Funzionamento Pompa anticondensa - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Funzionamento Pompa anticondensa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Funzionamento Pompa anticondensa

    Buonasera a tutti.Mi presento: abito in campagna in zona collinare in provincia di Rieti; da qualche anno ho acquistato e ristrutturato un casale di circa 200mq su due piani.Mi riscaldo con una caldaia a biomassa da 34kw che aveva istallato il vecchio proprietario; brucio principalmente nocciolino d'oliva e pellet vari; non ho puffer e l'impianto prevede due zone servite ognuna da un suo circolatore e da un suo termostato.La domanda che faccio agli esperti del forum è questa: l'impianto è dotato di pompa anticondensa che si ferma quando il ritorno supera i 55º, e fin qui tutto regolare.La cosa che mi lascia dubbioso e di cui mi sono accorto solo recentemente è che la pompa anticondensa non parte se almeno uno dei circolatori di zona è attivo (come avrei fatto io) ma è indipendente da essi; in pratica il termostato fa partire la pompa anticondensa anche se le zone sono inattive.Secondo voi questa logica è giusta o dovrei modificare la parte elettronica per far partire l'anticondensa solo se almeno una dei circolatore è attivo?

  • #2
    beh bisogna vedere se il termostato attivando la pompa, anche se quelle delle zone inattive, lo faccia per tenere sempre la caldaia in temperatura, facendo il ricircolo. se invece parte anche quando la caldaia è spenta, allora non ha senso e spreca corrente inutilmente.
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

    Commenta


    • #3
      Pompa ?
      Ma non è una valvola termostatica l'anticondensa ?

      Semmai ci sarà una pompa e una valvola anticondensa .
      Caldaia Lazar Smartfire 22kw , sonda lambda,240 lt serbatoio pellet, modulo Econet300 , Puffer Galmet multiinox 600 lt, Collettori solari Ksg21.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Lucamax Visualizza il messaggio
        Pompa ? Ma non è una valvola termostatica l'anticondensa ?Semmai ci sarà una pompa e una valvola anticondensa .
        Nel mio impianto c'è una pompa (di portata minore rispetto alle due che servono le zone del riscaldamento) montata su un ramo di by-pass tra mandata e ritorno comandata da un termostato posto sul ritorno vicino alla caldaia che la fa funzionare se il ritorno caldaia è inferiore a 55º (regolabile).Per rispondere anche all'altro utente diciamo che io tengo, d'inverno, la caldaia sempre accesa e comunque c'è un altro termostato, a bordo caldaia, che da il consenso alle pompe solo se l'acqua in caldaia è almeno a 55º (ora che ci penso è tarato come l'anticondensa, quindi una logica di fondo c'è, è da vedere se giusta o sbagliata).

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Lucamax Visualizza il messaggio
          Pompa ?
          Ma non è una valvola termostatica l'anticondensa ?
          ci può essere una VAC (più precisa) o una pompa anticondensa (meno precisa)
          riscaldamento a biomassa e PDC
          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X