionevole supporre che esistano altre leggi fisiche, radicalmente diverse dalle nostre;.....


                      ti chiedo molta pazienza e ti consiglio vivamente l'acqua anzichè la tastiera..........

                      anche perchè qui di acqua c'è ne veramente tanta.

                      ti prego non ti offendere ma il tuo discorso non ha ne capo ne coda e....fa acqua da tutte le parti.


                      cosa significa universo conosciuto?

                      tu quale conosci di universo?

                      perchè poi introduci il concetto di incertezze.....allora non è più un mondo teorico
                      quale è il mondo reale ? quello della formula del buco nero?

                      allora o l'universo è chiuso o non lo è

                      secondo te è chiuso quando ti fa comodo e non lo è per qualche eccezzione

                      ok ammessa l'eccezzione allora non è chiuso.

                      sei un astronomo?
                      se non sbaglio e vado a reminescenza il raggio di schwarz....ecc
                      stabilisce un raggio entro il quale il rapporto tra massa e diciamo volume è tale che
                      la gravità esercita una forza molto maggiore che è impossibile "strappare" la massa
                      perchè la velocità di fuga ossia l'energia cinetica necessaria ad allontanarla sarebbe maggiore della velocità della luce che

                      anche questa per definizione non può essere superata.


                      come vedi è un mondo equivalente ad un castello di sabbia

                      ogni proposizione si fonda su un'altra che a sua volta si fonda su un'altra
                      ognuna delle quali è assunta per postulato.

                      lo so che fa faldo e ci sono pure le zanzare che danno fastidio!

                      quindi tutto entra nel nostro universo e nulla esce!

                      fantastico allora non esiste più il principio di conservazione dell'energia!

                      Ti prego rispondimi perchè credo che voglio cambiare universo.

                      Commenta


                      • #12
                        Gli scienziati dicono che gli ammassi galattici stranamente con formano una sfera ma un elissoide.

                        Questo è strano perché la sfera è simmetrica e siccome il big bang era inizialmente un punto simmetrico, ci si aspettava una figura geometrica simmetrica come lo è la sfera, invece NO!.

                        La sfera è schiacciata, allora esiste qualcosa là fuori.

                        Forse stiamo vivendo in un universo virtuale che compare e scompare ?
                        Boh !
                        e chi lo sa ?
                        i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da uforobot Visualizza il messaggio
                          Gli scienziati dicono che gli ammassi galattici stranamente con formano una sfera ma un elissoide.
                          Questa è buona e la tengo come battuta.
                          Probabilmente hai visto una rappresentazione bidimensionale della radiazione cosmica di fondo, che viene appunto rappresentata da un'ellisse. Quando vuoi rappresentare una superficie sferica su un piano bidimensionale non hai molte alternative.
                          Pensa ad una cartina che rappresenta tutta la Terra: con un cerchio rappresenti solo una parte, se vuoi rappresentare tutto l'ellisse è una soluzione ragionevole.

                          X dandb
                          Non sono un astrofisico, ma qualcosa ne mastico.

                          Ciao
                          Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                          Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                          Commenta


                          • #14
                            Ripeto: se l'universo non fosse isolato, scambierebbe lavoro o massa con qualcos'altro. Chiamiamo U0 il nostro universo e U1 il qualcos'altro.
                            Adesso definiamo come universo U0+U1. Va bene così? Cambia qualcosa? No.

                            Commenta


                            • #15
                              non è una risposta

                              non ha senso

                              Uo + U1 +.......

                              allora spiega cosa è l'infinito?

                              grazie.......

                              vedi è inutile continuare a parlare di massimi sistemi se poi non si conosce la soluzione!

                              solo ipotesi niente altro che ipotesi

                              se esiste U1 allora già Uo non è isolato e quindi scambia qualcosa se può

                              quanti Un esistano se esistano non lo sappiamo.......

                              congetture castelli di sabbia.


                              comunque ti interessa il motore di Flynn come lo pensato e ideato si o no

                              vorrei affrontare il PP il DPP e il Fynn come certamente avrai capito senza mettere il carro davanti a buoi.

                              Commenta


                              • #16
                                il segreto del motore di flynn

                                "Tornando al nostro vecchio caro capitano Flynn, che avevamo lasciato in balia delle correnti
                                oceaniche,
                                alla deriva verso un universo sconosciuto,
                                pretenzioso, ardito, forte e deciso a conquistare l'isola dell'energia infinita....
                                Dopo il naufragio e la perdita dell'equipaggioavvenuta in circostanze misteriose....
                                qualcuno narra....nel famoso triangolo delle bermuda......
                                giunse spiaggiato su una strana isola.....
                                dove apparentemenete tutto sembrava normale, eppure da quell'isola si percepiva una strana
                                sensazione come la presenza di una misteriosa energia, una forza sottile ma potente.......
                                Forse là in quella grotta era custodito il segreto...... " (da un romanzo di dandb agosto 2011)
                                Il segreto del motore di Flynn
                                Le eccezzionali prestazioni del motore di Flynn comesi può vedere dai grafici coppia-potenza-rendimento
                                che sono disponibili in rete
                                si possono determinare in conseguenza degli effetti e dei vantaggi della tecnologia PP.
                                Questa è un modo per rafforzare il campo magnetico sui poli "attivi",
                                in altri termini l'utilizzo di una parte di energia per concentrare il campo magnetico in un punto (i poli),
                                ha il beneficio di avere un motore più prestante.
                                Al di là degli specifici motivi di natura dinamica che poi intervengono nel definire complessivamente
                                le caratteristiche effettive, pare ovvio identificare i benefici del motore di Flynn come conseguenza
                                della concentrazione di flusso magnetico operata tramite
                                le bobine di controllo.
                                Tuttavia nel motore di Flynn (come mi sembra di capire) queste correnti sono deputate non solo al mero
                                controllo ma anche a fornire la corrente di "lavoro", pertanto alla tecnologia PP si affianca anche un
                                lay-out della struttura del motore che semplifica e permette di unire 2 funzioni in una sola creando
                                un motore più funzionale e razionale.
                                ma per questo chiedo conferma a MC-Giver e Kekko.

                                Partendo da questo presupposto
                                io vorrei invece provare ad espandere il ragionamento e considerare l'effetto di un ulteriore rafforzamento
                                del campo magnetico dovuto ad un DPP.
                                I benefici dell'ulteriore aumento del flusso magnetico vanno comunque opportunamente bilanciati con i
                                problemi di saturazione magnetica dei nuclei polari.

                                Come potrebbe essere realizzato il rotore di un ipotetico motore di Flynn con DPP?

                                Pensando, sembra quasi ovvio giungere ad una soluzione che potrebbe ..e anzi forse lo è
                                sicuramente più onerosa e complicata, ma che rappresenterebbe un metodo per sfruttare al
                                meglio e ancora di più i benefici del DPP.
                                Consideriamo quindi uno schemacon rotore esterno e statore interno.
                                Supponiamo di considerare prima un semplice motore brushless da cui traggo ispirazione,
                                e di sostituire poi i magneti permanenti sul rotore esterno con dei DPP.
                                Otterremo un brushless con dei super magneti!.
                                Il problema sarebbe alimentare le bobine di pilotaggio che anche esse in questo caso si t roverebbero poste sul rotore
                                in rotazione con tutti gli svantaggi che ciò comporta, anche se sarebbero più piccole rispetto alle bobine di un motore di flynn
                                normale tradizionale, perchè dovrebbero fornire solo il campo magnetico di controllo, essendo le correnti di "lavoro"
                                fornite alle bobine statoriche.
                                Ecco quindi che eventualmente per ovviare a questo problema bisognerebbe appunto ricorrere
                                ad un metodo alternativo di pilotaggio delle (pseudo bobine)
                                per induzione.
                                Le pseudo bobine sarebbero solo delle espansioni polari esterne dove inniettare per induzione
                                il flusso necessario a
                                modificare la configurazione magnetica rotorica determinata dai magneti permanenti

                                Spero di non essere stato troppo complicato.
                                provo a fare un disegno.
                                immagine 1
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   immag1.GIF 
Visite: 1 
Dimensione: 3.6 KB 
ID: 1926569

                                immagine 2
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   immag2.GIF 
Visite: 1 
Dimensione: 5.0 KB 
ID: 1926570


                                Cioè si potrebbe utilizzare uno statore brushless tradizionale , mentre sostituire il rotore esterno con uno modificato "tipo" Flynn,
                                ma con le bobine di pilotaggio portate fuori in un ulteriore 2° statore esterno
                                che pilota il rotore per induzione e attiva i campi magnetici permanenti in modo tale da concentrarli
                                solo sui poli "attivi".

                                essendoci 3 elementi: 2 fissi e uno mobile,
                                modifichiamo il lay-out considerando un flusso di induzione assiale anzichè radiale per il pilotaggio delle pseudo bobine.
                                Avremo:
                                immagine 3

                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   immag3.GIF 
Visite: 1 
Dimensione: 5.0 KB 
ID: 1926571

                                Il rotore interagisce con lo statore 2 che ne modifica la configurazione magnetica dei flussi dei magneti permanenti
                                amplificandoli o riducendoli e contemporaneamente interagisce come un normale rotore di un
                                brushless con lo statore 1.
                                Se le bobine di pilotaggio sono tali da creare una configurazione DPP dei magneti permanenti
                                si dovrebbe ottenere un motore con un rapporto peso/potenza migliore, perchè il peso delle bobine
                                di pilotaggio dovrebbe essere controbilanciato in parte dalla riduzione di pesodelle bobine
                                di "lavoro" a causa del maggiore flusso di B
                                generato.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da dandb Visualizza il messaggio

                                  quindi tutto entra nel nostro universo e nulla esce!

                                  Universo vuol dire "tutto". Nulla entra. Se c'è qualcosa al di fuori di quello che consideriamo "universo" anche quello fa parte dell'universo (solo che non lo sappiamo ancora)
                                  Tutto quello che può venire in contatto con noi fa già parte del nostro universo.
                                  Niente può uscire perchè un ipotetico allontanamento di un oggetto non sarebbe altro che un espandersi dei limiti.
                                  A meno che questo oggetto viaggi più veloce della luce, quindi più veloce della possibilità di espansione dello spazio. In questo caso non potremo più avere contatti di nessun genere con questo oggetto, quindi non farà più parte del nostro universo.
                                  Ma queste sono considerazioni estreme e magari strampalate. L'OT è in agguato, il motore di Flynn, con ogni probabilità, non funzionerà attingendo energia da universi paralleli.
                                  Naturalmente sono ansioso di essere smentito.

                                  Ciao
                                  Tersite
                                  Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
                                  Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

                                  Commenta


                                  • #18
                                    un ceco disse:"ho visto l'universo"

                                    Tutto quello che può venire in contatto con noi fa già parte del nostro universo.

                                    tersite3 benchè a volte sia bello discutere di massimi sistemi

                                    purtroppo mi rendo conto che siamo cechi.

                                    anche se l'universo è sotto i nostri occhi noi non lo vediamo.

                                    non serve andare a vedere quello che sta fuori dal nostro universo.....

                                    nel senso di talmente lontano da non essere visto o raggiunto

                                    ti faccio un esempio:

                                    ultimamente hanno se così possiamo dire una batteria al litio trasparente.

                                    in realtà non è che è trasparente ma è composta da nano particelle...talmente piccole

                                    che sono di dimensioni più piccole della capacità di risoluzione dell'occhio umano

                                    pertanto mettendone tante insieme....il risultato è quello.


                                    noi vediamo la realtà filtrata dai nostri sensi

                                    e più in generale dagli strumenti di misura che ci permettono di vedere quello che non potremmo vedere altrimenti

                                    i cani sentono quello che noi non sentiamo....ecc ecc.....

                                    quindi non siamo noi che vediamo l'universo ma è lui che ci guarda

                                    l'universo tra se e se dice.....
                                    "To! vedi un pò sto qui....sto cieco vuole guardare l'universo!"
                                    ....quando raggiungeremo i confini dell'universo sapremo se c'è un confine e se e cosa c'è di quà e di là del confine.


                                    se poi l'universo che è il tutto è infinito allora non vedo perchè l'energia debba essere finita e quindi
                                    se è infinita che senso ha un principio di conservazione dell'energia.....

                                    conservarla significa ..."finita" o no?

                                    ciò che è infinito non si conserva.

                                    per me l'uomo con la sua mente cerca di dare risposte limitate a questioni di ordine superiore
                                    e tale approcio non è applicabile.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Jonny LA ROCCIA

                                      " Il capitano Flynn era nuovamente salpato per proseguire la sua ricerca
                                      , rinvigorito da una nuova energia con fiducia e coraggio, nonostante l'amarezza
                                      e l'illusione dell'isola che, la fortuna gli aveva concesso approdo,
                                      ma che aveva invocato in lui miraggi causati per lo più dalla fatica e dalla stanchezza patite dopo il naufragio.

                                      Ma con il vento in poppa e gli schizzi di acqua sul viso, guardava lontano, la dove il sole
                                      incominciava a sorgere.

                                      Era pronto per una nuova sfida.
                                      La bussola segnava il NORD!

                                      Questa volta era sulle tracce di un certo J. W. Ecklin, chiamato Jonny LA ROCCIA.
                                      La leggenda narrava che fosse riuscito a spostare un carro che trasportava un cannone da oltre 2000 libbre
                                      semplicemente utilizzando uno scellino nichelato che inseriva tra due strane pietre che,
                                      aveva raccolto in un cratere in un'isola dell'arcipelago dei TREMENDI, il luogo
                                      più bello che avesse mai visto , ma anche il più pericoloso e selvaggio.

                                      La forza di quelle pietre era solo un piccolo esempio di quello che rappresentava quell'isola.

                                      Un'altra volta fu sorpreso da quattro mezze bottiglie di rum che andavano raccontando di
                                      avere abbordato da soli con
                                      un altro pugno di uomini la SANTA CROCE.
                                      Con fare poco galante dopo una serata allegra lo avevano circondato lungo la stradina che dalle bettola
                                      conduceva al molo e gli avevano sottratto la sua sciabola.
                                      Purtroppo quei 4 non sapevano con chi avevano a che fare.
                                      Jonny tiro fuori dalla sacca le sue pietre e in meno di un battito d'ali li disarmò, la loro ferraglia
                                      volo via strappata da una forza invisibile.

                                      qualcuno aggiunse che si fosse trattato della vendetta del fantasma della SANTA CROCE
                                      ma noi tutti sappiamo che non era così.Ovviamente poi i 4 poveretti il giorno successivo
                                      finirono in pasto
                                      ai pescecani per il loro avventato e sprovveduto gesto.
                                      Jonny uomo scaltro, nessuno come lui conosceva i mari del Nord dove le correnti sono fortissime,
                                      e le acque blu scuro si mescolano con quelle verdi, e sono infestati da squali lunghi oltre 20 piedi!."

                                      (da un romanzo di dandb agosto 2011)

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da dandb Visualizza il messaggio
                                        mi rendo conto che siamo cechi
                                        Non siamo italiani?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          italiani!!!!!

                                          Originariamente inviato da BesselKn Visualizza il messaggio
                                          Non siamo italiani?
                                          italiani:...grande popolo

                                          Italia: un Universo dai piccoli confini.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            "ai tre briganti"

                                            Originariamente inviato da BesselKn Visualizza il messaggio
                                            Non siamo italiani?
                                            " Il capitano Flynn era euforico, neanche una bonaccia avrebbe potuto fermarlo,
                                            piuttosto avrebbe soffiato lui stesso sulle vele per giungere al porto di West Shield Cape,
                                            ma non c'è ne fu bisogno.
                                            Attracco nel primo pomerigio con il porto in pieno fermento.
                                            "molto bene così posso andare a scovare Jhonny!"
                                            ma dove poteva trovare quel filibustiere che correva sempre appresso alle fanciulle?
                                            Forse risalendo verso i vicoli delle locande lo avrebbe sorpreso tra le sottane di qualche locandiera.
                                            Gli piacevano le zuppe il rum e i sigari.
                                            Perchè mai un uomo così si andava a cacciare sempre nei guai?
                                            Dopo averne girate alcune si soffermò davanti alla locanda "ai tre briganti"
                                            al numero 38 di COIL street.
                                            Per tutti i lupi di mare quà si sentiva proprio la scia del sigaro mischiato ai vapori del rum!
                                            Non poteva che essere qui!.
                                            Entrato volse lo sguardo al bancone, di spalle c'erano due piuttosto alti, indossavano abiti corsari con tinte
                                            scure e con prevalenza di nero.
                                            La chincaglieria però era lucidata e splendente.
                                            Cosa potevano fare due tipi così lì in quel posto!
                                            Andò verso le scale per portarsi al piano delle stanze, sul corridoio semibuio già sognava
                                            il primo sguardo con Jhonny.
                                            Lodore del sigaro era sempre più intenso ...ormai c'era.
                                            La porta della stanza N° 7 era socchiusa e dall'interno provveniva la fioca luce della lanterna.
                                            Questa volta Jhonny doveva averla fatta grossa!!!!
                                            Seduto riverso esanime sul tavolo.
                                            Una brutta fine per quel Jhonny!
                                            Ma come poteva essere successo?
                                            Delle sue pietre ...nessuna traccia.
                                            Il carnefice aveva lasciato invece la sua di traccia inconfondibile, il pugnale era ancora a terra con l'impugnatura
                                            splendente .....
                                            Per tutti gli oceani in tempesta......i due bucanieri al bancone!!!!!!!!!!
                                            Si precipitò giù come una palla di cannone, ma di quei due li non c'enera più traccia!
                                            Lorologio batteva quasi le 9 di sera, dopo ore di vana ricerca in compagnia del defunto Jhonny, anche Flynn era stanco.
                                            Ne una mappa, ne un segno, niente di niente! E nemmeno una stramaledetta bottiglia di rum!
                                            Dove mai la avrà nascosta!
                                            Sul tavolo davanti al volto senza sguardo di jhonny c'era solo il calamaio rovesciato alcuni fogli e una
                                            stretta e lunga stampa incorniciata di dimensioni 6 per 22 che rappresentava la città.
                                            Jhonny era troppo furbo, forse le pietre gliele avevano rubate ma la mappa dell'isola....quella doveva
                                            essere da qualche parte.
                                            La rabbia prese il sopravvento e con un gesto stizzito scaglio la stampa contro il muro maledicendo quella città
                                            "Maledetta Shield Cape!"
                                            La cornice andò in mille pezzi e la stampa liberata dalla cornice si arrotolò su se stessa e continuò rotolando sul pavimento.
                                            Flynn si accorse che sul retro compariva una scritta.
                                            Si affrettò a raccogliere la stampa la srotolò e la capovolse.
                                            Trovò scritto tre numeri
                                            6 246 561
                                            e una frase
                                            "Il flusso dei mari blu del nord si mescolano con le verdi acque del sud e le correnti sono
                                            400 volte più forti"
                                            Accidenti Jhonny!
                                            Accidenti a te!
                                            Riposa in pace e che il mare ti riporti alla tua isola!
                                            Flynn si affrettò ad andarsene, da lì a poco al mattino avrebbero scoperto il cadavere e lui preferiva essere già in navigazione verso nord.
                                            "Il flusso dei mari blu del nord si mescolano con le verdi acque del sud e le correnti sono
                                            400 volte più forti"
                                            ripeteva continuamente.
                                            Jhonny ora mai era solo n triste ricordo
                                            Ma chi poteva aver fregato Jhonny?
                                            L'unico che poteva sapere qualcosa era il suo amico Brown. "
                                            (da un romanzo di dandb agosto 2011)

                                            Commenta


                                            • #23

                                              Note di Moderazione:
                                              Va bene che fa caldo ma....alle prossime sparate chiudo direttamente il thread.

                                              Commenta

                                              Attendi un attimo...
                                              X
                                              TOP100-SOLAR