adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Turbine salva benzina

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Turbine salva benzina

    Ciao a tutti, da un po' che vi seguo. Leggo sempre con molto interesse i vostri post e giorno dopo giorno apprendo cose nuove.
    Si sa, il tema del risparmio di carburante molto sentito, soprattutto in seguito all'aumento dei costi del petrolio. Non c' da stupirsi dunque se tutti cercano di ideare strumenti che permettano di abbatere i costi del carburante.
    Truffe o genialate? A voi esperti l'ardua sentenza!

    Giravagando su eBay ho trovato una serie di dispositivi che si collegano nel tubo dell'aria del motore (dopo aver aperto la scatola del filtro) che promettono di far risparmiare carburante se opportunamente installati. Ne esistono di diversi tipi: statici e dinamici, o meglio: quelli che girano F1-Z wacko.gif wacko.gif e quelli che restano fermi Tornado dry.gif dry.gif
    L'obiettivo solo uno: creare un vortice d'aria che favorisca la combustione. Il tutto dovrebbe tradursi in maggior potenza per il motore e in una diminuzione dei consumi: la benza dovrebbe essere bruciata meglio, riducendo l'inquinamento provocato dalla macchina...
    Funziona o un'altra super*****la? w00t.gif
    O meglio: esiste un fondamento scientifico a tutto ci?
    In questo caso potrebbe unirsi ai vantaggi offerti dai vostri esperimenti (magneti, alcol, colza, naftalina...).

    Vorrei poter accendere il motore della macchina (il piacere della guida) senza uccidere un albero (il piacere della natura) e senza svuotare il portafogli (il piacere della "sacchetta")... tongue.gif

  • #2
    il fatto che la turbolenza dell'aria migliori la combuatione certo. Il dubbio : questri marchingegni riescono effettivamente ad aumetare la turbolenza dell'aria pi di quanto non faccia già la geometria del cilindro o la conformazione delle valvole o l'incrocio delle valvole?
    Su questo non si pu dire niente; si pu solo provare e vedere...

    Commenta


    • #3
      Non penso sia difficile costruirne uno... C' già chi li vende autocostruiti su ebay.
      Basterebbe "scoprire" la giusta angolazione delle alette per consentire una portata d'aria maggiore.

      Se invece di favorire l'aspirazione del flusso d'aria, dovessero ostruirne il condotto, cosa accadrebbe?
      Minore aria, minore combustione? Perdica di hp?

      Qualcuno di voi ha già provato questi prodotti? Ha riscontrato miglioramenti nei consumi e maggiori prestazioni?


      Commenta


      • #4
        Dipende da dove messa la sonda per la misura di portata: se messa dopo la sonda misura meno aria per la maggior perdita di carico e inietta meno carburante (+ risparmio ma meno potenza); se prima, la centralina "vede" + aria di quella che c' in realtà e quindi la miscela risulta essere + grassa con vantaggio di potenza ma maggior inquinamento e sporcizia nella camera di combustione.

        Commenta


        • #5
          Allora.
          Il principio valido MA:

          c' un perch dai buchi neri ai tifoni allo scarico del cesso la natura utilizza il vortice per spostare masse di fluido.

          E' pi efficente

          Ma: se su una interstatale americana dove vai a 60 miglia col cruise control il cambio automatico e sul diritto per ore, e soprattutto TUTTI gli utenti guidano in maniera sensata e non come in un duello aereo della prima guerra mondiale come da noi...
          (a me piace la guida sportiva...ma aver guidato per tremila miglia senza aver mai visto un incidente in autostrada mi ha fatto riflettere)

          Ecco diciamo che se l'auto va nelle condizioni americane, questi vortici si creano nell' aspirazione vi stazionano e probabilmente influiscono sulla resa del motore.

          Nella guida nostrana dove un continuo apri e chiudi di acceleratore frena scala riaccelera etc, questi dispositivi sono inutili, in quanto come se apri e chiudi in continuazioneil tappo della vasca da bagno... il vortice non fa in tempo a crearsi che lo interrompi.

          Indi per cui ti fa solo turbolenze disordinate e riduce la sezione dell' aspirazione...leggi: l'auto va peggio!

          Claro?

          Commenta


          • #6
            CITAZIONE (marcomato @ 21/2/2006, 01:07)
            Allora.
            Il principio valido MA:

            c' un perch dai buchi neri ai tifoni allo scarico del cesso la natura utilizza il vortice per spostare masse di fluido.

            E' pi efficente

            Beh hai elencato tre situazioni ben diverse... forse meglio prendere ad esame la condizione specifica del fluido in esame.

            Nella fattispecie il fluido sta scorrendo all'interno di una tubazione a sezione circolare e le condizioni in cui il fluido ha minori perdite di carico sono quelle di scorrimento laminare ovvero le molecole filano via diritte il pi possibile. Qualsiasi scompenso di detto moto laminare determina perdite di carico figuriamoci poi se mettiamo un oggetto che ostruisce la sezione del condotto e per giunta per creare vortici!

            Non bisogna confondere tutto questo con le tubolenze che vengono create all'interno del cilindro al momento dell'ammissione dell'aria. Queste sono determinate dai progettisti in funzione di ben precise esigenze di carattere fluidodinamico ripeto all'interno del cilindro e non al di fuori.

            Chi vuole ha certo il diritto di provarle ma badate che son soldi buttati!

            Ciao!

            Commenta


            • #7
              CITAZIONE (marcomato @ 21/2/2006, 01:07)
              Allora.
              Il principio valido MA:

              c' un perch dai buchi neri ai tifoni allo scarico del cesso la natura utilizza il vortice per spostare masse di fluido.

              E' pi efficente

              Ma: se su una interstatale americana dove vai a 60 miglia col cruise control il cambio automatico e sul diritto per ore, e soprattutto TUTTI gli utenti guidano in maniera sensata e non come in un duello aereo della prima guerra mondiale come da noi...
              (a me piace la guida sportiva...ma aver guidato per tremila miglia senza aver mai visto un incidente in autostrada mi ha fatto riflettere)

              Ecco diciamo che se l'auto va nelle condizioni americane, questi vortici si creano nell' aspirazione vi stazionano e probabilmente influiscono sulla resa del motore.

              Nella guida nostrana dove un continuo apri e chiudi di acceleratore frena scala riaccelera etc, questi dispositivi sono inutili, in quanto come se apri e chiudi in continuazioneil tappo della vasca da bagno... il vortice non fa in tempo a crearsi che lo interrompi.

              Indi per cui ti fa solo turbolenze disordinate e riduce la sezione dell' aspirazione...leggi: l'auto va peggio!

              Claro?

              Quoto in toto...

              Commenta


              • #8
                Ringrazio Armando per il supporto..

                E anche NEMOx.. per ci tengo a fare una precisazione.

                Io ho detto che il vortici " probabilmente influiscono sulla resa del motore" non ho detto "necesariamente MIGLIORANO". tongue.gif

                Io, sempre per non passare per scettico che si basa su opinioni per sentito dire, prima di esprimere giudizi volevo sperimentare cosa succede se nel condotto in gomma dopo il debimetro inserisco un rotore statico autocostruito (leggi: lattina di pelati ritagliata col tronchese!)

                Il mio pregiudizio che i risultati in resa del motore siano inferiori alla lucidatira del corpo farfallato e il filtro aria multistrato a varie densità.... shifty.gif

                Anche perch mi chiedo come faccia a sopravvivere la turbolenza vorticosa quando si trova a dover attraversare il corpo farfallato con la farfalla aperta e che pertanto paradossalmente farebbe da sbarramento ad un fluido che non si muova longitudinalmente lungo il condotto!

                Forse sarebbe pi opportuno installare un dispositivo del genere DOPO il corpo farfallato... anche se anche li sono pi convito che una lucidatura dei collettori e delle sedi valvole sia certamente pi utile...

                (ovvero. sabbiatura su aspirazione, a specchio su scarico wink.gif )

                Edited by marcomato - 25/2/2006, 11:58

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR