Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

il mio impiantino...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Per il buon Francy e per tutti:
    Queste sono le valvole di anti-pressione e anti-vuoto per il mio reattore stagno:

    P1010417.JPGP1010418.JPGP1010419.JPG
    tutto

    Commenta


    • #32
      vanno benissimo Marco , solo una cosa ... sulla valvola unidirezionale di sovrapressione potresti collegargli un portagomma con un tubo che sfiata verso l'esterno (in questo caso un tubo in gomma va benissimo, l'importante è che il tragitto dei gas di scarico in caso di sovrapress vada sempre verso l'alto ) ...li vicino vedo una finestra che da' all'esterno quale miglior occasione .

      per il manovuotometro ne abbiamo gia' parlato e sistemeremo a breve , le valvole le metterei doppie a sto' punto ( 2 di depress e 2 di press ),visto il loro basso costo .

      doppie in quanto se una si blocca ...o hai una sf...ca micidiale ..oppure l'altra interviene di sicuro

      fatto 30.... facciamo 31

      sei d'accordo caro?

      Commenta


      • #33
        Ciao Francy, anche stavolta c' hai visto lungo!!!
        Le foto le ho scattate qualche settimana fa mentre assemblavo il tutto... ho gia' provveduto a mettere un bel tubo che sfiata all'esterno
        La puzza di alcool durante la reazione e' solo piu' un ricordo.
        Le valvole costano solo 4 euro l'una, metterle doppie e' una cosa giusta che non avevo pensato.. Provvedero!!

        Volevo solo ricordare l' utilita' di queste valvole.
        Lavorare con un reattore a tenuta stagna e' indispensabile, l'alcool non evapora e quindi rimane tutto all' interno del reattore. Specialmente se il reattore e' di grande capienza. Basti pensare al fatto che in una trans di 190 litri di olio necessita di 32 litri di alcool... Impensabile farlo a reattore aperto.
        Quando si introduce il metossido il volume d'aria interno diminuisce ed aumenta anche la temperatura. Di conseguenza si forma pressione.
        La valvola sfoga la pressione all' esterno senza dover caricare il metossido a coperchio aperto.
        Se per qualsiasi motivo si blocca tutto (mancanza improvvisa di corrente per esempio) nel giro di qualche minuto all' interno si forma depressione (l'aria e l'olio diminuiscono di volume) talmente forte da non riuscire a levare il coperchio superiore e cio' puo' provocare anche la deformazione del reattore.
        La valvola anti vuoto (che e' come quella di pressione pero' montata al contrario) evita i problemi sopracitati.
        Se si carica l'olio attraverso le tubazioni con la pompa del reattore, praticamente il coperchio non lo si toglie mai, neanche per scolare la glicerina. Le valvole mantengono sempre una pressione molto simile a quella atmosferica.
        Ultima modifica di Klaider; 21-03-2014, 00:09.
        tutto

        Commenta


        • #34
          ottimo Marco

          hai fatto bene a descrivere il fenomeno di compressione decompressione , in effetti alcuni magari non avrebbero capito l'utilita' del collettore valvole unidirezionali a doppio effetto

          Francy

          Commenta


          • #35
            Ciao Klaider, riguardando le foto del tuo impianto voglio farti una domanda;
            in che punto del processo lo filtri il biod ?, che cosa usi ?
            grazie

            Commenta


            • #36
              e' l'ultimo passaggio prima di metterlo nel serbatoio. Filtro da 5 micron per filtraggio acqua
              tutto

              Commenta


              • #37
                secondo voi da quanto sono i filtri per il gasolio che si trovano nelle auto???
                intendo da 5,10,20,30,50 micron ???

                Commenta


                • #38
                  sono da 5 micron
                  tutto

                  Commenta


                  • #39
                    ok grazie klaider

                    Commenta


                    • #40
                      Vendo olio

                      Ciao a tutti. Mi sono appena iscritto al forum per dirvi che avrei circa 500 / 600 litri di olio usato da frittura da vendere ad un prezzo veramente modico di € 100,00. Fino a circa due anni fa anche io come voi mi "facevo" il biodiesel, ma purtroppo ora non posso più. Sono consapevole della brutta intromissione a questa Comunity, che può sembrare con il solo scopo di lucro, ma in realtà non lo è. Fatemi sapere se ci fosse qualcuno di voi interessato. Grazie per il tempo che mi avete dedicato.

                      P.S. Abito in zona Forlì

                      Commenta


                      • #41
                        Buongiorno a tutti, seguo il forum da un bel po' e fino ad ora facevo il bio molto artigianalmente, ma ora grazie a voi mi sono fatto un impiantino un po' piu' serio.Sono arrivato quasi al collaudo e mi hanno chiesto se non e' pericolosa la serpentina incandescente a contatto con olio e alcool(in un impianto stagno)....non sapevo cosa rispondere...mi rassicurate...grazie

                        Commenta


                        • #42
                          È pericoloso se non si usano precauzioni, la serpentina deve sempre essere immersa e quando si introduce l'alcool+soda deve sempre essere spenta affinché non si mescola bene con l'olio.
                          tutto

                          Commenta


                          • #43
                            ok grazie mille per la risposta pensavo anche io di procedere così....

                            Commenta


                            • #44
                              Salve atutti sono nuovo e mi sono immerso in questo mondo da poco,vedendo i vostri spetacolari impianti mi è venuta voglia di provare anch'io a produrre il bio......volevo chiedervi gentilmente dove potrei trovare uno schema dettagliato per costruire un impianto e sempre se dovessi riuscire a fare del bio come posso analizzarlo prima di metterlo nell'auto...ho paura di sbagliare e magari spaccare tutto...ringrazio anticipatamente.

                              Commenta


                              • #45
                                ciao Farrix, sfoglia bene la sezione e troverai le fotografie per potertene fare uno senza problemi e secondo le tue esigenze. ogni impianto e' diverso a seconda dei metodi ed esigenze che ogni singolo produttore ha, ti consiglio di leggere bene tutta la sezione perche', anche se un po dispersiva, troverai tutte le indicazioni e risposte che ti servono.
                                tutto

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR