annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

collegamento puffer, italiana o tedesca

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • collegamento puffer, italiana o tedesca

    Salve,
    vorrei sapere per il collegamento di una caldaia a pellet 24 kw e di un termocamino 32 kw a un puffer (sottodimensionato a 500 litri per ragioni di spazio) è preferibile un collegamento all'italiana o alla tedesca?
    Quale è più efficiente?
    Grazie.

  • #2
    dipende dal puffer e dall'impianto
    un sistema o l'altro non è migliore a priori, ma in base ai componenti e a cosa voglio raggiungere
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
      dipende dal puffer e dall'impianto
      un sistema o l'altro non è migliore a priori, ma in base ai componenti e a cosa voglio raggiungere
      e quali sono i parametri da valutare?

      Commenta


      • #4
        lu_na...
        ce ne sono un'infinità....
        ci sono centinaia di post in merito a questo.... non farmi ripetere sempre le stesse cose
        se vuoi una cosa corretta serve uno studio e un dimensionamento corretto, altrimenti puoi sempre farlo "per sentito dire", oppure perchè l'amico dell'amico ha fatto così, ecc ecc.
        riscaldamento a biomassa e PDC
        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
          lu_na...
          ce ne sono un'infinità....
          ci sono centinaia di post in merito a questo.... non farmi ripetere sempre le stesse cose
          se vuoi una cosa corretta serve uno studio e un dimensionamento corretto, altrimenti puoi sempre farlo "per sentito dire", oppure perchè l'amico dell'amico ha fatto così, ecc ecc.
          Dott. le tue risposte ai post sono sempre molto vaghe. Non so se le cose non le vuoi dire oppure non le sai...

          Commenta


          • #6
            non le sò? Odddio..... forse hai ragione, non sò nulla e come lavoro faccio tutt'altro.....
            forse le sò molto bene le cose.... ma qui le dico sempre in generale, mai nello specifico.
            riscaldamento a biomassa e PDC
            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

            Commenta


            • #7
              ..... se li colleghi all' italiana!!! il puffer fa da compensatore fra i vari circuiti ed hai meno rogne.

              Con 500 lt di puffer e caldaia a pellet non cambia una cippa, dato che la caldaia a pellet di norma sarà controllata da una sonda immersa nel puffer che attiva la caldaia al bisogno, quindi tempi morti fra accensione della caldaia ed arrivo dell' acqua calda ai termosifoni non ce ne sono!

              Il discorso dei collegamenti alla tedesca riguardava esclusivamente le caldaie a legna, e comunque ormai tutti i puffer hanno dei deviatori interni per cui l' acqua che arriva dalla caldaia è praticamente in diretta con l' uscita verso i termosifoni......

              In poche parole il problema che poni non esiste!

              Il peggio sasrà utilizzare un termocamino da 32 kw con 500 lt di acqua!

              Commenta


              • #8
                appunto per questo si preferisce, in questo caso, tc alla "T" e caldaia diretta in puffer
                riscaldamento a biomassa e PDC
                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
                  ..... se li colleghi all' italiana!!! il puffer fa da compensatore fra i vari circuiti ed hai meno rogne.

                  Con 500 lt di puffer e caldaia a pellet non cambia una cippa, dato che la caldaia a pellet di norma sarà controllata da una sonda immersa nel puffer che attiva la caldaia al bisogno, quindi tempi morti fra accensione della caldaia ed arrivo dell' acqua calda ai termosifoni non ce ne sono!

                  Il discorso dei collegamenti alla tedesca riguardava esclusivamente le caldaie a legna, e comunque ormai tutti i puffer hanno dei deviatori interni per cui l' acqua che arriva dalla caldaia è praticamente in diretta con l' uscita verso i termosifoni......

                  In poche parole il problema che poni non esiste!

                  Il peggio sasrà utilizzare un termocamino da 32 kw con 500 lt di acqua!
                  finalmente una risposta chiara e utile!!!
                  il collegamento all'italiana quindi non mi risolverebbe il problema del termocamino?

                  Commenta


                  • #10
                    il problema è l'errato dimensionamento
                    collegare alla "T" permetterebbe di scaricare prima sul riscaldamento (se attivo) e poi nel puffer
                    ma di base appunto è il dimensionamento del puffer sbagliato...
                    Ultima modifica di Dott Nord Est; 23-02-2017, 19:53.
                    riscaldamento a biomassa e PDC
                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                    Commenta


                    • #11
                      e quale sarebbe il dimensionamento corretto? va dimensionato sul termocamino o sulla caldaia?

                      Commenta


                      • #12
                        su molte cose: tc, caldaia, casa, sistema di distribuzione, esigenze dell'utente, budget dell'utente, spazi, ecc ecc
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao a Tutti....

                          Ciao lu_na...
                          Originariamente inviato da lu_na Visualizza il messaggio
                          Salve,
                          vorrei sapere per il collegamento di una caldaia a pellet 24 kw e di un termocamino 32 kw a un puffer (sottodimensionato a 500 litri per ragioni di spazio) è preferibile un collegamento all'italiana o alla tedesca?
                          Quale è più efficiente?
                          Tutto dipende da come intendi utilizzare/gestire i due generatori quotidianamente!!
                          Diciamo che quello più "problematico" da gestire sarebbe il TC in quanto non è modulante, ma se ad esempio ne farai un'uso limitato e/o controllato (es. la sera) non vedo grandi problemi gestionali.
                          Se ci spieghi meglio possiamo darti dei buoni consigli!!

                          PS: non mi è chiaro se TC e caldaia li hai già o devi acquistarli.

                          Saluti
                          Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                            Ciao a Tutti....

                            Ciao lu_na...

                            Tutto dipende da come intendi utilizzare/gestire i due generatori quotidianamente!!
                            Diciamo che quello più "problematico" da gestire sarebbe il TC in quanto non è modulante, ma se ad esempio ne farai un'uso limitato e/o controllato (es. la sera) non vedo grandi problemi gestionali.
                            Se ci spieghi meglio possiamo darti dei buoni consigli!!

                            PS: non mi è chiaro se TC e caldaia li hai già o devi acquistarli.

                            Saluti
                            Grazie Renato. Li ho già, il termocamino lo userò sporadicamente, solo quando siamo tutto il giorno in casa (ad esempio il weekend), mentre in prevalenza userò la caldaia.

                            Commenta


                            • #15
                              Bene, direi allora che il problema "pufferone", ingombrante e disperdente, non sussiste......
                              Segui il consiglio dell'amico Scresan con collegamento all'italiana e sei a posto.

                              Saluti
                              Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                                Bene, direi allora che il problema "pufferone", ingombrante e disperdente, non sussiste......
                                Segui il consiglio dell'amico Scresan con collegamento all'italiana e sei a posto.

                                Saluti
                                All'italiana prevede dunque che il termocamino vada direttamente sul riscaldamento e poi sul puffer, giusto?

                                Commenta


                                • #17
                                  no, sul puffer e dopo da lì prelevi
                                  quindi, consigliato un puffer che stratifichi internamente, altrimenti avrai rimescolamenti e quindi minor autonomia dal puffer
                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da lu_na Visualizza il messaggio
                                    All'italiana prevede dunque che il termocamino vada direttamente sul riscaldamento e poi sul puffer, giusto?
                                    Si esatto!!! E' il classico collegamento che trovi negli schemi dei vari produttori di generatori termici

                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   s5bolf.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 16.0 KB 
ID: 1959760

                                    Oppure alla tedesca come ad esempio questo della Froeling:

                                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   termostufa_pellet_schema_impianto.jpg 
Visite: 3 
Dimensione: 46.8 KB 
ID: 1959759

                                    Con questi schemi se vuoi collegare due generatori in parallelo (TC e Caldaia), uno dei due dovrà essere dotato di scambiatore a piastre.

                                    Diciamo che il collegamento all'italiana è un po più veloce a scaldare l'impianto, ma sono ottimi sistemi entrambi, poi dipende anche da che tipo di accumulo si parla (dimensioni, n° di serpentini, solare si/no, ecc)


                                    Saluti
                                    Ultima modifica di renatomeloni; 27-02-2017, 14:14. Motivo: aggiunto schema
                                    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      a mio umile parere.....quello è alla tedesca...... (l'origine stessa della ditta che l'ha disegnato è nordica....)

                                      lo scambiatore a piastre dovrà essere montato sul tc, se questo non è certificato a vaso chiuso
                                      se certificato a vaso chiuso, l'eventuale seconda caldaia si può scaricare in serpentina o su piastra

                                      questo allegato è il classico collegamento all'italiana (che però penso in questo caso di lu_na non vada bene a meno che non si abbia un puffer con sistemi interni di stratificazione particolari)

                                      Ultima modifica di Dott Nord Est; 27-02-2017, 14:10.
                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                      Commenta


                                      • #20
                                        si si....
                                        riscaldamento a biomassa e PDC
                                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ciao a Tutti....
                                          Originariamente inviato da lu_na Visualizza il messaggio
                                          vorrei sapere per il collegamento di una caldaia a pellet 24 kw e di un termocamino 32 kw a un puffer (sottodimensionato a 500 litri per ragioni di spazio) è preferibile un collegamento all'italiana o alla tedesca?
                                          Quale è più efficiente?
                                          A livello di efficienza direi che non cambia niente, quello all'italiana probabilmente è più versatile e semplice da gestire.
                                          Il punto dolente è piuttosto la gestione del TC, ma visto l'uso saltuario sarà sufficiente un minimo di attenzione ai caricamenti eccessivi sopratutto con puffer già carico.
                                          Per l'ACS invece come intendi fare?

                                          Saluti
                                          Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Buongiorno a tutti,
                                            approfitto di questa discussione, per chiedervi un consiglio sull'impianto di riscaldamento e i vari collegamenti di una casetta che sto ristrutturando a Tarvisio in provincia di Udine. Zona climatica F ,gradi giorno 3959, zona non servita da metano, spero di accedere al conto termico. La casa si sviluppa su 4 piani: cantina e locale caldaia mq 40 termoconvettore, zona giorno mq 48 pavimento radiante, vano scala mq 7 x h mt 5 termosifone, zona notte mq 48 pavimento radiante, soffitta mq 60 termoconvettore, per un totale di m3 430. Il fabbisogno della casa a fine ristrutturazione stimato dal termotecnico (dovrebbe essere una di queste voci) : "fabbisogno annuale globale di energia primaria 14000 KWh/anno" oppure "indice della prestazione energetica globale dell'edificio 87.42 KWh/mq anno".
                                            L'impianto : caldaia Froling S3 turbo 28 con regolazione S-Tronic plus, due puffer vuoti da 800 lt forse da 1000 da verificare l'altezza senza sistemi di stratificazione, boiler a pdc da lt 300 con serpentina per l'inverno ed alimentati l'estate con un futuro impianto fotovoltaico da 3 KW diviso sulle due falde est e ovest.
                                            Il dubbio che ho ora sono i collegamenti: il venditore froling mi ha consigliato il loro sistema che sommariamente mi ha disegnato ed io ho recuperato negli schemi froling. Il termotecnico mi ha progettato l'impianto in un modo leggermente diverso, allego le immagini e grazie per i vostri consigli, per il momento mi fermo per non tediarvi di più. FrancoClicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   schema froling0001.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 1.10 MB 
ID: 1959792
                                            File allegati

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Scusatemi, ho un evidente problema con le immagini.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                entrambi lavorano con lo stesso principio
                                                dipende dalla tipologia di puffer che monti, se scegliere uno o l'altro schema
                                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Se non li hai ancora presi metti 2 puff con stratificazione, magari cerca una marca che non costi troppo (in pratica guarda che siano isolati molto bene, poi che siano froling o altro poco importa) e mettili da 1000 (almeno)
                                                  Zona climatica F 3396 gradi/giorno
                                                  Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Il termotecnico mi ha detto che ha sempre progettato in quel modo, ma se voglio, mi fa il progetto come suggerisce la froling. I puffer non li ho ancora comprati, ma li ho scelti senza sistemi di stratificazione e non froling, per risparmiare qualche cosa. Mi è stato detto che con il sistema froling e collegati in serie non ci sono molte differenze. Forse riesco a farli stare da 1000 litri, con una modifica al tubo alto in fase di costruzione e senza sovrapprezzo. grazie franco

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      franco, prendi una caldaia austriaca e guardi di risparmiare qualche euro sui puffer ??
                                                      Oddio !! è come comprare una mercedes e per risparmiare prenderla con i finestrini a manovella.............
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        In effetti, qualche cento euro in più (che poi post detrazione sono meno) influiscono poco. Ma la resa è maggiore, nel senso che sfrutti meglio il calore all'interno dei puf.
                                                        Zona climatica F 3396 gradi/giorno
                                                        Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          A dire il vero tra tutti i preventivi che mi sono fatto fare, la s3 costava poco di più della unical e della mescoli, un bel po' meno della s4, hoval, windhager ed eta. Ho paura che la differenza di prezzo con stratificatore o senza sia maggiore, ma mi informerò. Devo dire che molti spunti per l'impianto li ho letti tra queste pagine , e si diceva appunto che la differenza tra puffer con o senza sistema di stratificazione non era così marcata. Purtroppo, con una ristrutturazione importante, devo bilanciare bene i fondi a mia disposizione ed ho deciso di investire un po' di più sulla caldaia, visto che dove abito la si accende per 6 mesi l'anno. Il termotecnico mi ha ad esempio sconsigliato il boiler a pdc ( mi pare non le ami particolarmente), e utilizzare anche d'estate la caldaia per fare acs, ma penso che un po' di riposo dalla legna serva, cosa ne pensate? Grazie mille per tutti i vostri preziosi consigli. franco

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Che io di accendere la caldaia in estate mai avuto voglia, prima di mettere i pannelli solari avevo messo un boiler elettrico...
                                                            3900 Gradi Giorno comincia ad essere interessante come cosa
                                                            Zona climatica F 3396 gradi/giorno
                                                            Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR