annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Parzialmente integrato o non integrato ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parzialmente integrato o non integrato ?

    Stiamo valutando la fattibilit&agrave; di un impianto da 2,35 kWp su un tetto a 2 falde, rivolte una a est e l&#39;altra a ovest.<br>Mi chiedevo, se facessimo l&#39;installazione mettendo i pannelli perpendicolari alla pendenza delle due falde, e quindi rivolti a sud, questa installazione risulterebbe parzialmente integrata o non integrata ?<br><br>La produzione presunta varia di un bel 25% installando solo a est o solo a ovest, questo tipo di installazione se risultasse parzialmente integrata sarebbe l&#39;ideale.
    *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

  • #2
    Per essere (l&#39; impianto) integrato architettonicamente deve sostituire i coppi, se è appoggiato ai coppi è parzialmente integrato.

    Commenta


    • #3
      così come lo decrivi l&#39;impianto è non integrato............cmq dai uno sguardo alla nuova linea guida del gse sull&#39;integrazione architettonica dei moduli fv&#33;<br><br>ciao <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a8dfc5990f74924de83c027858f95ec3.gif" alt="">
      Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

      Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

      Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (roberto081 @ 31/1/2008, 23:04)</div><div id="quote" align="left">..se facessimo l&#39;installazione mettendo i <u>pannelli perpendicolari alla pendenza delle due falde</u>, e quindi rivolti a sud, questa installazione risulterebbe parzialmente integrata o non integrata ?</div></div><br>secondo me risulterebbe <a href="http://www.gsel.it/ita/pubblicazioni/20071210_SCHEDENEW.pdf" target="_blank">disintegrato</a>.<br>ovvero non è nemmeno parzialmente integrato.
        Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
        Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

        Commenta


        • #5
          In ogni caso se non hai vincoli paesaggistici puoi pensare di fare una cosa modello <a href="http://www.webgiorgio.it/margherita/" target="_blank">Demurtas</a><br>se non altro l&#39;inseguitore (maggiore produzione ma anche maggiori costi) dovrebbe in parte compensare l&#39;incentivo più basso.<br>Poi prova con <a href="http://sunbird.jrc.it/pvgis/apps/pvest.php?lang=it&amp;map=europe" target="_blank">PVGYS</a> se effettivamente con quell&#39;esposizione perdi il 25%, mi pare un po troppo.<br>ciao
          Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
          Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

          Commenta


          • #6
            Dando un occhio con PVGYS mi da una possibile produzione di 2500 kWh/anno, tra l&#39;altro indicandomi giustamente un&#39;inclinazione ottimale di 0 gradi e non 30 come avevo supposto io inizialmente.<br><br>Ma anche in questo caso, non poggiando direttamente ai coppi risulterebbe non integrato
            *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (roberto081 @ 31/1/2008, 23:04)</div><div id="quote" align="left">Stiamo valutando la fattibilit&agrave; di un impianto da 2,35 kWp su un tetto a 2 falde, rivolte una a est e l&#39;altra a ovest.<br>Mi chiedevo, se facessimo l&#39;installazione mettendo i pannelli perpendicolari alla pendenza delle due falde, e quindi rivolti a sud, questa installazione risulterebbe parzialmente integrata o non integrata ?<br><br>La produzione presunta varia di un bel 25% installando solo a est o solo a ovest, questo tipo di installazione se risultasse parzialmente integrata sarebbe l&#39;ideale.</div></div><br>ma forse il guadagno teorico,da controllare, che avresti passandolo per semi-integrato, sarebbe annullato da una piu&#39; complicata installazione , dalla struttura &quot;pensile&quot; e da tutti i calcoli strutturali, e per vento e sicurezza, e per l&#39;aggancio sul tetto.<br>Con quei soldini potresti iuttosto paventare l&#39;ipotesi di sostituire parte della copertura con i sistemi a totale integrazione tipo ubbink er intenderci.<br><br>Pero&#39; non ho capito se pensate di fare le 2 falde, o solo 1 delle due ?<span style="color:red"> in quel caso la EST sarebbe preferbile, e chiedo conferma a tutti, perche&#39; risente meno dell&#39;effetto di decadenza prestazionale all&#39;aumentare T° , in quanto quella falda &quot;si scalda meno&quot; rispetto a quella ovest che comunque anche non lavorando si riscalda durante tutta la prima meza giornata. <u>erro or not ? ? ?</u> </span><br><br>Saluti,<br>Andrea
              TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
              http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
              web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

              Commenta


              • #8
                Solo quella ad EST.<br>All&#39;inizio pensavo di configurare due stringe sulle due falde, ma poi mi sono reso conto che non aveva senso.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (andreaporta @ 1/2/2008, 09:28)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (roberto081 @ 31/1/2008, 23:04)</div><div id="quote" align="left">Stiamo valutando la fattibilit&agrave; di un impianto da 2,35 kWp su un tetto a 2 falde, rivolte una a est e l&#39;altra a ovest.<br>Mi chiedevo, se facessimo l&#39;installazione mettendo i pannelli perpendicolari alla pendenza delle due falde, e quindi rivolti a sud, questa installazione risulterebbe parzialmente integrata o non integrata ?<br><br>La produzione presunta varia di un bel 25% installando solo a est o solo a ovest, questo tipo di installazione se risultasse parzialmente integrata sarebbe l&#39;ideale.</div></div><br>ma forse il guadagno teorico,da controllare, che avresti passandolo per semi-integrato, sarebbe annullato da una piu&#39; complicata installazione , dalla struttura &quot;pensile&quot; e da tutti i calcoli strutturali, e per vento e sicurezza, e per l&#39;aggancio sul tetto.<br>Con quei soldini potresti iuttosto paventare l&#39;ipotesi di sostituire parte della copertura con i sistemi a totale integrazione tipo ubbink er intenderci.<br><br>Pero&#39; non ho capito se pensate di fare le 2 falde, o solo 1 delle due ?<span style="color:red"> in quel caso la EST sarebbe preferbile, e chiedo conferma a tutti, perche&#39; risente meno dell&#39;effetto di decadenza prestazionale all&#39;aumentare T° , in quanto quella falda &quot;si scalda meno&quot; rispetto a quella ovest che comunque anche non lavorando si riscalda durante tutta la prima meza giornata. <u>erro or not ? ? ?</u> </span><br><br>Saluti,<br>Andrea</div></div><br>
                *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da gigisolar Visualizza il messaggio
                  CITAZIONE (roberto081 @ 31/1/2008, 23:04)
                  ..se facessimo l'installazione mettendo i pannelli perpendicolari alla pendenza delle due falde, e quindi rivolti a sud, questa installazione risulterebbe parzialmente integrata o non integrata ?

                  secondo me risulterebbe disintegrato.
                  ovvero non è nemmeno parzialmente integrato.

                  Concordo cosi descritto per me risulta a terra

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da roberto081 Visualizza il messaggio
                    Solo quella ad EST.
                    All'inizio pensavo di configurare due stringe sulle due falde, ma poi mi sono reso conto che non aveva senso.

                    CITAZIONE (andreaporta @ 1/2/2008, 09:28)
                    CITAZIONE (roberto081 @ 31/1/2008, 23:04)
                    Stiamo valutando la fattibilità di un impianto da 2,35 kWp su un tetto a 2 falde, rivolte una a est e l'altra a ovest.
                    Mi chiedevo, se facessimo l'installazione mettendo i pannelli perpendicolari alla pendenza delle due falde, e quindi rivolti a sud, questa installazione risulterebbe parzialmente integrata o non integrata ?

                    La produzione presunta varia di un bel 25% installando solo a est o solo a ovest, questo tipo di installazione se risultasse parzialmente integrata sarebbe l'ideale.

                    ma forse il guadagno teorico,da controllare, che avresti passandolo per semi-integrato, sarebbe annullato da una piu' complicata installazione , dalla struttura "pensile" e da tutti i calcoli strutturali, e per vento e sicurezza, e per l'aggancio sul tetto.
                    Con quei soldini potresti iuttosto paventare l'ipotesi di sostituire parte della copertura con i sistemi a totale integrazione tipo ubbink er intenderci.

                    Pero' non ho capito se pensate di fare le 2 falde, o solo 1 delle due ? in quel caso la EST sarebbe preferbile, e chiedo conferma a tutti, perche' risente meno dell'effetto di decadenza prestazionale all'aumentare T° , in quanto quella falda "si scalda meno" rispetto a quella ovest che comunque anche non lavorando si riscalda durante tutta la prima meza giornata. erro or not ? ? ?

                    Saluti,
                    Andrea
                    Est è preferibile perchè si scalda meno e a mio modo se deve farlo in due falde è come se spezzasse l'impianto perciò ci vorrebbero 2 inverter a mio modo di vedere.

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR