annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ibrido molto strano. dite la vostra

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ibrido molto strano. dite la vostra

    We raga, oggi mentre avrei dovuto studiare sallustio ho avuto un idea: un makkina con efficenza massima dell' 80 %.
    kuesto risultato impressionante si può ottenere secondo me accoppiando un motore turbodiesel iniettore pompa bi-cilindrico con un elettrico con lo stesso sistema della prius.
    Fin ora niente di strano a rendimento siamo sul 40 % (credo utilizzando un tdi da un litro o meno fatto con la stessa tecnologia del 1.2 volkswagen), ma se noi convogliamo i gas di scarico ad un motore stirling e il riscaldatore lo sostituiamo con un catalizzatore de NOx (la temperatura basta?), aggiungiamo anke il 30-40 % di rendimento dello stirling ed ekko fatto.
    è fattibile sta cosa? il peso è proibitivo? il rendimento di kuanto sarebbe? allego skemetto


  • #2
    ekko lo skemetto

    Attached Image

    Attached Image

    Commenta


    • #3
      natualmente va alimentato ad olio di colza 100 %

      Commenta


      • #4
        Se il sistema è quello tipo degli autobus Ansaldo (motore sempre acceso a massimo rendimento) perchè no!
        Ma se il sistema e tipo Prius suppongo ci siano 2 problemi.
        Il primo- è il warm-up (da verificare :nella Prius sembra esserci un tipo di thermos che accumula qlche litro di acqua del circuito di raffreddamento per riscaldare rapidamente il motore. Inoltre al mattino si accende x 1-2 minuti cmque per portarsi in temperatura)
        Il secondo- l'accopiata elettrico accensione comandata deriva forse dal fatto che il primo ha coppia in basso ed il secondo in alto. Con il sistema di trasmissione dell Prius un diesel porterebbe a buchi di coppia (il motore termico nei sistemi ibridi è sottodimensionato)
        Il secondo+uno può essere il peso e/o volume occupato

        Edited by gattmes - 17/2/2005, 12:16

        Attached Image

        Attached Image

        Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

        Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

        Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

        Commenta


        • #5
          veramente nn è l'accoppiata elettrico-termico la novità del mio sistema, ma kuella elettrico-termico-stirling ke volevo mettere in evidenza. l'auto ke ne deriva nn avrà prese d'aria per il raffreddamento del motore termico , ma solo una per il motore stirling. comunque l'accoppiata elettrico-termico secondo me deve essere fatta in modo ke il motore elettrico abbia la coppia distribuita come sugli stessi regimi di kuello diesel in modo ke spingano contemporaneamente, visto ke lo stirling è attivo kuasi da subito e poi continua a produrre energia ke nn può solo essere accumulata nelle batterie al litio. in somma se si utilizza un motore elettrico ke spinge contemporaneamente a kuello diesel, sarebbe possibile avere una coppia molto corposa e un alto rendimento sia nello scatto ke nell'allungo grazie al cvt a rapporti molto lunghi. insomma credo ke un litro x 100 km in autostrada nn sia un utopia, no?

          Commenta


          • #6
            ekko kui un altro skemetto fatto a skuola l'altro giorno. se capisce kualkosa? cmq il funzionamento nn cambia se l'ibrido è parallelo o seriale

            Attached Image

            Attached Image

            Commenta


            • #7
              ma secondo voi funge o no? e il rendimento a ke livello sarebbe in un ibrido seriale?

              Commenta


              • #8
                Ciao a tutti, anche io sono stato catturato dall'interesse per il carburante alternativo e seguendo i vostri dialoghi e girovagando un po' in rete, mi sono fatto un po' di idee. Vorrei però chiedere ai più esperti ( e siete davvero tanti a quanto leggo) se si può utilizzare per la miscelazione con l'olio di semi, l'alcol in commercio, quello denaturato che si acquista al supermercato al fine di produrre un biodiesel casalingo.
                Nelle info che ho trovato, si parla infatti di % di alcol e olio di colza ma non si specifica di che alcol (considerando che quello puro è molto costoso, si perderebbe il vantaggio economico). Grazie

                Commenta


                • #9
                  Il biodiesel non è la semplice miscelazione di olii vegetali ed alcol. Il metilestere è il risultato della reazione chimica dell'olio vegetale con alcol metilico. Leggiti tutto il 3d di Belinassu !!

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X
                  TOP100-SOLAR