annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Siamo noi e siamo in tanti l'esercito dell'hho

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da lorenz1955 Visualizza il messaggio
    La formuletta sopra evidenziata è stata scritta da un ...........
    Ah sì? Come mai, sentiamo. A parte chi l'ha scritta, mi spieghi dove è sbagliata? Per uno che crede che chi l'ha scritta sia un cretino dovrebbe essere una quisquilia...

    Commenta


    • Originariamente inviato da Gianfranco Visualizza il messaggio
      nell'ultima foto...si vede "quasi" il tuo segreto .........

      Ciaoo
      Intendi quella paccottiglia nera nastrata?

      Secondo me, costa più quella paccottiglia che l'intera cella in plexyglass.

      Commenta


      • Intendi quella paccottiglia nera nastrata?
        bingo !! quel cosino che si vede tra i due dissipatori......in gergo si chiama "induttore accoppiato" o flyback...Forse......non vorrei dire una cavolata ,se la cella non è tanto grande...si potrebbe usare un'impedenza singola....bisogna fare delle prove...ciao
        Framoro...

        Commenta


        • Mi sembra qualcosa di più pregevole,a dire il vero.Potrei pensare che racchiude il 'cervello' impulsivo che pilota la scheda.Ed è alimentato da quell'integrato stabilizzatore da 5 volt o su di lì.
          Poi non so,se tu hai visto il sistema allora è un altro discorso.Bye,Gianfry

          Commenta


          • Originariamente inviato da endymion70 Visualizza il messaggio
            Ah sì? Come mai, sentiamo. A parte chi l'ha scritta, mi spieghi dove è sbagliata? Per uno che crede che chi l'ha scritta sia un cretino dovrebbe essere una quisquilia...
            Perche' al mio paese un alimentatore che segna 13 volt ed eroga una corrente di 8,62 ampere e' uguale a 112,06 W.
            Ecco come guardi i filmati,come dai le tue risposte,come fai le tue valutazioni,come dai eventuali consigli.
            La mia valutazione nei tuoi confronti non cambia.
            Cerca di apportare un contributo fattivo come da me richiesto,se no vattene in ferie che fai meglio.

            Commenta


            • Grazie Gianfranco,
              per il consiglio,ma sai la gente intelligente ha capito in un batter d'occhio,e lo ha chiesto .
              Sai, Forse,ho visto qualcosa di strano,ma e' cosi oppure no ?(queste le esclamazioni).
              Ma come vedi,i sapientoni solo a parole non l'hanno manco notato,perche' la prosopepea li acceca.
              Se devo aspettare che loro capiscano ,stiamo proprio freschi !!!!
              Un caro saluto,e appena ricevo il nuovo FLOWMETER specifico per Idrogeno,invitero' tutti gli amici,e se posso avere la tua di amicizia,sarai uno dei primi invitati per la prova definitiva,con annessa cena di pesce,ed in regalo un Pwm di Lorenz,fatto come si deve e non la scatola di pesce che si vede nella foto !
              Cordialita'
              Lorenz1955

              Commenta


              • Ifo pensa per te e non suggerire !!!!!!

                Originariamente inviato da IdentifiedFlyingObject Visualizza il messaggio
                Intendi quella paccottiglia nera nastrata?

                Secondo me, costa più quella paccottiglia che l'intera cella in plexyglass.
                Carissimo Ifo,
                spero che il tuo post ,non venga ben interpretato dai sapientoni,altrimenti potrei avere dei concorrenti all'Oscar !!!!!!
                Comunque,noto che la vista fotonica di Shardana funziona ancora !!!
                Un caro saluto
                Lorenz1955

                Commenta


                • Scritto da Endymiom "Guarda che la distinzione tra rendimento e potenza specifica la conosciamo ancora...
                  Il "problema" è che qui si afferma che viene sviluppata una quantità di gas la cui combustione genera un'energia superiore a quella immessa.
                  Prima di qualunque Faraday sarebbe meglio verificare cosucce chiamate "conservazione dell'energia" (a cui, peraltro, Faraday è strettamente imparentato)."
                  ================================================== =


                  Caro Professore,
                  Io ho scritto ,che con un PWM non convenzionale,alimento una cella con una tensione dai 12 ai 14 Volt ,e con una corrente che varia dagli 8 ai 10 ampere,ho ottenuto una produzione di HHO pari a circa 6 SCFH, che moltiplicato per 28,32 equivale a circa 155,76 Litri /ora.
                  Ho scritto " circa " perche' il Flowmeter era in bilico fra 5,5 e 6 SCFH.
                  Ti aggiungo che il Flowmeter e' un Cole and Palmer per " ARIA ",quindi,potrei tranquillamente aggiungere che il risultato potrebbe essere falsato in difetto e non in eccesso.Punto
                  Poi da li a farti la tua trasformazione in vino o acqua santa,questo lo scrivi tu .
                  Questo e' quanto.
                  Ciao

                  Commenta


                  • 1)
                    Originariamente inviato da endymion70
                    Caricate una batteria...[omissis].. così avete l'energia iniziale NOTA...
                    Io non ne sarei così sicuro.. specialmente se al Pb (leggere FAQ sulle batterie!)

                    2)
                    Originariamente inviato da lorenz1955
                    Perche' al mio paese un alimentatore che segna 13 volt ed eroga una corrente di 8,62 ampere e' uguale a 112,06 W...
                    Al mio paese invece no! Potrebbe esserlo se la tensione e la corrente in oggetto sono continue... presenti nello stesso momento (tralascio l'ovvio..tipo sulla stessa alimentazione!.. +Misurate nei punti "giusti", ecc.)...con assenza di rumore, ripple et simila.... ecc. ecc.

                    (Si, lo so.. sono pignolo..."deformazione professionale"..)
                    Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

                    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

                    Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

                    Commenta


                    • Dear Gigi and other friends
                      Non devi attribuirti omicidi commessi 29 anni fa in conseguenza delle tue maledizioni fulminanti. Se così fosse saremo stati a cavallo, avremmo ucciso
                      tutti i nostri nemici con due parole. Lorenz credo soppraviva anche se vien
                      buttato dal campanile della cattedrale di Vasto. Comunque non è un buon
                      costume augurare il male anche ai peggiori nemici. Dear Gabri noi proseguiamo
                      per la nostra strada come da me promesso non appena le acque saranno più chete. Sto cercando di catturare e domare questo cavallo pazzo di Lorenz che
                      a prescindere dalle sue estroversioni è una persona amabilissima in privato
                      ed anche molto generoso, non sopporta che gli venga dato del bugiardo
                      vanaglorioso o millantatore da chicchessia. Ha una grande sicurezza in ciò
                      che è riuscito a realizzare nella sua vita. Io vorrei scommettere che anche
                      voi vi sareste irritati se qualcuno venisse a mettere in dubbio le vostre capacità
                      o qualcosa in cui credete. Fate un pochino l'esame di coscienza come vi sareste
                      comportati voi al posto di Lorenz con le stesse provocazioni? Io fui sin da subito
                      un suo acerrimo avversario ed un suo assiduo persecutore poichè non mi piaceva il suo modo prosopopeico di presentarsi che fa parte del suo carattere
                      salentino ed in gran parte i Salentini che ho avuto modo di conoscere son tutti
                      come Lorenz sia maschi che femmine dolcissimi, ospitali, sinceri e generosi,
                      a dirla in una: "brava gente". Hanno un'orgoglio innato forse quanto noi sardi
                      o pari. Salis quell'improvvisato comico del drive inn facente parte di un'ottimo
                      gruppo di musica pop di Oristano e lanciò il famoso: "Capitto mmi hai?" Rischiò
                      il linciaggio al suo sbarco ad Olbia da genti provenienti da un capo all'altro
                      dell'Isola poichè i sardi non dovevano esser sbertucciati da lui, fu odiatissimo e gli ruppero il setto nasale con un colpo di testa in quell'occasione nonostante
                      il dispiegamento di Polizia. Ovviamente fu un atto tribale di genti arcaiche e prive di spirito. L'unico che secondo me ha azzeccato gli accrocchi di Lorenz è Wfcross
                      anch'io ho pensato ad una doppia alimentazione una fissa a 3 volts ed una con
                      duty cicle a 13 volts. Il flyback secondo Gianfranco potrebbe essere un'ipotesi
                      da tenere in considerazione, secondo me è un'accoppiamento di induttori un po
                      più sofisticato (Nuclei toroidali spiralati e calcolati su misura per la bisogna?). Ecco perchè dico leggete fra le righe. Però Gianfranco e Identifie penso siamo
                      nella fase di fuoco o fuochino tuttavia anche se apprendessi il segreto di Lorenz,
                      non mi permetterei mai di divulgare la notizia perchè appartiene a Lorenz ed
                      è lui che deve divulgarla e non noi altri che non abbiamo speso niente per capire
                      qualcosina. A Cesare quel che è di Cesare. Spero che ci dia qualche imbeccata
                      lui stesso senza aspettarci una scarica di diarrea. Dovremmo aspettare qualche
                      settimana poichè s'è dovuto assentare qualche giorno per vicissitudini familiari
                      e di lavoro. Speriamo che davvero Lorenz ci dia la consacrazione. Io mi aspetto
                      molto da quest'uomo che ritengo personalmente la mente più illuminata del
                      forum. Non fatemelo incazzare per favore ehehehe. Kind regards

                      Commenta


                      • Ragazzi Gattmes ha la febbre !!!!!

                        Originariamente inviato da gattmes Visualizza il messaggio
                        1)

                        Io non ne sarei così sicuro.. specialmente se al Pb (leggere FAQ sulle batterie!)

                        2)

                        Al mio paese invece no! Potrebbe esserlo se la tensione e la corrente in oggetto sono continue... presenti nello stesso momento (tralascio l'ovvio..tipo sulla stessa alimentazione!.. +Misurate nei punti "giusti", ecc.)...con assenza di rumore, ripple et simila.... ecc. ecc.

                        (Si, lo so.. sono pignolo..."deformazione professionale"..)

                        Gattmes,
                        controllati la febbre,potresti averla a 40 !!!!!!!
                        Eheheheh
                        Capisco che dobbiamo essere precisi ,ma tu rasenti l'inverosimile !!!!

                        Con affetto
                        Lorenz

                        Commenta


                        • Caro Shardana,
                          vedi che parto domani,e spero di ritornare ,senza fare la fine del buonanima di Meyer.
                          Comunque,puoi rassicurare i gufi che tornero' col nuovo FLOWMETER ,e dopo saranno uccelli all'amaretto di Saronno .Eheheheheheeh
                          Un caro saluto,mi raccomando non dare retta a questi fisici zombie,tanto gli e' rimasta solo la ragnatela a cui aggrapparsi.Infatti sono in piedi grazie ai ragni. !!!!!Ehehehehehe

                          Commenta


                          • Eheheh Lorenz
                            io avevo capito che eri partito oggi, chiedo scusa e non poco per l'errore. Nooo secondo me come predissi a te non ti uccide nemmeno una caduta dal campanile
                            di Vasto sei indispensabile. In sostanza non penso nessuno ti voglia male da
                            augurarti sciagure. Ti vogliamo tutti bene perchè pian piano stiamo entrando nella condivisione dei tuoi pensieri illuminanti ma più spesso sferzanti e poco
                            consoni all'interpretazione della totalità degli avventori. Spero che questo viaggio ti illumini la mente e ti faccia scendere dal nido d'arac. Vedi Lorenz, coi ragni
                            e ragnatele m'hai ricordato un gruppo musicale del salentino non so se ancora in auge un quinquetto di ottimi musicisti che mi divennero cari per la loro singolarità musicale. Musicarono persino la colonna sonora di un film con Abatantuomo con "Annibale". Parlo dei Nidi d'Arac con quelle due stupende
                            donne, una rapata a zero che suonava il violino e l'altra mora pluristrumentista
                            di strumenti a fiato. Gli registrai e rimasi affascinato dalla loro musica rappizzante. Per me che son rokettaro il rap è una tortura, ebbene questi
                            Nidi d'Arac mi parvero un trait d'union tra il rap ed il rock, una musica efficacissima ed amabile. Nidi di ragno. Visto che li hai nominati Lorenz evidentemente dalle vostre parti vige qualche detto correlato per amore o per paura ai nidi d'arac, sarebbe interessante apprenderne la situazione semantica.
                            Buon viaggio e felice ritorno Lorenz. un bacione a Carletto. Kind regards.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da gattmes Visualizza il messaggio
                              1)
                              Io non ne sarei così sicuro.. specialmente se al Pb (leggere FAQ sulle batterie!)
                              Concordo, bisognerebbe monitorare continuamente tensione e corrente che non sarebbero mai costanti durante il test, troppo complicato anche se non impossibile con un computer dotato di ingressi analogici e campionamenti molto frequenti.
                              Molto meglio un super alimentatore come quello che si vede nel video di Lorenz.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da lorenz1955 Visualizza il messaggio
                                Scritto da Endymiom "
                                Io ho scritto ,che con un PWM non convenzionale,alimento una cella con una tensione dai 12 ai 14 Volt ,e con una corrente che varia dagli 8 ai 10 ampere,ho ottenuto una produzione di HHO pari a circa 6 SCFH, che moltiplicato per 28,32 equivale a circa 155,76 Litri /ora.
                                Ho scritto " circa " perche' il Flowmeter era in bilico fra 5,5 e 6 SCFH.
                                Ti aggiungo che il Flowmeter e' un Cole and Palmer per " ARIA ",quindi,potrei tranquillamente aggiungere che il risultato potrebbe essere falsato in difetto e non in eccesso.Punto
                                Poi da li a farti la tua trasformazione in vino o acqua santa,questo lo scrivi tu .
                                Questo e' quanto.
                                Ciao
                                Non sei ancora entrato nell'ordine di idee eh?
                                Vedi, quei calcoli sull'energia prodotta dall'idrogeno prescindono il metodo che tu usi per produrlo. Sono calcoli energetici, non vanno a guardare il PWM o non PWM, non vanno a guardare ciò che fai dentro.
                                Non cado nella trappola di chiederti cosa c'è o non c'è nella tua cella e aspettare le tue centellinate risposte: a me basta che tu risponda su questo aspetto specifico.
                                Se viceversa non lo comprendi o fai finta di non comprenderlo, non so cosa dirti: è una questione talmente basilare che fa solo sorridere vedere come ogni volta ti trinceri dietro ai dettagli, mentre io ti chiedo informazioni molto più terra terra.

                                Allora, te lo chiedo per l'ultima volta (3 domande):
                                1. tu affermi che con un input di 100 W ottieni 155 litri di idrogeno/ora, ovvero 2,6 litri di HHO al minuto (all'incirca)? Si o No?
                                2. accetti il fatto che questi litri di HHO, bruciati, forniscono una potenza (termica, ma fa niente) superiore ai 300W? Si o No?
                                3. accetti quindi il fatto che il tuo dispositivo sembrerebbe produrre quindi più potenza di quella in ingresso, senza peraltro "consumare" acqua che può quindi costituire un ciclo chiuso? Si o No?

                                Senza queste risposte è inutile andare avanti. Ogni tentativo di eluderne la risposta sarà visto come l'ennesimo svicolamento.

                                Per gli altri: oltre alla batteria mi pare di aver anche citato un (super)condensatore. Citate tutto, se potete.

                                Commenta


                                • Bene bene...Lorenz....caspita se vengo alla cena di pesce.....!!!!!! vengo con Dynoc e magari Pancia.....Poi spero di finire la mia cella e portarla ...così me la testi con il tuo nuovo FLOWMETER.....(quanto costa e dove si compra??)
                                  Dimenticavo......un mio vecchio progetto era quello di fare un tubo di pitot e con un sensore differenziale di pressione(che ho già) ricavare un segnale proporzionale del flusso......Ma poi mi serve un FLOWMETER preciso per fare la taratura ....
                                  Ciao a tuttii...
                                  Framoro...

                                  Commenta


                                  • tranquillo Gianfranco! per tararlo lo tariamo!

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da endymion70 Visualizza il messaggio
                                      ...
                                      1. tu affermi che con un input di 100 W ottieni 155 litri di idrogeno/ora, ovvero 2,6 litri di HHO al minuto (all'incirca)? Si o No?
                                      2. accetti il fatto che questi litri di HHO, bruciati, forniscono una potenza (termica, ma fa niente) superiore ai 300W? Si o No?
                                      ....
                                      Magari sparo un cazzata... ma ci dovrebbe essere differenza tra idrogeno e HHO, o no?

                                      Come calcoli la potenza della miscela tra H2 e O2? Mi sono sempre chiesto come fare.
                                      primo: non vi fidate di nessuno. :-)

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da archinauta Visualizza il messaggio
                                        Magari sparo un cazzata... ma ci dovrebbe essere differenza tra idrogeno e HHO, o no?

                                        Come calcoli la potenza della miscela tra H2 e O2? Mi sono sempre chiesto come fare.
                                        Ogni 3 litri di HHO ci sono 2 litri di H2 e uno di O2. Bruciando (questa miscela è stechiometricamente esatta) l'idrogeno ha un certo potere calorifico. Usiamo quello inferiore, e si arriva (se non ho sbagliato qualcosa) ai 300 e pussa W.

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da archinauta Visualizza il messaggio
                                          ... ma ci dovrebbe essere differenza tra idrogeno e HHO, o no?

                                          Come calcoli la potenza della miscela tra H2 e O2? ....

                                          archinauta,
                                          1) yes, pare assodato che HHO sia una miscela di Ossigeno ed Idrogeno in proporzioni stechiometriche-

                                          i dati su cui ragionare sono questi:
                                          Originariamente inviato da lorenz1955 Visualizza il messaggio
                                          ... La mia cella ,assorbe dagli 8,5 ai 10 Amper,alimentata a 13 volt e produce 155,65 Litri di HHO ogni ora.la prova è stata effettuata con una temperatura di 17° Centigradi e la pressione era di 1013 milliBar....
                                          io la potenza del mix H2 + O2 la vedo che è correlata al tempo che impieghi per far bruciare una determinata quantità di miscela, per dire se un litro lo fai passare attrverso un saldatore da orefice, ti dura un' ora, potenza poca, se gli dai fuoco tutto insieme emette la stessa quantità di energia, ma in un tempo breve quindi potenza tanta.

                                          l' energia si trova sulle tabelle:

                                          Potere calorifico - Wikipedia

                                          amir

                                          Commenta


                                          • Dear friends
                                            I flowmeters per idrogeno in commercio son molto approssimativi, poco affidabili. La misurazione più affidabile e meno costosa è quella del palloncino gonfiabile col cronometro e manometro per la pressione arteriosa. Misurando in tot secondi la cubatura del palloncino sino all'attimo in cui entra in pressione il manometro tenendo in debito conto la temperatura dell'acqua del bubbler
                                            rispetto alla temperatura esterna in cui viene gonfiato il pallone, ciò vi dà modo
                                            di standardizzare dopo diverse prove ed a diverse condizioni climatiche la
                                            produzione della vostra cella trovandovi un coefficiente perfetto da aggiungere,
                                            sottrarre, moltiplicare, o dividere. Altro sistema è quello del contatore analogico
                                            di acqua, meno preciso tuttavia funzionale se ben raccordato con idonee rubinetterie dove avrete una costante visione dei cm cubi di HHO prodotti dalla
                                            cella, son queste tutte cose che son state già dette ma vale la pena ripeterle
                                            anche a vantaggio del noviziato che dal mio punto di vista ritengo prezioso per
                                            le tante osservazioni intelligenti che fanno e che servono a correggere la balistica sperimentale molte volte. Dear Gianfranco il sensore potenziometrico
                                            per la sifonatura dell'acqua di superficie funziona dopo varie correzioni della
                                            componentistica. Se ben ricordi tu proponesti un operazionale datato uA che andava in autoinnesco, l'ho sostituito con un TL 071 le cose vanno notevolmente
                                            meglio anche se poi, essendo un circuito ad isteresi soffre di determinate
                                            condizioni climatiche. Col poco tempo che ho a disposizione sto cercando di
                                            introdurre dei termoresistori compensativi e sto provando anche con celle di
                                            Peltier. Cerca di studiarci sopra anche tu Gianfrà su questo aspetto per magari
                                            con un mixer di BF introdurre i parametri di temperatura ed inquinamento
                                            all'innesco della pompa di superficie che molte volte si innesca forse per
                                            deriva termica e tarda a disattivarsi, forse ho sbagliato qualcosa io, anch'io devo
                                            rivedere il tutto e ragionarci sopra con più serenità, mi capita sopprattutto in
                                            estate di andar sempre di fretta. Comunque penso d'aver inculcato il principio
                                            che l'acqua da idrolizzare deve essere in continuo movimento, se asportiamo
                                            l'acqua di superficie e la reimmettiamo dal basso filtrata e raffreddata non perdiamo un miriagrammo di hho con un dispedio di corrente pari a "0, 00A"
                                            nel totale per l'entrata in funzione delle pompette sifone e nel contempo avremo
                                            la stessa quantità di elettrolita nell'acqua più micronizzato ma pur sempre
                                            presente. Vallo a spiegare a quel testone di Lorenz, io ci ho provato invano, lui
                                            è convinto delle sue idee che per certi versi convergono per altri siamo in antitesi, a questo salentino se gli dai la mazza in testa può produrre solo
                                            scintille, comunque non ho proprio voglia di reincrinare i miei rapporti con lui
                                            anche perchè è una persona che crede in quello che fa ed è molto sicura di
                                            quel che dice e posso assicurare che in privato è molto meglio che in pubblico.
                                            Kind regards.

                                            Commenta


                                            • Ciao

                                              Endymion70 Quindi secondo te l'energia che serve per estrarre il petrolio deve essere uguale all'energia prodotta nella combustione del petrolio estratto?.
                                              Un'altra cosa, sicuramente i calcoli li hai fatti giustri, ma pernsa a come fare a convertire i 300W di calore in W elettrici (Celle di peltrier,turbine,ecc ) vedrai che
                                              la resa del sistema non è maggiore di 1
                                              Ciao
                                              "Non date da mangiare ai troll"
                                              http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da GabriChan Visualizza il messaggio
                                                ...
                                                Endymion70 Quindi secondo te l'energia che serve per estrarre il petrolio deve essere uguale all'energia prodotta nella combustione del petrolio estratto?.
                                                ...
                                                Questo è troppo pure per un ignorantone come me... ROTFL STRAROTFL

                                                per Amir... si, ho una vaga idea dei concetti di potenza ed energia. :-) non sapevo come arrivare ai giusti rapporti in volume di H2 e O2

                                                per endymont... ok, non sapevo che fosse così semplice conoscere il rapporto in volume tra H ed O, pensavo fosse qualcosa di più complesso da calcolare con qualche formula a me sconosciuta.

                                                comunque fai attenzione quando scrivi perché hai scritto "1. tu affermi che con un input di 100 W ottieni 155 litri di idrogeno/ora, ovvero 2,6 litri di HHO al minuto (all'incirca)? Si o No?" e la frase è sbagliata.
                                                primo: non vi fidate di nessuno. :-)

                                                Commenta


                                                • Endymion comincia a ragionare da sperimentatore !!!!

                                                  Originariamente inviato da endymion70 Visualizza il messaggio
                                                  Non sei ancora entrato nell'ordine di idee eh?
                                                  Vedi, quei calcoli sull'energia prodotta dall'idrogeno prescindono il metodo che tu usi per produrlo. Sono calcoli energetici, non vanno a guardare il PWM o non PWM, non vanno a guardare ciò che fai dentro.
                                                  Non cado nella trappola di chiederti cosa c'è o non c'è nella tua cella e aspettare le tue centellinate risposte: a me basta che tu risponda su questo aspetto specifico.
                                                  Se viceversa non lo comprendi o fai finta di non comprenderlo, non so cosa dirti: è una questione talmente basilare che fa solo sorridere vedere come ogni volta ti trinceri dietro ai dettagli, mentre io ti chiedo informazioni molto più terra terra.

                                                  Allora, te lo chiedo per l'ultima volta (3 domande):
                                                  1. tu affermi che con un input di 100 W ottieni 155 litri di idrogeno/ora, ovvero 2,6 litri di HHO al minuto (all'incirca)? Si o No?
                                                  2. accetti il fatto che questi litri di HHO, bruciati, forniscono una potenza (termica, ma fa niente) superiore ai 300W? Si o No?
                                                  3. accetti quindi il fatto che il tuo dispositivo sembrerebbe produrre quindi più potenza di quella in ingresso, senza peraltro "consumare" acqua che può quindi costituire un ciclo chiuso? Si o No?

                                                  Senza queste risposte è inutile andare avanti. Ogni tentativo di eluderne la risposta sarà visto come l'ennesimo svicolamento.

                                                  Per gli altri: oltre alla batteria mi pare di aver anche citato un (super)condensatore. Citate tutto, se potete.

                                                  Carissimo Endymion,
                                                  Ebbene, SI !!!!!!!
                                                  La risposta alle tue tre domande è finalmente : SI !!!!!
                                                  Avanti con le ulteriori domande,ma sappi che quando esci fuori da quello che io considero il Clou della mia ricerca,non prendertela se la risposta sara' evasiva , o parziale .
                                                  Voglio cercare il piu' possibile di tenere in mano la situazione ,fino ad un eventuale ,protezione del mio ritrovato,o potenziale brevetto,o chiamalo come vuoi.
                                                  Vorrei,se possibile farti arrivare da solo,naturalmente aiutandoti a piccoli step a raggiungere quella dinamica che ti portera',finalmente a dire : potrbbe essere possibile !!!!!
                                                  Ti saluto cordialmente,e perdona la mia irruenza .
                                                  Lorenz1955

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da lorenz1955 Visualizza il messaggio
                                                    Carissimo Endymion,
                                                    Ebbene, SI !!!!!!!
                                                    La risposta alle tue tre domande è finalmente : SI !!!!!
                                                    Avanti con le ulteriori domande,ma sappi che quando esci fuori da quello che io considero il Clou della mia ricerca,non prendertela se la risposta sara' evasiva , o parziale .
                                                    Voglio cercare il piu' possibile di tenere in mano la situazione ,fino ad un eventuale ,protezione del mio ritrovato,o potenziale brevetto,o chiamalo come vuoi.
                                                    Vorrei,se possibile farti arrivare da solo,naturalmente aiutandoti a piccoli step a raggiungere quella dinamica che ti portera',finalmente a dire : potrbbe essere possibile !!!!!
                                                    Ti saluto cordialmente,e perdona la mia irruenza .
                                                    Lorenz1955
                                                    Lorenz... se sei sinceramente convinto che sia così, hai sicuramente sbagliato luogo nel quale discuterne... dovresti parlarne un po con gente dell'ordine di Rubbia, Arata, fissare una conferenza stampa con i giornalisti internazionali, fare la spola all'ufficio brevetti.

                                                    Prima però di sbilanciarti così tanto, con il rischio di coprirti di ridicolo, mi piacerebbe che ti leggessi questo post:

                                                    L’indice delle bufale | Borborigmi di un fisico renitente

                                                    e controllassi quanti punti coincidono. :-)
                                                    primo: non vi fidate di nessuno. :-)

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da lorenz1955 Visualizza il messaggio
                                                      ...Ebbene, SI !!!!!!!
                                                      La risposta alle tue tre domande è finalmente : SI !!!!!...
                                                      allora, siccome per alcuni è troppo grossa per mandarla giù, non resta che attaccarsi a sindacare i metodi di misura.

                                                      quello che ho capito da tanti discorsi, è che se un carico elettrico ha certe caratteristiche, (variabile, e con componenti diverse da resistenza ) le misure possono diventare imprecise;
                                                      e che il tuo sistema, ha alcune delle catteristiche che rendono le misure imprecise;
                                                      quali accorgimenti hai preso per calcolare/rilevare/escludere la presenza di queste criticità, hai valutato il margine di errore che comporterebbero, ...?

                                                      Qui un esempio di cosa intendo:

                                                      Fusione Fredda e Trasmutazioni Nucleari by Riccardo Bennati
                                                      http://www.energeticambiente.it/test...#post118883829

                                                      amir

                                                      Commenta


                                                      • Credo che tutti,ma proprio TUTTI,
                                                        possiate essere d'accordo su questo semplice test:
                                                        è sufficiente alimentare la cella di Lorenz con 13 Volt stabilizzati, con 8.6 ampere,senza usare alcun pwm, e iniziare la misura di gas prodotto dopo una mezz'ora di burning,ossia di funzionamento a vuoto.
                                                        CHIARAMENTE, non è possibile utilizzare 13 Volt: è probabile che per fargli prelevare 105 watt sia necessario lavorare con tensioni di 15-20 volt,quel che importa è testare il gas erogato con quella potenza specifica di 105 watt.
                                                        La diversità tra pwm e corrente continua illuminerà qualcuno e eliminerà qualche dubbio.

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da IdentifiedFlyingObject Visualizza il messaggio
                                                          Credo che tutti,ma proprio TUTTI,
                                                          possiate essere d'accordo su questo semplice test:
                                                          è sufficiente alimentare la cella di Lorenz con 13 Volt stabilizzati, con 8.6 ampere,senza usare alcun pwm
                                                          E no caro IFO, permettimi di dissentire.
                                                          Diamo a Lorenz 100W, con o senza PWM.. sarà lui a decidere
                                                          Probabilmente il trucco è proprio nel PWM

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da GabriChan Visualizza il messaggio
                                                            Ciao

                                                            Endymion70 Quindi secondo te l'energia che serve per estrarre il petrolio deve essere uguale all'energia prodotta nella combustione del petrolio estratto?.
                                                            Ti risulta che bruciando petrolio tu abbia ancora petrolio? Così, per sapere...

                                                            Un'altra cosa, sicuramente i calcoli li hai fatti giustri, ma pernsa a come fare a convertire i 300W di calore in W elettrici (Celle di peltrier,turbine,ecc ) vedrai che
                                                            la resa del sistema non è maggiore di 1
                                                            Davvero? Con 300W termici posso avere ben più di 100W elettrici. E poi ho il resto di W termici, cosa che evidentemente per te non è molto significativa, ma per il resto del mondo... sì. Il tutto a fronte di 100W iniziali.

                                                            La risposta alle tue tre domande è finalmente : SI !!!!!
                                                            Buono a sapersi. Allora ti consiglio di lasciar perdere tutta quest'area e fare altro, perchè le possibilità di applicazione del tuo prodotto (sempre se funziona come dici) fanno apparire l'autotrazione come un granello di sabbia sulla spiaggia. Se insisti sull'autotrazione puoi solo attirare ulteriori dubbi.
                                                            Sai, sarebbe come pubblicizzassi un supercomputer come un'ottima macchina per giocarci il solitario...

                                                            per endymont... ok, non sapevo che fosse così semplice conoscere il rapporto in volume tra H ed O, pensavo fosse qualcosa di più complesso da calcolare con qualche formula a me sconosciuta.
                                                            Per fortuna i gas "perfetti" come O2 e H2 (quasi perfetti, diciamo) sono assai semplici da trattare da questo punto di vista.

                                                            comunque fai attenzione quando scrivi perché hai scritto "1. tu affermi che con un input di 100 W ottieni 155 litri di idrogeno/ora, ovvero 2,6 litri di HHO al minuto (all'incirca)? Si o No?" e la frase è sbagliata.
                                                            Hai ragione, è HHO in entrambi i casi, ad ogni modo non cambia il senso della questione.

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da triac60 Visualizza il messaggio
                                                              E no caro IFO, permettimi di dissentire.
                                                              Dissentire su cosa?
                                                              E' un test comparativo di litri prodotti,
                                                              atto ad evidenziare una produzione ''tipica'', in corrente elettrica D.C.,
                                                              e una ''lorenziana'' facente uso del suo buon pwm impulsivo. La cella utilizzata sarà sempre e comunque la sua,di quelle forme e dimensioni.
                                                              Sto ancora pensando a quel tuo 'dissentire',ma ti giuro che non ho afferrato cosa tu intenda proporre di diverso.Spiegami meglio,se hai un minuto,grazie!

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR