annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

GP renewable Twind 5 e 10

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Grazie Junp.Era l'articolo che volevo postare
    Nicola Tesla

    Commenta


    • Ochei, il geniaccio condannato a risarcire ... chissà chi gli ha dato i soldi quando li rivedrà ... secondo me se li è già sparati tutti!!!

      E ci voleva il tecnico del tribunale? Si vedeva lontano un chilometro che era un chiappacitrulli.

      Commenta


      • Si vedeva lontano un chilometro? forse per chi è del settore...
        leggete QUESTO articolo
        "Tribunale condanna il fiore all'occhiello della green economy italiana"
        "Una delle storie imprenditoriali più belle della green economy italiana Possibile che l'invenzione di Parrotto sia una bufala?"
        "Gp Renewable non può essere un bluff
        La storia di Gp Renewable ci spinge a credere che la minuturbina non possa essere un bluff. "

        Cioè quello che dovrebbe essere un giornalista non ha capito una fava di quello che è successo e crede ancora alle favole...
        o, come dico sempre, o è illuso o è colluso...
        FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
        FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
        FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

        Commenta


        • Basta leggere i commenti nell'articolo che hai postato.
          Nicola Tesla

          Commenta


          • Tutta questa vicenda è assolutamente incredibile. E' mai possibile che con le centinaia o migliaia di leggi e decreti sulla certificazione dei prodotti immessi in commercio, non ci sia stato un obbligo da parte di qualche autorità di certificare il rendimento di queste turbine prima di immetterle sul mercato? Tra le centinaia di installazioni eseguite c'è qualcuno che ci può dimostrare dati alla mano il rendimento in un anno di funzionamento?
            Con i componenti fotovoltaici (moduli, inverter, accessori) siamo abituati da sempre ad avere certificazioni in quantità senza le quali non riteniamo il prodotto affidabile.
            E nonostante ciò qualche volta l'utente ha preso fregature. In Italia bisogna per forza aspettare che si muova la magistratura per avere qualche certezza?

            Commenta


            • Quando andai io a casa di un acquirente a vedere la pala,prima di acquistarla,non aveva mai funzionato(naturalmente),ai signori gli veniva cambiato di volta in volta un pezzo(ora generatore,ora inverter....ecc ),stessa cosa ad un mio paesano che l'ha acquistata.Suppongo che la tecnica sia stata quella di dire che aveva problemi e ogni tanto andavano a interscambio i pezzi da un impianto all'altro per far vedere che SI muovevano,naturalmente non risolvendo mai il problema.
              Il signore che andai a trovare mi disse che gli avevano scartato davanti ai suoi occhi l'inverter "nuovo".Ma da una piccola analisi entrando nel menu dell'inverter stesso,le misure visualizzate risalivano a più di un anno prima.............credo di aver detto abbastanza.
              Nicola Tesla

              Commenta


              • Certo che se veramente stessero così le cose a questi signori andrebbe assegnato l'oscar per la truffa del secolo.

                Commenta


                • Ho forti dubbi che non sia ne la prima nè l'ultima.Cambiano i nomi,ma la sostanza è sempre quella.
                  Nicola Tesla

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Bocalb Visualizza il messaggio
                    ... In Italia bisogna per forza aspettare che si muova la magistratura per avere qualche certezza?
                    Certezza? Io aspetterei Appello, Assise e Cassazione, prima di dire "Certezza" ...
                    Perizia, controperizia, super perizia, iperperizia e stratoperizia...
                    Sarà interessante sapere quando li ripiglia, i suoi quattrini, quello che ha vinto la causa.
                    Le certezze secondo me stanno nelle Leggi Fisiche: quella superficie non potrà mai e poi mai fornire la potenza dichiarata, questa è (mia) certezza.

                    Commenta


                    • Quel tipo di pala eolica lo avevo inventato io già quando ero alle scuole medie 50 anni fa. Naturalmente messa in campagna girava , solo per il piacere di vederla girare , tipo le girante dei camini ,ma non ho mai messo un alternatore , si fermava con un dito .

                      Come possa avere fatto una start up di mini eolico è proprio da ridere .
                      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                      Commenta


                      • http://www.lecceprima.it/cronaca/ris...e-eoliche.html

                        Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
                        FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                        FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                        FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                        Commenta


                        • Ma qualcuno che ci ha creduto e installato queste pale c'è ? o sono andati tutti per vie legali?

                          Commenta


                          • Tutti i Salmi finiscono in Gloria

                            Si vergognano di ammettere quanto facilemente si son fatti turlupinare, immagino.

                            T

                            Commenta


                            • Guardando le schede tecniche di queste fantomatiche pale non ho trovato nulla di nuovo anzi non ho capito perchè hanno gonfiato tutta la faccenda quando già si sapeva che il miracolo non c'era , vuoi vedere che l'abbaglio è stato colpa dei mass-media?

                              Commenta


                              • garantivano produzioni enormi. Se uno è del settore o ha un minimo di conoscenza se ne rendeva conto, chi magari voleva un impianto per produrre tot kg di energia elettrica...gli raccontavano quel che volevano...
                                FTV: 4,55 kWp Qcells G5 da 325 Wp e inverter ZCS wifi (8 pannelli sud, 6 pannelli est).
                                https://www.solarmanpv.com/portal/Te...aspx?pid=71510
                                2 Condizionatori a PDC LG Quadro, 1 condizionatore LG Art cool wifi (sconsigliato wifi della LG-inutile e pieno di problemi).

                                Commenta


                                • Caspita,non mi ero accorto che uno dei suoi avvocati ha il cognome come il mio Nik name????????
                                  Nicola Tesla

                                  Commenta


                                  • Buonasera, ho recentemente visto un impianto del tipo di cui si parla, ad asse verticale, 6 kW nominali. Installato in Toscana. Ferme restando tutte le considerazioni di Junp e degli altri che condivido pienamente, ho osservato un altro aspetto "inquietante". In sostanza l'uscita in corrente continua della Wind Interface (ABB 7200) semplicemente non c'è. I morsetti sono a vuoto. All'inverter (ABB PVI 6000) la corrente continua arriva da un convertitore ca/ccalimentato da rete. Direi che qua si configurano gli estremi del reato di frode.

                                    Commenta


                                    • Che spettacolo... trovata la quadra... prelevano da un altro generatore! mi rimangio tutto, così produce!
                                      FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                                      FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                                      FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                                      Commenta


                                      • Visto un altro impianto. 6 kW dichiarati, turbina più o meno di tipo di tipo Savonius, dimensioni: altezza 1,5 m, diametro 0,95 m. Targa della turbina assente. Trovata la seguente situazione:
                                        - Uscita CC della Wind Interface a vuoto;
                                        - Inverter alimentato da un convertitore CA/CC a sua volta alimentato da rete, mediante una linea in cordicella da 2,5 derivata da dietro la scatola di una presa domestica nelle vicinanze! A monte dei convertitori c'è un inseritore orario che attacca e sgancia simulando l'alternanza del vento!

                                        Sia in quest'ultimo caso che in quello visto precedentemente (in cui l'alimentazione veniva da rete derivata subito sotto il contatore, senza alcuna protezione, infatti è andata in corto e sono rimasti tutti al buio...) l'azienda ha fatto finta di piombare con spiralina e suggello a piombo la scatola della wind interface così da scoraggiare l'utente dal verificare di persona, forse facendo credere che vi fosse contenuta qualche apparecchiatura di misura fiscale.

                                        Commenta


                                        • Quanto vorrei trovare tutti i fans del prodigio che lo difendevano...
                                          l'invidia
                                          la volpe e l'uva
                                          ad maiora
                                          etc etc... ma neanche se lo ricorderanno, hanno la capacità di attenzione di una mosca

                                          Intanto ecco una pala SERIA
                                          1355.JPG
                                          la nostra "piccolina", installata a Gravina in puglia...FINALMENTE abbiamo risolto il problema di SOVRAproduzione che la faceva fermare nei giorni + ventosi, l'altro giorno ha prodotto 1355kwh in 24 ore, 56.3kwh di MEDIA...
                                          FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                                          FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                                          FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                                          Commenta


                                          • E' ad asse verticale questa pala?!
                                            Comunque il ragazzo pugliese è stato rinviato a giudizio prima di Natale e credo che vada a processo in febbraio. Ha vari capi d'imputazione tra cui alcuni poco simpatici, non vorrei essere al suo posto.

                                            Commenta


                                            • assolutamente no, asse orizzontale... Windword 2700 depotenziata a 60kw
                                              dove hai trovato la notizia del rinvio a giudizio e i capi di imputazione?
                                              FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                                              FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                                              FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                                              Commenta


                                              • Ho cercato il nome su google e sono usciti articoli di vari giornali locali.

                                                Commenta

                                                Attendi un attimo...
                                                X
                                                TOP100-SOLAR