annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scelta puffer

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Scelta puffer

    Ciao a tutti,
    ho comprato una nuova casa e questo il primo inverno.
    Premetto che non ho il gas e la casa attualmente scaldata con radiatori in ghisa da una termostufa thermorossi pidra 13kw, collegata diretta all'impianto con VAC 55
    ho scollegato le valvole di zona per evitare che la stufa potesse non aver un carico su cui disperdere il calore e la faccio funzionare tutti i giorni dalle 6.00 alle 20.30 con una temperatura in casa di 21-22 gradi e un consumo di circa 1 sacchetto al giorno.
    Da inizio inverno ad ora ho consumato 85 sacchetti e sono molto soddisfatto dei consumi.

    a breve per dovr fare dei lavori alla casa che comprenderanno il cappotto esterno e il riscaldamento a pavimento "a secco" e voglio comunque mantenere la termostufa.
    la casa su 3 piani e l'impianto sar a pavimento in zona giorno e zona notte, mentre con fan coil il taverna e nel serraglio esterno per i cani. pensavo di gestire in climatica le zone radianti e miscelata a punto fisso le zone fan coil.
    Il dubbio ora sul puffer se prevederlo da 200 o 300 litri.
    L'acs la faccio gi con un boiler da 300 litri a pompa di calore e va benissimo cosi, non voglio integrarlo nell'impianto a pellet.
    la termostufa pu gestire il puffer con 2 sonde PT100 (alta e bassa) ma la modulazione della stufa tale da richiedere l'accumulo giusto per gestire meglio le temperature del radiante piu che per accumulare il calore.

    Voi che dite?
    grazie in anticipo!
    PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

  • #2
    .... alla fine un puffer da 300 lt o da 500-600 credo costino uguale.

    Se hai lo spazio (simile fra i due) metti quello da 500-600. Le possibilit che la stufa , dopo aver fatto il capotto, diventi troppo "potente" per casa tua reale e il puffer piu' grande sar un' ottima soluzione per poter continuare ad utilizzarla bene.

    Commenta


    • #3
      Grazie mille, il problema che dovendolo portare in taverna, dove appunto ho il locale tecnico un problema, avendo un solo accesso attraverso una porta da 70cm e poi una scala di 16 gradini, quindi cerco di capire se il 500 ci passa ma dubito, anche perch ho un'altezza complessiva di 213cm.
      L'idea di prenderlo piu grosso era dettata dal fatto che c' l'idea di mettere una caldaia automatica appunto da 10 o 15kw per eliminare le operazioni quotidiane di carico pellet e anche di pulizia (1 giorno ogni 3) e quindi magari come dici tu sarebbe si meglio un puffer piu grande ma deve agevolmente poter essere messo giu e grande non fa rima con agevole =(
      PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

      Commenta


      • #4
        Se vuoi/puoi, non sarebbe difficile smontare una porta,quelle moderne si fissano con 6 viti, e un po di schiuma che puoi tagliare con un coltello
        Guadagni dai 6 agli 8 centimetri, e 3/4 in altezza
        Un pianeta migliore un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
        Utente EA dal 2009

        Commenta


        • #5
          ma un puffer da 500 lt scamiciabile dall'isolamento misura meno di 70 cm..

          informati prima... magari..
          Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22 h 18/24..

          Commenta


          • #6
            fanno anche puffer su misura

            Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

            Commenta


            • #7
              un 500 fa 69 cm di diametro, ci apass aper la porta da 70

              Commenta


              • #8
                @aldo55 i puffer che ho trovato io.non sono scamiciabili ma con isolante fisso con classe efficienza B.

                Per chi ha detto che fanno i puffer su misura beh, non sono a misura del mio portafogli ??
                PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

                Commenta


                • #9
                  nico-bio, di norma sono i boiler che non sono scamiciabili
                  i puffer si....
                  a meno che tu non vada su una fascia di prodotti terra terra....

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da nico-bio Visualizza il messaggio
                    @aldo55 i puffer che ho trovato io.non sono scamiciabili ma con isolante fisso con classe efficienza B.
                    vero ci s9no puffer con isolante fisso (poliuretano 5 cm), ma disperdono pi di quelli scamiciabili con 10 cm di isolante.. io ho un bollitore da 300 lt, in origine per acs poi trasformato in puffer abbinato ad uno da 1000 lt.. la differenza di isolamento notevole e si vede a occhio nudo quanto disperde in pi rispetto all'altro e non solo per la differenza di massa contenuta.. se metto la mano sulla superfificie c molta differenza di T tra l'uno e l'altro.. il primo molto pi caldo, di conseguenza significa solo una cosa..
                    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22 h 18/24..

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                      nico-bio,
                      i puffer si....
                      a meno che tu non vada su una fascia di prodotti terra terra....
                      Io ho preventivi x cordivari ed Elbi. Questi sono prodotti terra terra x te? Io non vendo caldaie e mi affido ai preventivi che mi fanno pi leggi i consigli qui.
                      Dimmi il tuo parere
                      PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

                      Commenta


                      • #12
                        emm emm.... non dico nulla degli altri
                        se un puffer non scamiciabile, terra terra.....

                        dipende sempre da cosa vuoi spendere

                        su che prezzi viaggiano ?

                        Commenta


                        • #13
                          I prezzi non li conosco
                          Ma che il poliuretano migliore del morbido e cosa risaputa e vera................................

                          Forse si......................oppure no
                          Un pianeta migliore un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                          Utente EA dal 2009

                          Commenta


                          • #14
                            450 i 300 e 500 i 500 litri.
                            PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

                            Commenta


                            • #15
                              si ecco, il costo definisce il prodotto....
                              purtroppo (per alcuni per bene) una fascia di prezzo basso, che non comporta nella maggioranza dei casi certe caratteristiche
                              Ultima modifica di GiuseppeRG; 14-02-2020, 14:55.

                              Commenta


                              • #16
                                Di materiale un puffer costa 100euro tra lamiera e saldature.. un solarbayer da 500 ho visto sta sui 700ivato e spedito. Se secondo te vale cosi tanto la pena pur essendo una classe energetica C qui di inferiore al cordivari che B lo posso prendere in considerazione. Sul costo dell'impianto non certo 2 300 euro cambiare la spesa
                                PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                                  I prezzi non li conosco
                                  Ma che il poliuretano migliore del morbido e cosa risaputa e vera................................

                                  Forse si......................oppure no

                                  vero.. a parit di spessore..
                                  infatti una marca citata in discussione per isolare stesso puffer, usa 75 mm in poliureatano o 100 mm di morbido scamiciabile..
                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22 h 18/24..

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da nico-bio Visualizza il messaggio
                                    Di materiale un puffer costa 100euro tra lamiera e saldature..
                                    un puffer non si valuta dal costo della lamiera...... ma da molte altre cose
                                    ad esempio, uno da te citato ha un sistema di stratificazione interno brevettato, l'SLS che gli altri non hanno
                                    scamiciabile e gli altri non lo sono
                                    ecc ecc

                                    se tu calcoli il valore a peso, un'auto che la paghi 20.000 euro allora dovresti pagarla 1.500 euro se ragioni a peso.....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Scelta puffer

                                      se non ti passa quello da 500lt puoi optare per due da 300lt collegati in serie o parallelo
                                      Se poi intendi cambiare caldaia verifica il produttore cosa ti consiglia, esistono modelli che ti scordi di pulirle e caricarle e gestiscono tutte le zone dell'impianto, in modalit climatica e gestione tramite internet, dipende quanto puoi spendere.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Posso spendere quanto voglio ma diciamo che avendo consumi di 400 euro anno non so quanto ha senso investire li... i soldi tendenzialmente li spendo in macchine ??????
                                        PDC Ariston Nimbus 70M Net, termostufa Thermorossi Pidra 13kw (11kw all'acqua), PDC x acs Baxi SPC300S, puffer cordivari 500Lt, casa classe C villetta indipendente 3piani, 100mq riscaldamento a pavimento a secco e 50mq con split idronici

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da nico-bio Visualizza il messaggio
                                          Di materiale un puffer costa 100euro tra lamiera e saldature.. un solarbayer da 500 ho visto sta sui 700ivato e spedito. Se secondo te vale cosi tanto la pena pur essendo una classe energetica C qui di inferiore al cordivari che B lo posso prendere in considerazione. Sul costo dell'impianto non certo 2 300 euro cambiare la spesa
                                          Conosco e uso entrambi i prodotti. Il grado di isolamento lo fa, oltre che lo spessore, il tipo di materiale (ovviamente). La classica 'gommapiuma' che si usava qualche anno fa oramai sparita, ora ci sono varie alternative, in genere i prodotti che vanno in germania (come SB) hanno come prerequisito quello di essere ignifughi. Questi nuovi materiali sono molto morbidi e il risultato estetico finale in genere peggiore rispetto alla 'gommapiuma di un tempo'. Cordivari diciamo che un prodotto che 'di pi economico non ce n'', non ha solitamente sistemi particolari di stratificazione, l'isolante veramemente soffice e capita che qualche manicotto non sia saldato proprio dritto. Solarbayer lavora con pi qualit, i rivestimenti sono in pvc, le cerniere non pi a zip ma con un sistema in lamiera inox, ha uno stratificatore e da che mi risulta viene testato uno ad uno con acqua (non so se lo fa anche cordivari).
                                          Quot homines tot sententiae

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ma come dicevi tu "liminare le operazioni quotidiane di carico pellet e anche di pulizia" i ho solo detto che esistono prodotti che svuoti la cenere dopo 1000kg di pellet bruciato si caricano in automatico, possono gestire tutto l'impianto in climatico e dandoti anche altre funzioni aggiuntive, certo tutto ha un costo, per sto parlando di caldaie non di termostufa.
                                            Perch tra cappotto e impianto a pavimento il locale dove metti la termostufa potrebbe scaldarsi troppo,
                                            Fai bene i calcoli di quanto fabbisogno termico ti servir dopo i lavori, le macchine le puoi cambiare quando ti pare ma l'impianto termico pi noioso.

                                            Commenta

                                            Attendi un attimo...
                                            X
                                            TOP100-SOLAR