annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Regole Bacino Padano per migliorare le emissioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Regole Bacino Padano per migliorare le emissioni

    Come molti sanno (e alcuni non sanno) dal 2019 le norme sui generatori a biomassa sono variate, per favorire la sostituzione di vecchi generatori inquinanti con generatori di ultima generazione che devono rispettare determinati parametri.
    Quindi, ecco due punti salienti del "NUOVO ACCORDO DI PROGRAMMA PER L’ADOZIONE COORDINATA E CONGIUNTA DI MISURE PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELL’ARIA NEL BACINO PADANO" :

    g) prevedere, nei piani di qualità dell’aria, i seguenti divieti, relativi a generatori di calore
    alimentati a biomassa, in funzione della certificazione prevista dal decreto attuativo
    dell’articolo 290, comma 4, del decreto legislativo n. 152/2006:
    ? divieto, entro sei mesi dalla sottoscrizione del presente accordo, di installare
    generatori con una classe di prestazione emissiva inferiore alla classe “3 stelle” e di
    continuare ad utilizzare generatori con una classe di prestazione emissiva inferiore a
    “2 stelle”;
    ? divieto, entro il 31 dicembre 2019, di installare generatori con una classe di
    prestazione emissiva inferiore alla classe “4 stelle” e di continuare ad utilizzare
    generatori con una classe di prestazione emissiva inferiori a “3 stelle”;
    h) prevedere, nei piani di qualità dell’aria, l’obbligo di utilizzare, nei generatori di calore a
    pellet di potenza termica nominale inferiore ai 35 kW, pellet che, oltre a rispettare le
    condizioni previste dall’Allegato X, Parte II, sezione 4, paragrafo 1, lettera d) alla parte V
    del decreto legislativo n. 152/2006, sia certificato conforme alla classe A1 della norma UNI
    EN ISO 17225-2 da parte di un Organismo di certificazione accreditato, prevedendo altresì
    obblighi di conservazione della documentazione pertinente da parte dell’utilizzatore;



    Qui la tabella per le stelle ambientali:
    File allegati
    SOLARFOCUS - WINDHAGER - SOLARBAYER - RED , riscaldamento a biomassa e PDC
    Scopri e guarda chi sono: www.erregisas.org / 348-8581140
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG


  • #2
    Segnalo questo interessante rapporto di ENEA e un articolo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente. I dati non sono recentissimi, sarebbe interessante capire come sono evoluti, ma il rigore è davvero apprezzabile.
    https://www.enea.it/it/seguici/pubblicazioni/pdf-volumi/v2017-impatti-combustibili-nel-riscaldamento.pdf
    https://www.snpambiente.it/2020/01/14/riscaldamenti-a-confronto-le-emissioni-di-impianti-a-gas-naturale-gasolio-legna-e-pellet/

    Commenta


    • #3
      Camber mi posti i link (non volevo toglierti il merito) in questa discussione Qualità dell'aria: dati "autorevoli", evoluzione e relative interpretazioni
      e in questa Biomassa , avanti così facciamoci del male......
      AUTO BANNATO

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
        ....
        ........
        ? divieto, entro il 31 dicembre 2019, di installare generatori con una classe di
        prestazione emissiva inferiore alla classe “4 stelle” e di continuare ad utilizzare
        generatori con una classe di prestazione emissiva inferiori a “3 stelle”;
        ......
        Forse non ho capito o mi manca qualche altra informazione,
        ma sorge spontanea la seguente domanda:

        ma se uno ha come fonte di calore solo un 3 stelle , o peggio ancora , ha anche una caldaia
        a Gpl/metano ferma perchè non ha i soldi per pagare
        ( e quindi neanche per comprarsi una 4 stelle) che succede ?

        .... dovrà mica patire il freddo lui e la sua famiglia per decreto ?

        Commenta


        • #5
          se ha il gas, usa il gas
          alias Dott Nord Est

          la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
          qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
            se ha il gas, usa il gas
            Originariamente inviato da sspintux
            ...ha anche una caldaia a Gpl/metano ferma perchè non ha i soldi per pagare ...
            .... ha solo la caldaia a gas e non ha i soldi nè per riempire il serbatoio
            nè per pagare le bollette ...

            Commenta


            • #7
              se ha solo la caldaia a gas, appunto usa il gas
              se non ha soldi per riempire il serbatoio o pagare le bollette, che ti devo dire? due belle coperte.....
              non sono io a fare le norme
              cosa dovrebbe fare se non ha i soldi per pagare? con cosa si scalda?
              alias Dott Nord Est

              la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
              qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

              Commenta


              • #8
                Buttiamola lì....

                accende quello che ha e se lo arrestano speriamo che lo mettano in una cella al caldo

                Commenta


                • #9
                  ah, io leggo ciò che dicono le norme

                  anche dove c'è il limite dei 50 c'è chi corre a 100, ma nulla lo giustifica

                  tu dici "buttiamola lì", io invece auspico che i controlli ci siano e siano pure severi....
                  alias Dott Nord Est

                  la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                  qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                    ...io leggo ciò che dicono le norme...
                    ed infatti la mia osservazione non era una critica nei tuoi confronti

                    Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                    ...
                    anche dove c'è il limite dei 50 c'è chi corre a 100, ma nulla lo giustifica

                    tu dici "buttiamola lì", io invece auspico che i controlli ci siano e siano pure severi
                    ....
                    Ok per i controlli, ma nel caso di indigenza illustrato le soluzioni quali potrebbero essere ?
                    1) deve morire di freddo per decreto
                    2) lo stato gli dà una bella 4 stelle ( ... e gli indigenti si moltiplicerebbero come i pani ed i pesci)
                    3) già detta ... cella in carcere auspicabilmente al caldo per decreto

                    Commenta


                    • #11
                      si rivolgerà ai servizi sociali, che ti devo dire ?

                      se uno non ha i soldi per mangiare, è autorizzato a rubare ? non credo....

                      è lo stesso discorso
                      alias Dott Nord Est

                      la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                      qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                        si rivolgerà ai servizi sociali, che ti devo dire ?
                        tu non devi dirmi niente;
                        ... è chi ha fatto la norma che dovrebbe dire qualcosa
                        prendendo atto della situazione economica attuale

                        Commenta


                        • #13
                          e cosa vuoi che dica?
                          se si deve inquinare meno, qualcosa si deve fare
                          se si iniziano conle "deroghe", si ritorna al punto di partenza.....

                          tu dimmi, uno che è senza soldi, ha il diritto di rubare ? secondo te si o no ?
                          alias Dott Nord Est

                          la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                          qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                            ...
                            tu dimmi, uno che è senza soldi, ha il diritto di rubare ? secondo te si o no ?
                            ...
                            così non andiamo da nessuna parte GiuseppeRG perchè potrei girarti la domanda:

                            "tu dimmi, uno che è senza soldi, ha il dovere di morire di fame o di freddo ? secondo te si o no ?"


                            Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                            ...
                            se si deve inquinare meno, qualcosa si deve fare
                            se si iniziano conle "deroghe", si ritorna al punto di partenza.....
                            ok ... è condivisile;

                            che ne pensi di un "numero di stelle" che è possibile "accendere" basato sull'ISEE che va tanto di moda ?

                            Avrei anche un'altra domanda (non rivolta direttamente a te ) e probabilmente già fatta già un milione di volte:

                            premesso che a priori non ho nulla in contrario nè alle biomasse nè alle pdc od a qualunque
                            altra fonte di energia necessaria al riscaldamento,
                            mi chiedevo se esiste un qualche report indipendente che fa il confronto dei costi di un impianto
                            tra prima e dopo l'entrata in vigore degli incentivi

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da sspintux Visualizza il messaggio
                              così non andiamo da nessuna parte GiuseppeRG perchè potrei girarti la domanda:
                              non ho problemi a risponderti, poi magari lo fai anche tu


                              "tu dimmi, uno che è senza soldi, ha il dovere di morire di fame o di freddo ? secondo te si o no ?"
                              non muore di freddo
                              si rivolge a chi di dovere e nessuno muore di fame o di freddo




                              che ne pensi di un "numero di stelle" che è possibile "accendere" basato sull'ISEE che va tanto di moda ?
                              assolutamente NO
                              le norme ci sono e vanno rispettate da tutti, senza nessuna deroga
                              ci sono un'infinità di esempi di ISEE fasulli
                              se uno non ha soldi (realmente, e non dire che non ha soldi magari scrivendolo in internet attraverso l'ultimo modello di cell), si rivolge a chi di dovere.



                              mi chiedevo se esiste un qualche report indipendente che fa il confronto dei costi di un impianto
                              tra prima e dopo l'entrata in vigore degli incentivi
                              certo, basta guardare quello che si spendeva anni fa e ora (al netto dell'aumento per inflazione, tasse, spese lavoro, ecc ecc)
                              oppure cosa costava un'impianto 10 anni e fa e cosa costa ora (con gli stessi componenti. Che però è di difficile confronto, in quanto i generatori sono cambiati)
                              oppure più semplicemente, confronta una fattura/preventivo pre e post CT2.0, e vedrai che il professionista serio non ha cambiato nulla (se non, se ci sono, aumenti per inflazione, spese trasporto, ecc ecc)



                              ora, rispondi tu alle stesse domande che hai posto a me.
                              alias Dott Nord Est

                              la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                              qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da sspintux Visualizza il messaggio
                                Ok per i controlli, ma nel caso di indigenza illustrato le soluzioni quali potrebbero essere ?
                                1) deve morire di freddo per decreto
                                2) lo stato gli dà una bella 4 stelle ( ... e gli indigenti si moltiplicerebbero come i pani ed i pesci)
                                3) già detta ... cella in carcere auspicabilmente al caldo per decreto
                                4) si scalda come può e se gli viene contestato qualcosa si appella allo stato di necessità garantito dall'art 54 del codice penale

                                Art. 54 codice penale - Stato di necessità - Brocardi.it

                                Non c'è legge che ti può imporre di morire di freddo o di fame.
                                "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                Commenta


                                • #17
                                  Ci sono ISEE fasulli e "caldaie" fasulle, stai tranquillo che nessuno le trova.............................
                                  Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                  Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                  Utente EA dal 2009

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da sspintux Visualizza il messaggio


                                    Ok per i controlli, ma nel caso di indigenza illustrato le soluzioni quali potrebbero essere ?
                                    1) deve morire di freddo per decreto
                                    2) lo stato gli dà una bella 4 stelle ( ... e gli indigenti si moltiplicerebbero come i pani ed i pesci)
                                    3) già detta ... cella in carcere auspicabilmente al caldo per decreto
                                    Si rivolga ai servizi socio assistenziali che esistono per questo. Hanno proprio lo scopo di aiutare persone in difficolta. Non mi pare ci siano altre soluzioni. Poi ok, ci sono gli obblighi parentali etc etc. Ma sono cose di cui si occuperanno gli operatori.
                                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                                      4) si scalda come può e se gli viene contestato qualcosa si appella allo stato di necessità garantito dall'art 54 del codice penale

                                      Art. 54 codice penale - Stato di necessità - Brocardi.it

                                      Non c'è legge che ti può imporre di morire di freddo o di fame.
                                      Il bisogno economico, proprio come appunto citato nel summenzionato art.54, non configura lo stato di necessita'. Anzi, lo stesso articolo cita l'organizzazione dei servizi sociali ed assistenziali.
                                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Non sono esperto di legge. Bisognerebbe capire come inquadrerebbero il caso specifico.
                                        Ad ogni modo conosco molto bene i servizi sociali: se ci sono bambini intervengono immediatamente (giustamente) e si deve sperare di incontrare un assistente intelligente. Se non ci sono bambini prima che si muovono è già estate inoltrata e se non hai provveduto da te ti ritrovano bello che stecchito.

                                        Se nel caso specifico non ti puoi permettere di ricaricare il serbatoio di GPL ti scaldi come puoi. E tanti saluti a tutti gli organi legislativi con buona pace di tutti.
                                        Prima di tutto la sopravvivenza.
                                        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                        Commenta


                                        • #21
                                          La Cassazione si e' espressa senza se e senza ma. Lo stato di bisogno economico non configura lo stato di necessita'. Anche se alcuni giudici hanno emesso sentenze contrarie. Ma questo prima che la Cassazione dirimesse la questione. Lo stato di bisogno economico non rientra nella casistica dell'art. 54. C.P..
                                          Peraltro, in varie sentenze la cassazione ha proprio indicato i servizi sociali e l'opportunita' di ricorrervi per tempo. Lo stato di disagio economico, tranne alcuni particolari casi, si prefigura con un certo anticipo. Tutto questo e' palese ed ovvio. Non e' consentito che uno si procacci quel che gli pare avvalendosi dello scudo costituito dall'art.54. I servizi sociali esistono per tutte queste esigenze.
                                          Si rivolga ai servizi sociali e nell'attesa dell'intervento, si scaldi come puo'.
                                          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            E un bel chissenefrega non ce lo metti?
                                            Se uno sta morendo di freddo e non ha alternative recupera quattro pezzi di legna secca e si scalda.
                                            Per quanto mi riguarda i giudici della cassazione possono sentenziare quello che gli pare nella loro bella pelliccia di ermellino dall'aula del tribunale con 30°C. Chi muore di freddo si scalda come può e fa bene a farlo.
                                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Non metto chissenefrega, non c'e' il bisogno di farlo. Come detto, mi rivolgerei ai S.S e nel frattempo mi scalderei come possibile.
                                              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Si scusa. Era una domanda retorica. Il chissenefrega ce lo metto io
                                                "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Si scusa. Era una domanda retorica. Il chissenefrega ce lo metto io
                                                  ho il sospetto che in pianura padana sia tutto un riecheggiare di "chissenefrega"
                                                  di persone chi più e chi meno indigente ... ma sicuramente tutte inc#zz#te nere.

                                                  Originariamente inviato da DottNordEst
                                                  assolutamente NO
                                                  le norme ci sono e vanno rispettate da tutti, senza nessuna deroga
                                                  non sto dicendo che non si devono rispettare le norme,
                                                  ma solo che non mi sembra una buona norma perchè non tiene conto della realtà sociale;

                                                  Originariamente inviato da DottNordEst
                                                  ci sono un'infinità di esempi di ISEE fasulli
                                                  probabilmente ci sono anche esempi di caldaie 4 o 5 stelle altrettanto fasulle.

                                                  Secondo te quante possibilità ci sono che una persona , diciamo un pochino indigente ,
                                                  con una 3 stelle compri una 4 stelle fasulla autocertificata per mettersi in regola con la norma.

                                                  IMHO,
                                                  temo che ci stiamo giocando parte di quel che di buono c'è nel CT 2.0;

                                                  ... forse era meglio se quei soldi venivano investiti in ricerca o studi per ridurre
                                                  le spese statali e dimuire il costo di fonti di energia poco inquinanti a priori.

                                                  Chiaramente nulla in contrario se ad uno piace la legna e vuole comprarsi
                                                  una efficientissima caldaia certificata da enti terzi.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    probabilmente ci sono anche esempi di caldaie 4 o 5 stelle altrettanto fasulle.
                                                    mi fido di più delle certificazioni che non degli isee....


                                                    Secondo te quante possibilità ci sono che una persona , diciamo un pochino indigente ,
                                                    con una 3 stelle compri una 4 stelle fasulla autocertificata per mettersi in regola con la norma.
                                                    c'è il CT2.0 per venire in aiuto


                                                    temo che ci stiamo giocando parte di quel che di buono c'è nel CT 2.0
                                                    io invece temo che il CT2.0 sia molto sottoutilizzato, infatti dei 700 mln annuali, se ne usano appena 200
                                                    alias Dott Nord Est

                                                    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                                    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                                      mi fido di più delle certificazioni che non degli isee....
                                                      anche delle autocertificazioni ? ... pure l'ISEE è un'autocertificazione e mi risulta ci siano i controlli a campione;
                                                      per le autocertificazioni per riscaldamento ci sono controlli che ti risulti ?

                                                      Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                                      io invece temo che il CT2.0 sia molto sottoutilizzato, infatti dei 700 mln annuali, se ne usano appena 200
                                                      penso sarebbe interessante investigare sul perchè visto che sembra un'ottima cosa;
                                                      ... mi sembra strano possa dipendere solo da disinformazione delle persone
                                                      o dall'idraulico di turno che non sa/può seguire le pratiche e ti dice che non conviene ...

                                                      in fondo tutti danno la caccia ai saldi e tutti capiscono un - 65% in meno ... boh!!!

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da sspintux Visualizza il messaggio
                                                        in fondo tutti danno la caccia ai saldi e tutti capiscono un - 65% in meno ... boh!!!
                                                        Come discusso qua sopra non sono tutte rose e ne fiori..........................................
                                                        E' ottimo per alcune applicazioni e una mezza fregatura per altre.................................chi vuole sapere basta "leggere" e usare le meningi

                                                        E alla "gente" non piace....................................perche non si "fida" ....................secondo me è comprensibile

                                                        P.s. "mi fido di più delle certificazioni che non degli isee...." a me hanno spiegato "come si fa" una certificazione...........................e non mi fido per niente
                                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                        Utente EA dal 2009

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Le stelle ambientali vengono certificate da enti terzi.
                                                          Non esiste autocertificazione sulle caldaie.
                                                          Nel 99% dei casi il CT2.0 è sconosciuto o mal interpretato (basta fare le cose giuste, e tutto funziona).
                                                          alias Dott Nord Est

                                                          la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                                                          qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Sspintux, non si capisce bene dove vuoi arrivare. Sembra quasi che cerchi solo la polemica...
                                                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR