adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Inverter che si riavvia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Inverter che si riavvia

    Salve a tutti, vengo al dunque.<br>Chi cos bravo da spiegarmi come mai il mio inverter Sunny boy 3000 ogni tanto si azzera (il pac va a zero), esce la scritta &quot;Mode grid mon&quot; e piano piano riprende a funzionare correttamente.<br>Ho notato che succede (raramente per fortuna), nelle giornate con nuvole alternate al sole.<br>Nelle istruzioni ho la seguente spiegazione:<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Grid mon. Controllo dello stato della rete (impedenza di rete), prova rel ecc.<br>Questo messaggio compare durante la fase di avvio, prima che l&#39;inverter sia collegato alla rete.<br>Questo messaggio compare prevalentemente al mattino e alla sera, quando l&#39;irradazione ridotta.<br>Dopo un errore viene eseguito anche il monitoraggio della rete.</div></div><br>

  • #2
    Come fatto il tuo impianto? dicci come configurato, tipo di moduli, quanti in serie e parallelo etc., potresti avere una tensione di stringa gia bassa di suo per come configurato l&#39;impianto e magari a volte la tensione scende sotto il range di lavoro, e quindi per un attimo si stacca.<br><br>Ciao
    1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
    2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
    http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (garghy @ 27/2/2008, 17:10)</div><div id="quote" align="left">Come fatto il tuo impianto? dicci come configurato, tipo di moduli, quanti in serie e parallelo etc., potresti avere una tensione di stringa gia bassa di suo per come configurato l&#39;impianto e magari a volte la tensione scende sotto il range di lavoro, e quindi per un attimo si stacca.<br><br>Ciao</div></div><br>Allora i moduli sono 16 da 185 wp l&#39;uno della Sharp, monocristallino.<br>Sono installati in due file da 8 moduli l&#39;una.<br>Non so dare maggiori dettagli. Magari quando sono a casa guardo meglio nella documentazione.<br><br>

      Commenta


      • #4
        [QUOTE=garghy,27/2/2008, 17:10]<br>... tensione di stringa gia bassa di suo per come configurato l&#39;impianto e magari a volte la tensione scende sotto il range di lavoro, e quindi per un attimo si stacca <span style="color:blue">quando passa una nuvola </span>.<br><br>mi sa che hai proprio ragione &#33;<br>

        Commenta


        • #5
          Scusate l&#39;ignoranza ma, cosa posso fare per risolvere il &quot;problema&quot; ... se di problema si tratta?<br>

          Commenta


          • #6
            Dicci di preciso come collegato l&#39;impianto, poi vediamo, non detto che sia la configurazione, la mia era solo un&#39;ipotesi. indica il modello dei moduli e come sono collegati, se in un&#39;unica stringa o 2<br>Ciao
            1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
            2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
            http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (garghy @ 27/2/2008, 18:01)</div><div id="quote" align="left">Dicci di preciso come collegato l&#39;impianto, poi vediamo, non detto che sia la configurazione, la mia era solo un&#39;ipotesi. indica il modello dei moduli e come sono collegati, se in un&#39;unica stringa o 2<br>Ciao</div></div><br>Modulo fotovoltaico SCHCO-SHARP NU-S5E3E da 185 Wp.<br><br>Mi spiace ma non so cosa intendi per &quot;stringa&quot;. Ti posso dire che sono due file da 8 moduli l&#39;una. Altro per ora non ti so dire.<br>Grazie per l&#39;aiuto&#33;&#33;<br>

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albe75 @ 27/2/2008, 17:36)</div><div id="quote" align="left">Allora i moduli sono 16 da 185 wp l&#39;uno della Sharp, monocristallino.<br>Sono installati in due file da 8 moduli l&#39;una.<br>Non so dare maggiori dettagli. Magari quando sono a casa guardo meglio nella documentazione.</div></div><br>Puoi darci la sigla dei moduli ?<br><br>Da un&#39;occhiata veloce mi sembra che la tensione dei moduli a 40 sia troppo bassa e quando passa la nuvola sgancia. Quindi riconfermo quanto supposto da <b>Garghy</b> e da <b>recoplan</b>.<br>Forso una soluzione quella di cablare il campo in una unica stringa;<br>Occorre verificare i dati precisi del modulo &#33;<br><br>Ho visto adesso che hai postato la sigla:<br><br>Confermo pertanto che non pu lavorare con due stringhe ma con una sola da 16 moduli &#33;&#33;<br><br><span class="edit">Edited by gsughi - 27/2/2008, 18:17</span>
                GIULIANO
                _____________
                ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                Commenta


                • #9
                  ciao albe, io ho sentito persone che avevano degli sbalzi nelle tensione dell&#39;enel e l&#39;inverte andando fuori range di quella tensione si stacca perche crede di non esser piu connesso alla rete, ad esempio dell enel.<br>l&#39;inverter non dovrebbe comunque staccarsi per colpa di una nuvola, anche perche col cielo nuvoloso l&#39;impianto che hai tu dovrebbe sempre fare qualche centinaio di watt

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 27/2/2008, 18:14)</div><div id="quote" align="left">ciao albe, io ho sentito persone che avevano degli sbalzi nelle tensione dell&#39;enel e</div></div><br>Anch&#39;io all&#39;inizio ho pensato a qualcosa del genere, anche perch quando stacca e va in &quot;mode grid mon&quot; comunque sta producendo, a volte anche tanto.<br><br><br><br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 27/2/2008, 18:12)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albe75 @ 27/2/2008, 17:36)</div><div id="quote" align="left">Allora i moduli sono 16 da 185 wp l&#39;uno della Sharp, monocristallino.<br>Sono installati in due file da 8 moduli l&#39;una.<br>Non so dare maggiori dettagli. Magari quando sono a casa guardo meglio nella documentazione.</div></div><br>Puoi darci la sigla dei moduli ?</div></div><br>NUS5E3E 185W Sharp

                    Commenta


                    • #11
                      se non difettoso credo che gli sbalzi sulla linea enel possano esser la causa del tuo problema. per caso hai qualche cantiere vicino casa oppure qualcuno che abbia bisogno di alti picchi di potenza? tipo laboratori o aziende o cose del genere?

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 27/2/2008, 18:20)</div><div id="quote" align="left">se non difettoso credo che gli sbalzi sulla linea enel possano esser la causa del tuo problema. per caso hai qualche cantiere vicino casa oppure qualcuno che abbia bisogno di alti picchi di potenza? tipo laboratori o aziende o cose del genere?</div></div><br>Niente di tutto questo. Vivo in un rione piccolissimo (200 anime) di un comune altrettanto piccolo (2500). E&#39; vero che nel comune ci sono alcune piccole fabbriche, ma, non credo che dipenda da questo.<br><br>Una cosa certa, la linea Enel penosa. Da noi sono frequentissimi i block out enel. Rimaniamo ore senza corrente elettrica spessissimo.

                        Commenta


                        • #13
                          io fino a qualche tempo fa avevo lo stesso problema tanto che mio padre ha installato un analizzatore di rete con tanto di pennino e carta che segnasse per un periodo di un mese l&#39;instabilita della linea, perche i tecnici enel invece asserivano che era tutto normale... anche qui da me rimanevamo senza corrente per ore. dopo il reclamo con i dati alla mano hanno sistemato un pezzo di linea e da allora son spariti black out e sbalzi vari. potrebbe esser quello, anzi quasi sicuramente, prova a chiamare l&#39;enel e segnalare il problema

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 27/2/2008, 18:29)</div><div id="quote" align="left">prova a chiamare l&#39;enel e segnalare il problema</div></div><br>Mi vengono i brividi solo a pensarci. Io non posso dimostrare che ci sia un problema nella rete, per cui non mi ascolteranno sicuramente. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3d2e211de356a8c883b011663b04a9cd.gif" alt=""><br>

                            Commenta


                            • #15
                              ti capisco, anche noi eravamo zittiti con il solito &quot;non ci sono problemi sulla sua linea&quot; ma poi con l&#39;analizzatore li abbiamo sistemati. Poi nel mio paese si bruciavano parecchi elettrodomestici, per non parlar di tv e computer e quindi il problema era molto &quot;visibile&quot;. prova prima a far fare un controllo al tuo installatore dell impianto e magari vedra lui il da farsi

                              Commenta


                              • #16
                                Io invece ho l&#39;impressione che sia l&#39;impianto cablato con 2 stringhe al posto di 1.<br>Scusa Albe 75 perch non ci posti lo schema elettrico multifilare?<br>Cos magari capiamo meglio?<br><br>Grazie<br>Loris<br><br>Per Benello<br><br>Come si spiega lo stacco dell&#39;inverter con il passaggio della nuvola, se il problema dovesse essere dell&#39;enel?<br>scusate ma non trovo il nesso....&#33;&#33;? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a69778e36d02c32b1e012c5f08ec16e1.gif" alt=":blink:"><br><br>Loris

                                Commenta


                                • #17
                                  Io ho avuto il tuo stesso problema, l&#39;unica differenza era che i messaggi che comparivano sul display dell&#39;inverter si riferivano alla tensione-impedenza-frequenza della rete che usciva dal renge di tolleranza impostato dalla SMA ( o qualsiasi altro produttore di inverter) su indicazione dell&#39;enel ( per poter certificare gli inverter al mercato italiano) senza tener conto che quegli stessi parametri , in molte zone d&#39;Italia, non vengono rispettati proprio dal distributore.<br><br>Per risolvere il problema, ho dovuto chiedere all&#39;enel l&#39;autorizzazione a poter allargare il range di funzionamento della tensione e frequenza nell&#39;inverter.<br><br>Dopo la modifica tutto si risolto.<br><br><span class="edit">Edited by sar - 28/2/2008, 09:29</span>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (enertec @ 28/2/2008, 08:55)</div><div id="quote" align="left">Io invece ho l&#39;impressione che sia l&#39;impianto cablato con 2 stringhe al posto di 1.<br>Scusa Albe 75 perch non ci posti lo schema elettrico multifilare?<br>Cos magari capiamo meglio?</div></div><br>Stasera vi dar maggiori informazioni. Grazie.<br>

                                    Commenta


                                    • #19
                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Io invece ho l&#39;impressione che sia l&#39;impianto cablato con 2 stringhe al posto di 1.<br>Scusa Albe 75 perch non ci posti lo schema elettrico multifilare?<br>Cos magari capiamo meglio?</div></div><br>ciao loris, il mio impianto cablqato in due stringhe e non ha nessun problema,<br>io possiedo 16 pannelli 180w l&#39;uno e non potrei cablarli in un unica stringa perche uscirei dalla tolleranza della tensione d&#39;ingrasso in continua dell&#39;inverte che non puo superare i 5oo volt<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Per Benello<br><br>Come si spiega lo stacco dell&#39;inverter con il passaggio della nuvola, se il problema dovesse essere dell&#39;enel?<br>scusate ma non trovo il nesso....&#33;&#33;?</div></div><br>questo non me lo spiego proprio, ma il messaggio di errore che riceve albe sembra sia dovuto al lato ac e non al lato dc.<br>magari mi sbaglio dato che non sono assolutamente un esperto..

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 28/2/2008, 13:57)</div><div id="quote" align="left">il mio impianto cablqato in due stringhe e non ha nessun problema,<br>io possiedo 16 pannelli 180w l&#39;uno e non potrei cablarli in un unica stringa perche uscirei dalla tolleranza della tensione d&#39;ingrasso in continua dell&#39;inverte che non puo superare i 5oo volt <span style="color:blue">600v</span></div></div><br>Dipende dalle caratteristiche dei tuoi pannelli, non detto che perch sono da 180w hanno le stesse caratteristiche di quelli di &quot;albe75&quot;, i suoi non possono essere installati in 2 stringhe, perch il risultato sarebbe una tensione di stringa troppo bassa, magari i tuoi si, ma nel suo caso il collegamento giusto una sola stringa da 16 moduli in serie.<br>con una tensione di stringa bassa si potrebbe verificare che l&#39;impianto parte al mattino un po piu tardi e si spegne un po prima alla sera, in oltre durante il giorno con i pannelli &quot;bollenti&quot; ci si potrebbe trovare nella situazione di cielo offuscato da una nuvola improvvisa, che in concomitanza del fatto che i pannelli sono caldi l&#39;impianto si trova con la tensione di stringa piu bassa di quella di lavoro, e si stacca, subito dopo la tensione sale perch la stringa praticamente a &quot;vuoto&quot; e l&#39;inverter si ricollega.<br>Ripeto solo una mia considerazione, la mia potrebbe anche essere una caxxxta, per la prima cosa che mi venuta in mente.<br>L&#39;unico modo per capirlo sapere se l&#39;impianto di albe con una stringa o con 2<br><br>Ciao
                                        1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
                                        2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
                                        http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

                                        Commenta


                                        • #21
                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Allora i moduli sono 16 da 185 wp l&#39;uno della Sharp, monocristallino.<br>Sono installati in due file da 8 moduli l&#39;una.</div></div><br>hai ragione garghi ma io vedendo che i pannelli sono simili ai miei, ossia 16 pannelli da 185 (io 180) ho pensato &quot;normale&quot; che fossero installati in 2 stringhe. Altra cosa che ho pensato che magari abbia qualche pannello difettoso che fa abbassare la tensione sotto la soglia dell&#39;inverter anche se mi sembra un ipotesi remota.. Se Albe ci desse un po piu di dati tipo come fatto l&#39;impianto e orientamento e produzione attuale forse qualcuno riuscira a risolvergli il problema.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 28/2/2008, 16:32)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Allora i moduli sono 16 da 185 wp l&#39;uno della Sharp, monocristallino.<br>Sono installati in due file da 8 moduli l&#39;una.</div></div><br>hai ragione garghi ma io vedendo che i pannelli sono simili ai miei, ossia 16 pannelli da 185 (io 180) ho pensato &quot;normale&quot; che fossero installati in 2 stringhe. Altra cosa che ho pensato che magari abbia qualche pannello difettoso che fa abbassare la tensione sotto la soglia dell&#39;inverter anche se mi sembra un ipotesi remota.. Se Albe ci desse un po piu di dati tipo come fatto l&#39;impianto e orientamento e produzione attuale forse qualcuno riuscira a risolvergli il problema.</div></div><br>Mannaggia mi son dimenticato di portarmi la documentazione in ufficio...<br>Se riesco vi posto maggiori dati appena rientro a casa. Comunque, la produzione abbastanza buona (a Febbraio sono a +20% rispetto alle stime PVG).<br>Il fenomeno che cita garghi (impianto parte al mattino un po piu tardi e si spegne un po prima alla sera), si verifica proprio nel mio impianto ma io lo ricondotto al fatto che essendo la mia abitazione in un rione tra due vallate, il sole sorge dopo e scompare prima dietro la montagna. Stasera vi do maggiori dati.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albe75 @ 27/2/2008, 18:31)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 27/2/2008, 18:29)</div><div id="quote" align="left">prova a chiamare l&#39;enel e segnalare il problema</div></div><br>Mi vengono i brividi solo a pensarci. Io non posso dimostrare che ci sia un problema nella rete, per cui non mi ascolteranno sicuramente. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/352416bbd8fcceec84602f525d9381f7.gif" alt=""></div></div><br>Non ti far venire i brividi<br><br>1) raccomandata ad enel con richiesta di sopralluogo e dichiarazione scritta che non ci sono problemi sulla linea;<br>2) seconda raccomandata con la quale annunci di installare l&#39;analizzatore minacciandoli di addebbitarlo ad ENEL se i problemi ci sono oltre ai danni da mancata generazione (da calcolrsi sulla base dei dati desunti dall&#39;analizzatore e statisticamente moltiplicati per le ore medie di funzionamento ed i volumi di produzione dell&#39;impianto);<br>3) analisi e citazione per danni.<br><br>Sempre che il tuo installatore cerifichi la corretta funzionalit&agrave; dell&#39;impianto.<br><br>Non cedere. In bocca al Lupo &#33;

                                              Commenta


                                              • #24
                                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (garghy @ 28/2/2008, 15:59)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (benello @ 28/2/2008, 13:57)</div><div id="quote" align="left">il mio impianto cablqato in due stringhe e non ha nessun problema,<br>io possiedo 16 pannelli 180w l&#39;uno e non potrei cablarli in un unica stringa perche uscirei dalla tolleranza della tensione d&#39;ingrasso in continua dell&#39;inverte che non puo superare i 5oo volt <span style="color:blue">600v</span></div></div><br>Dipende dalle caratteristiche dei tuoi pannelli, non detto che perch sono da 180w hanno le stesse caratteristiche di quelli di &quot;albe75&quot;, i suoi non possono essere installati in 2 stringhe, perch il risultato sarebbe una tensione di stringa troppo bassa, magari i tuoi si, ma nel suo caso il collegamento giusto una sola stringa da 16 moduli in serie.<br>con una tensione di stringa bassa si potrebbe verificare che l&#39;impianto parte al mattino un po piu tardi e si spegne un po prima alla sera, in oltre durante il giorno con i pannelli &quot;bollenti&quot; ci si potrebbe trovare nella situazione di cielo offuscato da una nuvola improvvisa, che in concomitanza del fatto che i pannelli sono caldi l&#39;impianto si trova con la tensione di stringa piu bassa di quella di lavoro, e si stacca, subito dopo la tensione sale perch la stringa praticamente a &quot;vuoto&quot; e l&#39;inverter si ricollega.<br>Ripeto solo una mia considerazione, la mia potrebbe anche essere una caxxxta, per la prima cosa che mi venuta in mente.<br>L&#39;unico modo per capirlo sapere se l&#39;impianto di albe con una stringa o con 2<br><br>Ciao</div></div><br>Ok, sono corso a casa e ho preso tutta la documentazione, ditemi quali dati vi servono. Tanto per inziare, la stringa una sola. Aspetto vostre richieste.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  ciao albe, io purtroppo non sono un esperto e gia il fatto che il tuo impianto sia cosi diverso dal mio mi &quot;frega&quot;, nel senso che non posso fare paragoni.<br>puoi metter i dati che hai, ossia dati sui pannelli, sull inverter sulle tensioni e correnti...<br>poi vedremo di trovare il tuo problema..

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    ok, allora il tuo impianto e&#96; configurato giusto, a questo punto dovresti vedre se lo schema corrisponde a realta&#96;, o se poi l&#39;installatore non lo ha installato con 2 stringhe. dovresti riuscire a leggere di giorno che tensione c&#39;e&#96; all&#39;ingresso DC<br>Se e&#96; tutto regolare penso siano sbalzi alla rete ENEL, ma non capisco il collegamento con le nuvole di passaggio&#33;<br><br>Ciao
                                                    1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
                                                    2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
                                                    http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albe75 @ 27/2/2008, 16:55)</div><div id="quote" align="left">Salve a tutti, vengo al dunque.<br>Chi cos bravo da spiegarmi come mai il mio inverter Sunny boy 3000 ogni tanto si azzera (il pac va a zero), esce la scritta &quot;Mode grid mon&quot; e piano piano riprende a funzionare correttamente.<br>Ho notato che succede (raramente per fortuna), nelle giornate con nuvole alternate al sole.</div></div><br>Provo a dire la mia:<br><br>16pannellix185W=2960Wpicco<br>inverter : che P max ha?<br><br>Visto che dici che ti succede solo nelle giornate con nuvole alternate al sole...... non che quando viene fuori il sole (e i pannelli sono freddi) la potenza erogata dai pannelli ti schizza oltre quella massima dell&#39;inverter? Non raro che questo possa accadere e rimane solo per pochi minuti, ma se questa potenza eccede quella dell&#39;inverter, potrebbe anche mandarlo in blocco; certo che se fosse cosi il messsaggio dell&#39;inverter dovrebbe essere diverso...<br><br>saluti<br>carest
                                                      - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao <b>carest</b>&#33;<br>Ma l&#39;inverter non dovrebbe andare in blocco, ma fare solo il taglio di eccesso di potenza &#33;
                                                        GIULIANO
                                                        _____________
                                                        ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 29/2/2008, 13:45)</div><div id="quote" align="left">Ciao <b>carest</b>&#33;<br>Ma l&#39;inverter non dovrebbe andare in blocco, ma fare solo il taglio di eccesso di potenza &#33;</div></div><br>Esatto, l&#39;inverter non va mai in blocco. Anche in quelle giornate molto fredde e luminose dove il pac si spinge oltre i 3000, l&#39;inverter non va in blocco.<br>Grazie comunque per l&#39;idea<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (garghy @ 28/2/2008, 19:16)</div><div id="quote" align="left">ok, allora il tuo impianto e&#96; configurato giusto, a questo punto dovresti vedre se lo schema corrisponde a realta&#96;, o se poi l&#39;installatore non lo ha installato con 2 stringhe. dovresti riuscire a leggere di giorno che tensione c&#39;e&#96; all&#39;ingresso DC<br>Se e&#96; tutto regolare penso siano sbalzi alla rete ENEL, ma non capisco il collegamento con le nuvole di passaggio&#33;<br><br>Ciao</div></div><br>Scusami ma sono un p ignorante in materia. Come faccio a leggere la tensione d&#39;ingresso DC?<br>

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            non conosco bene il tuo inverter, ma di solito c&#39; un piccolo pannellino che visualizza i dati dell&#39;inverter, e da li potresti vedere la tensione in ingresso, altrimenti la devi misurare con un multimetro, ma una cosa da fare con molta cautela, viste le tensioni in gioco.<br>Comunque se lo schema con una sola stringa, non credo che l&#39;installatore si sia inventato di suo un parallelo delle stringhe, quindi non dovrebbe neanche essere un problema di tensione bassa.<br><br>Ciao<br><br>
                                                            1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
                                                            2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
                                                            http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR