adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Connvenienza impianto fotovoltaico.I numeri di un anno.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Connvenienza impianto fotovoltaico.I numeri di un anno.

    Il bilancio del mio impianto, il guadagno di un anno.<br>I numeri sono tutti reali. A chi interessa ora può fare i conti.<br><br><br><br>Bilancio anno 2007 impianto fotovoltaico 3Kwp A Siracusa<br><br><br> Produzione e scambio con ENEL<br><br> Produzione 4175 kwh<br> Prelievo 3414 kwh<br> Immissione a ENEL 2887 kwh<br> Consumo diretto 761 kwh<br> Consumo effetivo 4702 kwh<br> Saldo annuale con ENEL -527 kwh<br><br><br> uscite<br><br><br> Fatturazione saldo annuale con ENEL 55 €<br> Servizio misura impianto fotovoltaico 29 €<br> Corrispettivo scambio energia 30 €<br> IVA 6 €<br> TOTALE USCITE 120 €<br><br> Entrate<br> Numero sei rate da GSEL di 254 euro 1524 €<br> Conguagio di fine anno gsel 404 €<br> Energia elettrica consumata 4702kwh 1072 €<br><br> TOTALE ENTRATE 3000€<br><br> Ricavo netto entrate-uscite 2880€<br><br> Al mese 240 €<br><br><br><br>NOTA:<br><br>L&#39;impianto ha prodotto almeno 15% meno del previsto, in quanto i pannelli che mi hanno fornito pur avendo un target di 150 wp in realta producono come se fossero di 130wp. Qualcuno si ricorder&agrave; che ne ho discusso nel forum. Ho in corso controlli tecnici, anche con il solarimetro per controllare l&#39;efficienza, vi terrò informati per non cadere nello stesso tranello.<br><br><br><br><br>

  • #2
    Ottimo report....certo che vendere pannelli targati 150 wp ma 130 reali...mi sembra un po&#39; esagerato&#33; Qui non si tratta del +/- 3% nell&#39;accuratezza dei dati del produttore&#33; Spero che hai fatto ricorso&#33;&#33;<br><br>Comunque sia....buon continuo risparmio <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f1d900587f56e3fd5b33b4f580477f76.gif" alt="">&#33;

    Commenta


    • #3
      che marca e tipo sono questi pannelli?

      Commenta


      • #4
        Questo credo che sia un topic fondamentale perchè grazie ai dati inseriti dall&#39;utente si può calcolare l&#39;effettiva convenienza del fotovoltaico e il suo ammortamento.<br>Adesso Ciro ti tocca però verificare se la garanzia ventennale sulla resa del modulo è realmente utilizzabile.<br>

        Commenta


        • #5
          Provo a fare due conti. Spero che qualcuno li riverifichi e mi dica se e dove sbaglio.<br><br>Presi i pannelli da 150Wp possiamo parametrizzare gli stessi al metro quadro ed ottenere (supponendo un pannello delle dimensioni 1500x800): 125 Wp/m².<br><br>Preso questo valore cerco di capire quanti metri quadrati mi servono per fare 1kWp: 8m².<br><br>A Siracusa dal programma PVGIS (ma spero qualcuno lo riverifichi con altri programmi) si avr&agrave; nelle condizioni migliori cioè di esposizione totale a sud e con angolo di inclinazione ottimale di 32°C: una irradiazione solare di 5,46 kWh/m² giorno.<br><br>Preso atto che ho 8 m² io potrei ottenere da quella superficie: 43,68 kWh/giorno cioè 15945 kWh/anno.<br><br>Sempre tramite il programma PVGIS avrò (con perdite dovute alla temperatura del 9.4%; OBS 14%; ecc...): 1510 kWh/anno<br><br>rapportando i due valori noto che ho una resa (intesa come quanto produco fratto quanto ricevo) di circa: 9%.<br>questo è tutto a livello teorico.<br><br>Imponendo il tuo dato però si nota che:<br><br>tu produci annualmente per kWp (installato): 4175kWh / 3= 1392kWh/anno<br><br>per cui rapportando questo valore con quello che ipoteticamente il sole ti manda sulla testa si avr&agrave;: 8.7%<br><br>Come puoi vedere tra il valore teorico ed il tuo c&#39;è uno scarto relativo di soli 0.3% ed assoluto del 3.35%.<br><br>Il tuo impianto rientra pienamente nella casistica di &quot;normale produzione di impianto solare&quot;.<br><br>Spero che qualcuno possa contraddirmi o farmi osservazioni.<br><br>Saluti.<br><br>

          Commenta


          • #6
            ci credi che tra 8 gg ( se il tempo tiene ), arrivo ad ammortizzare il 10% delle spese effettuate per costuire l&#39;impianto IN SOLO 8 MESI di Funzionamento , luglio - febbraio , e ci sono le sfighe maggiori sono situato al nord e questi sono i mesi peggiori.<br> sar&agrave; che è stato un anno fuori norma( insolazione maggiore delle attese )<br>ma anche il caro petrolio /gas ,c&#39;ha messo una mano , anche se non sono molto contento di questo .<br><br>AH dimenticavo, la parte del LEONE , devo ringraziare il Sig Andrea Mansoldo e gl&#39;alrti 14 , che hanno fatto ricorso al tar per l&#39;indicizzazione dell&#39;incentivo del Vecchio CE .<br>

            Commenta


            • #7
              Ciao alby62&#33;<br><br>Mi daresti altre indicazioni sul tuo impianto?<br>Non mi interessa tanto la marca quanto i dati dichiarati e la logica di costruzione del tuo impianto...<br><br>Grazie mille&#33;

              Commenta


              • #8
                130 w .ok ma l&#39;irraggiamento ? i moduli son testati a STC.

                Commenta


                • #9
                  Io parto da dati reali e confronto dati reali.<br>La mia conclusione è, e continuo ad insistere che i pannelli ( Helios H1540 150wp forniti da Thermosolar) o non rispettano i dati o se li rispettano non conviene montali per il bassissimo rendimento.<br>Ho comprato il solarimetro di thermosolar, ho fatto le misure come loro prescrivono.<br>Guarda caso tutti danno una perdita di rendimento del 12% (Il cartellino prevede il 10%&#33.<br><br>Le letture effettuate sono queste:<br>Data 06-feb 06-feb<br>Orario di controllo 10 12<br>Tensione a circuito aperto 22 22,1<br>Tensione sotto carico 17,6 17,1<br>Corrente 5,15 6,6<br>Temperatura ambiente 13,7 18<br>Watt/mq 667 856<br>Watt produzione inverter c.a, (19 pannelli) 1500 2117<br>Tensione cc inverter circuito chiuso (19 pannelli) 312 305<br>Tensione cc inverter circuito aperto (19 pannelli) 417 416<br><br>Fai ora i calcoli con questi parametri .<br>Questi pannelli non sono da comprare.<br>Avrei potuto accettare questo rendimento, potrebbe essere giusto, però, io ho subito una doppia truffa dall’installatore e dal progettista, mi avevano presentato il depliant con tolleranza del 5% e hanno montato i pannelli con tolleranza 10%,risultata poi più alta. sempre helios, inoltre l’inverter e i cavi non sono a norma e non hanno fatturato niente. Li ho denunciati entrambi.<br>

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 12:41)</div><div id="quote" align="left">Io parto da dati reali e confronto dati reali.<br>La mia conclusione è, e continuo ad insistere che i pannelli ( Helios H1540 150wp forniti da Thermosolar) o non rispettano i dati o se li rispettano non conviene montali per il bassissimo rendimento.<br>Ho comprato il solarimetro di thermosolar, ho fatto le misure come loro prescrivono.<br>Guarda caso tutti danno una perdita di rendimento del 12% (Il cartellino prevede il 10%&#33.<br><br>Le letture effettuate sono queste:<br>Data 06-feb 06-feb<br>Orario di controllo 10 12<br>Tensione a circuito aperto 22 22,1<br>Tensione sotto carico 17,6 17,1<br>Corrente 5,15 6,6<br>Temperatura ambiente 13,7 18<br>Watt/mq 667 856<br>Watt produzione inverter c.a, (19 pannelli) 1500 2117<br>Tensione cc inverter circuito chiuso (19 pannelli) 312 305<br>Tensione cc inverter circuito aperto (19 pannelli) 417 416</div></div><br>Ho provato a verificare con i dati forniti e rilevo effettivamente rese molto basse;<br>Vorrei però un chiarimento in ordine ai valori misurati delle tensioni sotto carico:<br>&#33;7,6-17,1 sono ai capi di un modulo ?<br>312- 305 V sono ai capi della stringa ?<br>17,6 x 19 però fa 334 V e non 312 V &#33;<br>Non mi è chiaro; puoi darmi informazioni ?<br>
                    GIULIANO
                    _____________
                    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                    Commenta


                    • #11
                      Ho provato a verificare con i dati forniti e rilevo effettivamente rese molto basse;<br>Vorrei però un chiarimento in ordine ai valori misurati delle tensioni sotto carico:<br>&#33;7,6-17,1 sono ai capi di un modulo ?<br>312- 305 V sono ai capi della stringa ?<br>17,6 x 19 però fa 334 V e non 312 V &#33;<br>Non mi è chiaro; puoi darmi informazioni ?<br><br><br>Eccomi:<br><br>17.6 v sono ai capi di un modulo<br>312-305 v ai capi della stringaai capi della stringa non è 334 v perchè la tensione cala.<br>I cavi utilizzati sono di 2,5mmq. All&#39;istallatore e progettista, entrambi barbieri&#33;, ho condestato anche questo.

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 15:09)</div><div id="quote" align="left">......I cavi utilizzati sono di 2,5mmq. All&#39;istallatore e progettista, entrambi barbieri&#33;, ho condestato anche questo.</div></div><br>I cavi da 2.5 son proprio la ciliegina sulla torta&#33;<br>Vabbè dai, in fin dei conti ti è andata pure bene, avrebbero anche potuto metterli da 1.5&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0729bb1e3a249d449a42af7bbad35e03.gif" alt="">

                        Commenta


                        • #13
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 15:09)</div><div id="quote" align="left">17.6 v sono ai capi di un modulo<br>312-305 v ai capi della stringaai capi della stringa non è 334 v perchè la tensione cala.<br>I cavi utilizzati sono di 2,5mmq. All&#39;istallatore e progettista, entrambi barbieri&#33;, ho condestato anche questo.</div></div><br>Non vi è dubbio che 2,5 mmq sono scarsi.<br>Io uso sempre 6 mmq.<br>Tuttavia la caduta di tensione mi appare eccessiva poichè sarebbe maggiore del 6% che è folle.<br>Ma quale è la lunghezza dei cavi dal campo all&#39;inverter ?<br>Non ci sono errori nelle misure ?
                          GIULIANO
                          _____________
                          ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 12:41)</div><div id="quote" align="left">Io parto da dati reali e confronto dati reali.<br>La mia conclusione è, e continuo ad insistere che i pannelli ( Helios H1540 150wp forniti da Thermosolar) o non rispettano i dati o se li rispettano non conviene montali per il bassissimo rendimento.<br>Ho comprato il solarimetro di thermosolar, ho fatto le misure come loro prescrivono.<br>Guarda caso tutti danno una perdita di rendimento del 12% (Il cartellino prevede il 10%&#33.<br><br>Le letture effettuate sono queste:<br>Data 06-feb 06-feb<br>Orario di controllo 10 12<br>Tensione a circuito aperto 22 22,1<br>Tensione sotto carico 17,6 17,1<br>Corrente 5,15 6,6<br>Temperatura ambiente 13,7 18<br>Watt/mq 667 856<br>Watt produzione inverter c.a, (19 pannelli) 1500 2117<br>Tensione cc inverter circuito chiuso (19 pannelli) 312 305<br>Tensione cc inverter circuito aperto (19 pannelli) 417 416<br><br>Fai ora i calcoli con questi parametri .<br>Questi pannelli non sono da comprare.<br>Avrei potuto accettare questo rendimento, potrebbe essere giusto, però, io ho subito una doppia truffa dall’installatore e dal progettista, mi avevano presentato il depliant con tolleranza del 5% e hanno montato i pannelli con tolleranza 10%,risultata poi più alta. sempre helios, inoltre l’inverter e i cavi non sono a norma e non hanno fatturato niente. Li ho denunciati entrambi.</div></div><br>In Sicilia abbiamo persone molto competenti e che lavorano nel settore da molti anni... potevi rivolgerti a loro.. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bb8f5a75573e0794d6b04a29e34ab354.gif" alt="">

                            Commenta


                            • #15
                              I cavi utilizzati hanno una lunghezza di 130m.<br>Vi spiego il perchè. I &quot;barbieri&quot; avevano progettato due stringhe in parallelo, non calcolando la tensione necessaia all&#39;ingresso inverter. Visto l&#39;errore all&#39;avviamento dell&#39;impianto, hanno fatto la serie delle stringhe<br>propio all&#39;ingresso dell&#39;inverter senza eliminare il cavo superfluo.<br>A Siracusa sono stato il primo a montare li fotovoltaico, certamente in Sicilia e anche a Siracusa ci sono elettricisti e progettisti in gamba io ha trovato, elettricista e progettista che si sono poi rivelati nemmeno barbieri, non voglio offendere una categoria di onesti lavoratori. Sono stato sfortunato.

                              Commenta


                              • #16
                                grazie ciro...i dati sono molto interessanti...<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/458ca6f993f5c037bc7238e6f66c1a44.gif" alt="">

                                Commenta


                                • #17
                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 22:39)</div><div id="quote" align="left">I cavi utilizzati hanno una lunghezza di 130m.<br>Vi spiego il perchè. I &quot;barbieri&quot; avevano progettato due stringhe in parallelo, non calcolando la tensione necessaia all&#39;ingresso inverter. Visto l&#39;errore all&#39;avviamento dell&#39;impianto, hanno fatto la serie delle stringhe<br>propio all&#39;ingresso dell&#39;inverter senza eliminare il cavo superfluo.</div></div><br>INCREDIBBILEEEEE &#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Fai rifare <u>immediatamente</u> il cablaggio con <u>minimo</u> 6 mmq.<br><br>A questo punto mi sorgono anche <u>fortissimi dubbi</u> sul corretto dimensionamento dell&#39;inverter &#33;&#33;
                                  GIULIANO
                                  _____________
                                  ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 22:39)</div><div id="quote" align="left">I cavi utilizzati hanno una lunghezza di 130m.<br>Vi spiego il perchè. I &quot;barbieri&quot; avevano progettato due stringhe in parallelo, non calcolando la tensione necessaia all&#39;ingresso inverter. Visto l&#39;errore all&#39;avviamento dell&#39;impianto, hanno fatto la serie delle stringhe<br>propio all&#39;ingresso dell&#39;inverter senza eliminare il cavo superfluo.<br>A Siracusa sono stato il primo a montare li fotovoltaico, certamente in Sicilia e anche a Siracusa ci sono elettricisti e progettisti in gamba io ha trovato, elettricista e progettista che si sono poi rivelati nemmeno barbieri, non voglio offendere una categoria di onesti lavoratori. Sono stato sfortunato.</div></div><br>A parte la professionalit&agrave; di chi ti ha fatto l&#39;impianto, perché non ti hanno fatto fattura? Come sei riuscito ad ottenere il CE senza la fattura?<br>Come hanno fatto il collaudo dell&#39;impianto? Come hanno fatto DIA? Quanto hai speso???<br>

                                    Commenta


                                    • #19
                                      bravo Cirobfl, hai reso un buon servizio a tutti.<br>così chi dice che in sicilia il rendimento fotovoltaico e di 1600 kwh annuo potra ricredersi.<br>può darsi che il prossimo anno il tuo impianto produca qualche kw +- ma la media e quella.<br>certo se sono sul mare non ho un minimo di ombreggiatura ed ho un anno favorevole posso produrre anche 1500 kw per kw istallato , ma quello che bisogna capire che non vale per tutti.<br>ora però considera che: sicuramente tu saprai che i moduli fotovoltaici subiscono in media una perdita del 20% in 25 anni , di preciso, i primi 10 anni diminuisce il rendimento del 10% mentre nei seguenti 15 anni si perde un altro 10% .<br>se rimane invariata la quantit&agrave; di irraggiamento del 2007 il tuo impianto dovrebbe produrre il 99% dell&#39;energia del 2007<br>spero di non averti dato una cattiva notizia.<br>a proposito, che tipo moduli hai?<br>attualmente in italia ci sono dei moduli policristallini prodotti dalla helios di padova che sono eccezionali.<br>un modulo 1677mm x 994 del peso di 22,5 kg. produce 220 w ma produce anche moduli fuori misura da 230 w<br>il modulo w 220 ha un rendimento del 13,8%<br>spero di esserti stato di aiuto<br>un cordiale saluto<br>Giovanni Facchiano

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giovannifacchiano @ 24/2/2008, 20:29)</div><div id="quote" align="left">bravo Cirobfl, hai reso un buon servizio a tutti.<br>così chi dice che in sicilia il rendimento fotovoltaico e di 1600 kwh annuo potra ricredersi.<br>può darsi che il prossimo anno il tuo impianto produca qualche kw +- ma la media e quella.<br>certo se sono sul mare non ho un minimo di ombreggiatura ed ho un anno favorevole posso produrre anche 1500 kw per kw istallato , ma quello che bisogna capire che non vale per tutti.<br>ora però considera che: sicuramente tu saprai che i moduli fotovoltaici subiscono in media una perdita del 20% in 25 anni , di preciso, i primi 10 anni diminuisce il rendimento del 10% mentre nei seguenti 15 anni si perde un altro 10% .<br>se rimane invariata la quantit&agrave; di irraggiamento del 2007 il tuo impianto dovrebbe produrre il 99% dell&#39;energia del 2007<br>spero di non averti dato una cattiva notizia.<br>a proposito, che tipo moduli hai?<br>attualmente in italia ci sono dei moduli policristallini prodotti dalla helios di padova che sono eccezionali.<br>un modulo 1677mm x 994 del peso di 22,5 kg. produce 220 w ma produce anche moduli fuori misura da 230 w<br>il modulo w 220 ha un rendimento del 13,8%<br>spero di esserti stato di aiuto<br>un cordiale saluto<br>Giovanni Facchiano</div></div><br>Rileggi quello che hai scritto.<br><span style="font-size:14pt;line-height:100%">Ma chi ti ha dato queste informazioni??<br>I noduli perdono il 20% in 25 anni????<br>Quindi li cambiano tutti in garanzia?????<br>Guarda che i Sunpower con le stesse dimensioni producono 315 Wp.</span><br>Ma ci sei o ci fai?<br>Spero tu non sia un installatore.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giovannifacchiano @ 24/2/2008, 20:29)</div><div id="quote" align="left">attualmente in italia ci sono dei moduli policristallini prodotti dalla helios di padova che sono eccezionali.</div></div><br>a parte le dimensione etc etc ancorauna volta §Helios nonproduce in italia, leggete ed usate il tasto ricerca daiii<br><br><br>saluti,<br>andrea
                                          TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                          http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                          web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Continuo ancora a chiarire :<br>L&#39;impianto , come documentazione per conto energia è perfetto in tutto sulla carta. progetto, collaudo . dia e quanto altro serve.<br>Il problema è sorto quando è iniziata la produzione. Per me troppo poca.<br>Alcune cause erano evidenti anche ai meno esperti, basta avere solo poce nozioni elementari scolastiche di elettricit&agrave;.<br>Fatti presenti al progettista, rimaneva sordo. Per l&#39;istallatore era tutto aposto.<br>L&#39;incazzatura mi è venuta quando non ha fatturato tutto l&#39;importo pur avendo pagato regolarmente l&#39;iva.<br>A questo punto ho dato l&#39;incarico ad un avvovato e ad un tecnico la perizia dell&#39;impianto,<br>Il tecnico non ha trovato nessun elemento montato conforma al progetto e neppore il progetto redatto nel modo esatto.<br>Per chi ha elogiato i pannelli Helios, faccio presente che la truffa principale è partita da helios. Giovannifacchiano o helios o thermosolar che commercia i pannelli helios dovrebbero spiegarmi quanto segue:<br>A inizioo del 2006 sul sito helios esistevano i pannelli da 150wp +/- 5% solo nel sito helios in lingha italiana, mentre nello stesso sito in lingua inglese non esistevano ed erano gia publicizzati i pannelli di 140 wp con le stesse misure e caratteristiche di quelli da 150wp. Il perschè sembra facilmente deducibile. Non potendo garantire la garanzia per 20 anni del conto energia, perchè gi&agrave; perdevano il 10% li hanno declassate, fregando chi li aveva gi&agrave; comprati e non lo hanno fatto presente.<br>Oggi i pannelli helios da 150 wp li trovate da thermosolar e qualche altro distributore con le stesse catteristiche tranne una la più importante il rendimento è passato da +/- 5% a +/- 10%, che poi i miei sono risultati tutti , guarda caso, tutti superiori a -10%, con lo stesso problema di bassa produttivit&agrave; e stato riscontrato con gli stesssi pannelli in altro impianto al nord italia.<br>Che poi in Sicilia il rendimeto per kwp è superiore a quello del mio impianto è un dato di fatto, basta veificarlo nel forum<br>Giovannifacchiano verifica e poi parla.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              mi son perso chi mi richiedeva i dati del mio impianto , a parte che sul tred primi dati imp Fv ci sono , cmq son questi 49.4 kwp ,<br><br>orientato a sud -sud est -5° inclinazione pannelli da 22 a 44 ° ,<br><br> ombreggiamento vceramente minimo perso circa 300 - 400 kwh nei mesi nov dic genn febb,<br><br> i cavi ( visto le vs discussioni sono del 6 mm stringhe vicine fino a mtl 80 - 90 , e del 8 mm per stringhe + lontane mtl 130, da quadro a inverte mtl 18 - 20 diam 20 mm .<br><br>pannelli Kyocera ght 200 , inverter siac soleil 50 kw<br><br>ciao a tutti .

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Buonasera, Cirobfl<br>in realt&agrave; i tuoi pannelli Helios da 150 w hanno una resa che varia da w 131,84 a 135,89<br>sembra che nelle ore più calde perde potenza.<br>La Helios però garantisce per i primi 10 anni una perdita del 10% ( media 1%­ogni anno)non so chi sia stato il tuo istallatore ma la DEA srl nei suoi contratti dichiara espressamente che se il rendimento non è quello citato sostituiscono i moduli o ne istallano altri per coprire la ferdita di potenza.<br>certo denunciare ( con una perizia giurata) il tutto vuol dire far revocare alla Helios la certificazione idonea per il GSE<br>informati<br>un cordiale saluto<br>Giovanni Facchiano<br>

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  mi sono iscritto al forum per spirito di dialogo e non ho nessuna intenzione di farmi insultare da nessuno se trovo una altra risposta di quel genere trasmetto tutto al mio studio legale .<br>saluti<br>Ing. Giovanni Facchiano<br>

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giovannifacchiano @ 26/2/2008, 02:29)</div><div id="quote" align="left">mi sono iscritto al forum per spirito di dialogo e non ho nessuna intenzione di farmi insultare da nessuno se trovo una altra risposta di quel genere trasmetto tutto al mio studio legale .<br>saluti<br>Ing. Giovanni Facchiano</div></div><br>Caro ing. Facchiano, rilassati. Hai fato un&#39;affermazione apodittica e priva di significato e te l&#39;ho fatto notare. Abbassa un po&#39; le arie, ingegnere, e ripassati la materia. Il settore ha bisogno di informazioni corrette e verificate non di sentito dire.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 12:41)</div><div id="quote" align="left">Watt produzione inverter c.a, <span style="color:red">(19 pannelli)</span> 1500 2117<br>Tensione cc inverter circuito chiuso (19 pannelli) 312 305<br>Tensione cc inverter circuito aperto (19 pannelli) 417 416</div></div><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (cirobfl @ 23/2/2008, 22:39)</div><div id="quote" align="left">I cavi utilizzati hanno una lunghezza di 130m.....I &quot;barbieri&quot; avevano progettato <span style="color:red">due stringhe in parallelo</span>, non calcolando la tensione necessaia all&#39;ingresso inverter. Visto l&#39;errore all&#39;avviamento dell&#39;impianto, hanno fatto la serie delle stringhe</div></div><br>Mi pare che sul tuo impianto abbiano lavorato dei &quot;barbieri&quot; un po pasticcioni &#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b3e225c63b29198e218de22edc5e53b7.gif" alt=":woot:"><br>Cosa dirti : dacci altre informazioni e vediamo di salvare il salvabile per produrre + energia possibile .<br>Numero pannelli = 19<br>orientamento ? Tiltt ?<br>ombre ?<br>inverter marca e modello ?<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giovannifacchiano @ 24/2/2008, 20:29)</div><div id="quote" align="left">così chi dice che in sicilia il rendimento fotovoltaico e di 1600 kwh annuo potra ricredersi.</div></div><br>non ti capisco <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b3e225c63b29198e218de22edc5e53b7.gif" alt=":woot:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f9a710ca31070fe513f9dfdb121cc05c.gif" alt=":blink:"><br>nel sud italia impianti fatti bene rendono 1600 e più KWh per kWp istallato senza alcun problema &#33;<br>certo che impianti fatti male rendono poco , molto poco , anzi meno<br>per me ... l&#39;impianto di Cirobfl è fatto male &#33; per cui non rende<br><br>ciao da Recoplan<br><br><span class="edit">Edited by recoplan - 27/2/2008, 12:08</span>

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">attualmente in italia ci sono dei moduli policristallini prodotti dalla helios di padova che sono eccezionali.<br>un modulo 1677mm x 994 del peso di 22,5 kg. produce 220 w ma produce anche moduli fuori misura da 230 w<br>il modulo w 220 ha un rendimento del 13,8%</div></div><br>.......ma l&#39;hai letto il resto della discussione????... i moduli oggetto della lamentela sono proprio della helios anche se un altro modello...

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Caro Ing. Facchiano, hai commesso gli stessi errori di chi ha progettato il mio impianto.<br>Io non l&#39;ho chiamato ing. per non offendere la categoria essere Ing. con la &quot;I&quot; maiuscola come prima cosa significa ascotare gli altri anche se per te sbagliano e se tu sbagli ammettere l&#39;errrore.<br>Tu non lo hai fatto e ti sei offeso. Anzi hai specificato di essere ing. come per garantire il tuo sapere.<br>Se il mio progettista avesse ammesso anche uno solo degli errori non l&#39;avrei denunciato.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Attenzione pero&#39;, se pbblicate notizie cosi&#39; PESANTI su aziende e&#39; meglio certificarle e provarle, non sono un garantista anzi, pero&#39; e&#39; un attimo fingersi qualcun altro e s*******re il lavoro su di un forum.<br><br>non e di qeusto il caso ma farei attenzione
                                                            TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                                            http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                                            web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR