Ritorno alla trazione a vapore usando pellet di paglia - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ritorno alla trazione a vapore usando pellet di paglia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ritorno alla trazione a vapore usando pellet di paglia

    Ritengo che la forza del vapore non sia da sottovalutare.

    (
    Forza=Pressione*Superfice

    Assumendo che la pressione del vapor d'acqua sia
    di 100 atm(circa 10^2*10^5=10^7 Pascal) e che la superfice
    sia di 1 mq allora avremmo

    F = 10^7 * 1 = 10^7 N

    Se facessimo lavorare con uno spostamento di 1 metro la superfice su cui agisce la pressione avremmo

    Lavoro = Forza * Spostamento = 10^7 Joule

    Potenza = Lavoro in 1 secondo = 10^7 Watt = 10^4 Kw !!!!!!!!!!!!!!!!
    )


    Secondo Wikipedia

    sarebbe possibile raggiungere efficienze energetiche
    superiori al 30% usando combustibili solidi.
    Per cui usare un motore che usi una griglia mobile
    per il pellet di paglia potrebbe essere conveniente e
    sostenibile...

    Opinioni?
    Ultima modifica di Solarfranco; 25-05-2016, 15:28.

  • #2
    Vedo solo ora questo post, capendo poco o niente dei calcoli tecnici mi chiedo, non c'è nessun altro parere?!

    Commenta


    • #3
      Scusa non capisco la tua sorpresa. Cosa vuoi rispondere a uno che scopre l'uso del vapore con 150 anni di ritardo ?
      Viva la tecnologia che semplifica la vita.
      Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Solarfranco Visualizza il messaggio
        Per cui usare un motore che usi una griglia mobile
        per il pellet di paglia potrebbe essere conveniente e
        sostenibile...
        Opinioni?
        Problemi di peso ed ingombro?

        Buon Natale a tutti.
        "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

        Commenta


        • #5
          'per non parlare dei fumi e polveri

          Commenta


          • #6
            sarebbe un controsenso! per concepire un impianto di dimensioni e peso accettabile su un mezzo vettore svilupperesti poca energia. fino a prova contraria il miglior rapporto peso/potenza e' l'auto elettrica e il miglior compromesso ad oggi e' l'ibrida della opel ampera che si ricarica le batterie con un motore a benzina che gira al minimo attualmente di serie sul mercato di meglio non c'e ...poi ci sono case che producono artigianalmente prodotti serissimi ad esempio l'auto a pellet una due posti con funzionamento a presa diretta motori brushless su ogni ruota che recuperano la frenata e sono alimentati da un piccolo generatore stirling a pellet/biomassa tritata!! sei hai 40 mila euro....

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da eddye5150 Visualizza il messaggio
              ... svilupperesti poca energia ...
              Beh, beh, applicando quella Potenza (10 000 kW) per qualche mese, si svilupperebbe l'Energia di una bomba atomica, ora insomma non per fare polemica ma non mi sembra poca ...

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da eddye5150 Visualizza il messaggio
                sarebbe un controsenso! per concepire un impianto di dimensioni e peso accettabile su un mezzo vettore svilupperesti poca energia. fino a prova contraria il miglior rapporto peso/potenza e' l'auto elettrica e il miglior compromesso ad oggi e' l'ibrida della opel ampera che si ricarica le batterie con un motore a benzina che gira al minimo attualmente di serie sul mercato di meglio non c'e ...poi ci sono case che producono artigianalmente prodotti serissimi ad esempio l'auto a pellet una due posti con funzionamento a presa diretta motori brushless su ogni ruota che recuperano la frenata e sono alimentati da un piccolo generatore stirling a pellet/biomassa tritata!! sei hai 40 mila euro....
                Non esistono solo le auto. Ci sono tanti mezzi di trasporto. L'auto è quella a cui subito pensiamo, ma abbiamo bisogno di far viaggiare anche bus, camion, navi, macchine agricole! La propulsione a vapore utilizzando il pellet come combustibile sarebbe molto più fattibile nei mezzi di trasporto dove c'è spazio. La potenza che può sviluppare il vapore è mostruosa, e non è un caso se oggi un auto a vapore detenga il record di velocità.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Mosley Visualizza il messaggio
                  Beh, beh, applicando quella Potenza (10 000 kW) per qualche mese, si svilupperebbe l'Energia di una bomba atomica, ora insomma non per fare polemica ma non mi sembra poca ...
                  ..Infatti la propulsione nucleare, la migliore in assoluto per navi e sommergibili, utilizza proprio la potenza del vapore!!
                  Una piccola rivincita del vapore sul petrolio! Per il combustibile personalmente spero nel pellet, ma ci sarebbe anche l'ammoniaca da considerare se la rendessimo innocua con qualche artificio

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X