Problema aria termosifoni 180 H - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problema aria termosifoni 180 H

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problema aria termosifoni 180 H

    Ciao a tutti si sta avvicinando il momento di riaccendere l'impianto e vorrei risolvere il problema che mi ha dato enormente fastidio l'anno scorso ovvero l'aria nell'impianto sopratutto nei radiatori alti 180.
    Ho letto in giro che si possono montare delle valvole sfiato automatiche. Voi che mi dite???

  • #2
    Ciao eddie84,

    Che io sappia fanno il loro lavoro.
    Ma scusa perchè ti si forma aria?
    Hai impianto a vaso aperto o chiuso?
    Circolatore che gira troppo velocemente e T mandata dell'acqua troppo alta?

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Lore_ Visualizza il messaggio
      Ciao eddie84,

      Che io sappia fanno il loro lavoro.
      Ma scusa perchè ti si forma aria?
      Hai impianto a vaso aperto o chiuso?
      Circolatore che gira troppo velocemente e T mandata dell'acqua troppo alta?
      l'impianto è a vaso chiuso, ho provato più volte a regolare la velocità dei circolatori ma nei radiatori alti l'aria mi si forma sempre.
      Invece che modello mi consigli per le valvole, chiaramente qualcosa di carino.

      Commenta


      • #4
        Ciao eddie84,

        Se hai vaso chiuso, controlla anche il vaso di espansione che non sia forata la membrana all'interno.

        Ma c'è aria o non ti si scalda tutto.

        Tipo queste valvole penso tu intenda.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Lore_ Visualizza il messaggio
          Ciao eddie84,


          Tipo queste valvole penso tu intenda.
          si esatto qualcosa del genere

          Commenta


          • #6
            se l'impianto è nuovo può succedere che vi siano ancora bolle d'aria in giro che si muovono e si vanno a fermare nei radiatori più alti , a me è successo i primi 2 anni, poi non è più successo.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Ritmosix Visualizza il messaggio
              se l'impianto è nuovo può succedere che vi siano ancora bolle d'aria in giro che si muovono e si vanno a fermare nei radiatori più alti , a me è successo i primi 2 anni, poi non è più successo.
              si questo che deve iniziare è il secondo anno

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da eddie84 Visualizza il messaggio
                Ho letto in giro che si possono montare delle valvole sfiato automatiche. Voi che mi dite???
                Ciao io ho quasi tutti i radiatori alti 180... Avevo il tuo problema, alla fine ho montato un solo jolly sul termo più in alto (nel mio caso il termoarredo del bagno) e non ho più avuto problemi...
                Ecofaber Alp28 - Puffer Cordivari EcoCombi 2 800 + Puffer Cordivari 1000 - Boiler ACS Ariston 150 - 2 Grundfos Alpha2 L

                Commenta


                • #9
                  Ciao a Tutti....

                  Su Amazon costano circa la metà rispetto al link di Lore_, ma le recensioni di queste valvole non mi sono piaciute affatto......pare che perdano acqua o non funzionano bene in automatico.

                  Queste invece mi sembrano migliori (hanno garanzia 3 anni).

                  Saluti
                  Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                  Commenta


                  • #10
                    .... Ciao Renato, le "valvoline jolly" di sfiato hanno quasi tutte lo stesso problema: se l' acqua del circuito di riscaldamento è un po' calcarea.... con il tempo il piccolo foro di sfiato si riempie di calcare e si blocca.... c'è poco da fare, voglio dire è solo questione di tempo. Chiaramente non saprei quali sono migliori, ma potrebbe succedere con tutte!

                    Il discorso aria nell' impianto è abbastanza ampio, anche se si deve tener conto di:

                    1- gas disciolti nell' acqua (di solito si usa quella del rubinetto per riempire l' impianto) che ad inizio dell' utilizzo dell' impianto (nuovo) saranno parecchi e che andranno a finirla nei punti alti del circuito dove dovrebbero sfogare, altrimenti si ridisciolgono in acqua appenda la stessa si raffredda e di nuovo usciranno quando si riscalda....
                    2- vaso di espansione .... a me anni fa in un impianto con caldaia a gpl era successo lo stesso problema causa a) pressione di precarica del vaso di espansione errata e quindi pressione di lavoro del circuito, e b) altezza dei termosifoni uguale a quella della caldaia a gas. Risolto riportando l' impianto a pressione zero, ricalcolato e caricato il vaso di espansione e riportato impianto a pressione di lavoro, il tutto, sempre e solo a freddo!

                    In generale è opportuno utilizzare dei veri jolly anche in punti bassi del circuito (tipo i collettori, da dove partono i tubi dei termosifoni) cioè in tutti i punti dove c'è turbolenza dell' acqua e dove si generano le bolle di aria...
                    Meglio ancora usare degli disaeratori specifici all' uscita della caldaia sulla mandata calda dell' impianto, nel punto piu' alto ma il piu' vicino possibile alla caldaia in modo che le bollicine generate dal liquido a contatto con le pareti molto calde della caldaia vengano espulse il prima possibile....

                    CALEFFI - DISAERATORE ATTACCHI FILETTATI FEMMINA cod 551003 DISCAL | eBay

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X