Problemi impianto di riscaldamento a Pavimento - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problemi impianto di riscaldamento a Pavimento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problemi impianto di riscaldamento a Pavimento

    gentili di Energetica Ambiente
    mi serve una vostra opinione, anche di un tecnico, ho fatto realizzare un progetto per l'impianto a pavimento con riscaldamento e dopo la realizzazione il tecnico, se cosi' possiamo chiamarlo mi ha montato il tutto.
    Mi sapete dire se lo schema di messa in posa e' stato rispettato? nello schema ci sono 20 tubi che passano nella stanza, tra mandata e ritorno, mentre per terra montati dal tecnico, ce ne sono a malapena 14, la stanza non riscalda, alcuni punti del pavimento sono completamente freddi.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   E23225ED-3FF2-41F7-B5CB-9FA0D5DA29F9_1_201_a.jpeg 
Visite: 2 
Dimensione: 1.03 MB 
ID: 1986764
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   CC8C3717-A2AA-483B-AD7C-7EF1BDEE6F7B_1_201_a.jpeg 
Visite: 1 
Dimensione: 111.2 KB 
ID: 1986765

  • #2
    beh, se il lavoro non rispetta il progetto, qualche problemino si potrebbe anche sollevare.....
    inoltre, nella foto in cui si vede il lavoro, si riconoscere una posa pessima (veramente sembra fatto da uno scalzacane....)
    perchè ha fatto così male e diverso dallo schema ?

    Commenta


    • #3
      Anche il progetto non è proprio corretto: non si può fare una curva a 180 gradi mantenendo lo stesso passo degli altri tubi ( a meno di avere un tubo molto piccolo o di un passo molto grande, ma non mi sembra questo il caso)
      Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
      2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

      Commenta


      • #4
        signor Valimicio si spieghi meglio, io non sono esperto, cosa intende lei per una curva da 180 gradi mantenendo lo stesso passo degli altri tubi ( a meno di avere un tubo molto piccolo o di un passo molto grande, ma non mi sembra questo il caso), costui si e' spacciato per un tecnico di impianti a pavimento, ma in realtà' secondo me non ha mai fatto un impianto a pavimento, data la posa scadente dei tubi per terra e il lavoro fatto malissimo, ci sono punti della stanza dove le mattonelle sono freddissime, inoltre come già' detto prima, lo schema prevedeva una posa di 20 passaggi, mentre ne sono stati fatti a malapena 14, mio' sta a significare che ci sono 6 tubi che non sono stati passati per terra vero?

        Commenta


        • #5
          Azz...quindi é giá tutto chiuso...porca miseria...

          Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
          Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

          Commenta


          • #6
            ciao Pier . ciao Giuse. lavoro alla cazzum...

            Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

            Commenta


            • #7
              si e' tutto chiuso ormai, come vi ripeto non sono un esperto, quindi non ho potuto constatare bene i lavori, solo ora che mi miei clienti si lamentano, poiché' fa freddo in stanza, mi sono accorto che non e' stato neanche rispettato lo schema di posa, un lavoro fatto malissimo, con tubazioni mancanti, a dire la verità' forse si raffigura anche un tentativo o una truffa vera e propria, non hanno montato svariati tubi, perche' sul progetto ci sono 20 tubi che debbono esser passati in quella suite, mentre ne passano a malapena 14. un lavoro fatto da un porco

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da franks.sinisi Visualizza il messaggio
                un lavoro fatto malissimo
                avvocato

                Commenta


                • #9
                  si hai pienamente ragione, serve l'avvocato, ma secondo voi e' un lavoro fatto con i piedi?, se ci sono tubazioni mancanti, può' la suite non riscaldarsi abbastanza per quel motivo? grazie infinite

                  Commenta


                  • #10
                    Credo che la seconda foto, dove si vede il tubo del riscaldamento posato a terra, da sola dica tutto. Preparati a spaccare e rifare....

                    Commenta


                    • #11
                      Ma nel caso, per ipotesi, potrebbe provare ad aumentare la temperatura du mandata per vedere se qualcosa cambia un minimo?

                      Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                      Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
                        Ma nel caso, per ipotesi, potrebbe provare ad aumentare la temperatura du mandata per vedere se qualcosa cambia un minimo?
                        aumentando la T° di mandata, se troppa, può danneggiare altro
                        se un lavoro è fatto male e non come da schema, chi l'ha fatto prende provvedimenti a proprie spese. Lo dice la legge

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da athxp Visualizza il messaggio
                          Credo che la seconda foto, dove si vede il tubo del riscaldamento posato a terra, da sola dica tutto. Preparati a spaccare e rifare....
                          sembra fatto da un bambino dell'asilo....
                          veramente fa orrore pensare che alcuni installatori lavorino in questa maniera, e si facciano pure pagare
                          chi ha fatto quella foto ?

                          Commenta


                          • #14
                            La foto l’ho fatta io a fine lavori, ma dato che avevo un cellulare scadente anche la foto è uscita scadente, ma si vede benissimo che mancano dei tubi e sono davvero posizionati distanti l’un dall’altro, un vero schifo, un lavoro fatto con i piedi, solo per arraffare denaro

                            Commenta


                            • #15
                              e perchè, una volta notati i problemi, hai continuato con i lavori del massetto e rivestimento ?
                              vorrei capire il motivo per cui ora, a lavoro finito (e magari pagato) ti sei "accorto" di problemi che già avevi notato quando si poteva risolvere......

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                e perchè, una volta notati i problemi, hai continuato con i lavori del massetto e rivestimento ?
                                vorrei capire il motivo per cui ora, a lavoro finito (e magari pagato) ti sei "accorto" di problemi che già avevi notato quando si poteva risolvere......
                                Pensavo fosse normale. Non ho mai visto un impianto a pavimento, mi sono fidato, però adesso che i miei clienti si lamentano che la suite è fredda, solo ora ho compreso il vero motivo.

                                Commenta


                                • #17
                                  bene, ti consiglio di avvalerti al più presto di un'avvocato (magari dopo aver gentilmente chiesto all'incompetente di sistemare i problemi in via bonaria), perchè mi sa che i costi saranno molto elevati....

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da Valimicio Visualizza il messaggio
                                    Anche il progetto non è proprio corretto: non si può fare una curva a 180 gradi mantenendo lo stesso passo degli altri tubi ( a meno di avere un tubo molto piccolo o di un passo molto grande, ma non mi sembra questo il caso)
                                    cerco di migliorare la mia pessima esposizione:
                                    Riscaldamento a pavimento sala da pranzo moderna di giasil moderno | homify

                                    Con curva a 180 gradi intendo il centro stanza. Se confronti questa immagine presa a caso da internet con il progetto vedrai che dove il ramo caldo rosso finisce e diventa blu il progetto prevede una curva con un raggio molto più stretto rispetto agli altri. Di solito il centro viene come da foto, con un passo doppio rispetto agli altri

                                    e non darmi del signore è tanto meno del lei

                                    per il resto mi associo a tutto quanto detto prima dagli altri utenti
                                    Ultima modifica di Valimicio; 03-11-2020, 19:22.
                                    Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                    2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ok grazie, pero' la posa e' davvero pessima vero?, ci sono punti dove manca del tutto il tubo, o i tubi, un lavoro fatto da un porco.
                                      state attenti, io lavoravo mentre questi porci montavano, quindi non ho potuto constatare bene, mi sono fidato, sopratutto mi sono fidato di un installatore che mi aveva detto aver fatto svariati impianti a pavimento, ma secondo me cosi' non e'

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Si, purtroppo la posa è pessima e per sistemare l'impianto la strada è una sola: demolire e rifare. La colpa però non è tua. Avessi fatto da te è un conto, ma affidandosi a un professionista (spesso tali sono solo a parole e nella fattura imho) si presume che il lavoro sia fatto regola d'arte..

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da franks.sinisi Visualizza il messaggio
                                          ok grazie
                                          curiosità..... di dove sei ?

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Puglia-Martina Franca in provincia di TA

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ciao confermando quello che è stato detto sul lavoro
                                              Volevo chiederti con cosa riscaldi ( caldaia, camino altro ) e per quante ore ?
                                              Come è stato provato l'impianto ?
                                              Un impianto a pavimento va gestito diversamente, rispetto ai termosifoni

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da franks.sinisi Visualizza il messaggio
                                                Puglia-Martina Franca in provincia di TA
                                                8 ore di risate !!!!!!

                                                Quel tubo non è stato montato da un genio ma è largamente sufficiente a riscaldare una casa moderna il Puglia. ( magari dotata pure di cappotto e serramenti di buona qualita termiche )

                                                Consaidera che il 99% degli impianti di riscaldamento a pavimento vengono fatti con passo 10 e sono enormemente sovradimensionati rispetto al reale fabbisogno.

                                                Questi, lavorando male , hanno probabilmente fatto il lavoro corretto riducendo un pò il passo.

                                                Se i suoi inquilini dicono di avere freddo è perché stanno probabilmente usando male l'impianto.... un impianto a pavimento deve funzionare sempre in regime continuo e regolato in climatica... non va gestito on/off con un cronotermostato.

                                                Soprattutto il primo anno con massetto umido occorre farlo funzionare davvero tanto e di continuo.


                                                F.
                                                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
                                                  8 ore di risate !!!!!!

                                                  Quel tubo non è stato montato da un genio ma è largamente sufficiente a riscaldare una casa moderna il Puglia. ( magari dotata pure di cappotto e serramenti di buona qualita termiche )

                                                  Consaidera che il 99% degli impianti di riscaldamento a pavimento vengono fatti con passo 10 e sono enormemente sovradimensionati rispetto al reale fabbisogno.

                                                  Questi, lavorando male , hanno probabilmente fatto il lavoro corretto riducendo un pò il passo.

                                                  Se i suoi inquilini dicono di avere freddo è perché stanno probabilmente usando male l'impianto.... un impianto a pavimento deve funzionare sempre in regime continuo e regolato in climatica... non va gestito on/off con un cronotermostato.

                                                  Soprattutto il primo anno con massetto umido occorre farlo funzionare davvero tanto e di continuo.


                                                  F.
                                                  L’impianto è sempre in funzione, h24. La casa che deve riscaldare è nel centro storico, quindi una casa di 150 anni fa, con volte in pietre e pietre ovunque. Per me l’impianto è sottodimensionato rispetto al fabbisogno della casa, in più l’impianto è stato posizionato 13.5 cm al di sotto del pavimento ceramico. In pratica abbiamo 3 cm di polistirolo Klett30 poi il tubo e sul tubo abbiamo 8.5 cm prima di arrivare al pavimento.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    qui vedi una panoramica: Spessore e altezza del riscaldamento a pavimento: le cifre esatte

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
                                                      8 ore di risate !!!!!!

                                                      Quel tubo non è stato montato da un genio ma è largamente sufficiente a riscaldare una casa moderna il Puglia. ( magari dotata pure di cappotto e serramenti di buona qualita termiche )

                                                      Consaidera che il 99% degli impianti di riscaldamento a pavimento vengono fatti con passo 10 e sono enormemente sovradimensionati rispetto al reale fabbisogno.

                                                      Questi, lavorando male , hanno probabilmente fatto il lavoro corretto riducendo un pò il passo.

                                                      Se i suoi inquilini dicono di avere freddo è perché stanno probabilmente usando male l'impianto.... un impianto a pavimento deve funzionare sempre in regime continuo e regolato in climatica... non va gestito on/off con un cronotermostato.

                                                      Soprattutto il primo anno con massetto umido occorre farlo funzionare davvero tanto e di continuo.


                                                      F.
                                                      Fattene pure altre di ore se vuoi... Sta di fatto che il passo va mantenuto costante, non due tubi a 15 cm e poi per 80 cm niente. Poi, andrebbe diminuito in prossimità di zone particolarmente fredde. Il lavoro va fatto bene, non at cazzum sperando che poi vada.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        come faccio a vedere dallo schema, quanti metri deve essere il cavo che prevede il progetto?
                                                        quale e' la voce che indica le lunghezze dei tubi?
                                                        non riesco ad allegare immagini, altrimenti vi postavo lo schema.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da franks.sinisi Visualizza il messaggio
                                                          come faccio a vedere dallo schema, quanti metri deve essere il cavo che prevede il progetto?
                                                          basta chiedere al tecnico che ha dimensionato e fatto lo schema

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Provo a riproporre la domanda. Con cosa riscaldi? Quanti gradi di mandata? Dispersioni del involucro?

                                                            Assodato che l'impianto è fatto da cani, bisogna anche capire il resto.

                                                            Che non sia come l'altro del topic della pdc da 12 kw e non riesce a fare due docce consecutive e concludono che le pdc da 12 kw vanno bene solo per i sigle in appartamenti da 50 mq

                                                            Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X