annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Possibile annuncio-truffa su ebay ?Generatore ultra potente brevettato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Possibile annuncio-truffa su ebay ?Generatore ultra potente brevettato

    Salve a tutti

    su ebay si vende un " Rivoluzionario dinamo generatore idro eolico a Magneti Permanenti in corrente continua,dotato di un innovativo moltiplicatore di giri epicicloidale planetario, riesce a portare i 60 RPM (giri al minuto) del rotore ad oltre 6.000 RPM al motore, moltiplicando così la potenza e la velocità del vento di oltre 100 volte! Moltiplicatore di giri brevettato è messo a punto dalla MKM leader nel settore, grazie al suo particolare moltiplicatore di giri riesce a sviluppare ben 1000w, esercitando una ridotta forza sul rotore. "

    download.png

    ebay link

    ragazzi confermate la boiata truffa , o c'è del vero ?


  • #2
    Mi pare ci sia poco da discutere evidentemente .
    Potresti postare qualche foto del generatore ?

    Commenta


    • #3
      è in vendita , puoi vedere nel link $_57 (1).JPG$_57.JPG

      Commenta


      • #4
        Questo Ufficio d'acchito rileva che l'oggetto in ultima analisi è un pacco, di ingranaggi; gli ingranaggi son come le leve, moltiplicano o demoltiplicano il Movimento diminuendo o amplificando la Forza; la rivendicazione nel testo dell'annuncio, che l'oggetto "riesce a portare i 60 RPM (giri al minuto) del rotore ad oltre 6.000 RPM al motore, moltiplicando così la potenza e la velocità del vento di oltre 100 volte" dimostra che l'originatore del documento non conosce né le leve né l'italiano.

        Un bel riduttore, però, bello compatto. Credo che se casca in acqua va a fondo.

        Saluti.

        Q. U.

        Commenta


        • #5
          Behh velocità motore 6000 giri ci potrebbe stare, un motore elettrico girerebbe a quella velocità , ma non capisco perché lo chiamano motore e non dinamo o alternatore .
          La sua funzione non sarebbe di motore , ma dovrebbe fornire corrente .
          In effetti all'inizio lo chiamano dinamo generatore .
          Comunque la potenza raggiunta è solo quella che può fornire la pala eolica col suo movimento , la dinamo moltiplicando così la potenza e la velocità del vento di oltre 100 volte
          è falso .

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Tordesillas Visualizza il messaggio
            ...Un bel riduttore, però, bello compatto...
            Infatti è solo un motoriduttore che può esser fatto girare "al contrario" applicando la forza dall'albero condotto perchè ha un riduttore epicicloidale invece del solito a vite senza fine. Il concetto di moltiplicare l'energia è ovviamente falso... e mi sa che l'hanno applicato alla lettera: quel riduttore non può avere una potenza superiore ai 20 W.

            Commenta


            • #7
              Cmq basta il titolo per classificarlo: "Generatore ultrapotente", nientemeno!
              Ma nel mare ci sono tante triglie, qualcuna la prenderanno pure loro penso.

              T

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Tordesillas Visualizza il messaggio
                Cmq basta il titolo per classificarlo: "Generatore ultrapotente", nientemeno!
                Ma nel mare ci sono tante triglie, qualcuna la prenderanno pure loro penso.

                T
                Qualcuna ?! Ci sono 3 di questi annunci su ebay , di 3 diversi venditori , e ognuno di loro ha venduto più di 100 pezzi ... è strano , boh

                Commenta


                • #9
                  Behh certo un po di corrente la tirerà fuori , ma non certo 1000 W . Tutto dipende dalla pala motrice , ma il motorino mi sembra di pochi W massino 100 . Costa pochissimo .
                  Come puoi vedere nello stesso sito un altro generatore costa sui 500 euro 2 kW , ma è molto più grande .

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                    Behh certo un po di corrente la tirerà fuori , ma non certo 1000 W . Tutto dipende dalla pala motrice , ma il motorino mi sembra di pochi W massino 100 . Costa pochissimo .
                    Come puoi vedere nello stesso sito un altro generatore costa sui 500 euro 2 kW , ma è molto più grande .
                    e allora è pubblicità ingannevole XD , il grafico dice che con uno sputo di vento genera 500 w .... quindi tutti quelli che hanno comprato il supermegablabla , son consapevoli della balla scritta .. boh

                    experimentator , scusa ma con un generatore di quelli che citi , con 10 km/s di vento quanto posso tirare ? Si puo sapere ?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                      ... il motorino mi sembra di pochi W massino 100 ...
                      Avevo detto che al massimo era da 20W. Mi correggo: è da 10W, si trova sui cataloghi. Ha un alberino da 7mm e sta nel palmo di una mano.
                      Un generatore da un kW pesa 6 o 7 chili...

                      Commenta


                      • #12
                        Ma allora non ho gapito: è un motoriduttore, un motore, o un generatore?

                        Commenta


                        • #13
                          beh, tutte e tre le cose... un motore a magneti permanenti è reversibile e può funzionare da generatore se fatto ruotare da una fonte esterna. Non so se da giovane hai mai fatto qualche esperimento con le "dinamo" delle biciclette...
                          Poi, può essere usato un riduttore di giri, irreversibile se a vite senza fine e reversibile se epiciloidale. Il tipo a vite senza fine NON può essere fatto girare dalla parte dell'ingranaggio, ma solo dalla parte della vite.

                          Commenta


                          • #14
                            Riporto da livingreen

                            "Poi, può essere usato un riduttore di giri, irreversibile se a vite senza fine e reversibile se epicicloidale. Il tipo a vite senza fine NON può essere fatto girare dalla parte dell'ingranaggio, ma solo dalla parte della vite."

                            Per correttezza e pignoleria, diciamo che in linea di massima è così... ma in alcune applicazioni "speciali", tale regola non regge, vedasi per esempio il dispositivo regolatore dei giri nei vecchi grammofoni a molla o nei più noti carrillon, l'ingranaggio trascina in rotazione la vite senza fine.. certo, nei casi da me citati, la cosa viene esasperata al massimo, ricorrendo ad angoli di vite molto "slavati".

                            f.sco

                            Commenta


                            • #15
                              Per poter essere reversibile, la vite senza fine deve avere un angolo di 45°, come si fa usualmente nei pistoni per cancelli automatici. Sono applicazioni speciali e non certo per alte velocità dell'albero motore. Non le fa nessuno, in pratica.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR