Reale convenienza del puffer - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Reale convenienza del puffer

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Reale convenienza del puffer

    Salve ragazzi, voevo porvi un quesito sulla reale convenienza del puffer.

    Ho una casa di 120 mq in classe B con impianto a pavimento, caldaia 14 kw a pellet e puffer 800 litri, mi sembra ben dimensionato, oltre 50l/kw

    Avendo posizionata la sonda a 3/4 di puffer si ragione sul riscaldamento di circa 500 litri di esso, con delta 20 gradi, 70-50 ovvero 500 lt x 20 = 10.000 calorie, ovvero 10 kw.

    10 kw corrispondono a circa 2 kg di pellet, grosso modo 0,50 centesimi, vale la pena di mettere su un ambaradan da 1.500 euro per risparmiare 0.50 cent al giorno x 180 giorni ovvero 90 euro all'anno?

    La differenza rispetto a prima che avevo la caldaia in diretta qual è? che la caldaia sta spenta 40 minuti in più, che sono quei 2 kg, e deve scaldare un boiler da 800 litri mentre prima ne avevo 200 per ACS e impiegava molto meno, oltre che resistere di più la temperatura dentro.

    Secondo voi, dati alla mano, il puffer è così conveniente?

  • #2
    eric, ma che conto hai fatto ???
    cosa centrano i 50 centesimi ? nulla.....
    il puffer non si monta per "risparmiare" 50 centesimi, ma per ben altri motivi.....
    altro errore banalissimo: pensare di "dover scaldare" 800 lt al posto di 200. E' il più banale errore di ragionamento che un'inesperto fa.
    è come dire:
    per riempire una damigiana di vino, SOLO il primo giorno servono 54 lt, poi i giorni successivi per riempirla servono solo i lt che hai bevuto, non 54.
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      Io ho parlato del lato economico, il mio conto è giustissimo, dimmi dove ho sbagliato.. e poi il puffer non si monta anche per prelevare acqua quando la caldaia è ferma, ebbene.. 10 kw sono meno di un'ora di funzionamento..

      Commenta


      • #4
        eric, perchè monti i vetri elettrici sull'auto? per il lato economico, prendila con la manovella....

        il tuo conto è errato al 100%
        avendo un puffer, quante accensioni in meno fa la caldaia nell'arco della giornata? ogni accensione quanto pellet utilizza in più? solo questo è molto ben oltre i 50 centesimi...
        e poi, ripeto, questo è solo la minima parte del perchè si monta un puffer....
        riscaldamento a biomassa e PDC
        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

        Commenta


        • #5
          Il paragone che fai è una fesseria, visto che nemmeno esistono più.. il paragone sarebbe, perchè non la prendi metallizzata? Perchè costa meno.. e poi non usciamo dalla domanda, il conto che ho fatto è giusto o sbagliato?

          Commenta


          • #6
            eric, il tuo conto è strasbagliato.
            se il paragone lo ritieni una fesseria, allora non montare il puffer e sei contento.
            io parlo da tecnico, non da frequentatore di bar
            riscaldamento a biomassa e PDC
            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

            Commenta


            • #7
              La caldaia mi fa 2 accensioni al giorno, nè più ne meno di quante ne faceva prima..

              Commenta


              • #8
                sicuro che prima ne faceva due diretta? penso proprio di no......
                ci metterei due minuti a demolire la tua teoria, se scrivi due dati; esigenza termica dell'abitazione e potenza resa all'acqua della caldaia.
                in otto anni che sono qui, di cosa serve il puffer se ne è parlato migliaia di volte (basta usare la funzione "cerca" e leggere i vari post)
                se tu guardi i 50 centesimi e non il resto, sono il primo a dirti di non montare il puffer, ma sono anche il primo a dirti che di impianti a biomassa allora non sei tanto esperto...
                Ultima modifica di Dott Nord Est; 22-01-2016, 21:06.
                riscaldamento a biomassa e PDC
                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                Commenta


                • #9
                  Sono sicuro si.. avevo il crono sulla caldaia.. 2 regolazioni di temperatura, notte 19,5 dalle 22 alle 10 e giorno 20,5 dalle 10 alle 22 con isteresi di 0,3.. La caldaia si accendeva alle 10 e stava accesa fino alle 15 in p1 la T arrivava a 20,8 e dalle 15 alle 22 arrivava a 19,5 circa, poi si riaccendeva la notte e si riaccendeva la mattina, avevo 2 accensioni programmate quindi non si fugge che fossero 2, con accensione totale di circa 8 ore ogni 24 come riportato dal contatore della cakdaia, con un consumo di circa 13 kg di pellet.. ora ne consumo quasi 20!

                  Commenta


                  • #10
                    non hai risposto alla mia domanda....
                    quanti kw la caldaia e quanti kw l'esigenza termica di picco abitazione
                    riscaldamento a biomassa e PDC
                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                    Commenta


                    • #11
                      Caldaia 14 kw, richiesta 70 kw/giorno

                      Commenta


                      • #12
                        allora, non hai ancora risposto: esigenza termica di picco dell'abitazione
                        guarda la legge 10
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          Non so dove trovarevquesto dato..

                          Commenta


                          • #14
                            allora, ti insegno un pò....
                            70 kw al giorno in che periodo?
                            riscaldamento a biomassa e PDC
                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                            Commenta


                            • #15
                              Ora che è più freddo, diciamo -3 e 5

                              Commenta


                              • #16
                                bene... se ora la casa consuma 70 kw, in novembre o marzo, ad esempio, secondo te quanti kw consuma?
                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                Commenta


                                • #17
                                  Bè penso sui 40..

                                  Commenta


                                  • #18
                                    pensi o sei sicuro?
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #19
                                      A novembre con 6 e 14 gradi ne consumava 40..

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ..... nel tuo caso la caldaia riusciva a funzionare in P1, immagino la potenza diponibile piu' bassa, senza avere sovratemperature nel circuito dell' acqua tecnica.

                                        In questo modo non avevi continui on-off, deleteri per caldaia e consumi.

                                        E' anche vero che non sempre le esigenze della casa potevano essere superiori alla minima potenza della caldaia (mezze stagioni, belle giornate etc) e forse in quei particolari casi la caldaia si accendeva qualche volta in piu'!

                                        Teoricamente, poi, la caldaia dovrebbe avere rese maggiori alla massima potenza, ma anche questa è solo teoria, in quanto spesso il crogiolo e complesso bruciatore/girofumi sono gli stessi per diverse potenze di una stessa caldaia, variano solo i parametri della centralina. Magari nel tuo caso la caldaia è strutturata per bruciare molto bene anche a basse potenze (step 1-2-3), meglio che ad alte (step 4-5-6).....

                                        Come sempre non tutte le ciambelle riescono con il buco!!

                                        In teoria il puffer è una certezza, comunque, di buon funzionamento dell' impianto, in pratica puo' succedere che sia superfluo!

                                        Commenta


                                        • #21
                                          perfetto....
                                          e come fai a dire che con il puffer ne consumi di più se non hai provato?
                                          non ti vien da pensare che la temperatura negli ultimi 15 gg è diminuita rispetto a prima e anche rispetto all'anno scorso?

                                          seconda cosa:
                                          se la tua casa consuma 35/40 kw in 8/10 ore di accensione, significano 3/4 kw all'ora (che è la media, quindi molti di più alla ripartenza e molti mendo durante il mantenimento una volta raggiunta la T° abitazione)
                                          la tua caldaia quanti kw produce alla minima potenza?
                                          riscaldamento a biomassa e PDC
                                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Grazie scresan, come immaginavo. Il puffer nel mio caso è superfluo, ma abbagliato fal conto termico e dal fatto che tutti i tecnici lo consigliano, ho sbagliato.. consumo di più ed ho speso dei soldi.. una volta preso il rimborso del conto termico, pomtrei tornare indietro dicendo se viene un eventuale controllo che mi si è rotto il puffer?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              vabbè....
                                              vedo che non si risponde alle domande....
                                              non c'è cieco peggior di chi non vuol vedere....
                                              riscaldamento a biomassa e PDC
                                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                                                perfetto....e come fai a dire che con il puffer ne consumi di più se non hai provato?non ti vien da pensare che la temperatura negli ultimi 15 gg è diminuita rispetto a prima e anche rispetto all'anno scorso?seconda cosa:se la tua casa consuma 35/40 kw in 8/10 ore di accensione, significano 3/4 kw all'ora (che è la media, quindi molti di più alla ripartenza e molti mendo durante il mantenimento una volta raggiunta la T° abitazione)la tua caldaia quanti kw produce alla minima potenza?
                                                Circa 3,9.. l'anno scorso di questo periodovera anche -8 e la massima 0 e consumavo di meno!

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  bene, se la caldaia ne produce al minimo 3.9, e la casa ne consuma ad esempio 2, cosa succede?
                                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Niente.. perchè consumando 40 kw e stando accesa 8 ore ne consumava 32

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      non ci siamo spiegati...
                                                      se ad esempio alle 12 di mattino, la casa ha bisogno di 2 kw e la caldaia ne produce 3.9, cosa succede? la caldaia non si spegne per poi ripartire?
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        A me non succedeva questo dott.. ti ho spiegato che avevo 2 accensioni programmate.. e stava accesa meno di ora perchè più caldo.. avevo impostato 20,4 di giorno.. quando la T arrivava a 20,6 si spegneva, la casa teneva la T a 19,8 circa fino alla sera, poi ripartiva la notte, arrivava a temperatura e si rispegneva, così di continuo con 2 accensioni avevo la T in casa sempre dai 19,8 ai 20,6

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          quindi, al mattino la caldaia parte, sta accesa meno di un'ora, e poi sempre spenta sono alla seconda riaccensione alla sera di un'altra ora.... giusto?
                                                          quindi, se non ho capito male, due ore circa di fiamma al giorno, sbaglio?
                                                          riscaldamento a biomassa e PDC
                                                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            No.. la sera si accendeva verso le 23 e portava la t a 19, 8 circa.. per 3 ore circa, poi dalle 2 alle 10 spenta e la T scendeva a circa 19,5 poi si riaccendeva alle 10 e alle 14 portava la t a 20,8 si soegneva e si riaccendeva la sera alle 23, 2 accensioni

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X