annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Berlusconi attacca le energie alternative

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Berlusconi attacca le energie alternative

    Repubblica del 28/02/2008<br><br>Il Cavaliere: torneremo al nucleare in cinque anni, dovrebbe coprire la domanda elettrica di base.<br><br>Auguri Italia &#33;&#33;<br><br><span class="edit">Edited by Macchiarella - 28/2/2008, 08:29</span>

  • #2
    basta obbligarlo a fare una bella assicurazione che copra tutti i danni in caso di incidente e vedi che il nucleare non competitivo<br>se poi le scorie le mette ad arcore percarit&agrave; ben venga anche il nucleare

    Commenta


    • #3
      E&#39; come al solito una delle sue sue uscite del c...o come se dovesse vendere il fustino del detersivo&#33;&#33;&#33;<br>Perch primo non vero che si torna in 5 anni, secondo non vero che risvoliamo il problema del costo dell&#39;energia (Rubbia docet).<br><br>TERZO: LE PRIME DUE CENTRALI CHE COSTRUIREMO SARANNO UNA DIETRO LA SUA CASA DI ARCORE ED UNA DIETRO CASA DI CASINI (UN ALTRO A CUI PIACE AVERE LA PAROLA NUCLEARE IN BOCCA).<br><br>Signori... Berlusconi adesso...NON CE LO POSSIAMO PROPRIO PERMETTERE&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Scusate lo sfogo&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Quando ce v ce v&#33;&#33;&#33;<br><br>Ciao Loris

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (enertec @ 28/2/2008, 08:45)</div><div id="quote" align="left">E&#39; come al solito una delle sue sue uscite del c...o come se dovesse vendere il fustino del detersivo&#33;&#33;&#33;<br>Perch primo non vero che si torna in 5 anni, secondo non vero che risvoliamo il problema del costo dell&#39;energia (Rubbia docet).<br><br>TERZO: LE PRIME DUE CENTRALI CHE COSTRUIREMO SARANNO UNA DIETRO LA SUA CASA DI ARCORE ED UNA DIETRO CASA DI CASINI (UN ALTRO A CUI PIACE AVERE LA PAROLA NUCLEARE IN BOCCA).<br><br>Signori... Berlusconi adesso...NON CE LO POSSIAMO PROPRIO PERMETTERE&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Scusate lo sfogo&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Quando ce v ce v&#33;&#33;&#33;<br><br>Ciao Loris</div></div><br>Teniamo alto il post.<br>Chiedo scusa ai moderatori ma il tema mi pare cruciale per la sopravvivenza del forum stesso.<br>

        Commenta


        • #5
          Ah giustamente...chiedo scusa dello sfogo ai moderatori, ma in un forum come questo di importanza quasi vitale proteggere una sana idea di sviluppo sostenibile&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Grazie<br>L oris

          Commenta


          • #6
            Ricordate quando Casini diede del mascalzone a Pecoraro Scanio?<br>Aggiunse che il nucleare era il futuro per l&#39;ITALIA;<br>Mi domando, <span style="color:red"><b>&quot;ammesso che sia il futuro&quot;</b></span> dopo l&#39;esperienza dell&#39;Impregilo in Campania chi dovrebbe GARANTIRE la perfetta sicurezza in ITALIA di sti c.....i di impianti nucleari?, sono crollate scuole, e NESSUNO aveva verificato le norme BASILARI edili.<br>Questi sono i politici?<br>La differenza tra un politico uno Statista che il politico pensa alle prossime Elezioni, lo Statista pensa alle prossime GENERAZIONI.<br>De Gasperi Docet
            Impianto KW. 3.68 (x un totale di 28 mq) parzialmente integrato,
            16 moduli Helios HT230 p, inverter -Fronius ig40-
            41.02.36 N 16.49.36 E, Oreintamento 10, inclinazione 17
            (Stima PVGIS - perdite 10% )

            Commenta


            • #7
              a tal proposito.....<br><br><a href="http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Spegni-la-luce-e-accendi-il-sole/1994447?rephpsp=3" target="_blank">http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Sp...94447?rephpsp=3</a><br><br>......non credo che serva dire altro<br><br><span class="edit">Edited by econtek - 28/2/2008, 09:50</span>
              "MAKE YOUR ENERGY!!"

              on SKYPE econtek-italy

              "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Signori... Berlusconi adesso...NON CE LO POSSIAMO PROPRIO PERMETTERE&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>.....esatto<br><br>probabilmente Berlusconi abituato con bossi, per questo non gli fanno paura le SCORIE..............e come dice enertec quando ce v ce v&#33;&#33;&#33;<br>

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti,<br><br>lasciamo che questa discussione continui (le energie sono un punto fondamentale di questa &quot;campagna&quot; politica per cui giusto che se ne parli.<br><br>Una cosa: MASSIMA SERIETA&#39; EQUILIBRIO E MASSIMO RISPETTO DELLE REGOLE.<br>Niente insulti e calunnie. Senno&#39; la discussione si chiude.<br>Riportate dichiarazioni, discutetele ecc, ma niente volgarit&agrave;.<br><br>Occhio&#33;<br>Roy
                  Essere realisti e fare l'impossibile

                  Commenta


                  • #10
                    io , indipendemente dalla parte politica ( purtroppo ormai ecologia in italia si abbina solo a sinistra estrema )<br>se fanno qualcosa per il nucleare e tolgono fondi alle rinnovabili mi metto i 2 moduli , made in italy, che ho qui a mo di strillone addosso, e mi incateno davanti al parlamento, al quirinale, ovunque.<br><br>senza scherzi, passer le ferie cosi&#39;, tanto poi ci scrivo un libro e mi ripago <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/413a4ab271121d5b78e1ce6df021c749.gif" alt=""><br><br>giuro lo faccio...tutti testimoni.<br>Andrea<br><br>
                    TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                    http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                    web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                    Commenta


                    • #11
                      sempre di piu a tal proposito<br><br><a href="http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/ambiente/clima-vertice-ue/occupazione-rinnovabili/occupazione-rinnovabili.html" target="_blank">http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/a...innovabili.html</a><br><br>.......e ancora piu inutile dire altro<br>
                      "MAKE YOUR ENERGY!!"

                      on SKYPE econtek-italy

                      "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Macchiarella @ 28/2/2008, 08:20)</div><div id="quote" align="left">Repubblica del 28/02/2008<br><br>Il Cavaliere: torneremo al nucleare in cinque anni, dovrebbe coprire la domanda elettrica di base.<br><br>Auguri Italia &#33;&#33;</div></div><br>Scusate ma l&#39;articolo completo dove lo possiamo leggere?

                        Commenta


                        • #13
                          Tutto di una tristezza infinita.<br>Io con la politica non c&#39;entro niente, ma evidentemente neanche i politici

                          Commenta


                          • #14
                            Buongiorno,<br>il problema energia e&#39; un problema mondiale e per l&#39; Italia, vista la carenza di materie prime combustibili e la dipendenza da Paesi terzi, lo e&#39; ancora di piu&#39;.<br>Ovviamente la campagna elettorale ha bisogno anche di queste cose.<br>Ritengo indispensabile affrontare il problema, ma in modo serio.<br>Iniziando dal risparmiare l&#39;energia, nel limitare gli sprechi di risorse. Viviamo in un mondo dove abbiamo tre cellulari a testa, due auto ecc. Nn si ripara piu&#39; nulla, si butta e si cambia. Da qui una politica seria deve iniziare un discorso per affrontarne tutti i vari aspetti, cause e possibili rimedi.<br>E&#39; un discorso complesso e di difficile previsione, visti i tempi e la burocrazia ma va affrontato seriamente e nn tramite proclami che forse nn si potranno mai mantenere.<br>Vedremo.........<br>ciao<br>car.boni
                            Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (andreaporta @ 28/2/2008, 09:43)</div><div id="quote" align="left">io , indipendemente dalla parte politica ( purtroppo ormai ecologia in italia si abbina solo a sinistra estrema )<br>se fanno qualcosa per il nucleare e tolgono fondi alle rinnovabili mi metto i 2 moduli , made in italy, che ho qui a mo di strillone addosso, e mi incateno davanti al parlamento, al quirinale, ovunque.<br><br>senza scherzi, passer le ferie cosi&#39;, tanto poi ci scrivo un libro e mi ripago <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b0935468a575be84c1c6d9d72baff2b2.gif" alt=""><br><br>giuro lo faccio...tutti testimoni.<br>Andrea</div></div><br>Quoto e appoggio, io mi incateno con i moduli a concentrazione <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e979c0e172cecf64265073b30ad780c7.gif" alt=""> (scherzo...nn risolleviamopolveroni)

                              Commenta


                              • #16
                                Buongiorno a tutti&#33;<br>Io sinceramente sono pro-nucleare...e pro-energia solare.<br><br>In Germania cosa succede? Loro hanno centrali nucleari...centrali a carbone...eppure il fotovoltaivo sempre, anzi ogni anno di pi in espansione...<br>E la Germania un caso isolato?la Spagna allora?e la Francia?...e lo stesso discorso vale anche per la &quot;pulitissima&quot; Svizzera e per tutti i paesi europei...<br><br>Eccetto i paesi del terzo mondo, tutti hanno delle centrali nucleari e come risolvono loro il problema delle scorie?<br>beh non un problema per loro non lo sar&agrave; pure per noi&#33; Le tecnologie esistono...alcune legali...altri illegali...ma nessuno si pone il problema di rispettare l&#39;Italia che non ha e non vuole centrali per via delle paure delle scorie<br>Ma noi siamo gli unici ad avere una coscienza ecologica sulla terra?<br><br>Penso proprio di no...altrimenti non saremmo i primi ad usare la macchina per fare 100metri, oppure a non fare la differenziata, oppure a creare discariche a cielo aperto...e ci sono migliaia e migliaia di altri esempi.<br><br>Il mio un pensiero fuori da ogni logica economica. Ma dal vostro punto di vista non vedo proprio cosa dobbiate temere gli esempi esteri sono li, agli occhi di tutti e per chi vende produce o installa fotovoltaico od altro non ha nulla da temere&#33;<br><br>ah un ultima cosa...berlusconi non lo voter comunque&#33;<br><br>saluti

                                Commenta


                                • #17
                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (scorfanetTO @ 28/2/2008, 10:15)</div><div id="quote" align="left">Buongiorno a tutti&#33;<br>Io sinceramente sono pro-nucleare...e pro-energia solare.<br><br>In Germania cosa succede? Loro hanno centrali nucleari...centrali a carbone...eppure il fotovoltaivo sempre, anzi ogni anno di pi in espansione...<br>E la Germania un caso isolato?la Spagna allora?e la Francia?...e lo stesso discorso vale anche per la &quot;pulitissima&quot; Svizzera e per tutti i paesi europei...</div></div><br>Proprio per questo motivo chiedevo di leggere l&#39;articolo completo. Perch essere a favore del nucleare non significa per forza essere contro le fonti rinnovabili.<br><br>Vorrei leggere con i miei occhi la seguente frase :&quot; non incentiveremo pi il conto energia&quot;.<br><br>Io quella frase non lo letta da nessuna parte.<br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">lasciamo che questa discussione continui (le energie sono un punto fondamentale di questa &quot;campagna&quot; politica per cui giusto che se ne parli.</div></div><br>grazie Roy, per permetterci di continuare la discussione (anche se sappiamo che il regolamento non lo permetterebbe) ma come hai detto tu un momento particolare per la campagna elettorale, quindi occhio a non cadere nella trappola delle grandi promesse fatte solo per avere voti. solitamente il periodo elettorale per i politici un terreno fertile per coltivare le loro promesse ,ricordate il programma elettorale della sinistra? bene, in quel tempo molti candidati sull&#39;onda delle politiche europee fecero molte promesse, in parte mantenute (vedi assimilate) ma altre lasciate nelle mani delle amministrazioni locali, come successo nella mia amatissima, ma martoriata citt&agrave;, Napoli, sono 15 anni che parlano di emergenza rifiuti, e solo per rispetto a Roy che non vi elenco i nomi e i cognomi (che in parte conoscete) di tutte le persone che hanno ucciso un territorio belllissimo, oltre ad avvelenare un intera popolazione.la gente stanca di vedere i propri cari morire di tumore, questa situazione sotto gli occhi di tutti solo oggi, perch la citt&agrave; definitivamente al collasso, ma chi come me che ci nato e cresciuto, conosce bene il problema come lo conoscono tutti gli abitanti della campania che da sempre protestano senza che nessuno che gli dia ascolto, tutti hanno sempre saputo che la raccolta differenziata non un malcostume dei napoletani, di difetti ne abbiamo tanti, ma questo NO&#33; la raccolta differenziata stata sempre ostacolata dalla camorra per permettere alle discariche abusive di fuzinare a pieno ritmo, quando si cercato di fare la differenziata abbiamo visto che: i cassonetti mancavano, se erano presenti i rifiuti venivano messi comunque insieme, e non perch il netturbino non aveva voglia di lavorare, ma perch &quot;doveva farlo&quot;, e tutto questo sotto gli occhi di TUTTI I POLITICI, spero che nessuno si permetta di impostare la propria campagna elettorale sullo scempio di Napoli, e non vorrei che qualcuno prendesse il merito (nel caso dovessere finalmente risolvere il problema) di una situazione che per forza di causa maggiore oggi devono necessariamente risanare, e non perch l&#39;hanno deciso nelle loro coscienze, ma solo perch ora il mondo intero guarda Napoli.voi scuserete questo mio sfogo ma non mi va che napoli passi come una popolazione di incivili, tutto quello che vedete accade perch all&#39;italia fa comodo avere una zona franca, per permettere agli imprenditori disonesti (il riferimento solo per questi) di scaricare le loro scorie, questo un dato certo, perch al sud noto che le grandi industrie sono poche, molto poche. con questo non voglio dire che siamo perfetti, ma come recita una canzone a me molto cara che dice..........mi dispiace solamente che l&#39;orgoglio E CHESTA gente si mortifica ogni giorno PE NA MANICA E FETIENT e noi CI METTIM SCUORN

                                    Commenta


                                    • #19
                                      concordo in tutto con ScorfanetTO, io sono pro solare ma, oggi come oggi una nazione come la nostra ha bisogno anche di centrali nucleari, il solare pu risolvere solo in parte il problema.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Lasciando stare il problema rifiuti altrimenti si OT di un kilometro........<br><br>Nucleare - fotovoltaico.<br><br>Onestamente non credo che il problema energia italia possa essere risolto solo con gli impianti FV ed altri cosiddetto ecocompatibili, anche perch se proprio vogliamo scavare fino in fondo per costruire i pannelli , e per smaltirli serve molto molto enegia ....<br><br>L&#39;italia ha un crescente bisogno di energia, solo il nucleare lo pu dare, non c&#39; nulla da fare.... inoltre abbiamo le centrali francesi, svizzere e tedesche al confine se succede qualcosa saremo invasi acor prima dei paese proprietari. Quindi stiamo gi&agrave; scontando i rischi ma non ne prendiamo i benefici.<br>Il FV dove si collaca??? semplice dovremmo insieme alle centrali produrre una percentuale di energia con il solare , le cose si possono completare insieme.....<br><br>inoltre non credo prorio che un qualsiasi governo possa dire &quot; basta FV stato uno scherzo non paghiamo + una lira&quot;<br>ricordo che lo stesso berlusca , anche se in forma pi restrittiva , aveva passato il conto energia.<br><br><span class="edit">Edited by ema_72 - 28/2/2008, 10:45</span>

                                        Commenta


                                        • #21
                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (scorfanetTO @ 28/2/2008, 10:15)</div><div id="quote" align="left">Buongiorno a tutti&#33;<br>Io sinceramente sono pro-nucleare...e pro-energia solare.<br><br>In Germania cosa succede? Loro hanno centrali nucleari...centrali a carbone...eppure il fotovoltaivo sempre, anzi ogni anno di pi in espansione...<br>E la Germania un caso isolato?la Spagna allora?e la Francia?...e lo stesso discorso vale anche per la &quot;pulitissima&quot; Svizzera e per tutti i paesi europei...</div></div><br>Proprio per questo motivo chiedevo di leggere l&#39;articolo completo. Perch essere a favore del nucleare non significa per forza essere contro le fonti rinnovabili.<br><br>Vorrei leggere con i miei occhi la seguente frase :&quot; non incentiveremo pi il conto energia&quot;.<br><br>Io quella frase non lo letta da nessuna parte.<br>

                                          Commenta


                                          • #22
                                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Lasciando stare il problema rifiuti altrimenti si OT di un kilometro........</div></div><br>effettivamente sono stato un po OT scusate lo sfogo, ma non completamente OT perch i termovalorizzatori e la differenziata non generano energia pulita?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Quanto costa realizzare una centrale Nucleare ?<br>Smaltire le scorie in modo classico ?<br>Si potrebbero prendere i soldi (sempre se ce ne sono) di quest&#39;ultime e costruire qualche azienda fotovoltaica di stato , con pannelli fv a costo politico .<br>Il silicio dovrebbe essere abbastanza disponibile , mentre l&#39;uranio in Italia non ce n&#39; e si finirebbe per sostituire un problema con un altro pi grave .Non vorrei che si facessero (gi&agrave; si fanno per altre nazioni) da parte dell&#39;Italia delle guerre per l&#39;uranio invece che per il petrolio .<br>In alternativa si potrebbe sviluppare la fusione fredda<br><br><span class="edit">Edited by attanasio1191 - 28/2/2008, 11:00</span>

                                              Commenta


                                              • #24
                                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (econtek @ 28/2/2008, 09:35)</div><div id="quote" align="left">a tal proposito.....<br><br><a href="http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Spegni-la-luce-e-accendi-il-sole/1994447?rephpsp=3" target="_blank">http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Sp...94447?rephpsp=3</a><br><br>......non credo che serva dire altro</div></div><br>Per quell&#39;articolo scritto non tanto bene.. si sar&agrave; impegnato ma.. tipo quando scrivono che il premio diminuisce del 2 % ogni anno, vale per gli impianti che verranno costruiti nuovi nei prossimi anni non per quelli precedentemente in funzione..<br>Poi troppo spesso scrivono in grassetto certi nomi..<br>in ogni caso la legge andrebbe modificata a maggior favore dei piccoli impianti e delle aziende in scambio sul posto.<br>L&#39;altro giorno ero al centro ed ho partecipato (il mio PC <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1646053c2dedc3a950a0b7e1c947813e.gif" alt=""> ) ad una relazione.. finita la relazione brindisi con politici e associazione culturale.. al che c&#39;era un assessore che si pavoneggiava.. al che io intervengo parlando della legge sul FV emulgata nel 2003 con tassativo obbligo dell&#39;entrata in funzione entro 6 mesi.. in realt&agrave; governo berlusconi fine estate 2005.. con GRANDE ERRORE poca disponibilit&agrave; ai piccoli e tanta ai grandi <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/71ff02dad6693631137b16cb859b53db.gif" alt=":blink:"> giusta modifica del governo Prodi ( senza a badare ai colori...) pari diritti di potenza a tutti, anche se ribadisco ancora io sempre un&#39;ingiustizia favorire chi vuole risparmiare ed in ogni caso paga di pi il materiale, rispetto chi ha il potere di speculare a scapito dei piccoli( con i soldi di tutti)<br>Al che questa risponde eh siss risaputo che il pesce grande mangia il piccolo.. a me girano le balle e rispondo: per questo che ci vorrebbero politici onesti a tutela degli interessi dei piccoli contro lo sfruttamento dei grandi..<br>Questa si messa la coda tra le gambe e voltata dall&#39;altra parte..<br><br>MA NON SOLO.. PENSATE QUANTI SOLDI DI &quot;CE&quot; INCAMERANO ENEL E COMPAGNIA impianti da 6 MW 11 MW e via dicendo.... questa la verit&agrave;, fanno loro gli investimenti a nostre spese..<br><br>
                                                Sorridi e tendi la mano..

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Scusate se mi ripeto;<br>Preciso che sono pro nucleure e pro rinnovvabili, ma il punto :<br>in questo paese con un grado di corruzione tra i pi elevati in occidente, vi fidereste di questa classe dirigenziale, nell&#39;affidamento di appalti per impianti NUCLEARI? (<u><b>San Giuliano</b></u> non passato remoto)<br>Secondo il mio modestissimo punto di vista e tutto l il problema, in Francia, Germania,Spagna, quando decidono di costruire una nuova Centrale, si apre anche un dibattito &quot;costruttivo&quot; con tutte le associazioni a partire da quelle cittadine per finire alle ambientaliste.<br>In Italia &quot;siamo capaci&quot; di discutere, per le prossime GENERAZIONI?,<br>fino a questo momento stanno discutendo per le prossime elezioni.<br>
                                                  Impianto KW. 3.68 (x un totale di 28 mq) parzialmente integrato,
                                                  16 moduli Helios HT230 p, inverter -Fronius ig40-
                                                  41.02.36 N 16.49.36 E, Oreintamento 10, inclinazione 17
                                                  (Stima PVGIS - perdite 10% )

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albe75 @ 28/2/2008, 10:06)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Macchiarella @ 28/2/2008, 08:20)</div><div id="quote" align="left">Repubblica del 28/02/2008<br><br>Il Cavaliere: torneremo al nucleare in cinque anni, dovrebbe coprire la domanda elettrica di base.<br><br>Auguri Italia &#33;&#33;</div></div><br>Scusate ma l&#39;articolo completo dove lo possiamo leggere?</div></div><br>Repubbica di Oggi. Fate il sacrificio.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>QUOTE</b> (attanasio1191 @ 28/2/2008, 11:00)</div><div id="quote" align="left">Quanto costa realizzare una centrale Nucleare ?<br>Smaltire le scorie in modo classico ?<br>Si potrebbero prendere i soldi (sempre se ce ne sono) di quest&#39;ultime e costruire qualche azienda fotovoltaica di stato , con pannelli fv a costo politico .<br>Il silicio dovrebbe essere abbastanza disponibile , mentre l&#39;uranio in Italia non ce n&#39; e si finirebbe per sostituire un problema con un altro pi grave .Non vorrei che si facessero (gi&agrave; si fanno per altre nazioni) da parte dell&#39;Italia delle guerre per l&#39;uranio invece che per il petrolio .<br>In alternativa si potrebbe sviluppare la fusione fredda</div></div><br>il solare non un&#39;alternativa alle centrali nucleari, cosa facciamo ricopriamo milioni di ettari con pannelli?<br>purtroppo, soprattutto per noi in Italia, ci sono ben poche alternativi, siamo stati gli unici furbi che pur non avendo altre alternative, abbiamo detto no al nucleare.<br>il risultato che siamo circondati da centrali con i relativi rischi e ci tocca comprare energi&agrave; dalla Francia che fortunatamente ce la vende.<br>solare e nucleare, in attesa di altre tecnologie, devono convivere, non sono alternativi.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (albe75 @ 28/2/2008, 10:21)</div><div id="quote" align="left">Io quella frase non lo letta da nessuna parte.</div></div><br>io la ho sentita alla TV, solo che ho dovuto correre subito al bagno <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4f1967275e05203be06bdc8504aa4725.gif" alt=":sick:"> e non ho attaccato il registratore
                                                        Sorridi e tendi la mano..

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          il punto importante del nucleare lo smaltimento delle scorie che lascieremo ai nostri figli, immaginate l&#39;evoluzione e la dinamicit&agrave; dlla terra, e provate ad immaginare un sito di stoccaggio delle scorie dove per una mera &quot;fatalit&agrave;&quot; dovesse incontrare una falda acquifera, cosa accadrebbe? chi ricorda il progetto di Rubbia prima che andasse in Spagna?

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            ma visto che l&#39;energia che ci serve davvero tanta, quale sarebbe l&#39;alternativa in Italia a qualche centrale nucleare?<br>megagalattiche centrali solari? no<br>milioni di pale eoliche? no<br>mi pare che non ci sia molta scelta per il grosso dell&#39;energia.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR