adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio riscaldamento gpl-pellet-solare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio riscaldamento gpl-pellet-solare?

    Ciao a tutti, premetto non me ne intendo, ho letto diverse cose, visto parecchi video, mi son fatto un'idea, ma i dubbi a volte aumentano anzichè diminuire.
    -ABITAZIONE: Casa singola due piani tot circa 220m2. Classe energetica non ce l'ho, ma non casa vecchia nè recentissima, ipotizzate una via di mezzo. siamo in due ma cresceremo di numero. Presente recentissima caldaia gpl 26kw (non siamo serviti dal metano), provincia padova vicenza zona E, putroppo installata dando carta bianca all'idraulico. i termosifoni son recenti in acciaio.
    -IDEA (tante e ben confuse): Vorremmo installare una caldaia a pellet per risparmiare qualcosa sul riscaldamento. l'idea è quella di fare acs col gpl e tecnica con il pellet, caldaia attorno ai 29kw (27kw nominale) è ok? o serve più grande? puffer pensavo di seguire la regola 1/20, quindi puffer 600lt, è ok? o vanno prese in considerazione altri parametri? mi potete dare qualche lume riguardo a come sarebbe ottimale collegare il gpl al puffer? sento alcuni che dicono in basso altri in alto... boh! forse non dovrebbe servire uno scambiatore in quanto collegando caldaia gpl su una serentina ah hoc del puffer bypassa il tutto e lo scambiatore non serve.. corretto? avrebbe senso nel mio caso investire qualcosa anche nel solare? alcuni dicono di no perchè potrei fare tutto col pellet anche in estate che tanto consuma 4 5 sacchi al mese, altri che il sanitario posso farlo col gpl, altri di mettere il solare... io non capisco come possa esserci un misto mare del genere.. ecco perchè vi chiederei se mi aiutaste a capire.. in sostanza la caldaia a gpl ce l'ho, è recente e non vorrei dismetterla.. potete darmi qualche suggerimento?

  • #2
    Originariamente inviato da nonsountubo Visualizza il messaggio
    Presente recentissima caldaia gpl 26kw (non siamo serviti dal metano),
    da togliere al più presto

    provincia padova vicenza zona E
    vicini di casa


    l'idea è quella di fare acs col gpl e tecnica con il pellet,
    non ha senso, fai tutto con il pellet ed elimini il gpl

    caldaia attorno ai 29kw (27kw nominale) è ok? o serve più grande? puffer pensavo di seguire la regola 1/20, quindi puffer 600lt, è ok? o vanno prese in considerazione altri parametri?
    per fare un lavoro serio non si danno mai numeri a caso, ma si dimensiona in base a svariati parametri


    forse non dovrebbe servire uno scambiatore in quanto collegando caldaia gpl su una serentina ah hoc del puffer bypassa il tutto e lo scambiatore non serve.. corretto?
    si e no
    si perchè così si separa, no perchè una serpentina in un puffer non scarica tutta la potenza della caldaia a gpl da 26 kW


    avrebbe senso nel mio caso investire qualcosa anche nel solare?
    dipende dal tetto che hai, quante persone per acs, che impianto a pellet monti, ecc ecc

    in sostanza la caldaia a gpl ce l'ho, è recente e non vorrei dismetterla..
    puoi tenerla, ma è una spesa inutile che non userai più (ma dovrai cmnq far controllare periodicamente)
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
    qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

    Commenta


    • #3
      Breve e coinciso.
      Caldaia a gpl se non vuoi eliminarla morirà da sola in quanto inutilizzata se fai le cose come si deve.
      Quindi caldaia a pellet ( se hai dati più precisi sulla casa si potrebbe anche ipotizzare una potenza a spanne, 29 kw non é poco), puffer pit che io dimensionerei con 30 litri per kw e non 20, il puffer ti produrrá anche acqua calda in inverno, e se hai spazio su tetto a sud ed é ben soleggiato anche solare termico, considererei un pannello da 2.5 mq ogni 250 litri di puffer, e stai a posto anche in estate con l'acs.
      Consiglio numero uno però, trova un bravo installatore e soprattutto un bravo venditore che non ti intorti propinandoti roba che non ti serve, non posso fare pubblicitá ma qui sul forum c'é qualcuno vicino la tua zona, che vende e monta, e sa quel che fa e consiglia.
      Ora, a parte questo, ti sei fatto un'idea della spesa da affrontare? Qual é il tuo massimale?

      Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
      Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

      Commenta


      • #4
        help

        ciao a tutti siccome non trovo dove infilare la mia domanda la scrivo qui( non trovo ne posta ne commenta ne insersci commento)
        ho una casa , per le vacanze, in alta collina 700 adesso vorrei riscaldarla per andarci un fine settimana o due nei mesi meno freddi (ottobre /novembre| marzo |aprile) e pensavo di scaldarla con stufe a pellet canalizzate
        la struttura della casa è questa :
        scala centrale con stanze ai lati della scala
        casa su due piani:
        zona giorno piano terra
        zona notte 1 piano
        in piu a meta scala si apre un appartamento di 70 m separato dalla scala principale da una porta da interno , costruito su un unico piano

        non ho caldaia ne vetri termici
        , i muri sono in pietra essendo una casa non recente e l altezza delle stanze , sarà 3 metri ,
        superficie totale della casa 200mq
        non vorrei usare caldaie idro perche i muri sono in pietra quindi impossibile romperli e vedere i tubi all esterno del muro non mi piace
        riuscirò a scaldarla con due stufe canalizzate o butterò via solo i soldi?
        avete qualche metodo migliore da suggerirmi
        se vorrete consigliarmi utrecht@virgilio.it
        grazie!!!!!!!!

        Commenta


        • #5
          200 mt con vetri singoli, senza isolamento, a 700 mt, usata saltuariamente, da scaldare con stufe ad aria....
          hummm, la vedo dura.....
          in che zona climatica ?

          P.S.: ti consiglio di aprire una discussione specifica, qui si sta già parlando di altro, e si rischia solo confusione
          alias Dott Nord Est

          la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
          qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

          Commenta


          • #6
            non si puo fare pubblicità ma come ti dice Bravo666
            ti sei fatto un'idea della spesa da affrontare?
            Perchè esistono caldaie dotate di elettronica capace di gestirti tutto quello che vuoi dal solare alla caldaia a Gas della termica sanitario funzioni digitali e logiche per gestire servizi esterni come luci o allarmi
            tutto dipendo sempre quanto vuoi o puoi spendere
            Buona ricerca

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR