annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Funzionano bene solo le austriache???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Funzionano bene solo le austriache???

    Buon giorno a tutti.
    Ho appena sostituito la mia vecchia caldaia a pellet (d'alessandro cs25 di 13 anni) con una nuova (Edilkamin Laguna2 p29).
    Vorrei rendervi partecipi della mia esperienza per giungere a questa decisione ed in seguito farvi un report sul funzionamento della nuova....
    Ci sono milioni di cose che vorrei scrivere ma non voglio tediarvi subito.
    La prima cosa che vi dico è un avvertimento: chiedete tanti tanti preventivi, a causa degli incentivi i prezzi sono assurdi e molto vari da un fornitore all altro.
    Per la stessa caldaia Nordica Pk30 (non l'ho montato per questioni legate al conto termico) mi sono visto chiedere nell' ordine: 4000, 4500, 5100 e incredibilmente 8300!!!(iva inclusa)
    La seconda cosa è: ho studiato tanto prima di prendere questa decisine e pressochè all'unaminità tutti dicono che le austriache sono su di un altro livello. Mi chiedo come sia possibile? In Italia abbiamo eccellenze nella meccanica mondiale, come è possibile che non siamo in grado di realizzare uno strumento semplice come una caldaia a livello dei migliori??
    In questa discussione nel corso del prossimo anno vi terrò aggiornati sul funzionamento della mia nuova Laguna2.
    Per ora dico solo questo: è molto bella ed elegante. A prima vista ha un aspetto molto solido anche se certamente non come la D'alessandro. (nella sua semplicità sembrava realizzata per durare in eterno)


  • #2
    Questa nuova caldaia è stata montata con un puffer da 600 litri senza serpentine, termo boiler (collegato alla caldaia) da 100 lt per acs, sonda NTC sul puffer. Niente miscelatrice o sonda climatica. A breve, per il conto termico verranno montate le valvole termostatiche sui radiatori, (per me inutili). 12 radiatori cordivari in acciaio nuovi.
    Rustico in pietra di circa 200 mq su due piani (100+100), infissi vecchi di legno, tetto coibentato in zona precollinare toscana. Un cronotermostato per piano. Temperatura impostata a 20c° dalle 7 alle 22. E a 18c° dalle 22 alle 7.
    Ultima modifica di bel mi metano..; 02-03-2021, 10:55.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio

      Funzionano bene solo le austriache???
      no, ma funzionano meglio......

      1- per il CT2.0 sarebbe obbligatorio un sistema di miscelazione, a punto fisso o in climatica
      2- le termostatiche sono obbligatorie per il CT2.0, e a parte l'obbligo, molto molto utili (gestisci le T° stanza per stanza, e abbassi i consumi)



      P.S.: perchè hai preso boiler 100 lt separato? è forse un boiler PDC o un boiler normale?

      alias Dott Nord Est

      la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
      qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

      Commenta


      • #4
        non sapevo della miscelazione, se obbligatoria sicuramente il Cat la monterà....
        per le termostatiche, noi siamo in 5 e siamo sempre a casa, richiediamo la stessa temperatura in tutte le stanze e vista la conformazione della casa, più o meno riusciamo ad averla..
        Perchè per errore era stato ordinato puffer senza serpentine e per fare acs 100 lt per noi sono sufficienti. Fino ad ora utilizzavamo un semplice boiler elttrico da 80lt e nessuno ha mai fatto la doccia fredda.
        Avremmo potuto cambiare l'ordine del puffer da 600 ma, fra uno senza serpentine ed uno con, ballavano 500 eur. Un termo boiler da 100 LT costa circa 200 eur.... questo comunque deve ancora arrivare....

        Commenta


        • #5
          Altre prime impressioni;
          E' silenziosissima rispetto alla vecchia
          la cenere va effettivamente da sola nel cassetto cenere...... niente pulizia giornaliera!!!!!
          per ora nessuna mancata accensione, e ci mancherebbe!!!!
          4 giorni di utilizzo alle condizioni descritte, senza produzione ACS, 5 sacchi di pellet A1 tedesco in totale.....
          temperatura fumi alla massima potenza circa 150 c°
          attualmente la notte fuori ci sono circa 1/2 gradi sotto lo zero, durante il giorno un bel sole e circa 17/18 gradi


          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio
            per le termostatiche, noi siamo in 5 e siamo sempre a casa, richiediamo la stessa temperatura in tutte le stanze e vista la conformazione della casa, più o meno riusciamo ad averla..
            sicuro che in camera da letto tu voglia la stessa T° della cucina o del bagno?
            oppure, in una stanza adibita a lavanderia o sgabuzzino tu non voglia T° inferiore?
            le termostatiche servono per decidere a piacere le varie T°


            Perchè per errore era stato ordinato puffer senza serpentine e per fare acs 100 lt per noi sono sufficienti.
            se deve ancora arrivare, ti consiglio di aspettare e di valutare piastra di scambio esterna
            con tale sistema avrai molti meno on/off di caldaia in estate


            alias Dott Nord Est

            la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
            qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

            Commenta


            • #7
              "sicuro che in camera da letto tu voglia la stessa T° della cucina o del bagno?
              oppure, in una stanza adibita a lavanderia o sgabuzzino tu non voglia T° inferiore?
              le termostatiche servono per decidere a piacere le varie T°"

              con due termostati separati fra zona giorno e zona notte riesco a gestire più che bene, non parliamo poi in questo anno che grazie al Covid siamo più o meno sempre tutti a casa.....


              "se deve ancora arrivare, ti consiglio di aspettare e di valutare piastra di scambio esterna
              con tale sistema avrai molti meno on/off di caldaia in estate"

              Prima di tutto la ringrazio moltissimo per la cortesia e per i suoi consigli sempre utili. Se lei fosse stato nella mia zona, avrei sicuramente comprato da lei!
              La piastra l'avevo sulla caldaia precedente, sinceramente in estate preferivo andare con lo scaldabagno elettrico. In estate la richiesta di acqua calda è più bassa e i pochi eur in piu di enel si compensano secondo me con il vantaggio della mancata usura della caldaia per 6 mesi.....
              Alla fine fra tenere accesa una caldaia da 29 kw (con relative accensioni della candeletta, funzionamento dell'aspiratore, alimentazione continua del display etcc, consumo del pellet) ed usare un boiler elettrico da 100 lt la differenza di costi è veramente relativa.
              Comunque la ringrazio nuovamente per i consigli, sempre graditissimi. Non fosse per lei, probabilmente non saprei nemmeno di averlo avuto uno scambiatore a piastre....

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio

                con due termostati separati fra zona giorno e zona notte riesco a gestire più che bene, non parliamo poi in questo anno che grazie al Covid siamo più o meno sempre tutti a casa.....
                ma ci sono delle zone che, se non gestite per proprio conto, non si possono gestire comodamente assieme alle altre stanze. Come lo sono i bagni....
                In qualsiasi caso, con il CT2.0 le termostatiche sono obbligatorie



                boiler elettrico da 100 lt
                e pensare a un boiler PDC
                le prestazioni sono completamente diverse...........


                alias Dott Nord Est

                la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                Commenta


                • #9
                  e lo so...qui in italia abbiamo alcune eccellenze che bastonano sui denti quasi tutti. però abbiamo un grosso problema...in italia ci sono gli italiani.
                  quindi generalmente si progetta e realizza al top. poi si cerca il risparmio in ogni dove. e magari dove da fuori è uguale, da dentro è diverso: spessori materiale, tipo di materiale (c'è ferro e ferro. acciaio e acciaio, e così via)

                  funzionano bene solo le teutoniche? assolutamente no. ma generalmente vanno bene. hanno ovviamente anche loro difetti, e anche loro hanno prodotti da spendere poco e altri da spendere di più. ma stai sereno che come tutto mangi come spendi.
                  se hai da spendere X per la caldaia...i prodotti di quella fascia bene o male si equivalgono. si puà magari scegliere un prodotto che rinunciando a schermi touch e altre cose accessorie sia più sbilanciato, con lo stesso prezzo, sulla solidità.
                  sul conto termico è ovvio...tanti venditori sapendo che tanto poi il cliente recupera parte dei soldi hanno gonfiato i prezzi.

                  sulle modifiche all' impianto, sono daccordo con Giuseppe. oltre a aggiungere miscelatrice (se puoi meglio climatica) e termovalvole, avrei messo scambio a piastre su un puffer senza serpentina. anche in estate ti troveresti la caldaia che fa un paio di accensioni la settimana ....

                  boiler pdc da valutare....

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio
                    e lo so...qui in italia abbiamo alcune eccellenze che bastonano sui denti quasi tutti.
                    vero, in molti campi eccelliamo
                    sulle caldaie a pellet e a legna, meno......

                    quindi generalmente si progetta e realizza al top. poi si cerca il risparmio in ogni dove. e magari dove da fuori è uguale, da dentro è diverso: spessori materiale, tipo di materiale (c'è ferro e ferro. acciaio e acciaio, e così via)
                    vero

                    sul conto termico è ovvio...tanti venditori sapendo che tanto poi il cliente recupera parte dei soldi hanno gonfiato i prezzi.
                    tanti, non tutti...

                    sulle modifiche all' impianto, sono daccordo con Giuseppe. oltre a aggiungere miscelatrice (se puoi meglio climatica) e termovalvole, avrei messo scambio a piastre su un puffer senza serpentina. anche in estate ti troveresti la caldaia che fa un paio di accensioni la settimana ....
                    se si dimensiona bene, anche un'accensione solo per 2/3 persone

                    boiler pdc da valutare....
                    su cui fare un secondo CT2.0

                    alias Dott Nord Est

                    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                    Commenta


                    • #11
                      Buongiorno
                      Pompa di calore su cui fare un secondo CT2.0 da valutare....
                      Non ho capito perchè non vi piace il termo boiler combinato....

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio
                        Non ho capito perchè non vi piace il termo boiler combinato....
                        perchè in estate hai COP 1 con boiler elettrico normale
                        inoltre, 100 lt sono davvero pochi per avere prestazioni adeguate al benessere di una famiglia

                        esempio puffer 500 lt + boiler PDC 260 lt

                        IMG_1654 (Copia).JPG
                        alias Dott Nord Est

                        la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                        qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                        Commenta


                        • #13
                          ho letto centinaia di post e consigliate sempre boiler enormi per ACS. Non ho mai capito il perchè, noi siamo in 5 e ti assicuro che ci laviamo tutti :-) 3 sono teenager.....
                          80 litri sono sempre stati più che sufficienti...
                          forse perchè abbiamo orari differenti in cui facciamo la doccia, non facciamo per esempio 5 docce di seguito la mattina alle 7.30...

                          Commenta


                          • #14
                            fare 5 docce di seguito con 80 lt...... significa che sono docce con il contagocce.....
                            certo, fin'ora avete sempre fatto.... ma quando si fa nuovo si fa anche per migliorare.....
                            mediamente si calcolano 50 lt a persona per un confort ideale
                            pensa, se tu avessi avuto un'ospite con gli 80 lt, qualcuno doveva restare senza lavarsi.....
                            alias Dott Nord Est

                            la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                            qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio
                              e lo so...qui in italia abbiamo alcune eccellenze che bastonano sui denti quasi tutti. ....
                              ferrari? naa!
                              Alitalia? naaa!
                              parmalat? naa!
                              fiat? nnaaa!!

                              a ecco. Ci rimane la ferrero!!!

                              Unico motivo per installare una caldaia italiana... se hai poco spazio a disposizione in sala termica. Solo questo.

                              Altrimenti solo tedesche!! che si sa sono un po' "larghe" ... dietro!

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                fare 5 docce di seguito con 80 lt...... significa che sono docce con il contagocce.....
                                certo, fin'ora avete sempre fatto.... ma quando si fa nuovo si fa anche per migliorare.....
                                mediamente si calcolano 50 lt a persona per un confort ideale
                                pensa, se tu avessi avuto un'ospite con gli 80 lt, qualcuno doveva restare senza lavarsi.....
                                non dire mezze verità però.
                                con boiler classico è vero che hai "solo" 80 litri. ma li tieni magari a 65 gradi. e da quelli ci ricavi molti più litri utilizzabili a temperatura inferiore.
                                con boiler pdc, è vero che hai più litri...ma NON vanno tenuti a temperatura così alta, altrimenti il rendimento della pdc peggiora vertiginosamente.

                                sarebbe da fare il conto ma un boiler classico da 80 litri lo si trova tranquillamente a 90 euro. per un pdc decente ce ne vanno almeno 6-700 per un modello da meno di 150 litri.
                                è vero, consuma molto meno, circa 1\3 - 1\4 ...ma in quanti anni si rientra?


                                @scresan...hai dimenticato una GRANDE eccellenza proprio della mia zona...

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio

                                  non dire mezze verità però.
                                  con boiler classico è vero che hai "solo" 80 litri. ma li tieni magari a 65 gradi.
                                  più alta è la T° interna, più il calcare precipita e si deposita


                                  con boiler pdc, è vero che hai più litri...ma NON vanno tenuti a temperatura così alta, altrimenti il rendimento della pdc peggiora vertiginosamente.
                                  vediamo.....
                                  hai più autonomia con 80 lt a 65° o con 260 lt a 55° ?

                                  sarebbe da fare il conto ma un boiler classico da 80 litri lo si trova tranquillamente a 90 euro.
                                  peccato che poi incida vertiginosamente sui consumi elettrici
                                  boiler elettrico con serpentina da collegare alla caldaia, non lo trovi a 90 euro

                                  per un pdc decente ce ne vanno almeno 6-700 per un modello da meno di 150 litri.
                                  è vero, consuma molto meno, circa 1\3 - 1\4 ...ma in quanti anni si rientra?
                                  puoi fare conto termico
                                  alias Dott Nord Est

                                  la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                  qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                    più alta è la T° interna, più il calcare precipita e si deposita

                                    per carità...

                                    vediamo.....
                                    hai più autonomia con 80 lt a 65° o con 260 lt a 55° ?

                                    ripeto, non dire mezze verità. si parlava di 150 o meno....con 260 ne hai di più...ma 260 litri a pompa di calore quanto costano? siamo sui 2000 euro.

                                    peccato che poi incida vertiginosamente sui consumi elettrici
                                    boiler elettrico con serpentina da collegare alla caldaia, non lo trovi a 90 euro

                                    e invece....


                                    puoi fare conto termico
                                    ok il conto termico...ma, sarebbe interessante fare i conti alla mano. per vedere il tempo di rientro. perchè uno, costa oltre 10 volte l' altro...e nella vita reale difficilmente si fanno 4 docce una di fila all' altra.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      che ti devo dire athxp ?
                                      abbiamo opinioni diverse....... e la mia è che se faccio impianto nuovo, cerco di migliorare.....
                                      se per te, una famiglia di 4/5 persone si gestisce benissimo con boiler elettrico da 80 lt, fai pure..... mica voglio farti cambiare idea.....
                                      i miei clienti cercano e ottengo ben altre prestazioni, che ti devo dire ?
                                      alias Dott Nord Est

                                      la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                      qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ok le opinioni. ma sarebbe interessante fare una valutazione spesa\resa.
                                        perchè che il boiler pdc (con taglia da almeno 150L) consuma meno credo sia lampante. sul fatto che sia SEMPRE conveniente ...mmm...
                                        però, vedo che non riusciamo a capirci. ogni volta che provo a fare un conteggio "reale" mandi la discussione a "tarallucci e vino"

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio
                                          però, vedo che non riusciamo a capirci. ogni volta che provo a fare un conteggio "reale" mandi la discussione a "tarallucci e vino"
                                          Devi anche considerare un fatto, nella maggior parte dei casi è il venditore che sceglie il cliente, dici e come fa?
                                          Semplice se non ti piace come si comporta lo lasci perdere....................................finche dura
                                          E' una tecnica molto redditizia anche, sempre clienti compiacenti e fai bella figura, e difficilmente avrai contestazioni
                                          In pratica è come l'effetto dragone sul governo..................................va tutto bene
                                          Te capì??

                                          P.s. come sempre una mia opinione...................................
                                          Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                          Utente EA dal 2009

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio
                                            ok le opinioni. ma sarebbe interessante fare una valutazione spesa\resa.
                                            ti ripeto per l'ennesima volta la mia opinione:
                                            un nuovo impianto deve essere il giusto compromesso tra prestazioni, aspettative, esigenze, budget

                                            se uno guarda solo lo "spendere meno possibile", consiglio sempre una bella coperta sulle spalle per scaldarsi e un secchio al sole per l'acs. Il prezzo così facendo diventa IMBATTIBILE

                                            curiosità: ma tu ti concedi mai a qualche piacere nella vita, o eviti tutto perchè "costa" più del minimo ?

                                            cmnq come sempre dico, libertà di opinioni per tutti !!! tu hai la tua, io ho la mia, altri avranno la loro.

                                            alias Dott Nord Est

                                            la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                            qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio

                                              ferrari? naa!
                                              Alitalia? naaa!
                                              parmalat? naa!
                                              fiat? nnaaa!!

                                              a ecco. Ci rimane la ferrero!!!

                                              Unico motivo per installare una caldaia italiana... se hai poco spazio a disposizione in sala termica. Solo questo.

                                              Altrimenti solo tedesche!! che si sa sono un po' "larghe" ... dietro!
                                              Questo commento non l'ho proprio capito.
                                              Cosa c'entrano Parmalat e Alitalia con la meccanica?
                                              Quando parlo di meccanica mi riferisco ai macchinare per la produzione della carta, del tessile, dell'automazione nei processi produttivi etccc.
                                              In questo siamo incontrovertibilmente ai vertici mondiali.

                                              Spazio in sala termica.... Mah. esistono anche altri limiti, il più importante si chiama budget.

                                              Comunque ho aperto questa discussione proprio per testimoniare il funzionamento di una caldaia Italiana.
                                              Ovviamente spero che non funzionino bene solo le austriache..........

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio

                                                non dire mezze verità però.
                                                con boiler classico è vero che hai "solo" 80 litri. ma li tieni magari a 65 gradi. e da quelli ci ricavi molti più litri utilizzabili a temperatura inferiore.
                                                con boiler pdc, è vero che hai più litri...ma NON vanno tenuti a temperatura così alta, altrimenti il rendimento della pdc peggiora vertiginosamente.

                                                sarebbe da fare il conto ma un boiler classico da 80 litri lo si trova tranquillamente a 90 euro. per un pdc decente ce ne vanno almeno 6-700 per un modello da meno di 150 litri.
                                                è vero, consuma molto meno, circa 1\3 - 1\4 ...ma in quanti anni si rientra?


                                                @scresan...hai dimenticato una GRANDE eccellenza proprio della mia zona...
                                                allora non sono il solo a pensarla così.
                                                Io faccio il commerciante da tutta la vita e 2+2 riesco a farlo....
                                                non sono in grado di sapere esattamente quanto risparmierei di "enel" con una pompa di calore da 250 lt in pompa di calore in confronto ad un boiler termoelettrico da 100 lt.
                                                so che uno costa 200 eur e l'altra 1000. Recuperare 800 eur la vedo molto molto lunga....
                                                senza considerare i costi di riparazione eventuali di una pompa di calore......... addio al beneficio per sempre!!!

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio
                                                  non sono in grado di sapere esattamente quanto risparmierei di "enel" con una pompa di calore da 250 lt in pompa di calore in confronto ad un boiler termoelettrico da 100 lt.
                                                  conteggio semplicissimo:
                                                  se con boiler normale spendi 1 euro, con boiler PDC per avere il medesimo risultato spendi mediamente 0.28 euro



                                                  so che uno costa 200 eur e l'altra 1000. Recuperare 800 eur la vedo molto molto lunga....
                                                  il conto termico lo recuperi in 90 gg dalla firma del contratto GSE


                                                  senza considerare i costi di riparazione eventuali di una pompa di calore......... addio al beneficio per sempre!!!
                                                  beh, in primis esiste la garanzia
                                                  cmnq questo discorso vale per qualsiasi articolo, anche per il frullatore o l'automobile
                                                  se non vuoi nessun rischio, come detto scherzosamente, un secchio al sole e nulla si rompe.

                                                  alias Dott Nord Est

                                                  la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                                  qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                                    che ti devo dire athxp ?
                                                    abbiamo opinioni diverse....... e la mia è che se faccio impianto nuovo, cerco di migliorare.....
                                                    se per te, una famiglia di 4/5 persone si gestisce benissimo con boiler elettrico da 80 lt, fai pure..... mica voglio farti cambiare idea.....
                                                    i miei clienti cercano e ottengo ben altre prestazioni, che ti devo dire ?
                                                    non è che per lui una famiglia si gestisce bene con 80 lt.
                                                    E' cosi e basta. Noi siamo in 5 usiamo un boiler da 80 lt da 2 anni e dico mai ma proprio mai siamo rimasti senza acqua calda.
                                                    Facciamo da 3 a 7 docce al giorno.... (a volte laviamo anche i 2 bracchi;-) ) senza mai prestare attenzione a quando e chi fa la doccia od altro e ripeto non abbiamo mai avuto acqua non calda....
                                                    2 anni mi sembrano un test probante!

                                                    in relazione al costo della pompa di calore, hai ragione si puo fare il conto termico e questo la puo rendere appetibile ma solo per questo motivo.
                                                    In ogni caso sono talmente brutte ed ingombranti che non la vorrei comunque. Ma questo non è certo un discorso tecnico...

                                                    Commenta


                                                    • #27


                                                      se uno guarda solo lo "spendere meno possibile", consiglio sempre una bella coperta sulle spalle per scaldarsi e un secchio al sole per l'acs. Il prezzo così facendo diventa IMBATTIBILE

                                                      curiosità: ma tu ti concedi mai a qualche piacere nella vita, o eviti tutto perchè "costa" più del minimo ?


                                                      [/QUOTE]

                                                      io non ho speso il meno possibile ma il massimo possibile per me...... non è la stessa cosa :-)

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio

                                                        non è che per lui una famiglia si gestisce bene con 80 lt.
                                                        E' cosi e basta. Noi siamo in 5 usiamo un boiler da 80 lt da 2 anni e dico mai ma proprio mai siamo rimasti senza acqua calda.
                                                        Facciamo da 3 a 7 docce al giorno.... (a volte laviamo anche i 2 bracchi;-) ) senza mai prestare attenzione a quando e chi fa la doccia od altro e ripeto non abbiamo mai avuto acqua non calda....
                                                        2 anni mi sembrano un test probante!
                                                        come sempre dico, ogni persona ha le sue esigenze
                                                        se fossi io, con 80 lt mi laverei al massimo i piedi, che ti devo dire? abbiamo esigenze diverse
                                                        non centra quante docce al giorno, ma tu ad esempio, non puoi fisicamente fare 3/4 docce di seguito o contemporaneamente, quindi questo è un gap
                                                        è come quel tizio che ha sempre mangiato pane e patate, è sempre vissuto, e dice che così va bene. Solo che, quando assaggia il risotto..... beh, forse cambia idea....



                                                        in relazione al costo della pompa di calore, hai ragione si puo fare il conto termico e questo la puo rendere appetibile ma solo per questo motivo.
                                                        anche qui libertà di opinioni
                                                        tu lo ritieni un fattore meramente economico, io invece lo ritengo un fattore economico + un fattore prestazionale e di benessere
                                                        in un'auto non metti gli interni in pelle per consumare meno, ma perchè ti piacciono



                                                        In ogni caso sono talmente brutte ed ingombranti che non la vorrei comunque
                                                        ingombrano meno di un puffer

                                                        IMG_20180620_181442285 (Copia).jpg


                                                        alias Dott Nord Est

                                                        la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                                        qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          ci stiamo allontanando dalla discussione......
                                                          Qualcun altro ha montato una Laguna 2? O un altra italiana di pari livello?
                                                          Avete impressioni da comunicare??

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da bel mi metano.. Visualizza il messaggio



                                                            io non ho speso il meno possibile ma il massimo possibile per me...... non è la stessa cosa :-)
                                                            curiosità: cosa hai speso ?

                                                            io da tecnico venditore, il budget è una cosa che chiedo sempre al mio cliente, e in base al suo budget, cerco di proporre la soluzione migliore (soluzione che spesso il normale cliente privato neppure immagina, per il semplice fatto che in mano non ha e mai avrà tutte le cognizioni necessarie per "costruire" la miglior proposta)
                                                            alias Dott Nord Est

                                                            la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                                            qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                                            Commenta

                                                            Sto operando...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR