annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quale puffer su caldaia a legna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quale puffer su caldaia a legna

    Buonasera a tutti, e complimenti per il forum, ho trovato sempre moltissime cose interessanti!

    Volevo avere dei consigli su che tipo di puffer installare ad una cladaia a legna.
    L'impianto e la casa dove abito, provincia di Verona, avr 35 anni, a termosifoni, poca coibentata,2 appartamenti su due piani.
    d'inverno da sempre utiliziamo sia per acs che riscaldamento una caldaia a legna (non so dirvi n la marca e n la potenza), stata montata in sostituzione della vecchia annia fa dai miei genitori e quindi posso solo postare una foto evventualmente.
    d'estate utiliziamo una caldaia a gasolio.
    Vorrei aggiungere un puffer per ridurre i carichi legna non per un problema di costo, poter regolare meglio la temperatura e non svegliarmi la mattina al gelo, e credo anche risolvere un altro problema, nella caldaia si forma sempre molto catrame, non so se perche usiamo legnaccia, resinosa, o causato dal fatto che ogni giorno si spegne e quindi si abbassa la temperatura e poi la riaccendiamo.
    grazie

  • #2
    tic84, se non dai altre info.... come possiamo capire???
    prima di tutto, una caldaia a legna senza puffer un suicidio....
    secondo, il puffer non moltiplica per miracolo le calorie, devi prima ficcarcele dentro per poi ritrovartele il mattino...
    terzo, i carichi di legna li puoi ridurre se il consumo dell'abitazione in rapporto alla potenza della caldaia lo conesnte, altrimenti.... come fai ???
    quarto.. ecc ecc
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      Si hai ragione, mi ero dimenticato di aggiungere:
      "...se servono altre info chiedete..."

      Lo so che un suicidio, qualche anno che sporadicamente leggo i vostri post.
      l'impianto come detto datato, creato dai miei genitori\nonni, loro sono andati avanti 35 anni, ora vorrei migliorare qualcosa se possibile, non dico ricreare un impianto perfetto e bilanciato, anche perche sarebbe appunto per dimostrare alla mia famiglia che un impianto strutturato meglio da vantaggi.
      Ditemi come posso darvi info e quali e vedo cosa posso fare.

      Commenta


      • #4
        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   foto.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 389.0 KB 
ID: 1938235

        questa un immagine della caldaia, altro non so.

        Commenta


        • #5
          allora, gia il fatto della caldaia che hai, non essendo a fiamma inversa, non ti d la possibilit di avere alta resa e controllo di combustione.
          quindi, per il giusto dimensionamento del puffer, fondamentale sapere i kw prodotti, la quantit di legna contenuta e il fabbisogno energetico della casa, altrimenti sarebbe solo un conteggio spannometrico....
          quanti mt3 la casa? poco coibentata..... doppi vetri? zona?
          quanta legna carichi per volta e quanto dura la carica?
          riscaldamento a biomassa e PDC
          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

          Commenta


          • #6
            Allora, zona E gradi giorno. 2682Che tipo di caldaia la mia? Mi sembrava che i miei dicessero che fosse a fiamma inversa, quando chiudi poi si attiva una ventola. Non ho trovato nessuna carta a riguardo. Piu tardi vedo quanto grande la bocca all interno.

            Commenta


            • #7
              la fiamma inversa ha due camere distinte
              ecco un esempio:

              riscaldamento a biomassa e PDC
              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

              Commenta


              • #8
                Sotto la caldaia ha un altra porta, con una camera dove viene depositata la cenere, e proprio tutto attorno nella parte bassa ha dei fori.

                riguardo ai dati richiesti della casa, posso dirti che sono 2 appartamenti da 120 mt2 ognuno, su 2 piani, il primo rialzato, le pareti sono da 30 cm mi sembra, fatte in blocchetti con un intercapedine non so neanche se piena di lana di roccia o no. nel piano superiore non ci sono doppi etri ma solo nelle camere doppie finestre, il tetto in ceento con dell isolante sopra la soletta del sottotetto.
                la casa assolutamente dispersiva e da restaurare, ma per il momento non si prevedono lavori.
                la caldaia ha una bocca da 60 x 60 x 40 in larghezza
                nel primo piano hanno installato una stufa in maiolica in sala che aiuta con l'umidita, nel secondo piano ho un termocamino ad aria.
                vorrei correggere le mie esigenze, capisco che appunto non si puo fare un impianto decente in queste condizioni, ma vorrei se possibile, con l aiuto di un puffer (spesa che posso in un futuro collegare ad un nuovo impianto), poter avere la sera dopo l'ultima carica, abbastanza acqua calda da tenere tiepidi i termosifoni tutta notte, perche ora alla sera abbassiamo notevolmente la caldaia perche l unico modo di controllare la temperatura, se no la notte si muore di caldo nei due appartamenti.
                Il mio sarebbe solo un respiro che darei alla mia famiglia e dimostrargli che un impianto gestito diversamente rende di piu e\o a meno fatica fino a quando non decidono di rifare tutto...(vecchia mentalita...)

                Commenta


                • #9
                  ma la fiamma si sviluppa dove sta la legna o nella parte sotto ?
                  una carica completa quanto ti dura?
                  Ultima modifica di Dott Nord Est; 28-08-2013, 22:30.
                  riscaldamento a biomassa e PDC
                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                  Commenta


                  • #10
                    io credo sotto, come potrei verificarlo? io come detto sopra, so solo che dopo aver chiuso il portellone del carico sposto un altra leva che fa attivare una ventola,
                    io credo che la indirizzi verso il basso, poi l aria passa da quei fori sotto alla camera piu bassa ed infine esce. dalla canna fumaria. ma come ho detto non avendo carte in mano non so dirvi altro.
                    se mai posto una fto della camera sotto.

                    Commenta


                    • #11
                      chiamare un tecnico a casa tua che veda il tutto, no ?
                      riscaldamento a biomassa e PDC
                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                      Commenta


                      • #12
                        ...mi fido piu di voi...
                        credo che abbiate piu competenza...

                        Commenta


                        • #13
                          guarda qui una bella animazione di un'impianto a legna:

                          Video animazione Solarbayer - YouTube
                          riscaldamento a biomassa e PDC
                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                          Commenta


                          • #14
                            Si, l avevo gia visto, si quello un vero impianto bilanciato e con la resa al massimo, quello che spero di fare quando finisco la mia casa..., caldaia a legna e solare termico...! ora che sono qui in questo appartamento vecchio,la mia idea era di collegare un puffer da 1500 2000 litri che mi facesse da accumulo\polmone per avere i termosifonie ACS sempre in temperatura e non spegnere mai la caldaia a legna, oppure per la pulizia poterlo fare anche a met giornata che comunque acqua calda in un puffer c gi.
                            con i miei nonni qui il meglio che posso fare sarebbe questo purtroppo.

                            Ora credo che funzioni cosi:
                            l acqua calda della caldaia va in una caldaia a gasolio (spenta d inverno logicamente), che viene usata come puffer diciamo, li poi credo che all interno cia sia una serpentina che scaldi l acqua fredda potabile e la manda come ACS, nello stesso tempo passando di li poi va nei termosifoni per poi tornare tiepida nella caldaia.

                            la caldaia a legna ha un termostato tarato circa a 80 gradi, e un altro termostato che comanda una pompa che manda in automatico acua calda in circolo fino a che questa non scende ai 60 gradi, per poi fermarsi e ripartire quando la caldaia non avr scaldato l acqua di nuovo agli 80 gradi...!
                            come vedete l'impianto strutturtao male, quindi in sostanza volevo sapere se era possibile con poco lavoro di modifiche, (non tanto di componentistica), riesco ad avvicinarmi alle richieste che dicevo poco sopra, o devo buttar giu tutto.
                            acquisto e lavori me li farei io con evventualmente un aiuto di un amico idraulico.
                            Ultima modifica di nll; 29-08-2013, 21:07. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

                            Commenta


                            • #15
                              allora, la cosa pi semplice se hai spazio un puffer unico
                              se ti manca lo spazio, puoi spezzare i volumi
                              per acs puoi usare boiller esterno, puffer combinato o piastra esterna
                              riscaldamento a biomassa e PDC
                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                              Commenta


                              • #16
                                tu dici di mettere un puffer semplice senza serpentine ecc, per i termosifoni ed un boiler (sarebbe un puffer con una serpentina in cui passa l'acqua calda della caldaia che scalda l'acqua di questo puffer per l ACS)

                                Commenta


                                • #17
                                  o boiller o piastra di scambio
                                  nel tuo caso, servendo almeno 1500 lt, eviterei un combinato
                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Scusate per una termostufa a legna 10 Kw all'acqua e 6,5 kw all'ambiente, penso potrebbe bastare un puffer 500Lt doppia serpentina, credo o no? Avrei trovato una offerta allettante!

                                    Commenta


                                    • #19
                                      beh, dipende da quanta legna contiene, da quanti kw consuma la tua casa, ecc ecc
                                      cosa intendi x offerta allettante?
                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                      Commenta


                                      • #20
                                        500 Lt 800 euro. La casa ha muri doppi, doppi infissi ed esposta in prevalenza a sud. La superficie e di 75 mq e le volte sono alte 3,75 mt. Ma non si era detto in linea di massima 50 Lt per ogni kw all'acqua?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          beh... non certo allettante 800 euro per un 500 lt normale.... (si vende a molto meno)
                                          due serpentine cosa vuol dire? possono essere anche due serpentine che non servono per per acs...
                                          bisogna vedere la scheda tecnica
                                          per il dimensionamento puffer, non esiste nessuna formula standard, ma un'insieme di calcoli (kw, quantit di legna contenuta, tipo di riscaldamento, gestione, fabbisogno energetico della casa, ecc ecc)
                                          quindi possono essere 50/30/80/100/20 ecc ecc lt per kw
                                          Ultima modifica di Dott Nord Est; 22-09-2013, 16:09.
                                          riscaldamento a biomassa e PDC
                                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ok! Allora indicami un prezzo giusto per un puffer che mi faccia da volano termico e acs, per collegarci oggi la stufa e in un secondo tempo (quando trovo i soldi) tre bei pannelli solari. Te ne sar grato! Ps magari mediante posta privata potresti anche parlarmi di qualche modello in particolare. Spero ti siano sufficienti i dati della casa.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              io non posso indicare nulla in pbl, sono un venditore e il regolamento lo vieta
                                              ho solo chiesto se hai sceda tecnica per capire
                                              riscaldamento a biomassa e PDC
                                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Ma scheda tecnica del puffer che avevo visto? No non la ho. Ho solo visto un puffer 500 lt doppia serpentina che riscalda 500 lt d acqua e che credo quindi possa fornire acs da quei 500 lt. Per il regolamento credo che se ti va scambiandoci degli indirizzi di posta privata non ci dovrebbero esser problemi o sbaglio?

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  non detto,
                                                  ci sono puffer con due serpentine che servono per scaricare nel puffer, non per prelevare.
                                                  senza scheda o modello, non si pu sapere.
                                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                  Commenta

                                                  Attendi un attimo...
                                                  X
                                                  TOP100-SOLAR